sabato 9 maggio 2020

Il giornalista che scolava le rane


Tempi duri per i “giornalisti” mainstream. I social non perdonano. Giorgio Romiti, alias Gaston Zama, che due mesi fa intervistò Rosario Marcianò e qualche altro presunto complottista mascherato, ancora prima che il servizio fatidico delle Iene venisse trasmesso, aveva cominciato a ricevere insulti sulla pagina Facebook. Cosa che si è amplificata dopo che il servizio è stato mandato in onda. Infastidito da ciò, il signor Romiti ha annunciato di voler querelare Il Greg, così, prendendone uno a caso, ma prendendo quello sbagliato, che di insulti non ne aveva fatti, se non forse perché in uno dei suoi tanti video il Greg aveva definito criminale il “giornalista” delle Iene. Tuttavia, come giustamente fa notare l’interessato, gli annunci di querele sono solo aria fritta, non vanno avanti, e tutt’al più provocano qualche risata nei giudici e in chi riceve la querela. In Italia funziona così, forse perché siamo un popolo che bada più all’apparenza che alla sostanza. Insomma, questa intervista a Marcianò ha lasciato il segno e ci fa capire che di complottisti in giro ce ne sono più di quelli che si pensa. Non è che magari siamo la maggioranza e neanche noi lo sappiamo? 

30 commenti:

  1. Filmetti di sgherri da tastiera carta stampata, tv, radio. Navigli. La parola della televisione per dar modo a Sala [da tè tè tè] di tenere i Milanesi ancora agli arresti domiciliari. Un ragazzo solo uno fra i tanti intervistati tutti con mascherina, ha detto che le foto degi assembramenti erano un poco tanto ritoccate, perché tutta sta' folla quasi a contatto a lui non risultava. Io credo al “Ragazzo” e non a quelle quattro sgallettate isteriche di femmine degenere che hanno detto il contrario. Da quando portano i pantaloni ste' megere sono molto peggio dei tanti “disprezzati” ma “ambiti” maschi. Abc

    RispondiElimina
  2. Le cartoline del Greg assomigliano a quelle illustrate che alcuni parenti ti inviano,mentre cerchi di sopravvivere all'afa ed alla disperazione cittadine, nelle affogate giornate di luglio, o di agosto Affettuosi saluti da Santa Margherita Ligure.Affettuosi saluti oppure sadismo?

    Fronteggia piccole beghe, beato lui. Nel suo eloquio, qua e là, accenna velatamente alla cacca, parola che insieme a ca**o.infarcise più del dovuto il lessico contemporaneo.

    Le sue cartoline finiranno infisse nella cornice della specchiera, finché un provvidenziale soffio di vento settembrino, non le farà cadere a terra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contrario all'uso del turpiloquio.

      Ma il Greg ha 20.000 iscritti in un giorno.

      Il mio canale You Tube ne ha 32.

      Elimina
    2. Non credo farei parte di quei 20.000,almeno non a lungo. Detto con tutto il rispetto.

      Elimina
    3. Sic transit gloria mundisabato 9 maggio 2020 15:28:00 CEST

      Caro Freeanimals, adesso ne hai 33.

      Ho guardato il tuo canale...magari potresti fare qualche video in più. Uno al giorno? Per tenere vivo il canale...magari condividendo anche video di altri che ti hanno colpito...
      Non è una critica men che meno un consiglio.
      Sei una bellissima persona e sono sicura che di cose da dire ne hai tantissime, esperienze costruttive da condividere, per aiutare gli altri a pensare, a riflettere.
      Metti a disposizione quello che la vita ti ha insegnato a beneficio di tutti...

      Un caro saluto

      Elimina
    4. Sei troppo....gentile.

      Se dovessi fare un video al giorno, mi toccherebbe trascurare il blog.

      Ma ti prometto che m'impegnerò di più, anche se Sed Vaste dice che il mio modo di parlare è soporifero.

      Grazie per esserti iscritta.

      Elimina
  3. Metaforicamente parlando se il programma "Le Iene" fosse un edificio alla demenza sarebbe il più poderoso del mondo dato che ogni programma aggiunge un mattone a detta dote. Per questo motivo non ho condiviso che Rosario Marcianò abbia rilasciato l'intervista a quella sottospecie di belluini.

    RispondiElimina
  4. Ah ah ah freeanimals i suoi video sono dei sedativi visivi, ah ah ah non ne faccia più per l'amor del cielo non cada in tentazione, se vuole tenere intatto il suo parco di utenze del suo blog non si esibisca più altrimenti il suo blog ne subira'in negativo,piuttosto visto che come dice vissani voi vegani siete una setta cerchi di fare proselitismo ci indichi qualche ingegnoso piatto vegano semplice da fare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho appena risposto a Sic transit gloria mundi che mi invitava a farne di più, di video.

      A chi devo dar retta?

      A una donna misteriosa e gentile o a un uomo misterioso e....scorbutico?

      :-)


      Per le ricette di cucina non ci sono tagliato.

      Elimina
    2. Dai retta a me e fai i video quando ti senti ispirato senza darti imposizioni temporali, se no non è più spontaneo e va tutto alla malora.
      Le cose forzate non vanno mai bene secondo me e il vaste e la miss sic transit rappresento gli estremi, scegli la mediazione

      gg

      Elimina
  5. Mio caro Sed, ognuno ha i suoi gusti, ognuno il suo modo di presentarsi. Tutti noi, a ben pensare, apparteniamo ad una setta. A volte comportamentale,a volte religiosa, politica oppure ideale.

    A nome dei milioni di uomini e donne italiane che si alzano alle 5 del mattino per assicurare desinare e cena alla famiglia, pagare il fitto e le utenze eccetera io ti dico: Ma che caspita stai dicendo!? Ti sembra forse che costoro, oberati dall'alba al tramonto siano responsabili dello sfascio italiano? A quale categoria di tuoi connazionali ti riferisci?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ricorda quella pubblicità di Carosello con Adolfo Celi, che si chiamava "Gli incontentabili"?

      Se non sbaglio era una pubblicità di elettrodomestici.


      Ecco, Sed Vaste è un...incontentabile per natura.

      Elimina
    2. Mi ricordo la pubblicità. Adolfo Celi, portamento signorile, buon attore.

      Volle essere sepolto a Messina, sua città natale. La sua tomba adesso è abbandonata, mezzo fra nata e piena di sterpaglie.

      Ah,la giudaglia dello Stretto!

      Elimina
  6. Ah Mauro sono angustiato mi sa che il cavalier cazzo sia stato silenziato, commenti disattivati non si fa più sentire ohibò, comunque si ricordi sempre Mauro b che chi omette di parlare della giudaglia chi non mette in discussione mai la giudaglia vuol star a significare solo una cosa, che e'complice lui stesso della giudaglia inconsciamente o consciamente poco importa anzi non importa ma sempre corresponsabile e' col suo silenzio assenso nell'affossamento della patria

    RispondiElimina
  7. Sed vaste ha un modo tutto suo per dirti che ti adora. Ho letto il suo commento al video in cui parli dell'intervista fatta a R.Marcianó :) sotto sotto ti vuole spronare, è un duro dal cuore tenero.

    Aspetto i tuoi video.
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
    Risposte

    1. In tutta sincerità, sto tenendo in seria considerazione il tuo suggerimento di impegnarmi di più con You Tube.

      Ricambio i saluti.

      Elimina
    2. Caro Freeanimals, sei una luce. I tempi sono bui, c'è bisogno di persone come te. Senza stressanti, usando il tuo grande cuore, puoi fare tanto. :)

      Faccio il tifo per te.

      Elimina
    3. Stamattina ho messo in pratica il tuo suggerimento, visitando un luogo che non vedevo da molto tempo. Ed ero in buona compagnia.

      Elimina
  8. Adorare freeanimals? Ma manco fosse una lolita piuttosto ammetto che e'l'unico matto che mi lascia sproloquiare liberamente lo faceva prima quando eravamo tra 4 gatti e lo fa ancora adesso non si e'ancora stancato di me piuttosto devo dire che mi dispiace non vederlo ancora in vetta, tra tutti i controinformatori di sta minkia e'l'unico che si scaglia senza paura nel parlare della giudaglia, tutti gli altri evitano meticolosamente l'argomento sono dei gran falsoni vigliacchi cosa che dicevo di giulietto chiesa il buon giulietto pero' ha avuto un colpo di coda e nell'ultimo post prima di raggiungere l'aldilà 'si e' ricreduto indicando Israele come il nostro padrone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse è questo il motivo per cui i blogger controinformatori non parlano troppo spesso della giudaglia: non hanno fretta di raggiungere l'aldilà.

      Elimina
    2. Ahahahah Sed Vaste lei è più unico che raro :)

      Elimina
  9. Gli hai amministrato l'estrema unzione, Sed, hai raccolto le sue ultime volonta' via Skype? L'ultimo post non fa testo, ci si puo' sempre ricredere prima del rigor mortis. L'ultima parola che Giulietto avrà sicuramente pronunciato è : mamma! La prima e l'ultima, per tutti.. . Non ti fissare, amico mio, rischi di bruciarti le cervella. Rischi anche di tediare oltre misura alcuni degli amici, che, non ostante il tuo monotematismo, ti fanno da liason con la terra che lasciati.

    Facciamo più noi per te di quanto facciano il Greg oppure l'ingegnere delle macchinine scala 1/41. Lo stesso fate voi tutti nei miei confronti. Ve ne sono grato. Mai vi dileggero'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come mele d'oro in filigrana d'argento, è la parola detta a suo tempo.

      Elimina
    2. Sempre un piacere leggerla Mauro b la sua prosa sempre soffice e acuta colpisce nel segno nella sua essenzialità.

      gg

      Elimina
    3. Dammi del tu, ti prego, come si fa tra amici.

      Elimina
    4. Volentieri :) grazie!

      gg

      Elimina
  10. Ma Mauro b purtroppo come ho sempre detto al freeanimals le mie sono tare di famiglie 3-4 generazioni di cagoni accentratori vanagloriosi pavoni impenitenti da vergognarsi, solo che se tutto ciò ' lo sei e lo fai in italia ti prendono a pesci in faccia mentre qui un po agli indigeni fa piacere sono talmente messi male che vedere qualche strano personaggio folkloristico fa piacere, a me piace pensare ad Adolfo, i Fascisti vedi Ciano o il Duce quando si incontravano con Hitler non riuscivano a prendere la parola e se per caso ci riuscivano Adolfo non li ascoltava ah ah ah, un mito!! come me uguale non ascolto! alceste il blog lo ha capito agli altri utenti consigliava di non rispondermi xche'tanto no vi ascolta ah ah ah! Mi conosce bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Madagascar ho conosciuto un italiano che si vestiva sempre come un capo boys scout.

      Mi piacerebbe vedere una sua foto per sapere come lei si veste.

      Come un gerarca?

      Come un nazista SS?

      Immagino qualche indumento leggero, visto il clima della Thailandia.

      Ma so che non sarò mai accontentato.

      Elimina