domenica 31 maggio 2020

La propaganda pandemista sfrutta i casi umani


Testo di Stefano Scoglio

Gira questo pezzo di propaganda pandemista. Che dire? Come si evince chiaramente dalla foto, la vera bufala in questione è la moglie del tipo. Una coppia di super-obesi, ciascuno dei quali pesa all'incirca come un bufalo, e che attendeva di esplodere in qualsiasi momento. Una volta portati in ospedale per qualche patologia legata alla loro obesità, i medici del regime OMS li hanno subito classificati come Covid-19 tramite il test-tampone più farlocco della storia umana, e i due bufali sono stati felici di poter attribuire i loro problemi patologici non al loro stile di vita obesizzante, ma al solito virus, inventato proprio per farsi carico di tutti i problemi del mondo, non solo di tutte le patologie esistenti (che ormai nessuno parla più di morbillo, ma neppure di cancro o di diabete), ma anche della crisi economica devastante che i poteri forti hanno deciso di scatenare con i lockdown forzati. Un pezzo di materia organica (perché ricordiamo che il virus non è un organismo, non vive, né muore) con la responsabilità di un vero dio o demone universale. Che bella favola, no?

L'uomo che cambierà la storia dell'umanità




Bill Gates scrive...
"L'Umanità ha bisogno urgentemente di una task force per creare l'immunità al CoronaVirus. Abbiamo richiesto una cooperazione globale nel modo migliore che il mondo abbia mai visto. Ma io so che ce la faremo. Semplicemente non c'e alternativa".

Pappalardo, agente dei servizi segreti



L'ex generale dei carabinieri Antonio Pappalardo, attualmente presidente del comitato dei saggi del Movimento Liberazione Italia e segretario del Movimento Noi Siciliani, ha denunciato il ministro dell'Interno Matteo Salvini per il mancato sbarco dei naufraghi della Diciotti, da cinque giorni ormeggiata a Catania con 150 migranti a bordo. L’ex ufficiale dell’Arma è salito a bordo della nave dove ha consegnato al comandante una copia di esposto della denuncia depositata alla Procura di Catania.

In autunno, la guerra civile


Fonte: L’Officina

Ammiro i 5stelle e il PD, che governano l’Italia. Li ammiro soprattutto per il loro coraggio. Stanno cavalcando una tigre, eppure i loro volti sono distesi e sereni. Si muovono a passi felpati nei palazzi romani e poi, di sera, si ritrovano nei ristoranti attorno a Montecitorio e a Palazzo Madama. Mangiano, bevono e discutono di congiure e di manovre, come è sempre accaduto a partire dal 1947. Con indomito coraggio rifiutano la collaborazione offerta dalle opposizioni, rigettando tutte le loro proposte. Tirano avanti con sprezzo del pericolo e quando appaiono in televisione, se sono del PD, mostrano indifferenza e recitano i loro ben collaudati mantra, per deflettere le insipide critiche che gli rivolge l’opposizione. 


CSM, il partito occulto



Ecco un'altra perla della nostra giustizia. E poi, QUALCUNO afferma che quell’associazione a delinquere che è diventato il CSM, non si può sciogliere. E per sciogliere il CSM cosa ancora devono fare?

La parola all'idiota di turno


Testo di Francesco Cro

In un Paese serio, dopo il culo che ci stiamo facendo, questo personaggio verrebbe arrestato per attentato alla salute pubblica. In un Paese serio, dopo le migliaia di morti per il Covid, le persone che hanno seguito questo personaggio sarebbero state schedate, seguite, multate e messe in quarantena. In un Paese serio, chi ha autorizzato questa manifestazione e non ha mandato controlli si sarebbe dimesso in cinque minuti. In un Paese serio, non esisterebbero centinaia di idioti pronti a seguire i soliti cialtroni.... ma siamo sicuri di vivere in un Paese serio?
Ho Finito.

sabato 30 maggio 2020

Pappalardo superstar



Genova24: Un centinaio di ‘gilet arancioni’, il movimento guidato dall’ex generale dei carabinieri Antonio Pappalardo, ha manifestato anche a Genova in piazza De Ferrari come in altre piazze italiane per chiedere la cacciata del governo Conte, un nuovo parlamento e il ritorno all’italica lira.“Dopo la pandemia sarà carestia” dicono al megafono dal movimento che invoca “lo sciopero fiscale”: “Non paghiamo più niente così li mandiamo a casa”. Il movimento chiede l’approvazione di una nuova legge elettorale che consenta di tornare alle urne nel prossimo mese di ottobre.

Gli infermieri denunciano Montanari


Testo di Lorenzo Tosa

Denunciato. Finalmente. La Federazione Nazionale Infermieri ha appena denunciato Stefano Montanari per la sua vergognosa, incessante, campagna complottista sul Covid-19. Solo negli ultimi tre mesi il presunto scienziato ha sostenuto che:
- Il virus è nato in un laboratorio cinese.
- Non esiste alcuna pandemia, i poteri forti la usano per controllarci.
- Gli anziani non devono stare a casa.
- La vitamina D protegge dal virus.
- Le mascherine fanno venire il cancro.
- Oltre ovviamente ad essere un noto No-Vax.

Gli inarrivabili gruccioni


Anche se non si porta a casa la foto del secolo, s’impara sempre qualcosa. In questo caso, dopo un’ora d’attesa, e vedendo che rimanevano lontani, ho deciso di spostarmi, mettendomi sotto gli alberi secchi che avevano scelto come posatoi. Senonché, fatta questa operazione, col cavolo che si sono posati sugli alberi secchi. Anche nel secondo tempo, circa 50 metri più in là, i gruccioni hanno preferito tenersi alla larga da quel parallelepipedo verde che non avevano mai visto prima, tenuto conto che devono averlo associato al bipede più pericoloso che abbia mai calcato il suolo terrestre. Indi per cui, arrivato a casa e visionato le foto fatte controluce,da lontano, ho pensato che la cosa migliore da fare fosse di cestinarle tutte: erano improponibili. Però ho ugualmente imparato qualcosa, osservandoli. Che sono in accoppiamento, per esempio, ovvero forse hanno dato inizio alla seconda covata della stagione. E che il maschio si presenta all’appuntamento con un imenottero nel becco. Un incontro galante, non c’è che dire! Lo fanno anche certi ragni, questi ultimi, per non essere divorati dalla femmina, così da poterla montare mentre è impegnata a mangiarsi la mosca recata in dono, mentre i gruccioni lo fanno per pura galanteria, immagino.

L’imam Bergoglio sarà soddisfatto



Il Parlamento apre le porte dell’Italia alla propaganda integralista islamica del Qatar e dei Fratelli musulmani con il solo voto contrario di Fratelli d’Italia, che ha provato in ogni modo ad opporsi a questa pericolosa decisione che nei fatti è un atto di sottomissione all’Islam integralista. Il Senato ha, infatti, ratificato un trattato bilaterale con il Qatar che consente a questo emirato integralista di finanziare Università e borse di studio in Italia, di favorire l’insegnamento della lingua araba nelle scuole e prevedere interscambi culturali e studenteschi tra Italia e Qatar. 

Non dimentichiamoci mai dei burattinai!


Testo di Celeste (Twitter)

I politici vengono messi lì per darti l'impressione che puoi scegliere, ma non puoi. Loro ti posseggono, posseggono i Media, posseggono i giudici, posseggono i palazzi di governo, controllano quasi tutte le notizie e le informazioni che puoi sentire. Ti tengono per le palle!

I poliziotti sono i macellai dell'umanità


Testo di Andrea Sperelli

Credo che al mondo non ci sia animale più denigrato, umiliato, maltrattato e privato della propria natura senziente del maiale, che non esito a definire la vittima per eccellenza in quello che è il rapporto di dominio uomo/animale. Se proprio si vuol essere precisi, in una "vignetta" metaforicamente rappresentante la realtà dei fatti, il "maiale", in quanto appunto simbolo dell'oppresso e della vittima che non gode di nessuna considerazione, è colui che, morente, ha il collo sotto il ginocchio di uno sbirro a stelle e strisce, la cui faccia è solo una: quella umana. E così soltanto dovrebbe essere rappresentata e mostrata al mondo.

venerdì 29 maggio 2020

Già Lenin si chiedeva: "Che fare?"


Non so chi sia questa donna, ma di lei mi ha colpito la sincerità. Siamo in tanti a pensarla come lei, provando il desiderio di uscire dal tunnel dell’oppressione governativa, ma c’è un problema, un grosso problema: non sappiamo bene cosa fare! Non c’è un’idea precisa su cosa si possa fare, ma non per colpa di questa donna o di chiunque altro, bensì per colpa dell’impossibilità intrinseca di agire in modo efficace. I sogni sono una cosa, le marce su Roma, le guerriglie, le resistenze, le rivolte, le disobbedienze, fanno tutte parte del mondo dei sogni. Ma, in concreto, cosa possiamo fare? Non andare più a votare? Smettere di pagare le tasse? Gettare le mascherine? Fare della bandiera europea un falò? E perché no anche di quella italiana? In attesa del miracolo, che forse non arriverà mai, continuiamo la nostra vita di tutti i giorni, una ineluttabile vita da schiavi.

L’altro punto di vista sulla vicenda di Minneapolis


Massimo Poletto: Post dedicato ai cuori teneri che si struggono per la vicenda del povero nero steso dal poliziotto, leggetevi le statistiche dei crimini in America e poi ne riparliamo.
Paolo Chiuch: I commenti "socials" sugli accadimenti di Minneapolis evidenziano, ancora una volta, all'ennesima potenza, che chi non conosce nulla giudica tutto. Sempre per il discorso tutto italiano dell'analfabetismo funzionale.
Cristiano Cremonini: Ricordo un contractor che era con me a Kabul nel 2011. Lui negli USA era un poliziotto, in Louisiana. Ci diceva che, rientrato in patria, avrebbe cambiato mestiere perché non potevi lavorare pensando che ogni volta che svoltavi un angolo, qualcuno avrebbe potuto spararti solo perché eri un poliziotto. Ed era di colore.
Massimo Poletto: Un istruttore una volta disse, rivolto alla classe di operatori che era al suo corso: “Molti di voi ignorano il fatto che indossare una divisa è come avere un bersaglio disegnato sulla schiena”.

Sappiate a cosa state andando incontro


Testo di Doria Orestina

Non so se tutti sanno in cosa consiste un trattamento sanitario obbligatorio. Ovverosia, un tso. No, perché qualcuno potrebbe credere che può essere una pasticca, siccome uno ha il mal di testa gli si da una pasticca e così gli passa.… Normalmente un tso consiste in una massiccia dose di iniezione intramuscolare di psicofarmaci che provocano all'istante come uno stato di coma, il soggetto è sedato, come svenuto. Poi, il soggetto viene messo sul letto di contenzione e legato braccia larghe e gambe larghe, con corde ai ferri posti sul perimetro del letto, quindi immobilizzato. Per cui, quando pian piano ritorna alla coscienza di ritrova così immobilizzato. Pensate che trauma, per una persona umana trovarsi così. 

La nostra bella Sardegna, gemellata con la Cina


Testo di Cesare Sacchetti (Twitter)

Le telecamere sulla spiaggia. È quello che vogliono fare in Sardegna. Le famose telecamere antivirus. Ormai dovrebbe essere chiaro che tutto quello che stanno facendo serve a sorvegliarci. Non vogliono la nostra salute. Vogliono controllare la nostra vita.

Il sindaco: primus inter schiaves



Il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli: “Un uomo ha rifiutato il tampone, per lui è scattato il tso, trattamento sanitario obbligatorio“. Stava male ma ha detto no al tampone, per questo ho emesso un’ordinanza per eseguire un trattamento sanitario obbligatorio”. A raccontare l’episodio  è stato il sindaco Alessandro Ghinelli nella sua conferenza stampa per fare il punto sull’epidemia di Coronavirus. Il primo cittadino ha spiegato che l’uomo si è rifiutato, di fronte ai sanitari, di sottoporsi all’accertamento. “Non si gioca con la salute e quest’uomo con il suo comportamento ha rischiato di mettere a repentaglio la salute di tante persone. Quindi domani mattina la polizia municipale, insieme ai sanitari, si recheranno a casa dell’uomo ed eseguiranno il tampone. Fortunatamente durante questa lunga giornata, l’uomo è stato convinto a comportarsi responsabilmente e ci ha informati che domattina si sottoporrà al test senza problemi”.

La nuova diaspora: le partite IVA vogliono andarsene dall'Italia



Ho una proposta per questo governo di merda. Date alle partite iva una liquidazione a fondo perduto, pari alle tasse, tutte pagate singolarmente negli ultimi dieci anni, così chiudiamo e ci trasferiamo all’estero. Resterete così solo voi inutili parassiti, gli impiegati pubblici tutti e gli africani, dai quali potrete anche farvi inc....re. Casalino e Conte possono dare inizio alle danze. Esseri inutili che non siete altro! Ps: non vi preoccupate della classe operaia italiana e delle loro famiglie: li portiamo con noi. Con voi schifosi sarebbero solo degli schiavi.

giovedì 28 maggio 2020

Come ti ammazzo il negro in sette minuti


Viviana Vivi Codemo: Assassini. La normalità criminale con cui si ammazza un uomo, così, senza tanto sforzo, basta il proprio peso.

Eleonora Lalla Bonavoglia: Povera creatura. Che aria soddisfatta ha quella bestia “Bianca”! Il mondo stenta ad evolversi, ci vorranno ancora parecchi eoni...

Pinco Chiappo: Il poliziotto è un suprematista bianco (un nazista, in sintesi), ma che strano. Un po’ come qui in Italia, dove in tanti nelle FO hanno “simpatie” verso fascisti e nazisti. Guarda un po’ il caso, eh.

Il virus vaccinista si diffonde a macchia d'olio



Testo di Enrico Masala

Premesso che io non sono ancora a 60. Io non farò vaccini per fare arricchire i maiali amici di questi flatulenti! Dopo Zingaretti, De Luca, Bonaccini, ecco la nuova pasionaria delle schifezze in vena. Cari auguri a tutti!

L'estate del 2020 passerà alla storia


Sb728 (Twitter): Questo è l'emblema del rimbecillimento sociale ottenuto dalla sinistra grazie al bombardamento terroristico-mediatico. Ecco. Ora sanno che agli italiani potranno dare a bere ogni cosa. Anche che negri e musulmani ci portano arricchimento. 
Oxyuranus (Twitter): Se continuate a dire che l'essere umano si distingue dagli altri animali per l'intelligenza, fatevi vedere da un fenomeno, perché quello bravo non basta.

I nemici di Sed Vaste


Fonte: Auschwitz Memorial (Twitter)

28 maggio 1935. Il ragazzo ebreo olandese Benjamin van Dam nasce a Groningen. Il 19 ottobre 1942 viene deportato ad Auschwitz da Westerbork, con i suoi genitori Luis e Fanny e sua sorella Jenny. Solo Luis era registrato. Morì nel campo. Gli altri furono assassinati in una camera a gas.

Il buon vecchio caro cilicio


Ora capisco perché fin dall’inizio delle imposizioni di mascherine, guanti e altri orpelli ho provato una profonda repulsione: perché si tratta di manifestazioni esteriori di una nuova religiosità. E siccome sono stato vaccinato da ragazzo contro le religioni, avendo studiato la Bibbia con i Testimoni di Geova, per poi abbandonarli per cercare la mia libera strada nel mondo, non ho nessunissima intenzione di abbracciare questa subdola religiosità tecnologica, così come chiaramente spiegato da Enzo Pennetta. Neanche una bella ragazza triestina con cui stavo tre anni fa è riuscita nell’intento di convertirmi a qualsivoglia religione, che non sia quella del libero pensiero. Ella infatti voleva farmi diventare buddista e quando le dissi esplicitamente che non lo sarei mai diventato, mi giocai il rapporto, che infatti di lì a poco finì, per sua scelta. Quella illustrata dall’autore è la risposta che stavamo aspettando. Ovvero, ci siamo chiesti per anni quale sarebbe stata la religione del NWO e tutti abbiamo pensato alla filosofia New Age. Ma ecco che salta fuori qualcosa di più antico e archetipico: un paganesimo gnostico simile alla religione degli aztechi, che richiedeva continui sacrifici per far sì che il sole spuntasse di nuovo il giorno dopo. Qui, oggi, il sacrificio che ci viene richiesto è più complesso, fatto di molte prescrizioni, ma ugualmente assoluto, e dove le mascherine hanno preso il posto del cilicio, poiché noi siamo materia, siamo sporchi, siamo peccatori e come tali dovremmo sempre sentirci in colpa. E autoflagellarci.

mercoledì 27 maggio 2020

Un frammento del mio passato di sabotatore


Anche le peggiori nefandezze, compiute dagli esseri umani, a volte cessano. Si chiama avanzare della Civiltà, o civilizzazione, sempre che questa concezione, di leopardiana memoria, non sia un’immane presa in giro. Leopardi parlava di “magnifiche sorti e progressive”. Di fatto, nella mia regione, l’aucupio, detto volgarmente uccellagione, è stato vietato. Anche grazie alle mie battaglie? Mi piace immaginarlo. Non compivo solo sabotaggi, ma anche manifestazioni, cortei, azioni di disturbo e raccolta firme, cioè tutto ciò che poteva servire per far passare l’idea che i cacciatori friulani dovevano smettere di catturare gli uccelli, perché così voleva l’avanzare della Civiltà. Abbiamo anche tentato la strada del boicottaggio turistico, rivolgendoci ai tedeschi e chiedendo loro di non venire a Grado o a Lignano Sabbiadoro finché la regione FVG non avesse abolito l’uccellagione. Come metodo, quest’ultimo, si è rivelato di scarsa efficacia. Nel bene e nel male, l’aucupio oggi, dopo quasi quarant’anni di battaglie, non è più consentito. E’ rincuorante. Meno rincuorante è il fatto che nel mio blog oggi mi ritrovo ad essere contestato da sedicenti animalisti, saputelli, spocchiosi e un tantino fanatici. Se avessero fatto le cose che ho fatto io, se fossero finiti in prigione tutte le volte che sono finito io, forse avrebbero diritto di parlare, ma così non è. Altri video sulle mie passate e gloriose imprese seguiranno.

Forse ora sappiamo a cosa servivano i campi FEMA


Testo di Cynn Amanda

Ho già bloccato un amico per questo post. Se non capisci, chiedi. Se non riesci a vedere come si connettono i puntini, significa che non fa per te in questo momento. Ho passato ore infinite a controllare le mie fonti. Essere un bigotto irrispettoso e poco accorto sul mio post ti farà bloccare all'istante. Non c'è tempo per il bigottismo inconsapevole. 

Un messaggio per il Troll Stefano Veg



Se tu fossi veramente un animalista, ma ne dubito, collaboreresti con me mandandomi articoli da pubblicare come faceva Wandervogel, ma siccome sei una persona immatura, dando per buono che tu sia veramente un animalista vegano, preferisci criticare, esprimere giudizi e rilasciare pagelle a me, a Sergio/SDEI e a chiunque altro abbia un’alimentazione e una visione del mondo diversa dalla tua. Mi rimproveri per non aver pubblicato la notizia che gli animali si erano ripresi i loro spazi durante la quarantena e per aver mangiato in passato anelli di cipolla! Non posso credere a una cosa del genere! Anelli di cipolla! Impanati nel latte e nelle uova! Accidenti! Finirò all’inferno, per questo. Che gli animali siano tornati in città durante la nostra temporanea assenza, me ne sono rallegrato come ha fatto qualsiasi animalista. C’era bisogno di farne un articolo? Ora che siamo tornati ad affollare le città, è cambiato qualcosa? Forse gli animali stanno meglio? Come minimo, se mi rimproveri di questo, devo concludere che ti manca una visione globale delle cose, ma, ripeto, per me tu e la tua amica Veronica da Ivrea, siete solo degli sciocchi Troll. Non è finita qui, comunque, perché ti risponderò con alcuni video in cui parlo della mia attività passata come liberazionista. E se poi avrai ancora qualcosa da ridire, ti bannerò per sempre, perché non posso più perdere tempo con gli stupidi.

Tanzania batte Italia uno a zero!

Testo di Cristina Cersei (Twitter)
Il Presidente della Tanzania (quello che sgamò la fregatura dei test Covid facendoli alle papaye e alle capre) ha proibito le mascherine in tutto il Paese.

Sara Cunial, la zappa e il pugnal


Fonte: R2020

In questi tempi bui, anche il solo fatto di lasciare una mail è un atto di grande fiducia. Quindi grazie. Viviamo momenti di profondo cambiamento, grande disillusione e delusione, ma anche di fermento e rivoluzione. Tantissime persone stanno aprendo gli occhi. Per mantenere in piedi un sistema neoliberista che ha fallito sotto tutti i punti di vista (sociale, ambientale ed economico) ci hanno ingabbiati, imbavagliati, ingannati, svenduti e umiliati. Hanno ridotto interi Paesi alla fame e un Pianeta allo stremo. Tanti di noi si stanno rendendo conto che è giunta l'ora di (re)agire e di costruire insieme un futuro diverso da quello che ci stanno propinando. 

martedì 26 maggio 2020

Chi spia non è figlio di Maria


Testo di Antonella Lucato

I morti dentro vogliono arrestare la voglia di vivere. Maria racconta di essere finalmente uscita a far due passi e a prendere una boccata d’aria: sta ancora lontana dai centri commerciali, sceglie un parco vicino, vede una panchina e, dopo la lunga camminata, si siede a riposare un attimo e a respirare. E’ sola. E’ una signora milanese discreta ed elegante, un genere ormai in via d’estinzione, come mascherina usa una sciarpetta di seta in tono con i colori che indossa. Arriva un’altra signora e si siede con discrezione sulla panchina vicina, timidamente, con il riserbo tra sciarpetta e mascherina. Tra le due signore inizia una breve conversazione, in due avranno centocinquanta anni, ne hanno viste tante ma una situazione così mai. Di fronte ci sono dei palazzi, qualcuno le osserva dalla finestra, poco dopo arrivano dei solerti vigili urbani, le due signore avevano però appena lasciato le rispettive panchine e, ognuna per proprio conto, aveva ripreso la via di casa. A Maria resta il dubbio che i vigili fossero stati chiamati da qualcuno che, chiuso in casa, le spiava dalla finestra, il pensiero la intristisce persino più del timore del virus e ancora non sapeva che stanno preparando un piano e che presto potrebbero essere autorizzate 60mila spie di Maria.

Credevamo fosse un innocuo elettrodomestico, e invece ci ha fregati!


Testo di Russo Anna Maria

Ormai è tutto chiaro. Questa Nazione sarà fatta a pezzi e svenduta. Hanno distrutto i sogni e il futuro dei nostri figli. Entro il 2025 non resterà più niente di italiano in questo paese. Quest’ultimo inganno del coronavirus, studiato ad hoc, gli sta dando il colpo finale, e le masse lobotomizzate davanti alle TV credono ancora agli asini che volano nel cielo. Con queste “regole dittatoriali” imposte dal Potere “Sionista Bancario e Sanitario” e tutte le Forze dell’Ordine e Militari che gli fanno da scudo e la Magistratura collusa, non arriveremo da nessuna parte, e fra pochi mesi vedremo fallire e chiudere quasi tutti, e ripeto, le masse dormono, non l’hanno ancora capito che sono morti che camminano, basta dargli un “buono pasto” per tenerle a cuccia e con le museruole ed è tutto ok. Pensate un po’, sono gli stessi che ci troviamo contro quando proviamo a svegliarli. La TV li ha addestrati, gli ha fatto il lavaggio del cervello, e come state notando, vedono noi dissidenti come i loro nemici. Poveri noi. Si salvi chi può.

Un mio illustre concittadino spiega alcuni retroscena


Quando saremo all’estero, non ci chiameranno più “italiani mafiosi”, ma “italiani appestati!”. Dobbiamo ringraziare la nostra classe politica se c’è stato questo cambio di percezione nei nostri confronti, e in particolare quei politici che, arrivati dal nulla, hanno stretto infami collaborazioni con Bill Gates, uno dei più attivi Illuminati dediti alla decimazione dell’umanità. Tutti ricordiamo quella foto, risalente all’agosto dell’anno scorso, in cui Di Maio era seduto a fianco del miliardario americano. E anche il modo con cui Beppe Grillo si è presentato ai giornalisti nel dicembre del 2019, munito di mascherina. Già sapevano cosa sarebbe successo. Già tramavano alle nostre spalle. Un complotto mondiale è tuttora all’opera ai nostri danni e ne sono protagonisti la Cina e gli USA, in primis, ma anche l’Italia, come ago della bilancia e laboratorio per i due giganti in lotta. Siamo in una fase di passaggio dei poteri: la Cina vuole il dominio del mondo e lo vuole fare a discapito dell’America. Chi dei due blocchi riuscirà a prendersi l’Italia, si prenderà l’Europa stessa e la sua economia (o quel che ne resta). Già con le mascherine indossate dagli europei, la Cina si sta creando un habitat idoneo, una dimostrazione palese che gli europei sono in suo possesso. Ecco perché Trump è diventato il nostro…..salvatore, non perché sia il Bene Assoluto, ma perché è il male minore.

La dittatura è servita!


Testo di Celeste (Twitter

TSO per reato di diverso pensiero. Il parroco è stato prelevato in canonica da forze dell'ordine che hanno violato il suo domicilio! Perché? Perché non era prono al potere! Perché denunciava tutto il marcio intorno a noi. Verranno a prelevare anche noi!

I nostri medici dicono una cosa, quelli dell'OMS il contrario

Comunque, tra poco il numero dei medici “indisciplinati”, quasi tutti famosi, supereranno i pressoché sconosciuti o mezze tacche dell’OMS. Come si farà? Si può introdurre il Vaccino di Scambio. Così come per il più famoso “voto di scambio”, si verseranno 1.000 euro ad ogni persona che si farà vaccinare. 5.000 per ogni bimbo. Con tutta la miseria che il governo Conte ha dispensato, molti italiani sfrutteranno questa magra opportunità.

La Chiesa può essere attaccata, il sentimento religioso no


Testo di  Donato Italico

Proprio come avveniva con la peste, i luoghi di culto diventano i principali veicoli di contagio anche per il Covid. Persone convinte che pregare tutti insieme sia la soluzione diventano un problema, per se stessi e per gli altri. E un costo per la sanità pubblica...

lunedì 25 maggio 2020

Le parole appassionate di un uomo giusto


Un appassionato intervento di Mohamed Konarè. Nonostante la difficoltà di parlare in una lingua straniera, quest’uomo si fa capire in modo esemplare. E con molta partecipazione. Che senso ha regolarizzare 600.000 clandestini per sei mesi? Una volta ottenuto il permesso di soggiorno, la maggior parte di essi cercherà di raggiungere Francia e Inghilterra, che sono i paesi colonialisti di cui hanno imparato la lingua quando andavano a scuola. Se da questa Italia, che diventerà sempre più povera, scappano i giovani italiani, per cercare un futuro migliore, come si può pretendere che non lo vogliano anche i giovani africani? E poi, questa retorica malsana di vedere gli africani come utili per raccogliere pomodori, non è forse una forma subdola e implicita di razzismo? La Bellanova, al pari di Conte e di tutti gli altri manichini politici, è stata messa lì a fare il ripetitore, a ripetere gli ordini dei padroni universali. Ovvero, l’impoverimento delle economie nazionali europee, non solo di quella italiana, in vista della realizzazione del nuovo ordine mondiale. L’umanità è di fronte a un bivio: se non fermiamo i piani di queste sette sataniche e pedofile, sarà la fine di tutta la civiltà umana. Konarè e altri avvocati e patrioti cercheranno di impedire questo diabolico progetto. E noi ci uniremo idealmente a lui.

Sceriffi senza stella, senza divisa e senza onore



Pino d’Abruzzo (Twitter): Verso lo stato di polizia. Sceriffi da strapazzo. Ennesima farsa del Governo, 60 mila disoccupati arruolati come volontari contro la movida. 

Adri56 (Twitter): Guardiamoci alle spalle: il governo invece di aiutare l'economia punta sulle multe degli spioni. Sudamerica in Italia.


Il magistrato che complottava contro Salvini


Testo di Luigi Conte

Un gruppo di magistrati trama per alterare le regole democratiche accusando strumentalmente il leader dell'opposizione con accuse, a loro stesso parere, infondate e i giornali continuano a parlare di spriz cercando di far leva sui nostri sensi di colpa per giustificare una eventuale nuova reclusione. In un paese civile in galera sarebbero finiti i magistrati complottisti e il capo del CSM che si finge morto per non prendere provvedimenti.

Sudditi tormentati inutilmente


Testo di Walter Zalukar

Ecco le regole a cui devono attenersi i cittadini, anzi sudditi, del FVG, per evitare pesanti sanzioni.
Dal sito della Protezione civile di Palmanova.
Quali limitazioni vigono per i viaggi in automobile?
“Nessuna se i passeggeri sono conviventi; in caso contrario, è necessario l’uso della protezione di naso e bocca e il rispetto del distanziamento interpersonale di 1 metro.”
Quali sono le disposizioni per taxi e NCC?

domenica 24 maggio 2020

Non vorrei spaventarvi, ma vogliono decimarci



Segnatevi la data di questo post perché ora mi potreste ridere dietro, ma fra pochissimo tempo potreste piangere. Non sto qui a dirvi i canali che seguo, non ci credereste mai, io sono solo un nessuno qualunque che però ha accesso a fonti strane, per così dire. Molti non hanno ancora capito o non hanno la capacità di comprendere cosa sta realmente accadendo, la massa crede davvero che ci sia in atto una Epidemia Mortale, e in sostanza è vero ma non nella forma che credete voi. Chi mastica un pochino di neuroni e sinapsi non avrà particolari problemi a credere. In questi ultimi decenni alcune forze di potere hanno capito una cosa fondamentale per la sopravvivenza, Giulietto Chiesa lo aveva capito e ha cercato di divulgarlo, a qualcuno è arrivato il messaggio ma solo a chi si è informato su certi canali e ha seguito notizie ed eventi non certo passati in TV. Certo che lui non ha detto tutto, ha raccontato solo un pezzo di questa verità, un pezzo del puzzle che però potrebbe avere la sua importanza. 

Chiedo l’aiuto del pubblico


Normalmente su YouTube si trovano video tutorial che spiegano come fare le cose. Io che sono Bastian Contrario, chiedo a voi, cari utenti del blog, di spiegarmi, se siete in grado di farlo, come portare due video da You Tube a You Tube, ovvero dalla pagina generale di YT al mio canale YT. Penso che ci sia un modo per farlo, a me sconosciuto. Nel caso non ci sia, cancellerò i due video in oggetto, che s’intitolano “On the road”, da You Tube sapendo che nessuno li rimpiangerà. Voi li avete visti, Dio solo sa come ho fatto a pubblicarli, e nessun produttore o regista hollywoodiano verrà a propormi di lavorare per lui. Pazienza! Vorrà dire che dovrò rinunciare a una splendida carriera nel mondo del cinema.

La generazione perduta




Supermercato, una bambina sui 4-5 anni con indosso una mascherina che le copriva quasi tutto il viso, compresi gli occhi, va addosso involontariamente ad una signora che stava facendo la spesa. Nulla di che, ma questo fatto scatena il panico nella piccola che inizia a piangere e urlare “Mamma, mamma ho toccato la signora, disinfettami... non l’ho fatto apposta... non l’avevo vista...”. La madre, invece di calmarla e rassicurarla che non era successo nulla di grave, tira fuori dalla borsa uno spray che spruzza a profusione sulla bambina, dalla testa ai piedi, poi, non soddisfatta, le strofina le mani e il viso con un gel e le rimette la mascherina raccomandandole di stare attenta a dove va. Una scena apocalittica quanto grottesca che spiega molto bene i danni, forse irreversibili, che la generazione Covid 19 - i bambini da 1 a 10 anni- stanno subendo inermi.

sabato 23 maggio 2020

Laggiù qualcuno ci ama!


Testo di adry.w (Twitter)


Vi si chiesti come mai Mattarella firma il Decreto Rilancio ma elimina l'emendamento che avrebbe prorogato lo Stato di Emergenza fino al prossimo 31 gennaio 2021? PD e M5S ci avevano provato. Qualcuno deve aver telefonato, qualcuno che ci vuole bene.

Il virus non c'è, ma c'è chi vorrebbe che ci fosse



Finalmente buone notizie. E un po' di ottimismo in vista dell'estate. «La grande ritirata continua» e «continua imperterrita». In Italia Sars-CoV-2 arretra ogni giorno e Guido Silvestri, virologo tricolore docente negli Usa alla Emory University di Atlanta, fa i conti: «Siamo al 49° giorno consecutivo in cui cala il numero totale dei ricoveri in terapia intensiva per Covid-19 in Italia - da 640 a 595, quindi di altre 45 unità - e siamo ormai al 14,6% del valore di picco. Ed è importante che scenda anche il numero dei ricoveri ospedalieri totali (da 9.269 a 8.957, quindi di 312 unità) e dei casi attivi (da 60.960 a 59.322). Siamo ormai al giorno 18 dalla riapertura del 4 maggio, e del tanto temuto ritorno del virus non se ne vede neanche l'ombra», rileva lo scienziato.

Sed Vaste ha fatto scuola


Testo di Pas De Ritis

Italiani!
Siete stupidi, borghesi, presuntuosi, improduttivi, vecchi, deboli, rincoglioniti, viziati, tirchi, mistificatori della realtà, lamentosi, rancorosi, irrispettosi delle regole, non appassionati del vostro lavoro, disonesti, lavativi, corrotti, femminucce isteriche, insomma tipo feccia della feccia! Ma chi vi calcolerà più? Nemmeno quei furboni che, come pecore, andate a votare ad ogni tornata elettorale, che ogni volta vi prendono per il culo, dato che vi considerano stronzi all'ennesima potenza, nemmeno più in grado di mettere una X sulla scheda elettorale per quanto siete scemi! Neanche più carne da cannone siete! Svegliaaaaaa!

Fuochi di resistenza


Da tempo andavo rimuginando sulla necessità di unione di tutti gli oppositori alla dittatura soft in atto, di tutti coloro, cioè, che si rifiutano di indossare le mascherine in quanto mero atto di sottomissione e mi aspettavo che con l’autunno, quando presumibilmente il tiranno collettivo c’imporrà la vaccinazione, sarebbe emerso il popolo dei No Vax, al quale mi sarei unito. Ma oggi scopro che non c’è bisogno di aspettare l’autunno, e siccome mi piace portarmi avanti con il lavoro, ecco che la visione di questa puntata di Byo Blu, con ospite Sara Cunial, mi ha offerto la possibilità di unirmi già ora con le persone giuste, approfittando della rete internet, finché ciò sarà possibile. Non voglio pensare che questo nuovo gruppo fornirà al Potere i nomi dei dissidenti, facilitando il compito di stanarli, come disse Bonaccini, perché penso che siamo già tutti schedati e, frequentando i social, il dittatore sa già come la pensiamo, e probabilmente siamo già nella sua “black list”. Mi associo a quanti hanno già fatto i complimenti a Sara Cunial e dico che questo nascente movimento, purtroppo interpretato dai media mainstream come la nascita di un nuovo partito, ci fornisce la speranza che agli Illuminati, e alla loro agenda, qualcosa possa andare storto. 
[Ringrazio Andrea Nicola per avermi segnalato il video]

Il virus che ha preso il posto del lupo cattivo


Testo di Alta Tensione

Un'intera generazione si sta sviluppando nel bel mezzo di una pandemia. Il massacro di informazioni ha trasformato le questioni degli adulti in paure infantili. Una categoria che sembra essere stata dimenticata e che non è il centro di maggiore preoccupazione nel contesto della pandemia che stiamo vivendo, è quella dei bambini che, a parere della maggior parte degli studiosi, qualora venissero contagiati, manifestano sintomi più lievi rispetto agli adulti e agli anziani e meno probabilità di ammalarsi gravemente. Tuttavia, non si può negare l’esistenza di un fattore, per la maggior parte sottovalutato, che interessa quella sfera delicata e suscettibile che riguarda l’impatto sulla loro salute mentale: il componente emotivo.

venerdì 22 maggio 2020

Si avvicinano grandi sconvolgimenti politici


Testo di Nicola Bizzi

Una nuova Tangentopoli sta per travolgere ancora una volta l’Italia, sempre innescata da Washington. Ma questa volta non sarà innescata da un deep state ormai in fase di chiaro smantellamento. Sarà innescata da quella parte sana dell’FBI e della CIA che sta portando allo scoperto la verità. E sarà una Tangentopoli ancora più devastante, perché andrà inesorabilmente a colpire e a perseguire tutte quelle forze politiche e quei personaggi (anche della cosiddetta “opposizione”) colpevoli di aver asservito l’Italia a dei poteri mostruosi e criminali e di aver calpestato e represso le nostre libertà civili e costituzionali con il pretesto di una falsa pandemia, applicando un’agenda che è stata scritta e pianificata non nelle aule parlamentari, ma nelle segrete stanze del Bilderberg e dell’OMS.

Da incapaci, ora i grillini si fanno anche arroganti



Il M5S, ottenuto l'esito positivo sulla sfiducia al loro Ministro Bonafede, mette da parte il ramoscello d'ulivo e attacca l'operato della Lombardia sull'emergenza virus, e di conseguenza tutta l'opposizione, andando contro anche al loro Presidente del Consiglio, che un minuto prima aveva aperto, mostrando finalmente senso di responsabilità, ad una collaborazione con l'opposizione. Qualcuno mi critica perché non parlo mai bene del M5S, ma ditemi come si fa, datemi un motivo per poter dire bravi a questo movimento. Il mio non vuole essere un discorso ideologico, ma come posso pensare che i soli giusti, i soli onesti, i soli capaci siano loro, e tutti gli altri siano degli sbagliati, dei farabutti, degli incapaci. In politica, come nella vita, un pizzico di umiltà non guasterebbe.