lunedì 30 novembre 2020

Bestie ottuse che devono essere ammaestrate, anche con i disegnini


Testo di 
Luca Zini 

Ci stanno ammaestrando:

- a stare in fila per ogni cosa, fosse pure il pane quotidiano o pagare un F24

- a tenere la bocca chiusa a tutti i livelli, respirando miasmi patogeni, spacciati per sicurezza

- ad avere paura di tutto e tutti

- a restare isolati

- a (soprav)vivere senza la bellezza, l’arte, la musica

- alla miseria, sia economica che intellettuale

- a ubbidire incondizionatamente

- a dimenticare usi, costumi e tradizioni

- a lavorare, mangiare, dormire, e riprendere a lavorare


I rivoluzionari francesi


Testo di Mario Donnini

A Parigi, bruciata la Banca di Francia, polizia in fuga inseguita dall’urlo della folla. Qui, silenzio. Non si deve sapere. Non vogliamo questo, ma un popolo che scende in piazza per rendere omaggio a Maradona e che non fa nulla per far valere i propri diritti merita questo Stato.

Questa mi mancava!



Testo di Venus Came

Mouse wine. In Cina esiste un alcol chiamato: vino di topo. A base di alcol di riso, questo vino si ottiene immergendo topolini di età inferiore ai tre giorni, scelti prima di aprire gli occhi e privi di pelo. Dopo un anno di attesa, otteniamo un alcol considerato in Cina un "ricostituente". Questo vino, servito soprattutto come aperitivo, viene venduto in bottiglie sul fondo delle quali riposano ancora i topi, sbiancati dall'alcol.


Gli ebrei usano la loro superiore intelligenza per opprimere l'umanità




Testo di Stella

Tutte le persone intelligenti, colte e spiritualmente evolute, che conosco sono - tutte, senza eccezioni - fortemente critiche verso la finanza ebrea, passata e presente. La Congiura dei migliori.



Grazie al governo, imprese fallite e cibo buttato


Testo di LunaLeo Augurusa

Volevo far vedere al Signor Conte e a tutti i suoi seguaci quello che succede di giorno in giorno nei locali chiusi. Questa è solo parte della merce che buttiamo via di giorno in giorno, di settimana in settimana. Ma che stronza che sono! Ci rimborsano col “ristoro”. Ci rimborsano un cazz, stanno facendo chiudere tutti, ci stanno portando alla rovina. Datemi tempo, da domani posso pubblicare bibite scadute, affettati scaduti, formaggi scaduti e potrei andare avanti fino a Natale. Questa non è prevenzione, questo è come uccidere il popolo piano piano, indolore. Come se nulla fosse successo. Come diceva mia nonna: te lo metteno in cul dolcemente.


domenica 29 novembre 2020

Solo la Natura ci salverà


C’era una canzone di Zucchero che diceva così, più o meno: “Solo una sana e consapevole libidine, salva il giovane dallo stress e dall’Azione cattolica”. Non entro nel merito del testo, né mi chiedo cosa c’entrasse l’Azione cattolica ma, parafrasando, mi sento di dire: solo con il contatto con la Natura, o anche solo sapendo che Lei è là al suo posto, e non sparisce, potremo salvarci dall’impazzire, in un mondo improvvisamente impazzito per la paura di un virus praticamente indistinguibile da tutti gli altri virus. Devo dire però che anche per le strade sterrate del Patoch, io e mia figlia abbiamo incontrato gente a piedi, come un gruppo di boys scout per esempio, muniti di immancabile mascherina. Ed è strano, perché la nozione che all’aperto è del tutto superflua è stata trasmessa anche dai media mainstream. Ripetutamente. E non possono non averlo sentito. Per non parlare di cinque cacciatori al di là del torrente Corno, che hanno ucciso, noi presenti (abbiamo sentito le urla che sembravano quelle di un bambino) una innocente lepre. Quelli, mascherina o non mascherina, non si salveranno mai, né sembra capiscano l’importanza di un comportamento etico e, parallelamente, la sana igiene mentale che la Natura è in grado di garantirci. Basterebbe un minimo di sensibilità e di buon cuore, per accorgersi che perfino minuscoli insetti volatori, della famiglia dei ditteri, in numero di parecchie migliaia, danzano gioiosamente in onore di Madre Natura. Ma gli uomini no. Loro prendono e basta, sia che si tratti di lepri o di tiepidi raggi solari. Un grazie, ogni tanto, anche per il semplice fatto d’esser vivi, ci starebbe bene.


Un medico che non sentirete mai parlare in tivù


Questo si chiama parlar chiaro! Il dottor Francesco Oliviero presenta una panoramica esaustiva su quanto sta accadendo nel mondo in merito al Covid 19. E’ dal 2015 che gli Illuminati stavano progettando la più grande truffa nella storia dell’umanità. L’idea però nacque vent’anni fa nella mente malata di Bill Gates, che stava lavorando sui virus dei computer per mettere a punto un antivirus da commerciare, secondo le migliori tradizioni dei banchieri ebrei, che durante la guerra ci guadagnavano finanziando entrambi gli schieramenti belligeranti. Oppure, come fecero gli USA ottanta anni fa, quando prima bombardarono l’Asse, guadagnando con l’utilizzo di armi ed esplosivi, smaltendone gli arsenali, e poi guadagnarono con la ricostruzione, annettendosi di fatto i paesi europei come fossero colonie aggiuntive e come fecero, sempre gli USA e in modo ancora più evidente, con le guerre in Medio Oriente: prima bombardo e poi ricostruisco. Per attuare ciò, tuttavia, c’è bisogno di campagne d’informazione menzognere, anche conosciute con il termine propaganda. C’è bisogno di presentarsi come se si fosse dalla parte del Bene, i buoni che combattono i cattivi, per accontentare e circuire le menti semplici. 


Zitti, silenzio, passa Romano!

Giulio: Fanno politica senza competenze né giuridiche, né economiche e né scientifiche. Ora che sanno che il popolo ha compreso, urlano, minacciano, gli occhi di fuori. Si è passati alla violenza pura, poi ci si meraviglia.

Asdrubale: Ad essere zittito dovrebbe essere innanzitutto e solo questo politicante, la cui debolezza di pensiero è pari solo all’arroganza fondata su un pensiero lacunoso, fazioso e fastidioso.

Vix: Questo è sempre quel Romano che gestisce i centri accoglienza migranti? Non è che, per caso, speri di gestire un giorno il traffico di vaccini per i migranti?


Il famoso cambio di paradigma


Testo di 
Francesco Pirani

Poco cibo, tanto sport, passeggiate al sole e al freddo (che tempra), meditazione, lettura, risate, amicizie, amore, affetto, abbracci, evitare la mascherina che non fa respirare bene, no TV e giornali, dormire il più possibile, evitare medicinali, buona compagnia (non sarà un aperitivo ad ucciderci), accarezzare il gatto o il cane. Abbiamo forse qualche garanzia che non moriremo investiti da un autista mascherato con gli occhiali appannati, a causa della mascherina, o di essere colti da infarto nel sonno? No, alcuna certezza e statisticamente è molto più probabile che morire di vairux, ma almeno avremo saputo cosa vuol dire essere vivi, sentire la vita scorrere nelle vene. Ogni istante è un dono da vivere appieno, tanto moriremo tutti ugualmente.

sabato 28 novembre 2020

Andate a messa oltre frontiera!


Alessandro Meluzzi: Evidentemente stiamo parlando di stupidaggini. Suggerisco di dirigersi per la Messa verso paesi normali, non verso paesi psicotici come l’Italia in questo momento. Io suggerirei di andare alla messa di Natale in Svizzera, in Austria, in Slovenia, dove si potrà sciare, mangiare normalmente e dove si farà tutto in modo normale. Trovo offensivo che si discuta di questa cosa perché pensare che ci possa essere un cambiamento virologico sul fare la Messa alle 22, alle 21 o alle 24 è un'offesa all'intelligenza umana. 

Dai, che forse se ne va!



Testo di 
Giovanni Barbagallo

Piovono insulti e commenti al vetriolo contro Conte che aveva annunciato la sua intervista su facebook. É il segno incontrovertibile che gli Italiani sono stufi di Giuseppi!

Non c'è niente da ridere, ragazzi!


Testo di 
Russo Anna Maria

Ragazzi, qui non c'è da ridere! Ci mettiamo una pezza, per lo più sporca, su metà faccia, perché altrimenti ci cacciano fuori dai negozi e ci facciamo infilare un bastone nel naso per qualcosa che nel 99 % dei casi non dà sintomi, capite la gravità della cosa? Il tutto per fare arricchire dei colossi farmaceutici, per lo più controllati da altri ancora che vogliono mettere a punto un vaccino che vi riduca degli zoombies e vi modifichi il DNA, facendovi diventare a tutti gli effetti delle I.A. Ma state scherzando o campate a vivere male? Bisogna che vi svegliate dal sonno finalmente e decidiate cosa volete fare della vostra vita. Lo sapete tra l'altro che questa non è l'ultima volta che tornerete e non finirete con la vostra morte, vero? Staccate il vostro cervello e le vostre orecchie dai media una volta per tutte! Non c'è da ridere, ripeto.

Popolo e classe politica sulla rotta di collisione


Testo di Stefano D’Eliseo

L'idiozia fatta persona. Una donna messa dal suo partito di PDioti a capo di un Ministero come quello della Salute, è stata capace solo di fare danni e ora ha il coraggio di puntare il dito verso qualcuno? Lorenzin, nasconditi, non aizzare il can che dorme, perché un giorno la magistratura arriverà anche da te!


Il governo rilascia il patentino per iconoclasti


Testo di Antonella Lucato

La statua della Madonna stava lì nel piazzale a Marghera da 60 anni, nella sua bellezza e a protezione di tutti coloro che la invocano. Uno col patentino di “rifugiato” l’ha decapitata e le ha mozzato le mani, in sfregio non solo alla statua ma al simbolo sacro che rappresenta. Era successo poco tempo fa a Milano con la statua di Sant’Antonio. Si fermeranno alle statue sacre?! Quanti decapitatori e tagliagole hanno fatto entrare e sono liberi di circolare ed agire e sono tutelati come “doni”.

venerdì 27 novembre 2020

C’è una Spectre dietro i complottisti


Testo di Davide Faraone

Nel mondo c’è un altro pericoloso virus che sta infettando la nostra società: il virus del complottismo. Forse addirittura più insidioso del Covid19, perché in questo caso non s’intravedono all’orizzonte vaccini o cure efficaci. Il complottismo odia le mascherine, ma è a sua volta una maschera: copre l’abisso d’ignoranza che purtroppo alberga in tante persone e le induce a credere di aver trovato una scorciatoia verso la verità. Le illude, le manipola, ne prosciuga i sogni e li sostituisce con paranoie al punto da renderle prigioniere delle proprie infelicità. I microchip dentro i vaccini, il nuovo ordine mondiale, la dittatura sanitaria, la pandemia inventata dai media, Soros genio del male, Bill Gates assassino, Papa Francesco satanista, Biden pedofilo, tutte bufale allucinanti che apparirebbero ridicole anche per farne la sceneggiatura di un film horror di serie C, eppure, recitate come mantra fino alla sfinimento da centinaia di individui, s’incuneano tra le pieghe del pensiero comune e avvelenano la democrazia.



E' arrivato il circo in città


Testo di Edoardo Guzzeloni

Bassetti smentisce Galli, poi Galli smentisce Bassetti, Bassetti smentisce Crisanti, che poi smentisce Bassetti e Locatelli che aveva già smentito Crisanti, Palù ha smentito sia Crisanti, che Bassetti, che Galli, il quale ha smentito tutti gli altri. Burioni ha insultato Cavanna, De Donno è stato insultato da tutti. Remuzzi pubblica e dice cose sensate per cui mi aspetto che sarà insultato da molti. Notizia di oggi Burioni sputtana la Capua. 

Daje. 

A.L.F. è vivo e lotta insieme a noi!


Fonte: unoffensiveanimal

Cinque galline salvate da un allevamento a terra. Guarda il seguente video e leggi il report. 


Ora tocca all'industria della neve



Testo di Daniela Santanchè

L'Austria apre le piste da sci, la Svizzera pure, la Francia sta allentando le misure. E noi? Abbiamo un governo che promette ristori mai arrivati, che continua a mettere in difficoltà le imprese e migliaia di famiglie. Stanno ammazzando l'economia italiana, questa è la verità!

Bergoglio fa le pentole ma non i coperchi


Testo di Thoth

Nuovo comandamento: bancomat in chiesa. Bergoglio ne sa una più del Diavolo. O è lui il Diavolo?


Il cane è il miglior amico del virus


Catena aurea: Sono dei mostri, lo capite o no? Ora Salvini vuole che a dare la caccia ai positivi siano i cani! Zaia, Salvini, tutti loro sono dei mostri, come cazzo fate a non vedere?

Nicoletta: Invece di fare il tampone inaffidabile che aspetti più di 30 giorni, più altri per il risultato, qual è il problema a farsi annusare da un cane? Io lo faccio tutti i giorni (farmi annusare dalla mia Flora).

Catena Aurea: Vai al diavolo tu e la tua cagna di merda.

Me: Io di cagne annusatrici ce n'ho due: una è appiccicosa, l'altra sta per i fatti suoi. Spero che tu non fossi seria quando rispondevi in malo modo all'utente Nicoletta. Mi hai fatto ridere. Comunque, concordo con te che i cani debbano essere lasciati in pace.

Catena aurea: E l'utente Nicoletta era seria quando diceva che io dovrei farmi annusare da cani poliziotto anti-covid solo perché lei e tu mangiate nello stesso piatto dei vostri cani? Ti sembra una risposta seria? E poi appunto, tenete fuori i vostri cani da questa storia, se non siete scemi.

Me: Sono contrario all'uso dei cani nelle FF. OO. Si cominciò con i romani e i loro cani da guerra, per passare ai russi che li addestrarono a cercare il cibo sotto i carri armati tedeschi. Per arrivare a drogarli (cani anti droga), fino, oggi, all'idea di Salvini.

giovedì 26 novembre 2020

Un occhio sullo stato delle (possibili) cose



Testo di Speziale Vincenzo

Tutti i nodi stanno venendo al pettine. Tra Deep State e Deep Church: verso il Great Reset e l’annullamento di ogni libertà? I Padroni Universali ormai sono lanciati verso il traguardo: ci vogliono ridurre a schiavi decerebrati. L’obiettivo finale è il seguente:

- la distruzione definitiva dei ceti medi, attraverso la distruzione della libera impresa, del libero commercio, del lavoro e del risparmio;

- la cancellazione del debito, pubblico e privato, in cambio della cessione totale delle ricchezze, delle proprietà, dei beni immobili dei privati e degli Stati alle grandi banche;

- l’indottrinamento sistematico dei cittadini e il loro condizionamento alla sottomissione cieca alle autorità, sul modello del regime cinese;

- la sostituzione del salario con un reddito universale, che verrà assegnato a seconda del comportamento dei cittadini-schiavi;

- l’imposizione di regole ferree per la vita associata, l’estinzione dei diritti sindacali e costituzionali, l’instaurazione di una onnipotente dittatura sanitaria;


Il duplicato dell'otto marzo


Testo di SDEI

Gentili e attenti/e Amici/che, Colleghi/e, come è stato doverosamente ricordato il 21 novembre come il GIORNO degli ALBERI, che SONO delle straordinarie CREATURE vegetali viventi, riteniamo GIUSTO ricordare che il 25 novembre è il GIORNO CONTRO la VIOLENZA sulle DONNE anch'esse delle straordinarie CREATURE umane viventi. Come DIMENTICARE infatti il ruolo fondamentale delle ns. NONNE, MAMME, FIGLIE, SORELLE, MOGLI, COMPAGNE nell'ambito della nostra FAMIGLIA, in quella INDIVIDUALE ma anche in quella COLLETTIVA che è la nostra COMUNITA' locale e/o SOCIETA' in senso lato?



La gente osanna sempre gli idoli sbagliati

Testo di Domenico Cascone

Devo essere sincero. Mi dispiace che sia morto Maradona, ma non più di tanto. Per lui, prime pagine dei giornali, trasmissioni in TV, post su Facebook, Twitter e magari anche un funerale di stato e tutto per aver dato un calcio a un pallone. In Italia ci son più di 4 milioni di Caregiver Familiari che ogni giorno prendono calci (come si fa con un pallone) ma dallo Stato, dai politici e dai media solo silenzio, che forse è peggio che ricevere un calcio. In Italia ci sono più di 4 milioni di Maradona che ogni giorno dedicano la loro vita a un familiare disabile e affrontano un campo molto più scomodo di un campo da calcio, ma per loro non ci sono coppe, non ci sono prime pagine, non ci sono premi o riconoscimenti o aiuti, ma solo silenzio.

Date a Speranza ciò che è di Speranza


Testo di 
Vik van Brantegem

Il Ministro della salute Roberto Speranza, esponente di Liberi e uguali (Leu) nel Governo Conte II, dispone che il coprifuoco alle 22.00 per Natale vale anche per la Messa della Notte. Questo personaggio dell’estrema sinistra, dittatore della sanità italiana, l'ha fatto sapere nella trasmissione Di Martedì, condottda Giovanni Floris su La7, appellandosi al fatto che vanno contrastate tutte le occasioni in cui il Sars-CoV-2 si potrebbe diffondere. E quindi, ha detto, il coprifuoco dopo le ore 22.00 vale anche per la Messa della Notte di Natale. Anche se una valutazione sarà comunque fatta nei prossimi giorni, ha aggiunto. Invece, “faremo il possibile per riaprire le scuole in dicembre, dobbiamo vedere il quadro epidemiologico, valutandolo giorno per giorno. Le scuole sono e restano una priorità assoluta per il governo”, ha sottolineato. Il messaggio di Speranza è chiaro: la fede non è una priorità per questo governo, anzi, non conta proprio. D’altronde, cosc’è da aspettarsi da un comunista? Nel contempo, costui ci fa capire che le draconiane misure di sicurezza, le più severe di tutte, fattrispettare con piglio militare nelle chiese cattoliche romane in Italia, non valgono un bel niente. 


mercoledì 25 novembre 2020

La più odiata dagli italiani


Testo di C
occarelli Claudio

Cittadinanza, niente espulsioni. Il blitz del Pd dà il via all'invasione. Ma la più odiata dagli italiani, il corpo estraneo alla democrazia, ha nei suoi programmi solo l'ossessione di protezione per i clandestini. Cazzo, pensa ogni tanto anche agli italiani!

Le pizze ai tempi del virus



Vien voglia di restare a casa! Fanno diventare misantropanche le persone più socievoli. Questo si potrà fare? E quest’altro? Possiamo mangiare un panino dentro il ristorante o dobbiamo andare fuori al freddo? E un sandwich? E un cornetto? Il cappuccino lo bevo dentro e il croissant lo mangio fuori? E posso sedermi o devo stare in piedi? Aspetta che telefono ai carabinieri! Loro lo sapranno sicuramente. No, meglio chiamare l’assessorato alla viabilità. I parchi cittadini sono interdetti? Intanto che arriviamo al parco la pizza si fredda! E se li mandassimo a quel paese, loro, il CTS e tutta quell’altra banda di psicopatici? Lo chiedo anche in veneto, se non fosse abbastanza chiaro: “Li mandemo in mona?”. Poi minacciano di mandarci la polizia in casa, a controllare in quanti siamo. A meno che i poliziotti non entrino armati, può finirla in due modi: o vengono cacciati a calci in culo, oppure vengono fatti accomodare, gli si offre da bere e da mangiare e finisce tutto tarallucci e vino. Con i controllori civici è stato un flop, con i carabinieri nelle case private, a contare i presenti, sarà lo stesso. Vogliamo scommettere? Cosa scommettiamo? Una pizza!


Ovviamente succede nella patria del nazismo


Fonte: Radio Savana

La Polizia tedesca, erede legittima di Stasi e Gestapo, piomba in casa di Andreas Noack durante una diretta streaming in cui contestava le politiche della Merkel sul Covid. Arrestato come un criminale.


La finestra di Overton, sempre più aperta



AresbiMerda allo stato puro. Non può essere così c******e a gratis.

Loren: Mi raccomando, questa segnatevela. Non bisogna assolutamente dimenticare questo simpatico nazistello.

G.G.: - Babbo, cos’è il fascismo? - Cittino mio, questo!


Il solito trucchetto: la parcellizzazione degli eventi

Giovanni RussoUna generazione se ne va, senza neanche una carezza. Ma il problema è il pranzo di Natale e sciare a capodanno.

MeTre elementi: anziani senza una carezza, pranzo di Natale e sciare a capodanno, posti pretestuosamente in contrapposizione, dimenticando che tutti e tre gli elementi sono stati causati dagli stessi responsabili. Hanno una stessa matrice.

martedì 24 novembre 2020

Sta per ripetersi la storia della stella cucita sul cappotto




Testo di Paolo Pluda

"Entro gennaio vaccino per 1,7 milioni di italiani. Nessun obbligo ma previsto un patentino". Dove l'ho già vista questa storia del marchio? Ah, già!

Un altro fautore del vaccino obbligatorio (stiamo prendendo nota)


Testo di 
Matt Martini

Walter Ricciardi: "se servirà lo renderemo obbligatorio". Non essendo lui un parlamentare, e non avendo alcun potere legislativo, mi domando come si permette a dire una cosa del genere!

Il volo della Palombella


Testo di 
Lilia Casali

È vero che la giornalista Palombelli ha fatto questa dichiarazione assurda e criminale? Se fosse vero, direi: Questi sono i giornalisti di sinistra? Allora dichiaro che sinistra e destra, e tutti gli altri partiti, sono al servizio delle multinazionali chimico-farmaceutiche. Prendo atto che la dittatura sanitaria avanza con forza.


Savonarola sghignazza nella tomba


Testo di 
Pietro Ratto

Il Tg di La7: "Gli esperti prevedono un dimezzamento dei contagi entro Natale". Una previsione davvero fantastica, se si pensa all'allarme in cui abbiamo vissuto dall'inizio del mese, nei confronti di un'emergenza a dir poco terrificante che, adesso, dovrebbe invece velocemente svaporare, per consentir a Conte di "salvare il Natale"! Con successivo commento dello zelantissimo Mentana, che non si esime dal sottolineare quanto insistentemente gli italiani sian tutti lì, adesso, a domandarsi se potranno organizzare il loro bravo Capodanno, pur "in maniera sicuramente non voluttuaria", per carità! Perché, diciamolo, l'epoca è ormai questa. È quella del divieto di baci, abbracci e strette di mano. E perfino il festeggiar seduti bravi bravi, accanto ad amici o parenti, è evidentemente considerato "voluttuario". Roba al cui confronto, i tempi bui di Savonarola sembrano ormai un film porno.

Hitler, uno di noi!







Clamoroso! Gli Azchenaziti non sono ebrei, né tanto meno semiti. E dove sta il clamore? Già si sapeva! La novità consiste nel fatto, secondo logica, che, di conseguenza, l’antisemitismo non esiste, non esiste proprio! I padroni del mondo, Rothschild, Rockefeller e compagnia cantante, sono ariani come noi, ma vogliono farsi passare per ebrei. A che scopo? Che vantaggio ne traggono? Non ho tutte le risposte, ma so che in natura esiste il mimetismo, che permette ad alcune specie animali di avvantaggiarsi nella lotta per la vita. E’ un inganno, in cui ci sono sempre due protagonisti: l’ingannato e l’ingannatore. Il vantaggio ottenuto da questa misteriosa e straordinaria schiatta, che si fa passare per ebrea, sarà mica l’immenso patrimonio economico accumulato? 


lunedì 23 novembre 2020

Dura minga!


Testo di 
Ciro Scotto

Non penso durerà ancora per molto questa situazione. Perché la gente impazzirà, molti purtroppo impazziranno e faranno cose brutte. Un "pazzo" lo puoi fermare, ma quando i matti diventano centinaia, migliaia, quando chi ci governa avrà ormai "creato" questa molteplicità di "schegge impazzite", sarà il caos totale! Vi saranno uomini pronti a tutto, non avranno paura di morire o di perdere qualcosa, perché non avranno più niente da perdere. Se a un uomo togli la speranza di essere salvato, perché si guarda intorno e vede che tutto il mondo è ormai un incubo, allora potrà uscire fuori di senno. Questo è indubbio! Politici, forze dell'ordine, nessuno sarà al sicuro. Non si creassero false illusioni, restano anch'essi dei mortali. E quando per tua cattiveria crei dei "mostri", allora prima o poi quei mostri ti si rivolteranno contro, e per te sarà la fine. "Se avete deciso la nostra fine, perirete tutti con noi! Morirò ma mi porterò con me qualcuno di voi." Questo sarà il triste motto di molti. Per questo vi dico che questa situazione non è destinata a durare così a lungo come l'élite ha progettato. È troppo estesa per poter essere controllata alla perfezione, troppo asfissiante, troppo fobica, troppo demoniaca.

Un concetto che il bellicoso Sed Vaste non vuole capire


Testo di Valdo Vaccaro

L’umore influisce enormemente sulla salute e sul benessere. Una questione di endorfine e di ormoni rilassanti. Se vivi con serenità e col sorriso, in armonia e non in conflitto con te stesso, se vivi respirando liberamente a pieni polmoni, privo di preoccupazioni deleterie, privo di paura della tua stessa ombra, diventi inattaccabile da qualsiasi patologia. Questa serie di fatti viene qui esposta con chiarezza da Matteo De Micheli, un giornalista che svolge il proprio compito con trasparenza e senso di responsabilità.


Siamo governati da demoni schizofrenici


Testo di Pas De Ritis

Il globalismo vuole migrazioni, migranti, meticciamenti eugenetici, richiede spostamenti, flussi di denaro e di popoli, tutti aggredibili solo per il fine del profitto di pochi pazzi invasati che credono di essere Dio in terra. Ora, invece, ci stanno chiudendo in casa, con la volontà di schedarci o tracciarci o autorizzandoci o negandoci gli spostamenti, tranne quelli a loro congeniali, dei migranti, utili a rimpiazzarci, al posto di politiche del lavoro o sociali favorenti la natalità e l'economia nazionale, pretendendo che viviamo solo per lavorare e tenerci in contatto con le video call, perché mancano i soldi per le infrastrutture che nessuno non solo non può, ma nemmeno vuole più mantenere e pretendono di dire di voler rilanciare una nazione con progetti, cantieri lavori, che mai e poi mai verranno fatti perché, semplicemente, non ne siamo più in grado.


Quelli che hanno fatto i tagli alla sanità ora vogliono il lockdown


Testo di 
Paolo Sensini

Per quale motivo chiudono tutta la penisola mettendo agli arresti domiciliari l'intera popolazione? Non per i numeri degli affetti da Covid, che nella gran parte sono asintomatici e dunque persone che stanno bene o con disturbi stagionali, ma per il potenziale sovraffollamento futuro negli ospedali. Detto in altre parole, coloro che hanno distrutto la sanità pubblica chiudendo centinaia e centinaia di presidi medici e tagliando 34 miliardi alla Sanità, sono gli stessi che ora vogliono il "lockdown" perché dicono che le strutture sanitarie non reggerebbero a un simile urto. Ma come possono dei burocrati di partito che hanno sistematicamente dato prova di non aver mai capito nulla in passato e sbagliato ogni intervento, prevedere e addirittura indovinare ciò che succederà anche solo in un futuro immediato? Follia e criminalità al potere!

Quando i bolscevichi vanno al potere


L’economia era pressoché bloccata, i treni non circolavano più, quasi tutte le fabbriche erano chiuse o lavoravano a ritmo ridotto per la penuria di combustibile e l’approvvigionamento delle città non era più assicurato. Gli operai erano in miseria oppure giravano nei villaggi circostanti alla ricerca di cibo o, ancora, discutevano negli stabilimenti gelidi e semismantellati, perché ognuno aveva rubato tutto quello che poteva portar via per scambiare i “manufatti” con un po’ di cibo.

(Il libro nero del comunismo – A.A.V.V. Mondadori, 1998)

domenica 22 novembre 2020

Attenti! E' solo una tecnica PNL



Testo di Guido Giacomo Gattai

"Burioni e Crisanti non si vogliono vaccinare, il 75 % dei medici è contrario al vaccino, abbiamo vinto!". Eh... no, mi spiace. È solo l'ennesima mossa di manipolazione di massa. Il trucco è questo: se vuoi far fare una cosa a qualcuno che non la vuole fare, prima ti mostri suo simile mettendoti nella sua posizione, nella PNL (Programmazione Neuro Linguistica) si chiama "modellare". A quel punto la vittima, credendoti un suo simile, si fiderà. Piano piano, tramite la finestra di Overton, la rana bollita di Chomski, insomma attraverso un cambiamento graduale e apparentemente ragionevole, il manipolatore si sposterà dalla posizione A (contrario) alla posizione B (favorevole) di modo da farsi seguire come un incantatore di serpenti. Solo che i serpenti siamo noi. E a maggio, massimo novembre successivo, ci porteranno tutti alla vaccinazione. Se li ascoltiamo. Perché magari poi viene fuori che loro credono che siamo serpenti e invece siamo lupi. Vedi mai.

Non tutti i comici sono come Beppe Grillo


Enrico Montesano: “Un patentino informatico per i vaccinati? Sono sconcertato. Vogliono ridurre il cittadino a una patente a punti: se sono un bravo cittadino ho più punti. Ma, così per sapere, secondo il dottor Arcuri -di Arcuri, mejo Manuela!- chi stabilisce se uno è un bravo cittadino? Chi fa il bravo e obbedisce agli ordini che vengono dall’alto? Ritengo sia gravissimo”.



Il Faraone Tutankazzon


Testo di Giovanna Fisichella

Questo pezzo di sterco crede di essere democratico, invece è il solito nazista de falsa sx. Un essere talmente schifoso, che sprizza arroganza e odio da tutti i pori. Questi infimi meritano solo di essere emarginati.

Facebook mi blocca a raffica (anche per post vecchi)


Fonte: Facebook

Questo post viola i nostri standard in materia di persone e organizzazioni pericolose, pertanto nessun altro può vederlo.

Il motivo è che hai precedentemente pubblicato un contenuto che non rispettava i nostri Standard della community.

Applichiamo gli stessi Standard della community in tutto il mondo e per tutti gli utenti di Facebook.

Ricorriamo alla tecnologia o a team addetti al controllo per rimuovere tutto quanto risulti in violazione dei regolamenti nel minor tempo possibile.

Il nostro team addetto al controllo lavora in diverse lingue per garantire l'applicazione coerente degli standard.



Evasori o obiettori?



Testo di Vin Shanti

Solo un pollo, con tutto il rispetto per i pennuti, può arrivare a pensare che un virus lo sconfiggi facendo fallire economicamente una nazione intera.E comunque, lo dico da marzo, la strada della disobbedienza fiscale, e non solo,è l'unica arma non violenta, ma di sicura efficacia, che può destabilizzare una Dittatura ormai conclamata.

sabato 21 novembre 2020

La festa dell'albero d'oro


Testo di SDEI/Sergio

Gentili e attenti Colleghi, Amici, oggi 21 novembre 2020 ricorre la FESTA degli ALBERI presenti sul Pianeta TERRA da milioni di ANNI, delle CREATURE viventi quindi molto ANTICHE e SPECIALI che con la loro FOTOSINTESI clorofilliana permettono anche la VITA del MONDO ANIMALE del quale NOI facciamo parte, per questo è nostro DOVERE rispettarle-tutelarle-ringraziarle PERCHE' senza di LORO non saremmo QUI, pertanto leggere che vengono ogni anno distrutti 10.000.000 di Km2 di FORESTE primarie vecchie di migliaia di ANNI, ci fa CAPIRE che l'UMANITA' di fatto si sta"SUICIDANDO"; fortunatamente GRAZIE ad una SENSIBILITA' ambientale SEMPRE più diffusa e radicata, numerose NAZIONI e tantissime COMUNITA' si sono attivate attuando numerosi RIMBOSCHIMENTI che però impiegheranno molto TEMPO per crescere, ma questa rimane l'unica SOLUZIONE per "compensare" la gravissima perdita di BIODIVERSITA' vegetale mondiale, ecco il PERCHE'  anche nella nostra CONSULTA Comunale questo TEMA è uno dei più trattati e discussi e continueremo sicuramente a farlo anche nel prossimo 2021!


Arcuri, il portavoce degli Illuminati


Testo di Leonardo Santi (Telegram)

⁣“Sui vaccini stiamo disegnando un piano, il primo disponibile sarà quello di Pfizer, all'Italia arriveranno 3,4 milioni di dosi nella seconda parte di gennaio. Saranno subito vaccinati 1,7 milioni di italiani, ogni vaccinato dovrà fare il ritorno dopo tre settimane". Lo ha detto il commissario per l'emergenza coronavirus, Domenico Arcuri. Ha aggiunto: "Sulla base delle previsioni non ancora validate dagli enti autorizzativi una parte importante della popolazione potrà essere vaccinata entro il primo semestre del prossimo anno o entro il terzo trimestre 2021". Per ora non è previsto l'obbligo di vaccino e non so ancora quanti italiani lo vorranno fare". Quindi ha dettagliato: "Stiamo progettando una piattaforma informatica che consentirà di gestire la verifica della somministrazione per sapere come si chiamano le persone che hanno fatto il vaccino e dove lo hanno fatto, per seguire la tracciabilità dei beni sul territorio". Una sorta di certificato speciale, o patentino per i vaccinati: "Sarà possibile e sarà il ministero della Salute a stabilire come".

Commissario Arcuri

Questo il loro programma. Poi c’è l'imponderabile e l’imprevisto che non viene tenuto in considerazione.

Ha stato Covid!


Testo di Lucia Blasi

Che tu sia maledetto...

Ti sei preso la nostra vita, ci hai tolto la felicità di un abbraccio, di un caffè con amici, una festa di un giorno felice. Ci hai tolto tutto.

Ci hai tolto la forza psicologica, facendoci vivere nel terrore.

Ci guardiamo come fossimo degli appestati. Non sappiamo più cosa significa vivere in libertà.

Ci hai colpito in modo silenzioso, distruggendo la felicità di famiglie. Sei un microbo devastante che stai prendendo posto in ogni famiglia.

Che tu sia maledetto!

Che al più presto Dio possa con la sua forza ridurti alla nullità affinché possiamo ritornare a vivere la nostra comune e normale vita!


Dopo i falsi invalidi e i falsi minori, ecco ora i falsi froci

Testo di Francesca Totolo

La notizia sui migranti che non saranno espulsi se si dichiarano gay (emendamento PD di modifica dei Decreti Sicurezza) è già uscita sui siti tunisini. Dopo i falsi "minori migranti non accompagnati", prepariamoci ai falsi gay.

Hanno i giorni contati


Testo di 
Russo Anna Maria

Questa è l'immagine dell'anno 2020. Mattarella scende dall'altare della Patria mascherato. Solo, senza possibilità di contagio. È il suo messaggio subliminale: il mondo non sarà più come prima. Purtroppo, ha fatto male i conti e si è schierato dalla parte sbagliata. Sarà travolto, lui, i suoi sostenitori e il suo partito (di merda, chiamato PD). Mattarella: per te, Conte e Bergoglio, il tempo sta per scadere. Servo del Regime. Il mondo sarà decisamente migliore, e voi sarete solo un triste ricordo.

Gli italiani non rispondono come dovrebbero


Testo di 
Andrea Tosatto

Il 62 per cento degli Italiani non intende vaccinarsi. Cosa significa questo? Significa che ritarderanno l'arrivo del vaccino e continueranno a ricattare con lock down e restrizioni. Non possono rischiare di fare flop come con Immuni. Devono arrivare ad un 70 per cento che si vaccina per poi fare pressione sul restante 30 attraverso il libretto vaccinale elettronico che condiziona l'accesso ai servizi. Se la maggioranza rifiuta non possono fare questo giochino. Sono molto spaventati da questo. Infatti, Repubblica sta cercando di convincere a più non posso di quanto sia sicuro il vaccino anche se non sufficientemente testato. Speriamo che il Popolo sia più furbo di Repubblica, che resista e che non si pieghi sotto ai ricatti anche se si dovessero fare sempre più invasivi.

venerdì 20 novembre 2020

Ogni anno si muore di influenza, ma solo quest'anno se ne parla


Testo di 
Isabella Fonsati

Ok. Lo dico per chi ancora non lo sapesse: io ho avuto il Covid. So bene che sia dura, ho avuto ossa rotte e muscoli immobili. Febbre alta e olfatto e gusto scomparsi per quasi un mese. Preso farmaci: no! Esiste in forma leggera: no, dipende dalla risposta immunitaria del nostro corpo. Quando dico che è un’influenza, non intendo sminuire, ma solo ribadire che il coronavirus è uno dei tanti di questa specie responsabile di influenze e raffreddori stagionali. Più dura delle altre: sì, ma io ricordo di aver preso batoste in alcuni anni passati che in confronto questa non era diversa. Nei miei anni e anni trascorsi in ospedale come infermiera, poi caposala, ne ho viste di cose che voi umani...