domenica 28 febbraio 2021

Myrta si spazientisce



Testo di Myrta Merlino

Milano, ieri sera i Navigli. Da domani la Lombardia sarà zona arancione e allora mi chiedo, ma i controlli dove sono? Ogni volta la stessa storia, non è possibile!


Il burattino espiatorio



Testo di Antonio Aldorasi

Il "signor" (brutto anatroccolo) Speranza è chiaro che dovrà essere processato, ma tuttavia non cadiamo nell'errore del capro espiatorio. Dal mio punto di vista vanno processati tutti i mille parlamentari. Se questo delinquente ha potuto commettere dei crimini è solo grazie ad un Parlamento che ha dato la fiducia ad un governicchio criminale, di cui l'Oppofinzione di Salvini-Meloni-Berlusconi ne è tutt'ora complice.


Il segreto è nel sistema immunitario, ma non ve lo dicono!


Testo di 
Cav Claudio Kira Turola

Buona domenica a tutti. Volevo dirvi, non abbiate paura, perché la paura deprime il sistema immunitario. Stanno facendo di tutto per fare questo, ci chiudono in casa, ci terrorizzano, ci isolano, vogliono toglierci il sole. Se non avete paura il virus difficilmente entra nel vostro corpo. Il segreto sta tutto lì, nel sistema immunitario, per questo non ve lo dicono e cercano di fare in modo di farvi ammalare.

 

L'anomalia italiana in fatto di immigrazione


Testo di 
Antonella Lucato

Lo dico da migrante italiana, in ogni paese al mondo senza documenti non entri, senza soldi per mantenerti non puoi restare legalmente nel paese ospitante. Nessuno ti darà un lavoro e tanto meno protezione sanitaria, se ti ammali e non hai i soldi per pagare le cure o l’assicurazione sanitaria puoi morire, devi metterlo in conto. In Italia invece chiunque entri senza documenti è considerato un “dono” e può rivendicare il diritto di essere mantenuto a vita dai contribuenti italiani, lui, la sua famiglia e tutti i figli che farà saranno a vita a carico dei contribuenti italiani che sono spremuti all’osso, sino al punto di chiudere la loro attività eppure continuano a pagare tasse tra le più alte al mondo per mantenere sprechi, parassiti e le imposte “risorse”.


Salvini, il novello Giuda della politica


Testo di 
Antonio Aldorasi

Il governo Draghi sta praticamente portando avanti le stesse identiche misure del governo Conte. A marzo non riaprirà nulla. Resta il coprifuoco e il divieto di spostamenti. Draghi sta usando i dpcm esattamente come il governo Conte. L'unica vera differenza di fondo è che Draghi ha coinvolto tutti. La Lega che per un anno ha fatto finta di opporsi a Conte (aiutandolo di fatto) chiedeva questo al sistema: "Noi siamo a disposizione per distruggere l'Italia purché ci diate qualcosa in cambio". Questo il loro messaggio alla dittatura sanitaria. Eccoli accontentati. Ora hanno ministri e sottosegretari. Il governo Draghi sta portando avanti l'operazione terroristica del coronavirus servendosi di tutta la corrotta classe politica italiana nelle mani delle lobby mondialiste. L'Italia non potrà risorgere se non si libera prima di quei politici che da decenni hanno servito fedelmente il piano di annientamento di questa nazione.

sabato 27 febbraio 2021

Piccoli genocidi crescono




Testo di Cassandra63

Derek Mahon, il vero autore dello slogan, era un poeta nordirlandese che è morto a 78 anni fa lo scorso ottobre.

Il timido Senaldi avanza un sospetto

Testo di GeMa7799

"Così ci fregano tutto l'anno". Senaldi svela il "giochino" col Covid inventato da Conte e confermato da Draghi. Pasqua come Natale...“Non credo che fra due mesi noi saremo messi così bene. Io non vorrei che un mese alla volta ci fregano tutto l’anno”.

Un anno di vita che non ci verrà più restituito


Testo di 
𝓓.𝓢.

Covidioti & dintorni. Vi hanno tolto il bene più prezioso: la libertà di vivere. Chi potrà mai restituirvi un anno di vita che attraverso una violenta campagna terroristica vi è stata sottratta?

Ce l'hanno proprio con i vecchi!

Fonte: RadioSavana

Incredibile a Quarrata, agente Polizia Locale caccia un vecchietto dalla panchina: "Devi alzarti, dobbiamo portare via le panchine. La gente non capisce, continua a stare seduta e si contagia!" Abbiamo trovato i colpevoli della terza ondata: le panchine!

Tutti i medici del laboratorio di Wuhan sono morti (ma è una bufala)


Testo di Giulio Trentin

Il vincitore del Premio Nobel 2018, il medico, scienziato e immunologo giapponese, il dottor Tasuku Honjo, ha fatto scalpore oggi nei media dicendo che il virus corona non è naturale. Se è naturale, non avrà influenzato il mondo intero in quel modo. Perché, a seconda della natura, la temperatura è diversa nei diversi paesi. Se fosse naturale, avrebbe colpito solo paesi con la stessa temperatura della Cina. Invece, si diffonde in un paese come la Svizzera allo stesso modo in cui si diffonde nelle aree desertiche. Mentre se fosse naturale si sarebbe diffuso in luoghi freddi, ma sarebbe morto in luoghi caldi. Ho fatto 40 anni di ricerca su animali e virus. Non è naturale. È prodotto e il virus è completamente artificiale. 


venerdì 26 febbraio 2021

I negazionisti dovrebbero essere rinchiusi in un lager


Pietro MelisOrmai Freeanimals è diventato un luogo di negazionisti dove non si parla più di animali. Come se il Covid non mietesse ogni giorno centinaia di morti. ORA BASTA con questa cecità mentale. A questo punto bisognerebbe rinchiudere in un lager i negazionistri insieme ad alcuni contagiati perché si contagino tutti e muoiano senza cure. So di alcune persone di mia indiretta conoscenza che sono morte di Covid. Negare l'esistenza del Covid è da TSO.

MeLe centinaia di morti di cui parlano i telegiornali sono i morti che si hanno regolarmente tutti i santi giorni, di tutti i santi mesi, di tutti i santi anni. Cosa ne pensa della dottoressa Gismondo, del Sacco di Milano, che ha fatto questa dichiarazione: "Hanno preso un'influenza e le hanno cambiato nome"?

Pietro MelisA queste centinaia di morti si aggiungono i centomila morti per Covid sino ad oggi e non per altra malattia. E non si può cambiare il nome al Covid. Chiaro?

MeIl problema è che i mass-media mentono. Non li si può considerare come unica e sola fonte di informazioni, perché si rischia di ripetere le menzogne da essi propalate.

Alé, si ricomincia!



Fonte: Paolo Del Debbio Leader del centro destra

Sono passati solo 37 giorni dall’ insediamento del nuovo Presidente USA: primo bombardamento in Siria e 17 morti. Peccato non abbiano fatto in tempo a dargli il Nobel per la Pace come ad Obama...


Agenzie viaggi che non conoscono crisi



Francesca Totolo: Su Facebook, i trafficanti turchi pubblicizzano la tratta con post degni del miglior tour operator. Tra le informazioni della pagina, c'è il numero di telefono di un centro culturale inglese.

Loredana: I maledetti non parlano neanche di Europa, parlano di Italia, perché sanno che abbiamo i governi più idioti del mondo! Maledetti loro e chi ci ha fatto arrivare ad essere lo zimbello di questi trafficanti umani e di questi clandestini senza scrupoli!

Dopo gli infermieri eroi, le maestre con la febbre!

Testo di Anonimo

"Tutto il personale della mia scuola, compresa io, abbiamo fatto il vaccino AstraZeneca. Ebbene, 37 dipendenti hanno accusato effetti collaterali, con febbre altissima. Oggi la mia scuola è in ginocchio. Non siamo riusciti ad aprire e a dare un servizio alle famiglie e questo accadrà anche domani”. A dichiararlo è suor Francesca Palamà, preside dell’Istituto Preziosissimo Sangue di Bari e Delegata CISM e USMI Scuola della Regione Puglia in diretta da Puglia Press TV. Suor Francesca, sta dicendo che, all’indomani della somministrazione del vaccino AstraZeneca, parecchi insegnanti hanno accusato, febbre e non hanno potuto attendere alla didattica? "Esatto. Il 90% dei nostri dipendenti hanno accusato difficoltà presentando febbre alta, vomito e via dicendo".


Nel segno della continuità


Testo di 
Giovanni Guerrato

Arancione scuro: le attività restano aperte ma ci si può muovere solo con autocertificazione per comprovati motivi. In parole povere: niente ristori e morite. Stocazzo di governo!

giovedì 25 febbraio 2021

Il liberismo economico è una filosofia escrementizia


Fonte: Pagina Enzo Pennetta

La pubblicizzazione da parte di Bill Gates di un macchinario per estrarre acqua potabile dalle feci non ha dal punto di vista dell'utilità alcun senso. Si tratta di un'iniziativa che ha l'unico scopo l'umiliazione dell'essere umano che viene privato di ogni pretesa di nobiltà per essere abbassato al livello animale in quanto solo gli animali non possono essere umiliati in questo modo. Unita alla liberalizzazione dell'uso di farine derivanti dalle larve da parte della UE e dalla moda del compostaggio umano al posto della sepoltura, questa iniziativa riporta ancora al mondo descritto Pier Paolo Pasolini in Salò o le 120 giornate di Sodoma, il film che denunciava in modo estremamente crudo a cosa avrebbe portato il capitalismo. Il film a sua volta era ispirato al romanzo del Marchese De Sade che si deve quindi considerare il vero ispiratore o quantomeno cantore della società contemporanea e dello stesso sistema liberista, a maggior ragione ricordando che fu lui a precedere le idee di T.R. Malthus sulla riduzione dei poveri proposta come soluzione per il problema della povertà.


Non è quello che v'immaginate


Testo di 
(metti il nome)

Le usano da qualche anno in alcune scuole come cabine di registrazione individuali, ma sinceramente non ne capisco la ragione. Se poi con il Covid siano diventate un trend nazionale, proprio...

La donna determina lo stile di vita della società


Testo di 
Phalguna Das

C'è un libro, per chi non lo sapesse, che si chiama Bhagavad Gita (il canto di Dio), dove Egli spiega in maniera estremamente chiara che quando nella società la donna si degrada, da questa condizione nasce una prole indesiderata, figli demoniaci e quindi tutto il sistema sociale cade in preda alla confusione... La degradazione della donna si intende quando troieggia, tanto per capirci, quando invece di perseguire uno stile di vita casto, si concede a cani e porci e vive per accentrare l'attenzione degli osservatori dell'altro sesso, sulle sue doti sensuali e sessuali... Facciamo uno più uno, osserviamo oggi la società come sta messa, osserviamo come le donne vanno in giro, dissolute, mettendo le loro parti intime in mostra a chiunque, attirando gli uomini su questi piani sessuali bassi, e deduciamo se l'ingiunzione di Krishna (uno dei principali nomi di Dio) sia imperfetta, errata, sconclusionata o giusta ed estremamente veritiera... La donna nella società è la parte più importante e deve rinsavirsi se vogliamo ristabilire un po' d'ordine nella vita...

David Parenzo non esiste!


Testo di Paolo Sensini

La Lobby ebraica non esiste, per carità di dio, ma se osate anche solo nominarla venite pesantemente minacciati in diretta di portarvi via tutti e vostri averi e tacciati d'essere dei "morti che camminano", che in buona sostanza vuol dire che siete a rischio della vostra stessa vita. Il tutto urlato istericamente in radio da uno di quelli che si autoqualificano come i "professionisti dell'informazione" e che, oltre a comportarsi da giullari mediatici e paventare la rovina giudiziaria per chi dissente da loro, non sanno fare. Quindi tenetelo bene a mente e ripetetelo sempre come un mantra: la Lobby ebraica non esiste e anche solo pensarlo è già un peccato capitale, ma se qualcuno osa comunque dirlo pubblicamente rischia i suoi soldi, la prigione e magari anche la vita ("sei un morto che cammina!")... perché ha osato nominare qualcosa che per definizione non esiste. Proprio come il coviddì: c'è ma nessuno lo vede e se provate a anche solo a dibatterne siete dei biechi "negazionisti".

Gli assembramenti ci mettono di buon umore


Testo di 
Cav Claudio Kira Turola

Sono al parco con la Kira. Ci sono gruppi di 20, 30 ragazzi che giocano insieme, senza mascherina, ed è bellissimo vederli! Ora, se io fossi un figlio di mignotta deluso dalla vita, chiamerei i vigili. Invece, io sono felice quando vedo la gente gioire nella normalità. Non riuscirete mai nel vostro intento, la voglia di vivere è più forte della vostra malvagità. La gente ha voglia di vivere, si è rotta i coglioni...


mercoledì 24 febbraio 2021

L'aumento ad orologeria dei ricoveri ospedalieri


Testo di 
Andrea Stramezzi

Niente cure, balzo dei ricoveri: «Ci sono altre priorità» - La Nuova Bussola Quotidiana. E se continueranno a non curare a casa, peggiorerà ancora in ospedale, in terapia intensiva e nel numero dei decessi. E chiederanno un altro lockdown. Ma ci vuole tanto a capirlo? 

Tamponi eterodiretti


Il paradosso di Fermi, riguardo agli alieni: "Dove sono tutti quanti?". Il mio paradosso, riguardo a questo post: "Dove sono tutti i medici e gli infermieri? Tutti zitti?". Quindi, sembrerebbe prendere forma il peggior incubo complottista: i tamponi sono già predisposti ad essere o positivi o negativi, ma la gente non lo sa, né se lo immagina. I governi possono far aumentare gli uni o gli altri a seconda della loro esigenza di chiudere o riaprire le attività economiche. In pratica, stanno giocando con noi come il gatto (sazio) gioca con il topo.



Chiuso per mancanza di vaccinatori


Testo di 
Fabio Franchi

Oggi ho finalmente un piccolo motivo per essere ottimista: avranno bisogno di una quota di No Vax per poter garantire le attività.


La censura ai tempi della post democrazia


Fonte: 
Byoblu

Migliaia di abbonamenti sospesi all'improvviso. La pubblicità rimossa. Gli abbonati a Byoblu infuriati. Siamo rei di "notizie non autorizzate"? Questo accade nell'era della postdemocrazia. Nel silenzio incosciente della "classe dirigente".

L'oro del Congo


Testo di Daniele Dell’orco

Una mano sporca l’altra. Nel giorno del tragico addio a due italiani valorosi, Luca Attanasio e Vittorio Iacovacci, il fragile equilibrio della modernità torna a colpirci come un boomerang. Innanzitutto, si dovrebbe iniziare ad utilizzare il vero nome delle cose. Si dice che i nostri compatrioti siano caduti vittime di un agguato mentre viaggiavano in un convoglio della missione di peacekeeping delle Nazioni Unite: MONUSCO. Ma il peacekeeping, in realtà, non esiste. Se proprio si volesse restare fedeli all'anglicismo si parli piuttosto di law enforcement, perché i caschi blu nella Repubblica Democratica del Congo sono 16mila. Un esercito. 


martedì 23 febbraio 2021

Un vero amico del popolo


Testo di Anonimo

Mario Draghi al governoSì, e non c’è nessun complotto, c’è la storia e c’è una biografia. Draghi Mario, uno dei nostri! Uno di noi altri salariati, di scarso stipendio, di scarse pensioni o di scarsi sussidi. Un figlio del popolo! Si preoccuperà del popolo, è certo! Specialmente del popolo che arranca giornalmente per arrivare a fine giornata vivo, con qualcosa nello stomaco, due medicine e un tetto, con magari la certezza di arrivare vivo al letto di ospedale, lasciato libero da uno che si è salvato e non da uno che se n’è andato, o con la certezza di godersi un mese di pensione prima di lasciarci le penne, o con la certezza che non gli cada il tetto della scuola in testa mentre è a lezione.


Complottismo di governo


Testo di Andrea Zoe

Ormai anche i tonti cominciano a capirlo. Tutte quelle sceneggiate 5 stelle contro i poteri forti, il Bilderberg, il nuovo ordine mondiale, etc. etc. non erano altro che ammiccamenti per gente facilmente suggestionabile e poco attrezzata. Ora arriva la realtà e il fantasmagorico Carlo Sibilia cancella tweet compromettenti e vota a favore del Governo Draghi (prima voleva vederlo in galera) . Sibilia era quello che si era fatto strada nei 5 stelle tra negazionismo dell'uomo sulla luna e proposte di legge per il matrimonio interspecifico tra uomo a animale (anche omosessuale purché consenziente) . Tutto vero, non sono battute.


Un vaccino, una birra e poi...


Fonte: Il milanese imbruttito

Basta davvero poco per convincere tutti, pure i no vax, a farsi vaccinare. In Israele lo sanno bene, e dobbiamo ammettere che ci stanno facendo mangiare la polvere. Già, perché la municipalità di Tel Aviv sta invogliando i giovani a vaccinarsi organizzando bar e pub (denominati Vaccine bar) per la vaccinazione anti-Covid. Non solo. Come riportato dal Jerusalem Post, uno dei bar coinvolti in questa iniziativa resterà aperto fino a mezzanotte a tale scopo, in modo da vaccinare più persone possibili. Top.


I tempi cambiano


Testo di 
Francesco Berardino

Qualcuno ci ha ricordato che, nel 1991, Andreotti Presidente del Consiglio e Cossiga Presidente della Repubblica, arrivò a Bari la nave Vlora con 23.000 profughi albanesi. Furono tutti rinchiusi per dieci giorni nello stadio della vittoria, sotto il sole di agosto. Nessuna anima bella, come quelle che imperversano oggi su social, giornali e tv, pensò a denunciare il governo per sequestro di persona. Nel 1997, Presidente del Consiglio Prodi e ministro dell'Interno Napolitano, il governo inviò motovedette della Marina Militare al largo dell'Albania, non per soccorrere gli albanesi, ma per impedire loro di arrivare in Italia. Una motovedetta italiana collise con una imbarcazione albanese e morirono circa ottanta albanesi. Nessuno disse una parola. 

lunedì 22 febbraio 2021

Fa più notizia l'attentato o la negligenza della Lorenzin?


Arma dei Carabinieri: Immenso cordoglio del Comandante Generale dei Carabinieri per l’uccisione del carabiniere Vittorio Iacovacci, caduto insieme all’ambasciatore Luca Attanasio e al loro autista, mentre era in servizio di scorta nella Repubblica Democratica del Congo. L’abbraccio affettuoso ai familiari.

Ciro Marino: Giusto per ricordare ai sinistri. Il nostro ambasciatore è stato ammazzato nel paese della razzista africana Kienge, che disprezza il nostro paese, ma non dice nulla del suo Congo, un paese di animali e assassini.

Una lucida analisi della situazione


Testo di Patrizia Panetti

Non torneremo più a vivere come prima e la colpa sarà anche delle persone che continuano a credere che tutte le misure assurde che stanno mettendo in atto, siano per fini esclusivamente sanitari. Ci stanno abituando alla digitalizzazione, all'automatismo, allo smartworking, alla dad, un mondo virtuale dove tanta gente non avrà più un lavoro e dipenderà dallo stato. Una nuova normalità basata sulla distruzione del concetto di famiglia naturale, perché la famiglia è protezione, è trasmissione dei valori, è passaggio di beni da una generazione all'altra. Stanno eliminando il termine madre e padre. Stanno abituando le nuove generazioni al distacco, al distanziamento. Mesi e mesi di manipolazione, e c'è gente che crede davvero che tante attività non possano riaprire in sicurezza. Non capiscono che non c'è nessuna differenza fra mettere una mascherina e sedersi distanziati in una chiesa, e mettere una mascherina e sedersi distanziati in un teatro. Non capiscono che ad essere attaccati sono stati settori come l'arte, la danza, i teatri, tutto ciò che fa esprimere un uomo, ma il concetto di uomo deve cambiare. 


I danni alla psiche degli esseri umani


Testo di 
Alessandro Meluzzi

Tra gli aspetti più inquietanti di una società ad altissimo distanziamento e di virtualizzazione c’è la possibilità di confondere nelle profondità della mente tra realtà reale e quella virtuale, la realtà fisica con quella simbolica del web. C’è il rischio di confondere la dimensione ludica con l’essenza della realtà. È il risultato di una derealizzazione che si è andata progressivamente costruendo, non trovando contrappesi nelle relazioni reali (genitori, fratelli, amici). In questo solipsismo del male sbucano le allucinazioni degli uomini col cappuccio nero. La derealizzazione è diffusa anche tra i serial killer, psicopatici o masochisti, che si disincarnano al punto tale da non capire che quel corpo che stanno uccidendo è un vero corpo. 

Ho visto cose che voi umani...


Testo di Roberta Rinaldi

Ho visto gente che reputavo intelligente, credere che una mascherina impedisca il passaggio di un virus.

Ho visto gente che stimavo, sbandierare ai quattro venti di aver ricevuto una dose di vaccino.

Ho visto gente che amava viaggiare, ripiegarsi su se stessa e accettare di rinunciarvi a tempo indeterminato.

Ho visto gente a cui piaceva uscire, smettere di farlo e additare chi ancora lo fa.

Ho visto persone che pensavo coraggiose, al primo starnuto andare a fare un tampone.

Ho visto gente sana che vive da malata.

Non dimenticatevi dei funghi!


Testo di Riccardo Lo Monaco

Ho qualcosa da dirvi. Sono 4 settimane che ho preso il Corona. Corso moderato. Problemi di respirazione, tosse irritabile, secchezza delle mucose, mal di testa, ecc. Tutti sintomi. Quindi ufficialmente si chiamerebbe così, se avessi fatto il test e fossi morto per questo, allora ovviamente sarei stato annoverato tra i morti di Corona. Ma non ho fatto il test. Ho visto tre medici diversi. Esame del sangue: linfociti elevati. Così l'ho diagnosticato come virale perché non c'era infiammazione. Vai a casa e bevi molto tè e vitamina C! Dopo 4 settimane, ancora forti dolori al petto. Nonostante gli antidepressivi (che hanno aiutato un po') non riuscivo a superare la vita quotidiana. Poi in una clinica di Zurigo - di cui sapevo che erano olistici. Diagnosi, ora tieniti forte: infezione fungina, organi interni colpiti! Le vie respiratorie superiori dal fungo Aspergillus e il resto Candida. Motivo della trasmissione: MASCHERA! Sono sotto farmaci da lunedì e finalmente mi sento meglio!


domenica 21 febbraio 2021

Due pesi e due lockdown

Testo di Agatha

Ricapitoliamo. 800 immigrati sono arrivati liberi come fringuelli. Io, emiliana, non sono libera di uscire dal mio comune, non posso prendermi un cappuccino o fermarmi a mangiare una pizza, e pazienza. Ma penso ai commercianti e ristoratori delle mie zone.

Di nuovo...

I virologi hanno fatto impazzire l'umanità



Testo di Medico fuori dal coro

Mi dovete spiegare perché in Francia è vietata la presenza dei virologi nelle TV mentre in Italia imperversano e grazie a loro si ottengono questi risultati!


La paura fa Remington 45


Fonte: Cronache della Campania

E’ accaduto in centro a Bologna dove, ieri pomeriggio, i poliziotti hanno denunciato un 63enne per minacce gravi e porto in luogo pubblico di un’arma regolarmente detenuta. E’ bastato uno sguardo, incrociato, mentre passeggiava in zona Mazzini per innescare la scintilla della follia covid e estrarre la pistola per puntarla contro il ‘nemico’ che neppure conosceva: un uomo che si era abbassato la mascherina lontano da altre persone. Ieri pomeriggio, la polizia è intervenuta in via Protti per una richiesta di aiuto di un 50enne italiano, per sedare una lite tra un 50enne e un 63 e per evitare una tragedia. La ricostruzione fatta dagli agenti sembrava paradossale ma è accaduto davvero. I due uomini, entrambi italiani che non si conoscevano, si sono incrociati per strada in via Protti. 


Il castello di sabbia


Testo di Oronzo Sicoli

Siamo in Africa, e precisamente nel Ghana, all'improvviso in diretta TV, nella sala, cala un imbarazzante glaciale silenzio, quando il presidente del Ghana dice testuali parole: “Il piano dei Rockefeller, è un piano satanico, che serve a depopolare il mondo globale e distruggere l'economia mondiale tramite un virus. Spiega anche dove trovare tutte le prove, e dove si è sviluppato e creato il virus, coinvolgendo nel piano satanico- due nomi di spicco Fauci e Gates. Wow, Wow, Wow, Wow, questo si che è un vero Leader! Prima il presidente della Tanzania- ora del Ghana, a ruota seguiranno gli altri. È un processo lento, ma irreversibile... L'era dell'ORO e del nuovo mondo, è già iniziata sotto i vostri occhi. Ragazzi, so che fate fatica a capirlo a vederlo, ma vi assicuro che il cambiamento è in atto, dovete solo unire i tanti "puzzle" e il disegno vi apparirà così come per magia. Verrà giù tutto come un castello di sabbia spazzato via dalla tempesta, che già sta prendendo forza ogni giorno che passa. Nulla, dico nulla, può fermare il processo di distruzione del Male! Nei secoli dei secoli, Amen!

Il tappo sta per saltare?


Testo di Paolo Sensini

Ciò che è accaduto negli ultimi giorni ha dell'incredibile:

1) Esplode lo scandalo delle mascherine e il commissario Arcuri si trova coinvolto per aver appaltato a tre consorzi cinesi la realizzazione di 800 milioni di pezzi per una spesa complessiva di 250 milioni di euro, una parte dei quali spesi in realtà per comprare ville, yacht e gioielli.

2) Il professor-katanga Massimo Galli viene sbugiardato pubblicamente dal suo stesso ospedale, il Sacco di Milano, sul numero falsato dei contagi da "variante inglese" e sul numero delle terapie intensive occupate da supposti malati covid.

3) L'igienista e attore mancato Walter Ricciardi continua ad invocare ossessivamente il lockdown ma, per ora inascoltato dal nuovo governo, minaccia le dimissioni.

4) Il virologo catodico Roberto Burioni pubblica un post nella sua pagina Twitter nel quale afferma che le varianti non sono così pericolose come si vuol fare credere e che rappresentano solo una moda che serve a terrorizzare.

Insomma, ci sono tutti gli elementi per fare saltare l'enorme show in cui sono tenuti i cittadini con la paura e il terrore da oltre un anno, ma la gente continua a dormire sonni profondi. Quanto potrà ancora durare un manicomio del genere?

sabato 20 febbraio 2021

Dopo il caffè ci vuole la sigaretta


Testo di Rudy Freddi

Ieri sul lungomare mi sono preso un caffè da asporto, messo in un bicchiere di cartone. Mi sono seduto su degli scalini per zuccherato e berlo comodo. Poco distante da me c'era un gruppo di mamme con i bambini che giocavano sulla sabbia. Alle loro spalle c'era una panchina, sulla quale stavano seduti i padri, rigorosamente mascherati fino alla fronte che confabulavano. Ora, per qualche strano motivo, credo per la diversa forma del bicchiere, al primo sorso del caffè ho aspirato troppa aria a vuoto e il caffè mi è andato per traverso ed ho iniziato a tossire. Si è scatenato l'inferno, degno di Massimo Decimo Meridio, quello del gladiatore. I padri seduti sulla panchina si sono letteralmente catapultati verso la prole e le mogli, come se ci fosse un bombardamento in corso, li hanno strattonati per i bracci, urlando via via forza, è troppo pericoloso qui, corri corri.… Tutta gente tra i 35 e 40 anni, rigorosamente trendy. La cosa mi ha agevolato notevolmente perché mi ha permesso di accendermi anche una sigaretta dopo il caffè.

Che vadano pure all'inceneritore!


Quando li vedi per strada, girare lentamente in auto come squali nell’oceano, cerchi intorno a te un vicoletto dove svicolare, onde sparire dalla loro vista. Che tu sia stato un membro dell’A.L.F. o che semplicemente ti sia dimenticato di pagare una multa, la vista dell’auto dei carabinieri non fa bene al nostro buon umore, sempre che ci si possa svegliare la mattina di buon umore, in questo tempo di dittatura sanitaria. Ma quando invece te li ritrovi davanti e si limitano a chiederti i documenti, la patente e il libretto, se hai tutto in regola, bollo compreso, esegui in modo serio e compunto quanto ti viene richiesto e speri che anche le luci di posizione e i fari e le frecce funzionino perfettamente e il collaudo sia stato superato. A me stamattina è bastato scendere a piano terra, davanti all’ingresso e firmare le carte che mi sono state date. Non hanno voluto salire su da me, al secondo piano, e poi mi hanno spiegato anche il perché. Perché se possono evitano di stare nel chiuso delle abitazioni private, per paura del contagio. 


Nasce il P.U.E.N.


Testo di Robson

Vista la maggioranza bulgara che ha espresso la fiducia a Draghi, per rispetto della sostanza delle cose, suggerirei di sciogliere tutti i partiti all’interno di un unico:  Partito Unico Europeista e Neoliberista.

Decidi se vuoi vivere o sopravvivere!


Testo di Adriano Bacherini

Stanno provando ad abituarci ad una nuova normalità fatta di distanziamenti sociali, delazioni, isolamento, sospetto e paura sfruttando la paura della morte. Il processo di risveglio è percepito dalla macchina biologica come una cosa ignota, pertanto la macchina si ribella attivando l'atavica paura dell'ignoto, non accetta con facilità il tentativo di cambiamento scambiando il risveglio come una minaccia dei corpi alla loro sopravvivenza. In pratica siamo sempre al punto di partenza, la conservazione in vita. Decidere di vivere e non di sopravvivere è una scelta difficile che va ribadita quotidianamente, anzi molte volte al giorno.

venerdì 19 febbraio 2021

I tamponi danno risultati farlocchi


Testo di Marco Martix

Da una storia vera: (accaduto ieri nella ditta della mia ragazza). "Ho qualche brivido di freddo e mi cola un po' il naso, vado in farmacia a fare il tampone rapido". Risultato? Positiva! Morale? Per colpa di questa deficiente ipocondriaca, tutto l'ufficio dovrà fare il tampone, e visto che a febbraio gira l'influenza, è facile che qualche altro positivo al tampone farlocco lo trovino...e giù con la ditta in quarantena. Ovviamente stanno tutti bene compresa questa deficiente. Ma ecco creato il nuovo focolaio. Lo Stato, supportato da pseudovirologi last minute e grazie alle TV ha acceso solo la miccia....ma la bomba l'hanno fatta scoppiare questa marea di deficienti. Non è un caso che vi chiamo "pecore di merda" da marzo, perché è proprio questa l'idea che mi date. Ultima domanda: ma se due anni fa ti fosse salita qualche linea di febbre, saresti andata in farmacia a farti un tampone o ti prendevi una fottuta Tachipirina, ti mettevi a letto e non ci scassavi i coglioni per tre o quattro giorni? Ma vi rendete conto di cosa vi hanno fatto? Ed è bastato solo un anno.

Che tristezza!

Povera Cunial, criticata da tutti!

Testo di Annarita Digiorgio

Cunial: “Non ci interessano i vostri vaccini, ma il nostro diritto di essere liberi dalle vostre paure”. Ricordatevi sempre chi li ha portati in parlamento questi. Che questo erano. E questo rimangono. Pure ripuliti.

Draghi sconfessa Arcuri, ma spinge perché si faccia in fretta


Testo di Rudy Freddi

Vaccini, addio ai gazebo-primula: la svolta di Draghi. Prende forma il nuovo piano vaccini del governo Draghi e sembra non esserci più spazio per i gazebo a forma di primula disegnati dall'architetto Stefano Boeri e voluti dal commissario per l'Emergenza Domenico Arcuri. Il suo stesso ruolo potrebbe essere ripensato: dovrebbe rimanergli la parte relativa agli acquisti mentre la struttura commissariale dovrebbe essere sgravata per ciò che concerne logistica e distribuzione. Sui vaccini è necessario correre, va usato ogni spazio e ogni forza a disposizione per battere il virus "nemico di tutti", ha detto il presidente del Consiglio in Senato: "Abbiamo bisogno di mobilitare tutte le energie su cui possiamo contare, ricorrendo alla protezione civile, alle forze armate, ai tanti volontari. Non dobbiamo limitare le vaccinazioni all'interno di luoghi specifici, spesso ancora non pronti: abbiamo il dovere di renderle possibili in tutte le strutture disponibili, pubbliche e private".


Il menagramo

Testo di Claudietta

Senza pudore e con la faccia come il posteriore, il Katanghese si ripropone in tivù e fa nere previsioni per il mese di marzo.


Draghi, rappresentante del mondialismo


Testo di Walli Clerici

E voilà, il gioco è fatto! Il mondialismo è servito attraverso il suo massimo rappresentante politico italiano, Draghi. Mondialismo che ha continuo bisogno di richiamarsi al "provvidenziale" virus che giustifica la nostra carcerazione preventiva, che non può esimersi dal fatto che per superare il "disastro economico provocato" ha assolutamente bisogno di una vaccinazione di massa. Vergognosa imposizione di sottoporsi a vaccini sperimentali, che provocano morte e non tolgono l’obbligatorietà di museruole e distanze (a)sociali. Governo che sottolinea e abbina la fiducia a questo incarico con l’inderogabile sottomissione all’euro e all’europeismo che mai, data la collocazione dello Stato italiano, potrebbe mancare indipendentemente dalla moneta. Governo mondialista che ci comunica la soppressione di alcune categorie di attività in quanto non orientabili nella visuale di un mercato già predisposto ad assegnare le varie attività inglobandole, non si sa bene dove.


giovedì 18 febbraio 2021

Il miliardario filantropo


Testo di 
Koenig m.b.

Il servo dei servi, Fazio, ospita di nuovo il “padrone del mondo” Bill Satan Gates. Bill Gates sarà ospite di Fabio Fazio a “Che Tempo Che Fa”, domenica 21 febbraio su Rai3, per un’intervista in esclusiva per la tv italiana a pochi giorni dall’uscita del suo libro (ecocatastrofista, ndr) “Clima. Come evitare un disastro. (basta che fermi la geoingegneria). Le soluzioni di oggi, le sfide di domani”, pubblicato in Italia da La nave di Teseo e uscito in contemporanea mondiale il 16 febbraio in oltre 35 Paesi. Per Bill Gates si tratta di un ritorno a “Che Tempo Che Fa”, dove era già stato ospite nel 2004. Il miliardario americano, dopo aver lasciato il vertice della Microsoft, da lui fondata (non è vero) nel 1975 con Paul Allen, ha fondato con la moglie Melinda la Bill&Melinda Gates Foundation (responsabile della truffa del covid19) e lanciato il programma Breakthrough Energy, dedicato alla commercializzazione di energia da fonti rinnovabili e altre tecnologie legate al clima. (ossia, come soggiogare il mondo con la balla dei cambiamenti climatici).


La zuccherosità del male


Testo di F. Ferraro

Un articolo del neoministro (e fervente transumanista) Cingolani mette i brividi: senza troppi giri di parole, ammette candidamente quale sia il vero scopo che si prefigge la cosiddetta svolta "green". Assai rivelatore è il passo in cui si rammarica che la crescita di quelle che chiama con malcelato disprezzo “fasce non produttive della società”, e cioè i bambini e gli anziani, attraverso “l’espansione delle politiche sociali e la diffusione di tecnologie della cura” assorba “una quantità crescente di risorse”. Affinché il capitalismo diventi “sostenibile” c’è bisogno insomma di una drastica riduzione della popolazione dei Sapiens, come li chiama lui: a cominciare, naturalmente, da quelle che gli apostoli dell’eugenismo e del postumano considerano vite futili: gli anziani, i poveri, i disabili.


Presto sarà impossibile star dietro a tutti i decessi



Testo di Miia

L'ex conduttrice televisiva di Detroit, Karen Hudson-Samuels, 68 anni, è deceduta un giorno dopo il vaccino Covid. 

Tutti i salmi finiscono in BigPharma


Testo di Claudio Kira Turola

"Segui la pista del denaro" diceva Giovanni Falcone, noto complottista. Andate a sfrucugliare negli affari dei vari Galli, Bassetti, Crisanti e Ricciardi. Il giro d'affari medico si ferma se guarisci. Lo capirebbe un bambino. Due più due fa quattro. Fidatevi di questi dottoroni!