lunedì 29 febbraio 2016

Gramsci si rivolta nella tomba


Testo di Antonio Gramsci

"Il dottor Voronof ha già annunziato la possibilità dell'innesto delle ovaie. Una nuova strada commerciale aperta all'attività esploratrice dell'iniziativa individuale. Le povere fanciulle potranno farsi facilmente una dote. A che serve loro l'organo della maternità? Lo cederanno alla ricca signora infeconda che desidera prole per l'eredità dei sudati risparmi maritali. Le povere fanciulle guadagneranno quattrini e si libereranno di un pericolo. Vendono già ora le bionde capigliature per le teste calve delle cocottes che prendono marito e vogliono entrare nella buona società. Venderanno la possibilità di diventar madri: daranno fecondità alle vecchie gualcite, alle guaste signore che troppo si sono divertite e vogliono ricuperare il numero perduto. I figli nati dopo un innesto? Strani mostri biologici, creature di una nuova razza, merce anch'essi, prodotto genuino dell'azienda dei surrogati umani, necessari per tramandare la stirpe dei pizzicagnoli arricchiti. La vecchia nobiltà aveva indubbiamente maggior buon gusto della classe dirigente che le è successa al potere. Il quattrino deturpa, abbrutisce tutto ciò che cade sotto la sua legge implacabilmente feroce. La vita, tutta la vita, non solo l'attività meccanica degli arti, ma la stessa sorgente fisiologica dell'attività, si distacca dall'anima, e diventa merce da baratto; è il destino di Mida, dalle mani fatate, simbolo del capitalismo moderno".

L'inferno che molti italiani stanno aspettando


Gianluca Giampaolo: L'inferno è poco per me, ci sono già stato e mi hanno cacciato. Pensa te, con quella maschera di V per vendetta.

Cucciolillo Pietro: Spero di poter utilizzare tutta la mia forza e i miei anni di duro allenamento contro questa classe politica e di poter far male.

Giuseppe Guerrera Giuseppe: Siiiiii, l'inferno di diarrea!!!! Son diventato come San Tommaso, ci credo quando lo vedo. Ad oggi solo bla, bla, bla, chiacchiere che dalle mie parti si mangiano con il sanguinaccio a carnevale!!!!


Come ottenere ciò che si vuole



Laos - In un piccolo villaggio rurale, davanti a un negozio di biciclette, Claudia Lifton ha visto una scimmia di tre mesi legata a una gabbia con una catena al collo. La piccola scimmia è stata acquistata dai bracconieri per evitare che fosse trasportata in Thailandia e venduta per diventare una scimmia "ballerina". Claudia Lifton ha chiesto alla famiglia di cederle il cucciolo, offrendogli denaro, la macchina fotografica e l'iPod, spiegandogli, inoltre, che senza le cure mediche sarebbe morta presto, ma loro si sono rifiutati. Ha avuto allora un'idea brillante: si è piazzata davanti al negozio dalle 21:00 alle 24:00, piangendo come una disperata per farsi vedere dai turisti. I proprietari erano così imbarazzati che alla fine hanno ceduto la scimmietta alla ragazza in cambio della macchina fotografica.

Gli orfanotrofi sono pieni di cagnolini abbandonati



Non mi sono mai espresso a riguardo. Il punto di vista che mi sono creato in questi due anni tra India, ecc. mi porta a dire che facciamo molti danni alle generazioni future. Anche solo portare i bambini al supermercato o al ristorante nei primi tre anni di vita è dannoso. In quel periodo il cervello assorbe tutto e non mi sembra furbo portarli dove gli input sono infiniti e infinitamente depotenzianti. La coppia maschio e femmina non è un optional. E' necessaria per una crescita in equilibrio della parte maschile e femminile in ognuno di noi. E' vero che ci sono genitori tradizionali peggiori dei potenziali genitori gay. Quindi prima di tutto semplificare le adozioni. Meglio una casa che un orfanotrofio o dieci case famiglia. Per quanto riguarda l'utero in affitto, non c'è niente di peggio! Dovrebbero bere più latte materno possibile. E sentire il suono del cuore della madre. Tutto il resto è immorale! A questi potenziali genitori gay interessa di più la soddisfazione personale della salute del bambino. Altrimenti si informerebbero abbastanza da avere un dubbio e rinunciare...

Il terrorista con il reddito di cittadinanza



Grazie buonisti parassiti... grazie governo di abusivi... grazie regioni e comuni governanti da pagliacci.... grazie Coop pro invasione... grazie tv-giornali-radio buonisti di facciata... grazie Europa di politici parassiti.... grazie a chi odia i cristiani... grazie a chi fa i soldi con la vendita di armi.... grazie a chi manovra guerre e carestie... grazie alla lobby delle banche.... grazie a chi consente di cancellare la nostra cultura... grazie a chi ama senza essere ricambiato i musulmani... grazie alla schifosa cultura islamica... grazie alla politica dei mille privilegi... grazie a tutte le cariche dello stato che vivono al di fuori della realtà quotidiana... Grazie a tutti voi per questo presente di merda.

Ubi major, minor non cessat



Siamo veramente un popolo stupido, basta che qualche politico tiri fuori una qualche sorte di rivendicazione (come le unioni civili) e tutti dietro come pecore, scordandosi dei veri problemi che affliggono questo paese, perché le unioni civili non salveranno l'Italia dalla crisi economica, non salveranno i pensionati dalle loro situazioni tragiche, non salveranno i lavoratori massacrati dalle tasse e la lista è ancora lunga. Quindi ditemi voi se non siamo una manica di cretini.



domenica 28 febbraio 2016

L'ennesima demonizzazione del veganismo



TREVISO - «Qui non si tratta di dieta vegana o altro, ma di scemenza». Da buon toscano Vasco Merciadri, medico e membro del comitato scientifico dell'associazione Vegani Italiani, non usa molti giri di parole. Ha letto della coppia di genitori denunciata dal pediatra perché alimentavano la loro bambina di pochi mesi solo con latte di mandorle e ci tiene a precisare che la dieta non c'entra niente. «Una dieta vegana può subentrare solo dopo lo svezzamento - continua - non prima. Il bambino per crescere ha bisogno del latte materno e non di altro. Se poi non è possibile allattarlo al seno, come spesso accade, e non si vuole dare latte di derivazione animale in farmacia ci sono molti tipi di latte di derivazione vegetale che vanno benissimo lo stesso». In commercio è ormai diffusissimo il latte derivato dalla soia e dal riso, considerati entrambi alimenti completi. «Nel caso di Treviso - continua il medico - è evidente che a sbagliare sono i genitori...»...

Dopo i dossier UFO, i dossier sugli gnomi


Fonte: GreenMe

Un fascicolo della Forestale dedicato agli avvistamenti di gnomi, fate, elfi e altre creature leggendarie nei boschi italiani. Il fenomeno riguarderebbe una zona particolare della nostra Penisola, almeno secondo un fascicolo custodito dal Corpo Forestale dello Stato e scovato da Adnkronos. "Gnomi e fate nei boschi", ecco il titolo del fascicolo che raccoglierebbe informazioni, segnalazioni e materiale fotografico sugli avvistamenti di gnomi e fate dei boschi nell'area dell'Appennino tosco-romagnolo, con particolare riferimento ai comuni di Bagno di Romagna e San Piero in Bagno. Il fascicolo conterrebbe una fotografia scattata sull'Appennino forlivese da un banchiere di Cesena che avrebbe avvistato un essere dalle sembianze umane mentre si trovava a carponi intento a mangiare neve. Dalla foto si intravederebbero delle orecchie appuntite, che avrebbero portato a classificare la creatura fotografata come "elfo". Il fascicolo riporterebbe anche un verbale di avvistamento di uno "gnomo dei boschi" dell'altezza di circa 25 centimetri, mentre si trovava intento a bere ad una fonte.

La basilica di San Pietro diventerà una moschea


Fonte: Vox News

Durante un sermone, l’imam di Alberta, in Canada (sono arrivati anche lì!), Sheikh Shaban Sherif Mady, ha detto che proprio come Costantinopoli, anche Roma sarà presto conquistata, come il profeta Maometto ha profetizzato. Il sermone è stato pubblicato su Internet il 16 febbraio. Imam Shaban Sherif Mady: “Il Profeta Muhammad ci ha detto che Costantinopoli sarebbe stata conquistata. Era la capitale dell’impero bizantino. Sto parlando di profezie dalla sunna. Dove è Costantinopoli, la capitale dell’Impero bizantino? Oggi è in Turchia.La Turchia, Montenegro, Kosovo, fino alla Bosnia-Erzegovina e la Serbia … Tutti questi paesi sono stati governati dal Califfato, l’ultimo califfato dei musulmani. Abbiamo governato circa la metà d’Europa, in Oriente, e poi l’altra metà, in Occidente, i paesi di Al-Andalus: Spagna, Portogallo e parte della Francia, fino agli Urali. Tutto questo è stato un califfato islamico.

La sottile, subdola, lacrimevole propaganda massonica


Testo di Mark Lenders

Se guardando questa foto, vedi rifugiati che vogliono stare in hotel a tue spese, chiediti cosa ne è stato della tua anima. Io vedo solo uomini, donne e bambini stremati da un lungo cammino fatto di fame e freddo. Vedo uomini come noi in cerca di una vita dignitosa, perché chi scappa dalla sofferenza della guerra, merita tutto il nostro rispetto e la nostra protezione.

L'Italia, laboratorio del NWO, scomparirà



Gli storici del futuro probabilmente guarderanno all’Italia come un caso perfetto di un Paese che è riuscito a passare da una condizione di nazione prospera e leader industriale in soli vent’anni in una condizione di desertificazione economica, di incapacità di gestione demografica, di rampate terzomondialiste, di caduta verticale della produzione culturale e di un completo caos politico istituzionale. Lo scenario di un serio crollo delle finanze dello Stato italiano sta crescendo, con i ricavi dalla tassazione diretta diminuiti del 7% in luglio, un rapporto deficit/Pil maggiore del 3% e un debito pubblico ben al di sopra del 130%. Peggiorerà”.

sabato 27 febbraio 2016

Stato italiano e Vaticano uniti per il NWO

 


'Sta stronza! Ma dagli casa tua! Ci sono un sacco di papà separati che sono in mezzo alla strada, famiglie intere che dormono in auto, forse gli date una casa??? Mia figlia è andata a cercare lavoro in Germania e la casa se l'è cercata e paga l affitto! Ahoooo!!! VOGLIAMO PENSARE AGLI ITALIANI IN DIFFICOLTÀ???


L'olio nostrano è più buono

Sergio Tassini: Lento ed inesorabile avanza l'annullamento dell'Italia, nei suoi confini, nei suoi prodotti di eccellenza, nei suoi diritti, nelle sue tradizioni. Metastasi irreversibile.

Alessandro Zanobetti: Una risposta c'è, basta togliersi il paraocchi!

Massimiliano Agostini Novello: E andare in piazza.


Quoque tu, Crozza!


Testo di Andrea Sperelli

La zucca quando viene tagliata piange, chiediamole scusa”. La solita battuta insulsa che non fa altro che degradare gli animali e la loro sofferenza. Sicuramente, questo giullare trae ispirazione da se stesso. Consapevole che, se gli tagliassero la zucca che ha al posto della testa, frignerebbe come un bambino. Ma, al contrario suo, non gli chiederemmo scusa...

I distruttori della Terra meritano l'inferno



Se fossi Dante quelli che caccerei nel più profondo degli abissi dell'Inferno sono gli scienziati (ma anche gli psichiatri, soprattutto se di ultima generazione al servizio di si sa chi, che poi di ultima generazione non sono, anzi sono antichissimi come il male che imperversa sulla Terra, per intenderci quelli che usano la psicotronica/paranormale/onde scalari e compagnia bella, oggi, e che hanno usato altri strumenti di tortura nel passato, ma anche l'élite degli ignoranti psicologi che infieriscono pur di dimostrare le loro povere teorie), soprattutto quelli della geoingegneria, una delle ultime trovate per danneggiare ulteriormente l'ecosistema. La mia ammirazione va invece a Ettore Majorana, l'unico che aveva capito a chi è in mano il pianeta... esseri piccoli, piccoli, piccoli e senza scrupoli... che hanno utilizzato e utilizzano tutte le scoperte scientifiche a danno di tutto il Creato. Invece Garibaldi e Mazzini li metto in Paradiso. E quelli dalla mente contorta all'inferno.

Un quesito ricorrente


Testo di Walter Durante

C'è l'esasperazione sociale per la crisi. La disoccupazione giovanile e senile di massa. Le imprese che chiudono. La pressione fiscale senza paragoni. L'odio ideologico, antipolitico e giudiziario. Il potere assoluto di una magistratura incarognita. La rabbia per le caste e i loro privilegi. La rivolta contro l'Europa, i poteri mondiali della finanza, le agenzie di rating. La frustrazione di intere classi sociali, non solo i poveri ma i ceti medi....ecc... Se in Italia non scoppierà mai la rivoluzione civile e saremo schiavi del NWO la colpa è solo nostra. Conosciamo i colpevoli, sono tutti i giorni in Parlamento, in tv, ecc...e ci pigliano ogni giorno per il culo... le piazze vuote... dovrebbero essere piene di gente per far valere i nostri diritti e se necessario combattere per impiccarli tutti!!!!....sì, impiccarli tutti....!!! questa è la fine che meritano!


venerdì 26 febbraio 2016

Cibo per gli schiavi della prossima dittatura mondiale


Mara Mercanti: Mi intriga il lombrico.

Michele Morini: Sì, vero, brutti son brutti. Anche i gamberoni, ma dentro sono pesce, quegli schifidi dentro COSA SONO? A me deprime quello tutto a destra.

Mari Dami: Ahahaha! Sono insetti!!!!

Antonia Fasano: Che schifo.

Luca Saraz Budini: Fra crostacei ed insetti, poca differenza ci fa... quasi nessuna...

Un libro che la Chiesa brucerebbe volentieri


Testo di Ivan Ceci

Acquistato oggi, dopo lunghe ricerche, in una liberia antiquaria di Roma. Si tratta di un'opera di enorme valore storico che raccoglie i documenti originali della Venerabile Confraternita di San Giovanni Decollato a cui era affidato l'ufficio, conservato fino al 1870, di accompagnare all'estremo supplizio i condannati del Tribunale dell'Inquisizione. Nell'archivio ovviamente, tra molti altri nomi illustri, è conservata anche la scheda relativa alla condanna a morte del grande Giordano Bruno, arso vivo in campo dei fiori la mattina del 17 febbraio 1600...


Due pesi e due storture


Testo di Sergio Trincia

E i nostri governanti ci danno l'esempio, facendo per primi queste opere di carità e amore. Protetti, ricchi da far schifo, arroganti alla massima potenza, superbi, bugiardi, falsi, ecc. ecc. Come è stato scritto in precedenza, ce lo infilano nella "porticina" posteriore.

L'ennesima finta opposizione massonica




Li riconoscerete dai loro frutti, dice il Vangelo. Dopo due anni di presenza in parlamento, i grillini sono sempre più indistinguibili dagli altri, in particolare dal PD e, a dispetto delle loro facce da “bravi ragazzi”, sono anch'essi, nella loro essenza, devoti servitori della Cricca massonica, ovvero del Demiurgo. Ma non lo sospettano.

Il veganismo è un'ideologia perversa



Vero, tutto ciò che è estremo è ideologia. Basti pensare a quelli che rifiutano di mangiare la carne...e qui ci può stare, ma si sentono addirittura meglio degli altri e non frequentano più nemmeno amici o parenti. Indi per cui da scelta diventa malattia.


La mortificazione del piacere del cibo


Fonte: Leggo

Frutta, verdura, contare le calorie, limitare i carboidrati, il vero trucco per perdere peso è mangiare senza vedere. Nel buio completo o indossando una benda che oscuri totalmente la vista. Sarebbe questa, almeno secondo i ricercatori dell'Università di Konstanz (Germania), la ricetta più efficace e veloce per perdere peso.  Il perché è semplice da capire: impossibilitati a guardare il cibo, ai commensali verrebbe sottratta buona parte del piacere del pasto in favore del puro nutrimento. Ma non solo. Senza 'indizi visivi' il cervello non saprebbe riconoscere la freschezza del cibo, innescando così un meccanismo di rifiuto. A riportare le conclusioni dello studio, pubblicato sulla rivista 'Food Quality and Preference', è il Telegraph.

giovedì 25 febbraio 2016

Un colossal di stronzate


Se all'aeroporto di Ivato, la polizia di frontiera mi ha confiscato un rotolo di nastro adesivo, con il quale intendevo rendere più sicuro il trolley dalla serratura difettosa, all'aeroporto Marco Polo, dopo aver ritirato i bagagli, i doganieri mi hanno lasciato passare senza fermarmi. Se mi avessero chiesto da dove venivo, avrei detto loro: ”Da Parigi”, mostrando la carta d'identità piuttosto che il passaporto privo di bollo. Sul treno da Mestre a Codroipo, siccome nulla accade per caso, ho chiacchierato con una donna che aveva qualcosa di familiare. Era infatti una friulana, come ho saputo dopo. Evidentemente, avevo bisogno di sentirmi a casa, benché fossi ancora in Veneto, e quella donna me lo ha fatto sentire. Non era bella e non parlava neanche molto, ma ho capito che non la stavo importunando facendo lunghe pause, al termine delle quali era lei a farmi domande sul Madagascar, dal momento che aveva notato non solo la mia stanchezza (mi aveva offerto il suo posto), ma anche le fascette che vengono messe alle maniglie dei bagagli quando si effettua il check in all'aeroporto di partenza e mi aveva chiesto da dove venivo. Le ho mostrato alcune foto rimaste in memoria nella macchina fotografica digitale e che finora non ho pubblicato. Lo faccio ora, con alcune di esse, perché, alla domanda se in Madagascar la vita è facile, la mia risposta è stata: ”No, la gente lotta per l'esistenza, ma lo fa ballando e cantando”.

martedì 23 febbraio 2016

Sto arrivando



Ancora poche ore e sarò di nuovo in Italia. Porterò doni ad alcuni amici geograficamente a me vicini, vaniglia, noci moscate e semi di piante esotiche. Il noko noko che vedete in foto, dal sapore simile a quello delle pere molto mature, non lo posso portare perché la frutta fresca è vietato farla salire in aereo. Agli altri amici, geograficamente lontani, porterò un abbraccio virtuale, in particolare ad alcuni miei fedeli lettori di Toscana, Liguria e Campania, insieme al ringraziamento verso tutti voi per la pazienza che avete avuto seguendomi, in questi ultimi tre mesi, nelle mie vicende malgasce. Fra poco riprenderò a gestire il blog come si deve, potendogli dedicare più tempo e riportando le notizie che ci riguardano tutti e che hanno maggiore rilevanza per il nostro destino comune. Che non è roseo, a meno che non ci convinciamo del contrario.
 

I parassiti del popolo


Testo di Antonio Biscosi

Baffino è uno di quei professionisti della politica che in vita sua non ha mai fatto niente (come il buon 95% dei politicanti con il culetto appoggiato sugli scranni del Senato o della Camera per oltre 30 anni). E, sinceramente, poveracci, fanno pena. Italiani, cosa dite, la facciamo una colletta per questi stronzetti?

Confronti stridenti che fanno arrabbiare gli italiani


Testo di Mario Mazzacani

Fino a quando ci lamentiamo non serve. Occorre costituire delle BRIGATE NAZIONALI armate. Possibile che non la capiamo? Io sarei pronto, ma serve un leader, un capopopolo, un duce, un conduttore, un dux. Chiamatelo come volete.


Umberto lo spocchioso






Testo di Sergio Giubilei

Era un antimodernista, spocchioso e troppo vecchio per questa epoca. Il cordoglio è una forma di ipocrisia che spesso si manifesta su Facebook.


Nuovi cittadini






Testo di Federico Ruvio

Questo è il ringraziamento. Perché non sta in Marocco a morire di fame? Quando sento queste cose mi viene un nervoso che li manderei tutti indietro, altro che Mercedes Benz o BMW! Con i somari! Qua hanno trovato i fessi e fanno quello che vogliono.


lunedì 22 febbraio 2016

Gli Arconti vogliono un'umanità stupida



La gente è più stupida di una volta? Le generazioni precedenti erano più acute di noi? Forse è da un po’ che sospettate che la gente stia diventando più stupida, ma ora in effetti abbiamo prove scientifiche che dimostrano che è proprio così. Come leggerete di seguito, i quozienti intellettivi medi stanno diminuendo in tutto il mondo, i punteggi dei test scolastici statunitensi sono in declino da decenni, e gli scienziati hanno perfino scoperto che i nostri cervelli nel tempo sono diventati più piccoli. Perciò se in alcuni giorni vi sembra di svegliarvi nel bel mezzo del film “Idiocrazia”, forse non siete molto lontani dalla realtà. Molti ingredienti del nostro cibo-spazzatura non beneficiano lo sviluppo celebrale, il nostro sistema educativo è una barzelletta totale, e la maggioranza degli americani sono assolutamente dipendenti da fatui intrattenimenti. Per fortuna ai nostri giorni abbiamo un sacco di tecnologia che pensa al posto nostro, perché se dovessimo dipendere dalle nostre capacità mentali saremmo quasi tutti nei guai.

Gli aiuti al terzo immondo


Vorrei sapere chi ha inventato gli aiuti al terzo mondo. Probabilmente sono gli stessi individui che il terzo mondo lo hanno da sempre depredato e impoverito. L'analogia è con le energie basate sul petrolio e quelle cosiddette rinnovabili: sono sempre gli stessi magnati che magnano e fanno i soldi, sia prima che dopo. Quando si sono accorti che il colonialismo nudo e crudo non era più accettabile, hanno smesso i loro veri panni da lupo, per indossare quelli da pecora, ma sempre lupi sono rimasti. Il loro amichetto biancovestito, che ama affacciarsi al balcone romano per fare proclami e ampi gesti, ha fornito loro una patina di rispettabilità, consacrando un business in cui ad essere spolpati non erano più le nazioni africane (o non più solo quelle), ma i contribuenti delle nazioni del primo mondo. Qualche anno fa, curiosando fra i banchi del mercato di Sakamaha di Tulear, che Tina mi ha fatto conoscere con il nome biblico di Betania, su un sacco di 50 Kg di riso ho letto: “Dono del popolo italiano. Vietata la vendita”. Naturalmente, non avevo la macchina fotografica con me. E allora mi sono chiesto: se il popolo italiano, a sua insaputa e con i soldi delle sue tasse, ha deciso di regalare quel sacco di riso (e chissà quante altre cibarie) al popolo malgascio, come mai qualcuno ha pensato bene di metterlo in vendita al mercato per guadagnarci su? Se io fossi il popolo italiano mi sentirei preso in giro, ma per fortuna il popolo italiano non lo verrà mai a sapere. Come non viene a sapere tante altre cose che lo riguardano.

domenica 21 febbraio 2016

Immondizia putrida o immondizia meno putrida?

 
Fonte: Luogo Comune

In un Paese come l'Italia ogni mossa politica viene probabilmente pilotata da burattinai occulti. Non si batte chiodo senza l'approvazione dei massoni e probabilmente si è lasciato il guinzaglio abbastanza lungo al movimento cinque stelle. La loro presenza potrebbe costituire, nel nostro deprimente panorama politico, il fittizio cambiamento che ci illude per l'ennesima volta di poter davvero fare democrazia. Così come i comunisti un tempo, i pentastellati sarebbero l'eterna perdente opposizione in versione 2.0. Mi intristisce anche solo pensare che potrebbe essere così, figuriamoci doverlo scrivere! Mi rifiuto di credere che il movimento possa essere l'ennesima illusione. Il mio idealismo, ancora non del tutto sepolto, mi fa sperare che ci sia della verità nelle loro azioni e che prima o poi i miei tristi sospetti vengano fugati da un reale processo di rinnovamento. Da ingenua quale sono, continuerò a votarli, prendendomi le eventuali responsabilità della scelta sbagliata. In alternativa a loro in ogni caso vedo solo putrida immondizia.

Niente di nuovo sul fronte dell'invasione


Testo di Mauro Milanesi

Sono mesi, mesi e mesi che dico che l'invasione è voluta dagli americani! Non c'è niente di clamoroso e gli austriaci non hanno scoperto un beato cazzo, lo sapevano sicuramente anche loro che era così. L'Italia, e in minima parte l'Europa, devono essere invase, ma la merda ce la teniamo noi, mentre gli altri si tengono i pochi per bene! Non a caso il Tronfio con i suoi pappataci e le finte opposizioni hanno permesso di portare il debito pubblico ad una cifra insostenibile, perché tutti loro la prebenda la ricevono e con tre governicchi abusivi in cinque anni si garantiscono la pensione....chiudo per non esagerare !

sabato 20 febbraio 2016

Il fascismo non è stato solo una dittatura



Accanto alla foto di MUSSOLINI è riportato il passaggio saliente dell’art. 13 del Regio Decreto 14 aprile 1939 n. 636 con cui il bieco regime istituì la pensione di reversibilità che ancora oggi consente a milioni di Italiani di NON MORIRE di FAME. Siccome in questi giorni si è sparsa la voce di una possibile eliminazione della reversibilità, una domanda sorge spontanea: a cominciare da quello di RENZI, ci sarà un governo democratico e resistenziale tanto infame da cancellare ANCHE questa legge voluta del Fascismo per TUTTI i lavoratori Italiani? Chi vivrà, vedrà! Alla prossima!

Quando il fanatismo diventa un problema psichiatrico



Ayham Hussein aveva solo 15 anni e voleva essere un adolescente come tutti gli altri. Stava ascoltando musica occidentale sul suo lettore cd quando è stato portato via dal negozio del padre dagli uomini dell'Isis e trascinato davanti a un tribunale della Sharia che lo ha condannato a morte: Ayham è stato decapitato in una piazza di Mosul, in Iraq, davanti a centinaia di persone che sono accorse per assistere al macabro spettacolo.

Uno ad uno, tutti gli idoli crollano



La terrorista ebrea Lucia Topolansky Saavedra insieme al marito José Mujica presidente dell'Uruguay. Di nobile famiglia patrizia, assieme al marito ha fondato e militato nel gruppo terrorista Tupamaros e non ha mai riconosciuto i suoi crimini. Su Facebook circolano da mesi foto di Mujica che alleva polli e galline in povertà....probabilmente i polli siete voi.

Dio è maschio o femmina?


Testo di Raffaele Cavaliere

Cari amici, ho il piacere di invitarvi al convegno:
"Le leggi di Dio, ovvero la morale e la questione -ideologia gender-"

Vi prego di dare la massima diffusione al convegno che si terrà:

giovedì, 25 febbraio 2016 ore 16 nell'Aula Consiliare del Comune di Ladispoli, p.zza G. Falcone 1, a Ladispoli (Roma).
Per favore diffondete l'allegato manifestino  così da invitare più persone possibili.
Grazie
Pace e gioia,
Raffaele


Infanzia siriana





L'istinto protettivo che tutti i mammiferi hanno nei confronti dei cuccioli ci fa fremere di sdegno per le vittime innocenti delle guerre, i bambini, tenuto conto che gli animali lo sono ancora di più, ma non per tutti.

venerdì 19 febbraio 2016

Meglio l'italiano



L'atteggiamento purista è oltremodo ingenuo. L'"inferiorità" non è insita nella lingua, il prestigio è un fattore sociale. E comunque Dante, che era un letterato vero, non disdegnava di usare gallicismi, arabismi e germanismi. La difesa della "lingua patria" dai prestiti è sciocco nazionalismo. E il fatto che molte persone si proclamino paladine di una tale sciocchezza mi intristisce oltremisura.


Ladro piccolo non rubare, ché il ladro grande ti fa arrestare


Testo di Simo BlaKniya

Come il romanzo di Victor Hugo "I miserabili", dove il poveraccio Jean Valjean, giovane potatore a Faverolles, dovendo provvedere alla sorella e ai figli di questa, per disperazione si trova costretto a rubare un tozzo di pane; per questo crimine viene condannato a cinque anni di lavori forzati nel carcere di Tolone, pena che viene allungata di ulteriori 14 anni a seguito di vari tentativi falliti di evasione. Viene infine liberato dal carcere a seguito di un'amnistia nei primi giorni del 1815, dopo 19 anni di reclusione; in questa data egli ha 46 anni. C'è il film su internet, lo potete vedere, è molto bello!

giovedì 18 febbraio 2016

Grillini opportunisti, come lo erano i Verdi


Testo di Angelina

Sono disgustata ma, sinceramente, ero abbastanza preparata al risultato della votazione di oggi. Questo è un paese di banderuole, di troie di regime in cui anche chi, a parole, entra in politica con le migliori intenzioni, finisce per lordarsi, o per lordarsi di più. Questa foto è di un anno fa, quando i pentastellati, per rimpolpare l'elettorato, si ergevano paladini, a parole, dei diritti delle persone GLBT, oggi invece ricevono il plauso di Adinolfi e Gasparri. Tutto ed il contrario di tutto.

Il potere manipolatorio di Facebook





Stai tranquillo che se Facebook mette una schermata colorata si svegliano tutte le coscienze ipocrite, perbeniste ed esibizioniste per ostentare solidarietà e accoratezza. Ma per favore...

Gli uomini, massacratori di anime pure e belle






Testo di Mike Colantuono

Un sussulto del Camion ed è uscito fuori il suo musino. Sotto quel telo ci saranno altri piccoli. La loro breve vita finisce qui. E' cominciato il massacro per la prossima PASQUA. Ciao ANIMA PURA... ANIMA BELLA.

La vecchia questione del libero arbitrio


Fonte: Non Dualità

A nessuno piace sentirsi dire che non ha libero arbitrio. Eppure guarda lo stato del mondo in questo momento. Il mondo è sull’orlo del disastro, dove è stato per molti anni con una crisi dopo l’altra. La questione – la grande domanda – rimane quindi: l’essere umano ha sicuramente un’enorme intelligenza (per inviare un uomo sulla luna) e si suppone abbia anche il libero arbitrio – allora perché l’essere umano è stato incapace di combinare la sua intelligenza e la sua libera volontà per rendere il mondo un posto migliore?! C’è anche un altro aspetto. Ci sono così tante persone intelligenti, leader nei rispettivi settori, che sono molto interessati a conoscere il loro futuro. Se davvero credessero nel loro libero arbitrio, perché sarebbero così interessati all’astrologia e fenomeni simili?! Se si pensa in questo senso, l’unica conclusione ragionevole a cui puoi arrivare è che l’essere umano ha agito in questo modo perché non ha alcun controllo sui suoi pensieri e le sue emozioni.

L'unico baluardo



Ma se la Russia in Siria combatte il terrorismo perché l'America decide di inviare in Siria truppe di terra contro i Governo Siriano alleato alla Russia? Non vorrei che l'intervento delle truppe di terra sia a difesa dei terroristi... Ieri i canali russi hanno mostrato i video con i bombardamenti dei civili in Siria da parte degli aerei americani......quelli sono i fatti !!!! Loro, invece, cosa possono dimostrare? Quanto deve cadere in basso la disinformazione? Stiamo vivendo la guerra dell'informazione. Soltanto che i russi spendono i soldi e le risorse umane per combattere....mentre gli ameriCani.....per mentire !!!!!! E insegnano ai bambini di 10 anni a tagliar gole! Vogliono a tutti i costi entrare in conflitto con la Russia. Americani ci provano con la Turchia, senza riuscirci, con l'Ucraina, e ora ci provano con'UE, dove comanda la vecchia. Forza Putin! Perché la maggioranza della gente non ci arriva? Perché pochi riescono a ragionare con il proprio cervello? Questa propaganda occidentale anti Putin mi fa venire il volta stomaco....se perdiamo lui, unico baluardo di libertà nel mondo, perdiamo tutto ...

La natura è sempre piena di sorprese


Fonte: Leggo

Sul web si continua a discutere sull'autenticità di quella foto, ma a prendere la parola sono stati anche illustri esperti di animali marini. Di certo Ethan Tippa, un australiano residente nel Nuovo Galles del Sud, non si immaginava di attirare una simile attenzione con uno scatto pubblicato su Facebook. L'uomo, infatti, ha scoperto un mostruoso e gigantesco pesce spiaggiato, dalle caratteristiche decisamente poco comuni. A prima vista sembra un ibrido tra un delfino e un coccodrillo, ma il corpo presenta alcune particolarità: i denti sono simili a unghie, mentre il corpo è di colore rosa, è flaccido e il muso è carnoso. In molti credono che si tratti di un trichiuridae, una famiglia di pesci ossei esistenti sin dalla preistoria. Secondo il parere di Mark McGrouther, responsabile della conservazione di pesci presso l'Australian Museum, dovrebbe invece trattarsi di un luccio anguilla, che vive nelle profondità dell'oceano e che evidentemente è stato pescato per errore da qualche peschereccio che poi se ne è disfatto.

mercoledì 17 febbraio 2016

Atti osceni in luogo esposto al pubblico



Riguardo a tutta questa merdosa FECCIA di cacciatori che riempiono i loro profili Facebook di foto dei loro bottini criminali, sorridenti con in mano decine di corpicini martoriati, vorrei dire che se ne "andassero affanculo", che continuassero pure a condurre le loro misere vite da impotenti criminali fino al prossimo (da me fortemente sperato) incidente di caccia, ma che non ci rompessero i coglioni con le loro sadiche foto di MERDA. Così come non si può bestemmiare pubblicamente, pena l'immediata chiusura delle pagine, così su Facebook e, in generale, nel nostro Paese, non si dovrebbe concedere a questi luridi escrementi di mostrare pubblicamente i loro orrori. Vorrei la vita riservasse loro tanta, tanta, TANTA sofferenza, e vorrei trovarmi vicino a questi mentre esalano l'ultimo respiro, giusto per fare una foto ricordo da pubblicare sulla mia pagina Facebook... per ricambiare il favore! (devo oscurare la faccia del coglione per non essere magari querelato, perchè in questo mondo di merda, loro possono allegramente uccidere, noi invece non possiamo neppure mostrare i loro visi di merda).

Quei malati di animalisti



Durante la trasmissione "L'aria che tira" condotta da Myrta Merlino su LA7, si è parlato di animali e di persone che li amano al punto da creare uno spazio per loro in cimitero. Sia la conduttrice che gli ospiti in studio hanno dichiarato che chi ama gli animali soffre evidentemente di carenza affettiva e di solitudine. Addirittura pare che si tratti di una vera e propria malattia che colpisce i malcapitati spingendoli ad amare esseri non umani. Vorrei aggiungere che sono fiera ed orgogliosa di soffrire di detta patologia e per di più in forma molto grave. Amo gli animali a dismisura, molto più degli esseri umani, soprattutto se si tratta di personaggi insensibili, ottusi ed egoisti come i protagonisti della trasmissione. Invito il Direttore di LA7, Fabrizio Salini, a rivedere il palinsesto della rete che rappresenta, cercando possibilmente di ringiovanire le trasmissioni e coloro che le conducono in modo obsoleto. Non si può più ignorare che i tempi sono cambiati e che milioni di persone condividono pensieri freschi ed innovativi, pertanto certi concetti vecchi ed ammuffiti, espressi da stantii parrucconi vanno indubbiamente rimossi.


L'uomo, padrone e tiranno del Creato

Testo di Andrea Sperelli

Non ci sono speranze. L'uomo, quando non è crudele è imbecille... A Santa Teresita, in Argentina, un cucciolo di delfino che si era avvicinato alla spiaggia è stato portato fuori dall'acqua da un turista per le solite foto di rito. Il piccolo è morto subito dopo.

La colpa è del singolo o della società?






Ma che cazzo di link qualunquista di merda... che questo sia esagerato lo vedono tutti, ma che l'Italia è messa malissimo e non garantisce un futuro lavorativo a nessuno, tranne che ai parassiti paraculati, chi non lo vede ha dei seri problemi!