giovedì 31 dicembre 2015

I potenti solidarizzano con i poveri


Fonte: Tze Tze

Ecco come i potenti discutono di crisi. Pranzo extralusso, cristalli, vini pregiati, servizio a 5 stelle, un cameriere per ciascun commensale, nemmeno il disturbo di versarsi da bere... VERGOGNA!!! E noi paghiamo! Condividete, fate vedere a tutti questo schifo!


Veri ecologisti, feccia dell'umanità


Testo di Michel Tarrier

Nocivi?
Ma qual è la peggior feccia nociva su questo pianeta, se non l'uomo?
Ecco un uomo pazzo la cui l'ossessione è il massacro degli esseri viventi, prima di andare a sedersi davanti a qualche tivù per guardare documentari sulle meraviglie della fauna e della Flora.


Macabre superstizioni alimentari






Al cenone di fine anno niente Zampone con lenticchie...
Mica vero che porta soldi...
A lui la morte, a te altrettanto, ah ah ah ah ah ah
Auguri!!!!

La malvagia creatività dei militari israeliani


Testo di Jesse James

Mentre noi discutiamo sul fatto se la terra è rotonda o piatta, Israele prova nuove armi sui bambini.


La superficialità di Facebook



A volte ritorna, a cadenze più o meno cicliche, l'importante è gettare discredito sui rappresentanti della Chiesa. E' la bufala più volte smentita ma che qualcuno continua a riproporre intitolandola "Vescovo shock: gli handicappati sono i figli di genitori impuri, la colpa è del padre e della madre". La frase sarebbe stata pronunciata dal prelato dell'Opus Dei, monsignor Javier Echevarrìa, a Catania nel 1997. In una intervista al quotidiano Avvenire, ai tempi, il prelato aveva detto: "Smentisco che quella frase corrisponda al mio pensiero di uomo, di cristiano e di sacerdote, l'affermazione che il novanta per cento degli handicappati sono figli di genitori che non sono arrivati puri al matrimonio è priva di senso, un'assurdità". 

mercoledì 30 dicembre 2015

Un 2016 senza barbarie?









Firma la petizione e condividi. Aiuta a porre fine alla barbarie.

Il solito furbacchione


Daniela Fusari: Predica bene ma razzola male. Tipico lui non vive con 500 €al mese e neanche i suoi scagnozzi


Nicoletta Ceccarini: Tifare ictus è riprovevole ?


Alida Portinari: Poca coerenza..... Un abisso fra il dire e fare. Poco credibile!!!


Fabiana Pavani: GRILLO!!!!!! MA VAFFANCULO ASSIEME A RENZI......IMBARCATEVI E SPARITE...TRA LE TUE STELLE DEL CAZZO.....

Il popolo non ha bisogno di prediche








Mi danno fastidio queste prediche, è che purtroppo lo trovi in ogni canale, allora bisogna far come i disea i nostri veci: " studa el casseot "......




martedì 29 dicembre 2015

Vecchia diatriba






Fonte: Stella Rossa

Ma mi sto chiedendo chi ha avuto questo ritardo mentale (ovviamente non inerente a disabilità ma più propriamente quelli che a Napoli chiamiamo "sciem") per associare queste due categorie di persone...

Ciò di cui i bambini hanno bisogno


Marco Squarta: Non riusciranno a distruggerla.
La famiglia non è vecchia, né fuori moda.
Si chiama il NOSTRO FUTURO.


Giulia Giappichini: Oh...e il post populista di Natale lo abbiamo fatto. Abbiamo preso i nostri "mi piace" con cui difenderemo la famiglia tradizionale. Avanti così! Il mondo ha bisogno di persone così coraggiose! Volete difendere la famiglia? Allora insegnate l'amore. Frasi come "vietare per legge ad un bambino di avere un padre e una madre...il capriccio di un omosessuale" non meritano una sola parola. Ah, per inciso, è una con la famiglia "TRADIZIONALE" a parlare. Se avete tempo, tra un post costruttivo e un ditino moralizzatore, prendetevi 5 minuti e parlateci con un bambino, che ve lo spiega lui di cosa ha bisogno.

Il puttanaio Italia


Franco Della Polla: Questa sarà la fine per chi vota comunista e vuole tutto il mondo casa sua.

Carlo Martellotti: Maledetti sostenitori di questi politici de Merda...Comunque li abbiamo votati noi....

Giovanni Leonardi: Meglio la figlia della Sboldrini e del bischero di Firenze.

Gian Paolo Suino: Ma anche molto meno di 15 anni. E' già così adesso in certi posti! E comunque la maggior parte delle ragazze oggi sono molto consenzienti. Io vedo sui bus minori di 15 anni con minigonna e tacchi truccate all'inverosimile e quindi non ci stupiamo più di tanto! Ormai sta diventando un puttanaio tutta l'Italia! Genitori che vendono figli nel mondo del sesso .........figli che ammazzano genitori per 100 euro ! ecc..............

Satana è passato di qui





Testo di Waheed Zarmash


ISIS: omicidio di massa di una famiglia cristiana.
Non scorrere verso il basso senza digitare "R.I.P".


Magari fosse solo un problema di botti

Testo di Andrea Sperelli

Non per degradare i vostri nobili - seppur a senso unico - sentimenti, sia ben chiaro; ma solamente per ricordarvi che ci sono animali per i quali i botti di capodanno sarebbero una passeggiata e i "canili" lussuosi hotel a cinque stelle. Spero abbiate compreso...


lunedì 28 dicembre 2015

Blindati contro clandestini



A mali estremi, estremi rimedi: la presenza di moltissimi clandestini che delinquono in Italia sta portando all’adozione di misure pesanti per resistere alle sempre più numerose aggressioni contro le forze dell’ordine colpevoli di fare il loro lavoro di controllo. Quattro diverse aggressioni a pattuglie miste carabinieri-soldati e ai finanzieri avvenute a Genova hanno infatti portato alla progressiva blindatura dei mezzi del Reparto mobile della polizia e del Battaglione Liguria dei carabinieri nella zona tra darsena e vicoli. E’ la prima risposta visibile alle aggressioni subite nei giorni scorsi dalle forze dell’ordine: finanzieri che sequestravano merce contraffatta presi a pugni (due militari hanno riportato la frattura del naso) e l’assedio a due carabinieri che notificavano un atto amministrativo a un senegalese con precedenti per spaccio. 

Compratevi la baita!


Testo di Enrico Priotti

Si parla già del crollo di parecchie altre banche. Se la cosa dovesse essere estesa, si innescherà un effetto-domino che non potrà essere fermato. Non commettete l'errore di lasciare i vostri risparmi in quelle mani, perché li perderete tutti e non illudetevi di poter prelevare quando inizierà la vera crisi, perché accadrà tutto in fretta e non farete a tempo. Comprate oro e argento fisico e tenetelo in luoghi dove avete accesso pieno. Meglio ancora: compratevi attrezzature di sopravvivenza o pezzi di bosco e baite in montagna, con sorgenti d'acqua. Non so se il margine sia di mesi o di pochi anni, ma questo sistema salterà e le conseguenze di tale crollo saranno estreme.

E' ora che l'umanità di estingua


Testo di Joe Fallisi

No, ma notate soprattutto la composizione florealfruttariana del copricapo, prego...
E' ora che venga la guerra.
Lunga, sanguinosa, atroce.


Un'alleanza micidiale per la popolazione



Alfio Morra: Ridiamoci su, dai, NOI 5 STELLE SIAMO PECORE FUORI DAL GREGGE.


Sergio Cellini: Mai visto una foto più azzeccata!!


Enrico Smeraldo: Bella....manca però la pecora nera!


Gli esseri umani sono depravati e non lo sanno


Testo di Maria Karlsson

Ho appena dovuto condividere questa foto in modo che voi possiate vedere la depravazione degli esseri umani. Riuscite a immaginarvi seduti a uno di quei tavoli, guardando questo sfoggio di disgustosa crudeltà? Evidentemente c'è qualcosa che non va con gli esseri umani e le loro sempre peggiori scelte etiche.


Coi corsi non si scherza


Fonte: Me ne frego

Corsica. In un comunicato mandato dopo l'attacco di ieri ad una moschea, i nazionalisti corsi fanno sapere che i musulmani non sono graditi e che a qualunque provocazione risponderanno duramente.

I russi lo prendono sul serio


Mentre i media occidentali tacciono completamente o in parte sull’esistenza del pianeta chiamato NIBIRU (un pianeta gigante), la Televisione Russa invece da un po’ di tempo ha cominciato un’operazione di disclosure circa il tema del famoso pianeta extrasolare. Effettivamente la storia antica di molti popoli ci racconta dell’esistenza di Nibiru ma finora la NASA con le sue super attrezzature ha sempre catalogato la cosa come una stupida teoria complottista. Il video è uno stralcio di un telegiornale scientifico che va in onda sul territorio russo. E’ un tema che ci dovrebbe interessare, quello dell’esistenza di Nibiru, perché secondo molte storie antiche questo pianeta non ben definito, che sarebbe cinque volte la massa di Giove, provocherà disastri naturali che rischieranno seriamente di sterminare la razza umana e il mondo animale da questo pianeta. Il servizio televisivo russo che prova l’esistenza di Nibiru mostra anche come vedere il pianeta attraverso un semplice binocolo.

domenica 27 dicembre 2015

Qualsiasi ottuso guerrafondaio lo avrebbe detto


Ciro Petrone: Infatti anche lui ha avuto una notte severa...e ora la sua prospettiva è sempre sotto sopra.

Vitale Improta: Anche alla fine ti sei dimostrato un vigliacco viscido. La razza napoletana ti ha rotto il culo, pezzo di merda. I tuoi discepoli a distanza di anni sanno bene cosa vuol dire essere anti fascisti a Napoli. A piazza Loreto c'è sempre posto.

Maurizio Pezone: Chiamarlo psicopatico lo assolverebbe in parte di tutte le cattiverie che ha fatto. Per me era un bastardo criminale, ben capace di intendere e di volere, che ha tradito tutto il popolo italiano.

I veri profughi non vengono aiutati


Testo di Alberto Molin

QUESTI sono i "poveracci" da aiutare, sostenere, difendere! A CASA LORO! Non quelli giovani, "in carne" con cuffiette ed Iphone e scarpe da ginnastica che cazzeggiano nelle nostre città a 35 EURO AL GIORNO PAGATI DA TUTTI NOI. La povera gente che ha bisogno di aiuto è rimasta lì nella propria casa, nella propria città. NON SI SONO IMBARCATI verso il paese dei balocchi! O NO?!?!

Profughi un po' troppo esuberanti



CIVIDALE DEL FRIULI – Doveva essere un pranzo di Natale a spese degli italiani in armonia, al di là della fede religiosa. Invece, i profughi islamici si sono scatenati, e si è trasformato in scontri con lancio di piatti. È successo durante il pranzo di Natale al quale erano stati invitati diversi cosiddetti richiedenti asilo dell’area del Cividalese e Valli del Natisone. Ai profughi afghani, poco più che ventenni, non deve essere andato giù il Natale. Uno dei ‘profughi’ è stato ferito dal piatto lanciato da uno degli afghani ed è finito al pronto soccorso. Cure mediche a spese dei contribuenti.

Lo zoo non è la casa degli animali


Testo di Giorgia Dru

Adrian è un Panda Rosso, un mammifero arboreo, è leggermente più grande di un gatto domestico. E' fuggito dal Dyrehaven di Kristiansand (Norvegia) giovedi 17, arrampicandosi su un albero vicino alla recinzione del parco. Con la sua fuga si è scatenata la ricerca e il personale del parco è uscito ogni giorno cercandolo. Grazie a varie segnalazioni e all'intervento di un veterinario, è stato recuperato e riportato nello zoo di Kristiansand prima di Natale. La guardia Helene Axelsen, ha dichiarato alla televisione di stato norvegese NRK : "E' bello che lui sia a casa per Natale", "Non ci sono tanti panda che si nutrono allo stato libero nella natura norvegese". Le autorità hanno riferito che quando hanno catturato il piccolo Panda Rosso, osservava confuso e stava correndo in giro in cerca di cibo. In quest'articolo si evince chiaramente come non venga considerato minimamente che il Panda è scappato perché non voleva più vivere in una gabbia dello zoo... ma si è pensato solo che fosse bello il suo ritorno a "casa" per le feste di Natale. Zero empatia.

Un mondo senza caccia sarebbe un brutto mondo


Fonte: Agi

Chiudere le macellerie (oltre a tabaccai e persino librerie), e trattamento drastico per i cacciatori: lasciarli nudi nei boschi, inseguiti da "personale specializzato" per bersagliarli con pallettoni di sale. Sono alcune delle proposte paradossali contenute nel libro di Gianroberto Casaleggio 'Veni, vidi, Web', che ha subito scatenato comprensibili polemiche. A partire proprio dai cacciatori: il presidente di Arcicaccia, Osvaldo Veneziano (in foto), si dice "molto preoccupato per il mondo se il futuro dovesse andare nella direzione indicata nel 'trattato' per la creazione di uno Stato etico", come quello tratteggiato dall'ideologo dei 5 Stelle perché, "temo, sarebbe un brutto mondo". Al di là della boutade sui cacciatori nudi ("non ci preoccupa più di tanto", ironizza Veneziano), il problema dunque è "l'involuzione culturale che propone Casaleggio. Una sorta di 'oscuramento' della ragione, delle tradizioni, della storia". Senza contare che la lotta contro la carne garantirebbe "un futuro di fame per le generazioni a venire". Eppure, ricorda Veneziano con una punta di ironia, "Grillo io me lo ricordo diverso: lo ricordo sorridente, una decina di anni fa, a una cena di cacciatori alla quale ho avuto il piacere di partecipare a Cecina, e lui, che era tra gli ospiti, non era di certo sofferente. Spero che i 5 Stelle ritrovino quella serenità".

I veri scandali vengono sottaciuti

Testo di Silvia Cossu

Poi la gente si scandalizza se qualcuno non fa l'albero di Natale o il presepe in qualche scuola...È questo che dovrebbe scandalizzare, a Natale e in qualsiasi altro giorno. Un neonato fatto nascere e ucciso per finire così, sbattuto in vetrina per attirare compratori della sua carne.

sabato 26 dicembre 2015

Cani bomba: se è vero non l'ha di certo inventato l'ISIS


Liliana Pela: Spero proprio non sia vero........

Valentina Pirisino: Eh no, eh.... fatevi saltare le cervella, budella, voi esseri umani schifosi... gli animali non si toccano!
Cesare Casati: Non hanno rispetto della vita umana, figuriamoci degli animali. BARBARI E ASSASSINI!

Rita Benfenati: Non credo sia una bufala. Questi in fatto di ignoranza e cattiveria sono il numero uno. Possano sprofondare affogando nella merda come nelle sabbie mobili!

Gioacchino Graci: E' l'ultima cosa che avrei voluto vedere, ma non questa. Veramente dei barbari, stupidi ignoti!


Il luminoso Gesù e i suoi tre seguaci


Testo di Luca Lobba

Giustamente ognuno prega e crede chi vuole e va rispettato, ma io non essendo religioso e venendo da una famiglia molto cattolica, dico che basta leggere e informarsi per vedere come sono nate le religioni e da chi. Sono tutte un copia e incolla, cambiano i nomi e qualche storiella inventata ad arte giusto per non far vedere che qualcosa di diverso c'è. Questa è una mia opinione e spero di non aver offeso nessun credente, ma basta vedere e leggere cosa hanno lasciato le civiltà più antiche che sono nate prima degli ebrei e dei cristiani per capire che le religioni sono la più grande invenzione dell'uomo!

La forza inamovibile delle tradizioni


Fonte: Leggo

LONDRA - Quello del 2015 per il tacchino Alfie sarà davvero un Natale speciale. La famiglia Roberts, originaria di Llanberis in Galles, lo ha acquistato dall'allevatore poco prima che venisse macellato insieme agli altri tacchini, per essere servito al cenone del 24 dicembre. Il simpatico pennuto è riuscito a scamparla ed è divenuto a tutti gli effetti membro della famiglia.   Come riporta il Mirror, Llinos Roberts, 38enne mamma di due bimbe, ha affermato: "Da quando è arrivato in casa, Alfie è diventato uno di noi. Passa tutto il tempo davanti alla televisione, non importa quale programma ci sia, e gioca con le mie figlie". Ma nonostante il nuovo arrivato, la tradizione in casa Roberts non si tocca: "Anche quest'anno per il cenone serviremo tacchino. Ovviamente non Alfie, che sarà seduto al tavolo con noi".

Paradossali simpatie fasciste verso un comunista





Fonte: Riva Destra

Ci sono statisti che non rinuncerebbero mai alle proprie tradizioni. Vladimir Putin non rinuncerebbe nemmeno ai propri valori. Non avendo trovato una foto di uno dei nostri governanti davanti all'albero di Natale ne adottiamo una sua.
P.s. Se ne avessimo trovata una di Matteo Renzi non l'avremmo messa lo stesso.

Nostalgia di un dittatore







Testo di Alberto Molin

Nei centri di prima accoglienza italiani ieri è passato Babbo Natale !!! Speriamo faccia un buon lavoro .....


Con l'arrivo della Russia nulla è cambiato




Qual è la ricetta per un figlio? L'amore. Due persone si amano così tanto da desiderare che il loro sentimento diventi carne. Un figlio è la somma dell'amore tra due persone. Ogni bambino che nasce è la personificazione dell'amore. Quando si uccide un bambino, si uccide l'amore, quello assoluto, puro. La morte violenta di uno di loro è un crimine contro l'umanità. In Siria sono stati uccisi oltre 19.000 bambini. Oggi è morta Batoul Ahmed Hamidi, di solo un anno ad Ehras, Aleppo, per i bombardamenti da parte dell'aviazione russa. Sono state lanciate, ancora, bombe a grappolo sui civili. In Siria i bambini vengono uccisi senza pietà. Calpestati come foglie secche. In Siria l'obiettivo è diventato non solo reprimere la rivoluzione, ma cancellare generazioni di siriani. Non siate indifferenti! Per ogni bambino ucciso, muore un pezzo di cuore di questa umanità.


venerdì 25 dicembre 2015

In guerra non si sa più chi sono i buoni e chi i cattivi







Solo per rispetto a questi poveri morti non condivido questa immagine che dovrebbe far riflettere, fermare gli orologi e il respiro dei mostri assatanati, servi del potere!

Il Dio cornuto dei tropici


Finalmente ora conosco la risposta a una domanda che per anni mi ero posto. Ovvero, se l'uomo fosse fondamentalmente buono o fondamentalmente cattivo. Ora so che gli uomini sono fondamentalmente buoni e, proprio per tale ragione, hanno dovuto essere addormentati con le religioni, giacché solo parlando di un Dio di amore e di un Allah misericordioso gli esseri umani si sarebbero lasciati convincere della bontà del prodotto. Per quelli che non si sentono attratti dalla religione, che rifiutano l'idea di far parte di un gregge che segue un pastore e per quelli che sono ribelli per natura, il Demiurgo Satana ha creato il satanismo, così da poter essere adorato anche da quella minoranza di insofferenti della società perbenista. Penso a un ribelle anticonformista come Alistair Crowley. I satanisti, il cui numero sfugge a ogni statistica, agiscono in segreto e senza gli orpelli favolistici inventati per tutti gli altri. Ciò che conta, per l'opportunista Demiurgo padrone dell'umanità, è che tutti, ma proprio tutti gli uomini, gli rendano omaggio.

Niente di nuovo sotto il sole di Saturno




Da notare, nell'immagine a destra, che l'albero della vita è sotto il simbolo del sole alato di Saturno, che è il vero padrone del mondo fin dall'antichità. Spesso, oltre alle ali c'è una colomba (Iside/Semiramide) o un falco (Horus) o ancora un'aquila.

Gli alieni demoniaci oggi festeggiano il Demiurgo





Testo di Ivana Valentino

Sereno Natale agli amici di facebook. Sereno Natale anche al dietro le quinte di facebook: ingegneri eccetera (anche a chi ci monitora ...ma mi va bene così). E sereno Natale anche agli amici non terrestri ... con un messaggio: un giorno spero davvero di saperne di più.

Gesù Bambino è morto


Testo di Andrea Sperelli

C'è proprio niente da festeggiare a Natale. Il valore dell'esistenza intera decadde una volta appurato che non c'era nessun Gesù Bambino che mi portava i doni. Fu allora che presi coscienza di un'incommensurabile tragedia, della caduta definitiva nel non-senso. Quale indefinibile struggimento mi accompagnò da quel terribile momento; quale indescrivibile nostalgia di una magia interrotta mi perseguitò beffarda, di anno in anno, nelle fredde notti di dicembre! E ciononostante, voi ridete, mangiate e bevete, ignari del vuoto metafisico in cui siamo precipitati. Perché? Perché??!!

giovedì 24 dicembre 2015

Il progetto di destabilizzazione dei paesi cristiani



Tutti questi paesi citati sono ricchi di petrolio... i petrodollari piovono dal cielo... gli stati sono molto ricchi ... e nonostante tutto non hanno ricevuto i profughi siriani !!!

Azioni illegali per ristabilire la legalità




Nuovamente volpi liberate dalla cattività. La continuata attività della struttura di addestramento per cani da caccia in Hildesheim ha portato ad una nuova operazione di liberazione delle volpi imprigionate e torturate. Il circolo è stato bruciato per causare danni economici. In caso l’attività della struttura proseguisse, l’ALF pianifica per il futuro di agire nella sfera privata dei membri del club. Già nel giugno di quest’anno gli attivisti dell’ALF avevano aiutato molte volpi a scappare dalla struttura in Hildesheim-Achtum. Contrariamente a quanto asserito dai sedicenti amanti dei cani e dai cacciatori, le volpi non si sono avvicinate alla gente per chiedere cibo, né sono ritornate alle proprie gabbie, che secondo alcuni amerebbero tanto. Da esse le volpi non sono state, come suggerito, tirate fuori dagli attivisti; piuttosto attraverso la distruzione delle grate gli è stata data l’opportunità di lasciare da sole la prigione. Questo hanno fatto le volpi la notte dell’azione.

Imbarazzanti addobbi natalizi









Non tutti gli alberi si prestano per gli addobbi.

Morire senza un perché



L'ISTAT comunica decessi aumentati nel 2015 dell'11,3% 45.000 ad Agosto con proiezione a possibili 67.000 a fine anno. Non esistono dati comparabili a questi dal 1943, ma c'era la guerra. La notizia, se vera e confermata, ci rappresenterebbe una realtà abnorme ed inspiegabile perché il numero dei decessi era calato nel 2013 e 2014 e non ci sono eventi che possano spiegare un incremento di tali dimensioni. "I dati del bilancio demografico mensile dell'Istat raccontano qualcosa di abnorme, che già impegna i demografi e presto, quando saranno note le fasce di età e le cause, darà molto da lavorare anche agli esperti della sanità". Per ora si può dire solo che gli incrementi mensili maggiori si sarebbero verificati fra Gennaio e Marzo (potrebbe aver influito il caso delle vaccinazioni anti influenzali ma pare eccessivo) e a Luglio, con un'estate però non particolarmente calda. Secondo i demografi l'invecchiamento della popolazione non potrebbe incidere per più di 15.000 decessi annui ed in un quadro complessivo di calo dei decessi ed allungamento della aspettativa di vita, degli anni precedenti. Ci ammaliamo di più? Ci curiamo peggio? Fra i bilanci di fine anno questo sicuramente darà da lavorare a chi si occupa di demografia.

[N.d.R. Articolo segnalato da Rod25]

Le fondamenta insanguinate di un grande paese



Questa è l'immagine di 39 uomini che furono giustiziati su ordine di Abraham Lincoln per violazioni dei trattati (caccia fuori dai loro territori assegnati) Sì, il "Grande Emancipator", come i libri di storia così affettuosamente a lui si riferiscono. Le autorità del Minnesota chiesero al Presidente Lincoln di ordinare l'esecuzione immediata di tutti i 303 maschi indiani trovati colpevoli. Lincoln era interessato a come questo potesse giocare con gli europei, che egli aveva paura potessero entrare in guerra dalla parte del sud. Offrì il seguente compromesso ai politici del Minnesota: presentando una lista di 39 uomini d'appendere. In cambio, Lincoln promise di uccidere o rimuovere ogni indiano da parte dello Stato e di fornire al Minnesota 2 milioni di dollari in fondi federali. Così, il 26 dicembre 1862, il "Grande Emancipator" ordinò la più grande esecuzione di massa nella storia americana, dove la colpa di quelli da giustiziare era del tutto in dubbio. Indipendentemente da come i difensori di Lincoln cercano di giocare a questo gioco, non era niente più che un omicidio per ottenere la terra dei Santee Sioux e per placare i suoi amici politici del Minnesota. Non avete idea delle cose che sono nascoste a voi con i libri di testo assegnati ai bambini dal suo governo. Rimani persona consapevole, essere consapevole ... nell'era dell'informazione essere ignorante è davvero una scelta.

Animali e bambini, catapultati in un mondo infernale


Testo di Arianna Martini

Ho visto questa foto oggi.
Forse i suoi genitori, per proteggerlo, gli hanno detto di nascondersi in quella crepa, forse è corso da solo per ripararsi dalla guerra. Forse è solo al mondo o forse qualcuno lo ha preso in braccio...
Di sicuro i suoi occhi spezzano il cuore.

mercoledì 23 dicembre 2015

La bellezza dell'anima


Testo di Massimo Santero

Sì ..sì ...disabilità ....ma, cara mia ...io un invito a cena con te non lo rifiuterei! E con il cane assieme!
Saresti tu a rifiutare me, anche se ho ancora "tutti gli arti"! ...più o meno..!!! Siamo un po' tutti disabili....!! Auguri...!!!


Ex comunisti al servizio degli imperialisti


Testo di Fabrizio Leone

Lui la copre con delle coperte, marito e moglie (italiani) dormono sulle sedie dell'ospedale di Monfalcone e la Sinistra italiana trova il coraggio di manifestare per i diritti dei profughi! Queste cose mi fanno incazzare!


Un esempio di tolleranza religiosa


Fonte: Libero

Cinque anni di carcere a chi festeggia il Natale. E’ la decisione del sultano del Brunei Hassnal Bolkian che vuole il rispetto della legge coronica: “Niente decori natalizi”. Nel 2014 il sultano ha reintrodotto la sharia e lo scorso gennaio aveva annunciato che avrebbe bandito i festeggiamenti nel 2015. Secondo quanto scrive il Daily Telegraph il 25 dicembre i cittadini non potranno "indossare simboli come croci, accendere candele, addobbare alberi di Natale, cantare inni religiosi o mandare auguri, montare decorazioni". Chi non è musulmano deve chiedere il permesso alle autorità per festeggiare il Santo Natale. Nel Brunei il 65% della popolazione è di religione islamica e il ministro degli Affari Religiosi del Brunei ha spiegato che il divieto di festeggiare il Natale è un “modo per preservare il credo della comunità musulmana”.


Un presidente inesistente di calviniana memoria



Serafino Centenaro: Perché... abbiamo un Presidente della Repubblica?


Paola Terry: Se voglio sentire un asino ragliare, vado vicino ad una stalla.


Paolo Testa: Se uno soffre di insonnia! Può essere un ottimo rimedio!!!!!


Hector Manolo Ettorre: Ma che tecnica useranno per risvegliare la mummia????


martedì 22 dicembre 2015

Un invito ai seguaci chiassosi del Demiurgo








A te che ami i botti! Quest'anno usali in un modo alternativo!

Due percezioni della realtà diametralmente opposte




Per noi è un supplizio...
Per voi una goduria...
Quante morti innocenti...
Non ci pensate nemmeno...
Comprate e vi scofanate il tutto con voracità disumana...
Brrrrrrrrrr, che disgusto! !!!

La lingua batte dove il cruciano duole


Testo di Chiara Vattolo

Mi piacerebbe sapere perché Giuseppe Cruciani ogni sera al programma radiofonico su Radio 24 "La zanzara" parla dei vegani... perché è così ossessionato? Ogni tentativo di screditarci è vano perché chi mangia carne è dal punto di vista etico un assassino. Dal punto di vista salutistico è una persona che scientemente decide di elevare la sua probabilità di andare incontro ad una malattia. Dal punto di vista dell'inquinamento è una persona che decide consapevolmente di co-causare l' 80% dell'inquinamento. E' nella stragrande maggioranza dei casi la persona che dice: io amo gli animali perché ha un cane o un gatto, fregandosene dei milioni di animali macellati e torturati ogni giorno.. dei milioni di animali che subiscono ogni tipo di esperimento scientifico.. fregansosene del fatto che per abbellire il collo delle loro giacche animali sono stati scuoiati vivi. Quindi sì, se avere una coscienza significa essere un estremista allora siamo veramente degli estremisti... strano però che ci venga data più attenzione della legge di stabilità 2016 o del problema del terrorismo.

L'avevo cominciato ma non l'ho mai finito








Testo di Fabio Barbaraci


Devo leggere questo libro per capire diverse cose......... attenzione ........sapere non è reato.
Fratelli COMUNISTI lo avete mai letto ???