martedì 30 giugno 2020

In piedi, soldato!



Questa è Samantha Leshnak, portiere della North Carolina Courage. Durante l’inno nazionale tutte le giocatrici si inginocchiano, come impone ormai la nuova prassi del “Black Lives Matter”, in sfregio al proprio inno nazionale. Ma lei no. Lei rimane in piedi, perché l’inno rappresenta la propria nazione, ed in segno di rispetto e appartenenza, si sta in piedi. Invece di uniformarsi alla moda del momento, lei è rimasta in piedi, come tutti dovrebbero fare in segno di rispetto alla propria Nazione. Oggi sembra che molti si siano dimenticati cosa sia questo rispetto, cosa rappresenti la Nazione, e si inginocchiano nel nome di un antirazzismo ipocrita, che non vuole tanto difendere una minoranza, quanto invece distruggere quei valori che sono alla base del sentire comune di ciascuna Nazione. Sta avanzando una visione del mondo che non vuole tutelare, ma abbattere ogni tipo di diversità, perché confonde l’uguaglianza con l’omologazione di pensiero. Contro tutto questo non bisogna chinare il capo, ma rimanere in piedi, come ha fatto Samantha. In un mondo in cui tutti si inginocchiano al politicamente corretto, c’è ancora qualcuno che rimane in piedi a difesa dei propri valori.

Paranoie balneari


Testo di Danilo Santini

In spiaggia con 35 gradi, una coppia appena arrivati con guanti, mascherine, pinne e occhiali ha chiesto al bagnino la disinfettazione completa dei lettini e di alzare la mascherina fino al naso, poi lei ha tirato fuori una bottiglia di alcol e gli ha dato un'altra ripassata. Dove c*** andiamo con ‘sti soggetti?


Un pastore ambiguo a capo di un'ambigua organizzazione



Testo di Cesare Sacchetti (Twitter)


Bergoglio: "i legami di parentela, se sono messi al primo posto, possono deviare dal vero bene". Nel cattolicesimo, la famiglia è la base della società. Bergoglio sta aggredendo quella base. Il papa (?) invece di difendere la fede cristiana, la sta attaccando.

Due diversi modi per convincere la gente



Testo di Donato Italico

Le religioni d'amore hanno tormentato per secoli l'umanità col fuoco e la spada. Adesso sono arrivati per loro i secoli del ridicolo, e del compatimento...

I detrattori, i complottisti e gli ignoranti



    Giuliano Greco Immagino il "piatta" sia un riferimento alla Terra, giusto per stare in tema con la stupidità dei complottisti...

    Luca Guidi Ci sono i complottisti e ci sono i detrattori. Ognuno è libero di trarre le proprie conclusioni e anche di esporle ad altri, ma solo se dietro c'è uno studio basato su dati concreti, reali, altrimenti si fa parte di un'altra categoria, quella degli ignoranti, che si credono furbi e deridono o peggio, offendono chi ha un diverso punto di vista, così, per sentito dire, senza cognizione di logica. Purtroppo questi ultimi sono i più.
    Eliano Visone Luca E da quando i complottari citano studi? Che siano neo-borbonici, complottari lunari, complottari dell'11 settembre, anti-vaccinisti o quelli che dicono che Elvis è vivo, di fonti ne hanno ben poche. E no, per me i "documentari" spazzatura di Mazzucco non sono una fonte.

lunedì 29 giugno 2020

Diventerà normale sputare in faccia ai politici


Testo di Enrico Masala

Temo che a breve la pazienza nei confronti di questi politici incapaci finirà e si assisterà a scene poco edificanti. Del resto, quando si scopre che, con il paese in grave difficolta, questi pensano alla omotransfobia, a limitare il contante, a restringere i movimenti per un virus estinto, a finanziare l'acquisto di motorini (hanno il cugino che li vende?), a far entrare invasori a bizzeffe, senza batter ciglio, a rispettare i diktat europei, e roba del genere, è evidente che non meritano rispetto. Diventerà normale dirgli qualcosa in strada.

Le occasioni vanno colte al volo, senza procrastinare


A qualche utente non piacciono i miei mini video naturalistici. Quel qualcuno dimentica che in origine il mio blog si chiamava ”Freeanimals”, ovvero animali liberi. Scelsi tale appellativo per riferirmi agli animali che tuttora sono schiavi dell’uomo e che aspettano giustizia e libertà. E cosa c’è di meglio, nel frattempo, aspettando una liberazione che forse per gli animali non arriverà mai, che occuparsi di quegli animali che già sono liberi di vivere le loro vite nella natura? Almeno, finché non incontrano il piombo dell’antropotiranno, cioè, nella fattispecie, di quei galantuomini dei cacciatori. Non sempre però è possibile avvicinarsi agli animali selvatici, come è capitato a me oggi, ma va bene lo stesso. Le regole del gioco sono queste. Nonostante gli accorgimenti, nonostante il capanno fotografico, gli uccelli si fanno vedere se e quando vogliono loro. Ed è giusto che sia così. E poi, siamo anche tardi nella stagione della riproduzione. Ormai hanno quasi tutti finito di nidificare. Se faccio questi brevi video naturalistici è anche per comunicare con i miei affezionati utenti, per far loro sapere che c’è tempo per cadere in depressione, poiché ci sono tante cose interessanti che si possono fare. Tra cui anche i video naturalistici.

Cos’è la Destra? Cos’è la Sinistra?

Testo di Paolo Barnard (Twitter)
Mi trovo sempre più su posizioni di Destra perché sono molto di Sinistra, ma la Sinistra è diventata così di Destra che oggi è solo una certa Destra che ancora predica qualche vago tema di Sinistra. (comprensibile solo a chi è nato prima del 1980, spiacente per tutti gli altri)

Programmazioni predittive



Oggi sappiamo perché molti VIP indossavano la mascherina in estate e autunno 2019. Il 20 settembre 2019 una giornalista si chiedeva cosa rappresentava la moda del momento da parte di alcuni vip vicino all'élite di indossare la mascherina sul viso. Oggi, otto mesi dopo, sappiamo quale era il motivo. Le motivazioni per giustificare l'uso della mascherina da parte dei vip date allora, erano totalmente inconsistenti. Come è noto tra i ricercatori indipendenti (volgarmente definiti "complottisti"), gli Illuminati o Deep State, anticipano le loro mosse strategiche mediante segnali simbolici in film, arte e mode. Si chiama "Programmazione Predittiva". La pandemia è stata pianificata, come erano pianificate le contromisure a riguardo quali mascherine, guanti e distanziamento sociale.

domenica 28 giugno 2020

Le biasimate monocolture a volte diventano arte


A quanto sembra, i miei video in stile “Go Pro” non piacciono, nonostante siano fatti all’insaputa dei passeggeri, e quindi spontanei. Piacciono di più i mini documentari sulla natura, il che sarebbe come sparare sulla Croce Rossa. Troppo facile! La natura piace a tutti, specie quando è colorata come nel caso dell’Echinacea purpurea o, come in questo caso, dell’Heliantus annuus. La ninfa che fu trasformata in girasole, di cui non mi veniva in mente il nome mentre filmavo, si chiamava Clizia e a trasformarla per punizione in girasole non fu Giove l’iracondo, ma niente meno che Apollo, che era stato suo amante, il quale, avendola ripudiata, decise di trasformarla in detta pianta, anche se non è chiaro se in realtà si trattasse dell’Heliotropium. Il motivo di tale punizione? Clizia aveva denunciato le tresche di Apollo con Leucotoe, figlia del re Orcamo. E’ una storia di gelosia tra donne, ma con la morte di una di esse, Leucotoe, uccisa niente meno che dal padre. Eros e thanatos, due elementi indissolubili che non possono mai mancare nei romanzi e nemmeno nelle leggende degli antichi greci. Ricordiamoci di Leucotoe, seppellita viva dal furioso padre, quando al supermercato dobbiamo scegliere tra i vari olii di semi: arachidi, soia, mais, lino, colza, sesamo e, per l‘appunto, girasole.

In tutto l'Occidente impazza un'epidemia di accoltellamenti

Testo di Danco Ferrarini


Profugo libico sgozza tre persone a Glasgow in pieno centro. E’ di tre morti l’ultimo bilancio dell’accoltellamento avvenuto a Glasgow sulle scale di un Hotel, in pieno centro. Sembra un hotel abitato da immigrati. L’aggressore, africano, è stato ucciso dagli agenti. Il responsabile dell’attacco terroristico, è un richiedente asilo politico libico di 25 anni, come quello andato in scena a Londra pochi giorni fa. Le vite dei bianchi non contano. E se lo scrivi vieni licenziato. Urge una rivolta generale in tutto l’Occidente dei popoli contro le élite di traditori. Solo così potremo liberarci prima dall’oppressione e poi dall’invasore che è qui solo perché chi ci governa lo permette.

E poi ci sono loro, gli intoccabili


Testo di Tonino (Twitter)

Agli Zingari non tolgono i bimbi, ma alle Famiglie Italiane sì. Loro sono per una educazione "classica" e "sciolta", li abituano presto ai valori della strada.

Lo ripropongo


Lo ripropongo non perché contenga qualcosa di notevole e importante, ma perché nella versione originale, pubblicata il 22 maggio scorso, il video non c’è più, avendolo io reso visibile solo ai privati nel canale You Tube che si è aperto automaticamente, quando pasticciavo con il trasferimento dei video dal cellulare al web. Poiché ho un canale You Tube ufficiale, da più di sei anni, non mi serviva che si aprisse un canale secondario e per tale ragione ho reso invisibili i quattro video che ivi sono finiti. Oltretutto, il filmato che ripropongo è il primo episodio di una serie “on the road” fatta avendo come passeggero la stessa persona. Quello pubblicato ieri 27 giugno è la seconda puntata, che potrebbe anche essere ultima, non perché il mio passeggero sia antipatico e poco interessante, ma perché le immagini sono sempre le stesse: la statale 13 da Codroipo a Basaldella. Quando mi deciderò a comprare una videocamera, che non abbia problemi di memoria come li ha il cellulare, sono sicuro che non avrò più di questi contrattempi e non dovrò più disturbare i miei utenti per chiedere consigli. L’articolo pubblicato il 22 maggio aveva 12 commenti, che pubblico di seguito affinché nulla vada perduto. 

sabato 27 giugno 2020

Una candid camera on the road


E’ la seconda volta che M.M. viaggia con me senza sapere di essere registrato. Questo potrebbe far storcere il naso agli sciocchi, specie a quei Troll cerebrolesi che ogni tanto infestano il mio blog. Sono entrato in un rapporto amichevole con il mio compaesano M.M. e da me non ha nulla da temere. Del resto, le Candid Camera di Nanni Loi, passate alla storia della televisione italiana come programmi di grande successo di pubblico, non erano forse fatte di nascosto dagli interessati? E quando Striscia la Notizia, o le Iene, fanno le loro inchieste con la telecamera nascosta, stanno forse violando qualche diritto del singolo? Fatta questa premessa, tenendo presente il motto “excusatio non petita, accusatio manifesta”, lo spirito che mi anima nel momento in cui filmo la strada e registro le conversazioni è meramente scientifico, ovverosia riguarda gli studi antropologici. E’ un termometro della situazione in cui versa la nostra società attuale e si tratta in ogni caso di osmosi, cioè di un passaggio di informazioni da me al mio passeggero e viceversa. Tutto ciò che concerne l’uomo e le sue singole vite è di pertinenza dello studioso. O almeno del curioso. Se non riuscite a vedere niente di interessante dal punto di vista antropologico, forse ci potranno essere momenti di simpatia, di umana partecipazione alle disgrazie altrui, se del caso. Siamo animali gregari e molti di noi hanno anche quella cosa chiamata empatia. Che fa rima con...simpatia.

Sed Vaste cosa dice?


Fonte: Tg3

In Thailandia, bimbi all’asilo dopo il lockdown. Dalla Thailandia arrivano immagini di speranza. Dopo il lockdown dovuto al Covid, tornano in classe i bimbi e le bimbe dell'asilo. Naturalmente nel massimo rispetto delle norme di sicurezza. La corrispondente Giovanna Botteri dal Tg3 delle 19 del 24 giugno 2020.

Quegli sporcaccioni che ci sgovernano


Testo di Selena Torrini 

Sta per andare al voto alla camera, la legge per cui, se un genitore si rifiuta di far fare educazione sessuale gender al proprio bimbo, viene accusato di discriminazione di genere, con condanna di 16 mesi. Ritiro della patente e del passaporto, ecc.... In Germania è già in vigore. In Francia nelle scuole non si può più usare il termine madre o padre, ma genitore 1 genitore 2, sempre per non fare discriminazione di genere. Renzi nel 2010 nascondeva questa educazione sessuale gender sotto il nome di "la buona scuola": è da allora che hanno iniziato a cambiare i libri di testo scolastici.


Troppe mele marce, nella Chiesa

Testo di Patry (Twitter)

E poi c’è don Andrea Contin, ex parroco di Padova che raccontò delle orge in parrocchia con immigrati di colore (oltre ad aver ammesso di fare sesso con parrocchiane). Mi fate schifo e fin tanto che il Papa non interviene è complice.

Nasce una nuova sottospecie umana: i covidioti



Testo di Massimo Festa

La benda in faccia. La covidiota - che rispetta le regole - è già pronta per il nuovo lockdown di ottobre. La benda in faccia garantisce che il temutissimo virus non possa entrare dai bulbi oculari.

Quello che ci servirebbe è un vaccino contro l'idiozia umana


Testo di Luca Goria

Titolone: "nuovo focolaio alla Bartolini di Bologna, chiusi due stabilimenti". Poi vai a leggere e scopri che a seguito di un controllo hanno scoperto 44 positivi asintomatici. Ovvero 44 persone sane, che non hanno assolutamente nulla, che nemmeno sospettavano di avere qualcosa, che non possono trasmettere nulla a nessuno ma che anzi, potrebbero fungere, con la loro carica virale blanda, da vaccino naturale per gli altri con i quali vengono a contatto. Ma verranno messi in quarantena come degli appestati. L'unica cosa contro la quale dobbiamo vaccinarci è l'idiozia umana.

Stolti, criminali o semplici deficienti?


Testo di Luciano Sturaro

La pandemia da Covid-19, mai dichiarata, a livello globale ha fatto quasi 500 mila morti, ovvero lo 0,006666% della popolazione, mentre i contagiati sono quasi 10 milioni, ovvero lo 0,13333%. Valeva la pena prendere quei provvedimenti che hanno distrutto l'economia a livello globale, che impoveriranno larghi strati della popolazione, che porteranno nei prossimi 10 anni a morti per fame, stenti e suicidi probabilmente 50-500 milioni di individui?  La morte è nella logica della vita, però provocarla moltiplicandola, credendo di aver scelto il male minore, è da criminali stolti. Io però non credo siano stolti, credo invece che siano solo criminali, criminali della peggiore specie che hanno uguali solo in Hitler e Stalin.

venerdì 26 giugno 2020

La bellezza di un'insolita coltivazione


Normalmente, gli articoli che pubblico sul blog hanno tutti o quasi un connotato negativo e pessimistico. E’ la mia natura, lo ammetto, ma non sono insensibile agli inviti, che più volte mi vengono rivolti, di offrire una visione positiva delle cose della vita. O almeno provarci. Questo video si inserisce in tale contesto: la bellezza, e in modo particolare le bellezze del Friuli. Se fossi un pittore, mi metterei seduto in disparte con tela e cavalletto e passerei il tempo a ritrarre il campo di Echinacea, rilassandomi e al contempo meditando sulle umane sorti, ma non lo sono. O meglio, non lo sono più, perché, da bravo acquario, sono sempre stato un creativo e nell’epoca anteriore ad internet, posti di fronte alle bellezze del paesaggio, non c’era molta scelta, a meno di non optare per macchine fotografiche e cinematografiche, cosa che peraltro non era per tutte le tasche. Oggi, nelle tasche di tutti c’è uno smartphone e ritrarre campi di Echinacea lo può fare chiunque, anche i non dotati di talento pittorico. Io da giovane dipingevo, ma è meglio per tutti che abbia smesso. Insomma, godetevi questa clip, ché le api già lo fanno e rivolgiamo un pensiero di gratitudine a quel contadino biodinamico che non trae alcun profitto, ma lascia il suo campo ad api, bombi e amanti della natura. 

Blade runner


Roberto Tradori: Milano, la polizia locale lavora in monopattino... ecco fa già ridere detta così…

Pas De Ritis: Che cagata pazzesca! Cos'è un regalo alla Cina per aver innescato questa falsa pandemia?

Non era mai successo prima d'ora


Guido Crosetto (Twitter): Conosco Sgarbi da moltissimo tempo. È probabilmente tanto colto quanto folle. La cosa non sarebbe un problema se la sua follia non fosse, spesso, maleducata e violenta. Quindi insopportabile ed inaccettabile.

Giuseppe Masala (Twitter): Certamente vero nella sostanza, però dal punto di vista costituzionale e giuridico si apre un tema inaudito. Mai un parlamentare è stato portato via dall'Aula, dunque nell'esercizio delle funzioni, usando la coercizione fisica. Manco Mussolini...tema spinoso questo.




Là dove volano le sedie


Testo di Tizzy (Twitter)

Mondragone. Scontri in strada tra italiani e bulgari. È stato necessario istituire una zona rossa per il nuovo focolaio scaturito da 49 positivi al coronavirus, quasi tutti appartenenti alla comunità bulgara. E gli italiani pagano sempre. Che schifo! 

Il banco vince sempre!


Testo di Russo Anna Maria

I Signori della Truffa, o meglio delle truffe (moneta, sanità, 5G, etc...), sono secoli che mandano in guerra fazioni opposte, sovvenzionandole entrambe. Non gliene frega un cavolo di chi vinca, il gioco è truccato, vincono sempre queste Dinastie, radice di ogni piaga sociale. Siamo tutti in pericolo di salario e pertanto di vita. Che ci arrivi a tutti la sveglia, non ci sarà un altro treno se non quello Covid a breve... Rastrellamenti e deportazioni a norma di Legge.

giovedì 25 giugno 2020

Il senso di fratellanza delle donne di Destra

Testo di Sara (Twitter)
Per forza le sfigate sinistre invidiano e odiano noi Donne di Destra...non solo perché siamo più fighe e meno acide, ma soprattutto perché abbiamo la Fratellanza dei nostri Uomini di Destra. Sempre presenti. Grazie.

Il Sed Vaste del parlamento italiano


Fonte: ANSA

Vittorio Sgarbi viene espulso dall'Aula di Montecitorio durante l'esame del decreto Giustizia. "Non può offendere i suoi colleghi, non può pronunciare parolacce", gli ha detto la vicepresidente Mara Carfagna tra gli applausi unanimi. Sgarbi non voleva abbandonare l''Emiciclo: ha dovuto essere portato via dai commessi. "Vergogna, Vergogna!", hanno urlato diversi deputati mentre qualcuno gli diceva "pagliaccio" e Carfagna sottolineava che "ha trasformato quest'Aula in uno show". "Non è la prima volta che il deputato Sgarbi usa l'Aula di Montecitorio per le sue invettive disonorevoli. Le parole contro i magistrati sono inaccettabili, inevitabile e giusta la sua espulsione. Solidarietà alla presidente di turno, Mara Carfagna, e alla deputata Giusi Bartolozzi, entrambe oggetto di gravi offese". Così Francesca Businarolo, presidente della Commissione Giustizia della Camera e deputata M5S.

Le lesbiche come serbatoio elettorale



Non per chi odia, ma per chi ama. Perché il futuro si costruisce con parole e piccoli gesti quotidiani. Con una politica responsabile e intelligente che non lasci indietro nessuno. Scegli da che parte stare, iscriviti al Pd.

La verità a disposizione anche delle casalinghe



Nell’ultima puntata di Live non è la D’Urso è andata in scena la sagra del complotto: tra i vari ospiti invitati in studio c’era anche Alessandro Meluzzi, ex massone, psichiatra, noto soprattutto per le varie dichiarazioni controverse rilanciati in vari salotti tv. Nel corso della trasmissione, Meluzzi ha chiaramente fatto intendere la sua posizione circa la pandemia di Covid-19, condendo le sue parole con bufale e teorie complottiste, da cui, a dire il vero, Barbara D’Urso ha subito preso le distanze. Intanto Meluzzi ha avuto modo di affermare dinanzi al pubblico di Canale 5, che l’epidemia di Covid-19 che ha causato oltre 470mila e quasi 10 milioni di contagi in tutto il mondo, è falsa e che i numeri dei decessi sono stati “gonfiati” utilizzando il numero dei morti generali. Un’affermazione che non trova riscontri nella realtà dei fatti, considerando anche l’ultima indagine dell’ISTAT che ha rilevato un incremento del + 49,4% rispetto ai decessi registrati nello stesso periodo del 2019. 

mercoledì 24 giugno 2020

Gli animalisti di Sinistra, questo vogliono!



Una giornata come tante, una strada e un marciapiede come molti. Un mercante improvvisato di morte ha iniziato la sua macellazione a cielo aperto di un povero cane, l'altro è incatenato a guardare l'orrore che presto toccherà anche a lui. Scorre il sangue e l'attesa di un quotidiano cliente inizia. Più il cane soffrirà da cosciente, più la sua carne sarà buona. Questo il delirio che ancora non è stato soggetto a legge marziale in un Paese detto civile, ma ancora nel buio della coscienza! Tuttavia, i mattatoi nel mondo, le cui pareti celano orrori simili a questo, non sono diversi da questi luoghi dimentichi di pietà la cui differenza è la trasparenza!

Hanno paura di tornare nel nulla da cui sono venuti


Fonte: L’Officina

L’inadeguatezza di Conte a gestire uno dei momenti più difficili della storia d’Italia è evidente. Nondimeno rimane lì, espressione di una maggioranza che non esiste nel paese reale e che resiste, zoppicante, solo sui banchi del Parlamento. Lo vedono tutti. Anche Mattarella, politico navigato, tutt’altro che sprovveduto, ma che si guarda bene dall’intervenire, come sarebbe giusto facesse il Capo dello Stato che è il garante della democrazia, che significa “potere del popolo”che si esercita attraverso la volontà della maggioranza, non della minoranza.  Ma Mattarella le Camere non le scioglie. L’alibi è noto: fintantoché in Parlamento esiste una maggioranza numerica non lo farà. E’ l’eterno problema: far coincidere legalità e giustiziaforma e sostanza. Attenzione però. Quando la forma – legalità- prevale sulla sostanza – giustizia- insorgono i conflitti. La storia ne è piena. I regimi politici che non hanno il consenso popolare e si reggono solo sulle leggi, cadono. Il più delle volte fragorosamente. 

Avvocati sul piede di porco


Testo di Donatella Chiodi (Twitter)

"Hanno ucciso la Giustizia”. E gli avvocati espongono una bara. Al cinema e al ristorante sì. In tribunale no. Non ci stanno, gli avvocati romani che hanno dato vita a un flashmob davanti al Palazzaccio. A chi fa comodo questa situazione?

Ma che razza di politica demografica stanno facendo gli Illuminati?


Testo di Alise Selis

Stanno distruggendo l'economia in tutto il mondo, con la scusa che siamo assediati dal corona virus. Molte attività commerciali chiuderanno in tanti paesi del mondo, molta gente perderà il lavoro, ci sarà una grande crisi economica dell'occupazione e alimentare, la gente che rimarrà senza soldi e senza lavoro avrà grandi difficoltà a sopravvivere, i vecchi se non riceveranno più la pensione vedranno più rapidamente la loro fine. Si vuole ridurre la popolazione nel mondo, ma già in quasi tutti i paesi cosiddetti civilizzati e sviluppati non si fanno più figli, e i vecchi hanno raggiunto il numero record, ecco perché si vogliono colpire i vecchi ed eliminarli (ora anche col vaccino obbligatorio). 

Conosciamo i nostri amici debunkers!



Probabilmente per contrastare e placare l’entusiasmo portato dalla manifestazione di Firenze, Salviamo la Costituzione, l’ex portavoce del Movimento 5 Stelleil partito No Vax per antonomasia, quello che doveva stare dalla parte del popolo e aprire come una scatoletta di tonno il parlamento, lancia questo post sul suo profilo Facebook. Il post, segnalato a Facebook da migliaia di utenti per il contenuto, che richiama, per certi versi, un’aria che si respirava molto negli anni trenta, in Germania ed Italia, è ovviamente ancora ben presente sul profilo Facebook di Lorenzo Tosa. Tosa, che, ritrovandosi il profilo intasato di commenti molto negativi, deve ritrattare così: Se fossi un governante… Per fortuna non lo è. 

martedì 23 giugno 2020

Ultimamente i giudici lasciamo molto a desiderare

Testo di Pino d’Abruzzo (Twitter)

Emilio Fede è sotto choc. Il terrore dopo l'arresto. Ognuno la pensi come gli pare, ma l’arresto di quest’uomo a 90 anni perché “evaso” dai domiciliari è insopportabile per un paese civile. Ma lo siamo ancora?

I mattatoi tedeschi, focolai del virus


Testo di Graziano Ganzit

Resta sempre il rapporto uomo-animali. Così restando il problema esplode sia nei macelli iper tecno igienisti occidentali sia nelle fogne a cielo aperto dei mercati cinesi. Il problema è comune perché la mentalità è la stessa. L'animale come merce. E si dimentica che animale significa "portatore di anima"! Così la subcultura materialista occidentale degli allevamenti industrializzati e la subcultura materialista cinese degli allevamenti famigliari si fondono nel medesimo obiettivo. Carne a buon prezzo con sofferenza al massimo grado. A questo punto la Natura, infischiandosene della Merkel e della CDU e di Ping Pong del PCC, gli manda la stessa sberla sotto forma della stessa pandemia virotica. Io sto con la Natura, senza se e senza ma!

Quell'insopprimibile, istintiva, selvaggia voglia di libertà


Massimo Borghi: Succede in provincia di Arezzo. E’ rimasto 40 minuti incastrato nel tentativo di scappare. Grazie di cuore ai vigili del fuoco. Il cane sta bene. 
Daniele75: Sempre grazie ai vigili del fuoco. A quei bipedi che detengono il cane, gli auguro di cadere di sotto dal balcone.
Il Faraone: Sicuramente i soggetti in questione tengono il cane chiuso fuori al balcone! È un reato e spero che chi detiene il cane sia stato multato! Grazie ai nostri vigili del fuoco.
Alesenzaofficial: Ma porca miseria! Che prendono a fare il cane se non hanno spazio. O meglio, non devono lasciare il balcone aperto se non c’è nessuno.

Cina, vituperio delle genti



Appresa la notizia del festival della carne di cane in una località cinese di nome Yulin, Rita Dalla Chiesa ha posto una domanda inquietante: “È peccato mortale volere l'estinzione del popolo cinese?”. Certo, la cara Rita esagera, ma la comunità internazionale dovrebbe premere sul regime comunista cinese, perché la smetta con queste mostruose usanze.  Di passaggio, potremmo chiedere alla Cina di smetterla di infettare il mondo con i suoi virus e di inquinarci più che mai a futura memoria con le auto ibride. Quanto hanno pagato i cinesi per imporre la moda di certi veicoli? Fatto è che la Cina ha il monopolio delle batterie e per questo ha colonizzato il Congo, cioè il 90% dei giacimenti di cobalto.

Storie di animaletti docili e meno docili


Fonte: Videodrome

Pasolini come Montanelli: l’Italia ha i suoi santi e ai suoi santi dedica statue e scuole. Santi a cui non si possono accostare “ma” o “però”, pena l’essere accusati di eresia. Non siamo mai stati bravi a fare i conti con la nostra coscienza, tra dogmi e spallucce. E così, mentre la statua di Montanelli viene imbrattata con la scritta “razzista stupratore”, l’opinione pubblica glissa sulle vicende di pedofilia che hanno coinvolto Pasolini. Un passato rinnegato a metà: insomma, contro le violenze di ieri, ma solo a targhe alterne.

L'Italia: dalle stelle alle stalle!

Testo di Vittorio Sgarbi (Twitter)
Vi piace questa idea di Europa? L’Italia aveva una sua dignità di Paese, una sua moneta, anche un ruolo strategicamente significativo in politica estera. Oggi siamo lì, come mendicanti, a chiedere anche di respirare. 

lunedì 22 giugno 2020

Quanto durerà la pagliacciata delle mascherine?


Testo di Francesco Pirani

Siamo quasi a luglio, l'emergenza sanitaria è terminata a marzo, quando hanno effettuato le giuste diagnosi ed approntato le corrette terapie, facendo sì che gli ospedali si svuotassero e i pazienti fossero curati a casa con antivirali, o al più in ospedale con ozonoterapia e plasma. Non sarebbe ora che abolissero l'obbligo di mascherine anche in luoghi chiusi, luoghi pubblici e supermercati, o dobbiamo tirare avanti la recita fino ai primi raffreddori di ottobre?

L'Italia lo mantiene e lui picchia i carabinieri


Testo di Federica (Twitter)

L’immigrato che ha pestato a sangue il carabiniere percepiva il reddito di cittadinanza. Complimenti al Governo della Vergogna: accogliamo tutti e chi la paga siamo sempre noi italiani. Scommetto che lo liberano dicendo che ha problemi psichici!

L'OMS, un coacervo di contraddizioni


Testo di Mara Pesce 

Insomma, tutto come prima! Se hai febbre e tosse è una "sindrome parainfluenzale", dopo che la febbre è passata da tre giorni sei tranquillo! Ora non resta che da smantellare OMS (e ONU, per prudenza) e dichiarare guerra alla Cina.

Le notizie vanno prima verificate


Testo di Massimo Oriano

ImolaOggi è un sito a dir poco di estrema destra, nonché notoriamente bufalaro e manipolatorio. Non mi risultano proposte di legge coi tratti descritti in questo titolo. L’associazione tra una notizia molto tendenziosa e la foto di una che sta sul cazzo a quasi tutti è uno stratagemma di marketing per rafforzare l’antipatia di entrambe le questioni. Sempre approfondire prima di lanciarsi: la scorciatoia è prendere delle cantonate epiche (e parlo per infortuni diretti).

L'America in preda al delirio iconoclasta


Testo di Daniele Cavalera (Twitter)

Golden Gate Park, San Francisco: dopo le statue degli uomini che hanno fatto la storia, ora i BLM distruggono quelle simbolo della Cristianità. E il papa tace...

E anche stavolta, niente fine del mondo!



Oggi è una data particolare, ricalcolata a partire dalla data del calendario Maya che indicava la tanto temuta fine del mondo il 21 dicembre 2012. Il ricalcolo, effettuato dallo scienziato Paolo Tagaloguin, che lo ha comunicato con una serie di tweet, in seguito cancellati, indica come data dell’Apocalisse proprio oggi, 21 giugno 2020. Tuttavia, pur avendo ancora a disposizione diverse ore allo scoccare delle 24 sembra che la Terra continui a ruotare noiosamente su se stessa con il suo carico di paure e speranze.

domenica 21 giugno 2020

La leggendaria ipocrisia di Facebook


Testo degli amministratori di Facebook

Di recente hai pubblicato un contenuto che non rispetta le normative di Facebook, pertanto ti è stato impedito temporaneamente di usare questa funzione. Per ulteriori informazioni, visita il Centro assistenza. Per impedire di ricevere blocchi in futuro, assicurati di aver letto e compreso gli Standard della community di Facebook. Il blocco sarà ancora attivo per 30 giorni. Se ritieni che il contenuto rispetti i nostri Standard della community, faccelo sapere.

Il presidente americano più odiato dagli animalisti


Testo di Giulia Ratti

Dopo aver svenduto i parchi nazionali all’industria del petrolio e del carbone, cancellato la legge sulle specie protette in vigore dal 1973, favorito la caccia in tutti i modi, ecco l’ultima bravata di Trump. Una persona ha diritto di essere idiota ma che milioni di suoi connazionali lo eleggano a presidente è parecchio preoccupante. Spero solo che gli americani si ricredano alle prossime elezioni. Comunque, ti consiglio caldamente di non pubblicare più articoli a favore di Trump sul tuo blog o su Facebook. La tua reputazione di animalista e ambientalista sarebbe molto più danneggiata che per il fatto di aver mangiato le cipolle fritte.

Il debunker che sta perdendo la pazienza


Testo di Lorenzo Tosa

Ieri pomeriggio, a Firenze, è andato in scena uno degli spettacoli più raccapriccianti degli ultimi anni: una sorta di raduno nazionale dell’intero complottismo italiano che, in una sola piazza, ha messo insieme No-Vax, No-Mask, negazionisti del Covid e complottisti del 5G, al grido di “Non cielo dicono” e brandendo - stuprandola - la Costituzione. Ovviamente, tutti assembrati senza alcun rispetto minimo delle norme, delle distanze di sicurezza, né alcuna protezione individuale. Anzi, quei pochissimi che ieri hanno “osato” indossare la mascherina sono stati scherniti, offesi, presi in giro. 

Nuovi elettrodomestici


Fonte: FC Web Store

Sterilizzatore mascherine, smartphone e accessori ad ultravioletti. Disponibile in pronta consegna. Azienda specializzata nella fornitura all'ingrosso di Articoli Medicali ed Ortopedici. Codice Ateco 46.46.30. Scopri tutto il nostro catalogo completo.
- Spedizione con corriere DHL Express 24/48h
- Si accettano tutti i metodi di pagamento compreso il contrassegno.

Affidatevi ai professionisti.

Un pugno di Mosca



Testo di Azzurro Giuseppe

Il pugno chiuso comunista è il segno ebraico della vittoria sui goyim. Louis Marschalko: "Il pugno chiuso in alto, è anche un simbolo di origine ebraica. La chiave del mistero, 1939, descrive come nella festa di Purim, celebrata per l'uccisione di 75.000 gentili, gli ebrei salutano con un pugno chiuso in alto".

Tre milioni di sc-immuni-ti


Testo di Massimo Poletto

Scenario: A Bari una signora ha scaricato l'app Immuni. L'app le ha segnalato la vicinanza ad un presunto positivo al Covid19. (evvaiiii, l'app funziona!)

Risultato: La signora avverte l'Asl e finisce in quarantena obbligatoria, senza aver fatto neppure il tampone. (andrà tutto bene)

Considerazioni finali:
Gli idioti che si sono scaricati l'app, si meritano la quarantena. Il fake virus ha una mortalità dello 0,0001% la mascherina e i guanti vi faranno crepare per altro e ricordatevi che hanno sbagliato la cura, figuratevi il vaccino!