mercoledì 20 giugno 2018

Ci vuole un altro Hitler per combattere i nemici di Cristo


Testo di Giorgio Rossi

Con l'antifascismo, che è una censura comune in tutta Europa (vedi le leggi antirevisionismo storico), spengono ogni rigurgito nazionalpopolare. E’ come che ci dicessero: “Avete perso, statevi zitti e accettate che vi stiamo facendo scopare le vostre donne da neri africani e tra poco gli daremo le vostre case”. Non è più fattibile prendere come riferimento Mussolini o il fascismo per far capire al popolo chi ci sta distruggendo. Dobbiamo recuperare la figura di Cristo in chiave europea, il Cristo che è oltraggiato e offeso dal nemico secolare, il giudeo. Combattere chi è contro Cristo, far capire al popolo che il nemico di Cristo è il nostro nemico, colui che ha fatto mettere Gesù sulla croce, e far capire al popolo che l'unione europea è una dittatura giudea, che vuole la distruzione dei cristiani. Rivalutiamo il Cristo guerriero, pronto a guidare un popolo, per l'annientamento dei seguaci di Giuda, che sono i comunisti, in primis. Attaccarli in ogni posto, bruciare le loro sedi politiche e i loro covi sovversivi dei centri sociali, in nome di Cristo. Prelevare tutti i giudei dei mass media e porli al pubblico come traditori e nemici mortali di Cristo. Cristo come Hitler, in suo nome il popolo combatterà unito, per la sua libertà.

28 commenti:

  1. Dì al tuo amico facebookiano che ha scritto un mucchio di baggianate.

    1. È illogico essere cristiani ed anti-cabalisti al contempo dato che Gesù era pienamente ebreo;

    2. Gesù era uno zelota che giustamente si ribellava anche veemente contro gli oppressori romani;

    3. Nei Vangeli Canonici (leggasi farlocchi) non sono iscritti moltissimi anni della vita di Gesù;

    4. Nel Vangelo Acquariano c'è scritto che Gesù si recò in Persia, India e Tibet;

    5. Il Nazismo è stata un'ideologia religiosamente occultistica, neopagana, nietzscheana e luciferina;

    6. Il cosiddetto Cristianesimo è una falsa religione inventata ad uso e consumo della corrotta e diabolica Chiesa Romana;

    7. L'Europa non è cristiana, e non lo è mai stata. Fino ad oggi, i Catari sono stati gli unici che hanno vissuto assecondando gli insegnamenti dell'autentico messaggio cristico;

    8. Zecharia Sitchin ha ricostruito in maniera eccellente la nascita e la storia della umanità. Fino a quando i cristiani vorranno rigettare i suoi studi?;

    9. Homo sapiens è stato geneticamente creato dagli Anunnaki così come stato ben appurato dallo stesso Sitchin. I darwinisti, quindi, hanno ragione soltanto parzialmente;

    10. Anche se siete convinti di essere "evoluti", in verità vi dico che stiamo tutt'ora vivendo tempi piuttosto tenebrosi. La civilizzazione è deviante. L'umanità si sta comportando in modo cancerogeno. In siffatta umanità, mi riesce impossibile "amare il prossimo".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido al 100 % quanto hai scritto.

      L'autore del testo non è nelle mie amicizie, comunque.

      La tua locuzione "in verità vi dico", mi ricorda qualcuno.

      Elimina
    2. Dove le ha lette 'ste cose? Forse nel diario di nonna Abelarda?

      Elimina
  2. Il fine giustifica i mezzi per Quanto non sara facile schiodare dalle Banche e dalle Borse quella tribu setta malvagia di Usurai Ebrei .Se posso dare un fiato su K a lei e a freeanimals le e' and ato un biglino di traverso di troppo, lei K e' troppo perentorio da dove prende tutta quella sicumera quelle certezze se fosse piu circostanziale si dice sembra pare forse ecco allora LA si puo leggere ma cosi fa ridere fa un gran servizio al Ghetto e alla mala setta dei Massoni e lo dico non da bigotto saran 20 anni che non vedo Chiese

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per amore di sintesi, spesso bisogna essere perentori nelle proprie esposizioni.

      Elimina
    2. Riguardo il Ghetto, me ne occupavo più dettagliatamente quando scrivevo su Stormfront Italia. Ne è passata di acqua sotto i ponti ed io ho cambiato molte idee che mi ero fatto in precedenza. A proposito del Ghetto, chiedo al compagno (anarchico) Freeanimals se egli è ancora bersagliato dai vari troll khazari; su Stormfront ne avevamo qualcuno.

      Elimina
    3. Sto mettendo in memoria le loro perle più interessanti, per poi eventualmente farne un articolo.

      Ti saluta sempre la tua devota Monia, anche se non le passo i commenti, cestinandoli, perché, essendo ripetitiva come un software, è di una noia mortale.

      Elimina
  3. Digitate:"IL vaticano alleato del nazismo e del fascismo video " Tutte le storie di Hitler Satanista tutte cazzate degli ebrei e dei massoni vedi siti come academia Della liberta covo di noti diffamatori bugiardi ,ma internet e' pieno di siti che lavorano per il ghetto anche quello dove bazzica l'andreatta ,non so che gusto ci sia a parlare con spie avide di denaro dei pirati economici pieni di sotterfugi ecco cosa sono I massoni e non dico niente sui giudei altrimenti mi agito. Mi sorprendo del K eppure complotto giudaico LA strada ve l'aveva indicata ,complotto tranne il cognome era perfetto adesso poi mi immagino che Sara diventato un enciclopedia ambulante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daniele, lei non è affatto nella posizione di rilasciar patenti, anche perché non ha l'autorizzazione dei suoi "superiori".

      Elimina
  4. @Gentili & attenti LETTORI & K,

    leggere queste frasi per Me "deliranti" dell' AUTORE mi impone di intervenire scrivendo un' altra VERITA' ciò in relazione anche all' elenco di K, paragonare il CRISTO(= GESU') ad un "genocida" come HITLER è NON solo BLASFEMO ma "storicamente" DISSACRANTE;

    per Te K dico che è vero che il CRISTO era EBREO ma NON uno ZELOTA come il BARABBA bensì era un sacerdote di alto rango ESSENO come i suoi GENITORI, gli ESSENI rappresentavano la parte SPIRITUALE più NOBILE degli EBREI erano rispettosi di ogni forma di VITA convinti VEGETARIANI e NON sacrificavano nessun ANIMALE;

    scrivo un' altra VERITA' sul PIANETA TERRA esistono diverse LINEE di SANGUE TERRESTRI infatti gli ANNUNAKI hanno "selezionato" geneticamente una linea UMANA, ma anche altre RAZZE ALIENE lo hanno fatto ad es. i PLEIADIANI sui loro avanzatissimi laboratori su MARTE hanno "creato" un' altra linea TERRESTRE etc,;

    questo cosa comporta che il DIO(= CREATORE) di una RAZZA TERRESTRE è diverso da quello di un' altra RAZZA
    è SEMPRE stato così in ogni PIANETA abitato del COSMO, leggiti cosa ha rivelato il "misterioso" HIDDEN HAND che ho pubblicato molti anni fa su STAMPA LIBERA poi ne riparliamo ancora se vuoi;

    molti paragonano il PIANETA TERRA come una "prigione" in realtà Ti/Vi dico che dipende TUTTO dalla propria EVOLUZIONE SPIRITUALE e di COSCIENZA, per altri in un numero crescente invece il PIANETA BLU' è l' EDEN=PARADISO e stamane di questa VERITA' ne ho avuto un' ulteriore conferma;

    nel piccolo giardino/orto di CASA "volavano" di fiore in fiore un numero impressionante di INSETTI di ogni tipo & colore, in particolare mi hanno colpito le variopinte ed eleganti LIBELLULE che al pari delle LUCCIOLE & API sono indice di un AMBIENTE sano & vivibile poco inquinato;

    dunque una BIODIVERSITA' impressionante ed IO credetemi Mi SENTIVO parte integrante di questo MICRO/MACRO COSMO VITALE, il SOLE(= VITA) splendeva alto nel CIELO di un AZZURRO intenso & pulito senza traccia alcuna di SCIE CHIMICHE una vera intensa ESTASI "COSMICA" che AUGURO a TUTTI di PROVARE & SENTIRE almeno una volta !!!

    NAMASTE'

    SDEI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francamente, non sono credente nella reincarnazione e sono piuttosto scettico a riguardo dei racconti sulla tua presunta vita precedente nell'America precolombiana.
      Tu - gentile SDEI - probabilmente sei incline alla filosofia gandhiana, alla non-violenza. Io, invece, ammiro l'eroismo e la potenza di un grande condottiero mongolo quale è stato Gengis Khan. La violenza può essere una forma di amore, e talvolta non si può fare a meno di ricorrere al suo utilizzo. Naturalmente anche a me gradirebbe vivere in un mondo pacifico ed armonioso, ma attualmente questa ambizione è utopistica.

      Il Nazismo - lo ripeto - è stata una dottrina intrisa di elementi para-occultistici. Adolf Hitler nutriva un disprezzo profondo nei confronti del cristianesimo. Tra i nazisti odierni ci sono molti neopagani e persino satanisti.
      Il satanismo è composto da diverse correnti, ma il più delle volte i satanisti identificano il loro diabolico idolo nella figura del dio sumero Enki.

      Elimina
    2. A SDEI:
      Se accettiamo l'ipotesi che a scrivere i Vangeli sia stata la scuola dei Terapeuti di Alessandria, la tua affermazione che Gesù era un Esseno, ha lo stesso valore della mia che Gesù era uno Zelota.

      Sappiamo che una quarantina d'anni prima di Cristo, visse un maestro Esseno venerabile e a quella figura gli autori dei Vangeli si ispirarono, ma nella realtà dei fatti storici, poiché la Palestina era sotto la dominazione dei romani, quella di Gesù non fu altro che una cellula terroristica, come si direbbe oggi. E infatti, finirono tutti male.


      A K:
      Se è vero che a volte non si può non fare ricorso alla violenza, non mi sento, per questo, di idealizzarla.

      I grandi condottieri barbari che tu ammiri, da Gengis Khan a Pol Pot, passando magari per Attila, erano, sono e saranno grandi criminali della storia.

      E questo perché io sto dalla parte delle loro vittime.

      Elimina
  5. K mi deve dire dove ha letto su Hitler ,resti sui Fatti nel 1933 appena salito Hitler fece un concordato con I'll vaticano ,mando armi e uomini in Spagna ad aiutare Franco e I cattolici ,gli ustascia croati sotto I nazisti venivano ,prima di partire in guerra Benedetti dai vescovi cattolici ,e mi fermo qui ...,ora se sta su alla letteratura Ebraica plagiatrice Bugiarda farlocca menzognera ecc post bellica vedi Giorgio galli meglio andare su xhamster ,sull'andreatta lo stimavo di piu quando veniva bannato ora invece si vede che con LA vecchiaia le sue goliardate non danno piu fastidio si e' trasformato in un eonuco da tastiera ,peccato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andrea Orys, sei al limite dell'insulto.

      Non vorrei che si aprissero delle battaglie verbali imbarazzanti sul blog. Imbarazzanti perché mi toccherebbe censurarvi.


      Giorgio Andretta qui è benvenuto.

      Elimina
    2. Quando la faretra intellettiva è sprovvista si cade immediatamente nel dileggio personale e lei si è prontamente adeguato alla massa, molti nemici molto onore.
      La invito ad ignorarmi, Daniele.

      Elimina
  6. Lungi da me negare gli errori dei Khmer Rossi, ma contemporaneamente invito a guardare in profondità e a non fermarsi dinanzi ai pregiudizi ideologici. Io apprezzo la ruralità del fascismo, così come lodo il progresso culturale avvenuto nella Russia stalinista. Sarebbe meglio non adottare un unico canone di giudizio dal momento che ogni situazione storica ha sullo sfondo delle proprie peculiarità. Riconosco quanto sia stato non-etico l'imperialismo di certi popoli europei, ma in Sudafrica gli olandesi hanno comunque costruito qualcosa di buono. Idem per i francesi in Madagascar. Io detesto la morale piccolo borghese, e per certi versi sono gioioso del fatto che i miei interlocutori (non tu) si scandalizzano quando esprimo le mie simpatie politiche. Gengis Khan è molto ben considerato nel suo paese nativo, ma in Occidente viene definito "barbaro" perché gli europei conservano diversi pregiudizi antropologici nei confronti delle popolazioni asiatiche. Ciò non vuol dire che Gengis Khan fosse esente da macchie, ovviamente.

    Ogni popolazione umana ha degli scheletri nell'armadio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono all'oscuro del concetto antropologico di "eurocentrismo".

      In quanto ai francesi in Madagascar, grazie alla guerra vinta contro gli indigeni nel 1947, hanno potuto restare padroni dell'isola fino al 26 giugno del 1960, quando concessero l'indipendenza.

      Non ci furono molti progressi nella società malgascia grazie ai francesi. O non si impegnarono abbastanza o non gliene fregava granché.

      Ma questa è solo una mia opinione.

      Elimina
  7. @ K,

    è VERO ho una "infinita" ammirazione per l' ormai "mitico" GHANDI che con la sua NON violenza donò al suo grande & numeroso POPOLO l' INDIPENDENZA, ricordiamoci di quanti altri CAPI & POPOLI hanno tentato con la FORZA & la VIOLENZA di ottenerla fallendo gli stessi risultati;

    da SEMPRE e per SEMPRE la VIOLENZA genera VIOLENZA ecco il PERCHE' i BURATTINAI del MONDO l' hanno fatta USARE in ogni LUOGO e TEMPO, a Te NON dice niente la "diabolica" frase del DIVIDE ET IMPERA!? essa E' il segreto della devastante FORZA di ROMA antica;

    infatti è stata la astuta strategia usata per "SCHIAVIZZARE & SOTTOMETTERE" ogni POPOLO adottata ieri dal ROMANO IMPERO e dagli ANGLO-USA oggi, riguardo poi ai Tuoi IDOLI storici sappi che anch' IO
    ne ho UNO che è il più grande di ogni TEMPO egli E' il mitico ALESSANDRO MAGNO il MACEDONE;

    pur nella Sua breve VITA terrena egli a differenza di quelli che Tu hai "evocato" con una INTELLIGENZA & VISIONE strategica fuori dal "normale", rispettava e spesso anche assimilava le usanze & il sapere dei VINTI pensa solo alla GRANDE antica CIVILTA' di BABILONIA;

    scrivi di ESSERE scettico nella REINCARNAZIONE in generale e delle mie in particolare ebbene ricordati 2 cose:

    - primo a CREDERE siamo più di 2/3 dell' UMANITA' sopratutto le NAZIONI & i POPOLI ORIENTALI & AMERINDI legati alla SPIRITUALITA', a differenza degli scettici
    materialisti & scientisti OCCIDENTALI condizionati dalla MENTE=EGO;

    - secondo la Tua attrazione verso luoghi legati alle SCIENZE OCCULTE & MISTERICHE(es. STHONENGE e/o NATIVI AMERICANI o GALLES ETC:) fa capire che sei in mezzo al guado, tra le 2 sponde la MATERIALITA' da una parte da cui Ti stai allontanando attratto con FORZA dalla SPIRITUALITA' insita in Te;

    alutandoti Ti auguro di "trovare" le Tue RISPOSTE a breve, sappi che NON ci rimane ancora molto TEMPO terrestre il salto QUANTICO=ENERGIA è ormai VICINO !!!

    SERGIO/SDEI/CERVO BIANCO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessandro Magno e Gandhi, come filosofia di vita, mi sembrano piuttosto inconciliabili tra loro.

      Elimina
    2. Ho tirato in ballo la reincarnazione perché ricordo che, un paio di settimane orsono, tu (o forse il tuo "clone") hai scritto che io fui un sacerdote cattolico durante gli anni della Inquisizione. Può darsi che tu sia un po' chiaroveggente, ma quel commento mi ha lasciato abbastanza perplesso.

      Adolf Hitler - così come gli altri gerarchi nazional-socialisti - disprezzava il Cristianesimo perché, non a torto, riteneva che esso fosse un prodotto di derivazione ebraica. È disponibile una vasta bibliografia a proposito del lato mistico-religioso del nazional-socialismo. Mussolini, invece, si professava cattolico e anticristiano, ovvero quando occorreva strumentalizzava il cattolicesimo in chiave politica ed agiva in modo antitetico rispetto all'insegnamento evangelico. Sia Hitler sia Mussolini erano profondamente affascinati dal pensiero di Nietzsche.

      Elimina
    3. Traduco ciò che ho letto in un blog di un viaggiatore italo-americano.

      Varie sul Madagascar:
      - Età preindustriale: è necessario muoversi a piedi dato che le ferrovie sono quasi inesistenti; molti lavori quotidiani vengono ancora svolti manualmente; le donne e i bambini trascorrono molte ore maneggiando i chicchi di riso

      - L'economia locale è divisa in attività turistiche, agricoltura, commercio e vendita di vari prodotti caserecci (il commercio è storicamente influenzato dagli Arabi e dagli Asiatici, l'agricoltura è influenzata dai Cinesi con le coltivazioni di riso ecc.)

      - Molti villaggi sono organizzati come se fossero cooperative che radunano tutte le attività poc'anzi citate

      - I nativi del Madagascar sono onesti e tenaci lavoratori

      - Raramente si riscontrano problematiche di convivenza con gli autoctoni

      - Gli autobus sono spesso affollati e sono sempre in ritardo, a volte addirittura di due ore. Le strade sono in cattive condizioni

      - Raramente ho visto alberghi così puliti disponibili a prezzi così bassi

      - Gli autoctoni vivono seguendo l'adagio "mora mora" (lento lento), ma alle cinque del pomeriggio tutti sono di ritorno verso casa oppure a comperare qualcosa prima di fare ritorno; alle sei del pomeriggio non c'è più nessuno per strada, nemmeno negli autobus locali

      - in tre settimane ho veduto appena due ammalati in questa isola tristemente famosa per la malaria; forse il segreto è viaggiare durante la stagione piovosa

      - I prezzi sono sempre in franchi, surreale perché il franco non esiste più da tempo


      Che ne pensi, Freeanimals?

      Elimina
    4. Penso che la tua fonte sia datata.

      Da molti anni ci sono gli ariary e non più i franchi.

      Di ferrovie ce n'è una sola: da Fianarantsoa a Manakara, consigliabile perché il viaggio sul trenino è favoloso. Dura tutto il giorno.


      Per spostarsi ci sono moderni pulmini, soprattutto coreani e giapponesi, ma ultimamente anche tedeschi.

      E' vero però che spesso si rompono per strada.

      Di malattie ce ne sono tante, compresa la peste che ha imperversato nella capitale l'anno scorso. Manca l'ebola.

      Io stesso mi sono preso la malaria e l'epatite, ma sono guarito.

      Se si evitano le zone pericolose e non si viaggia di notte, non c'è rischio di venire assaliti dai banditi, che pure non mancano.

      L'unica seccatura è il "vazaha profit", cioè l'approfittarsi dello straniero aumentandogli spudoratamente i prezzi di merci e servizi.

      Per quello ci vuole una guida che sappia i giusti prezzi, altrimenti è una ruberia continua.

      Elimina
  8. Ma no col Giorgio c'e'solo ironia sono battute lui faceva le sue e io controbattevo , anzi mi e' simpatico il Giorgio lonvado a trovare nel suo orticello da qualche giorno xche' qui 3 cell non mi va LA registrazione ,lei free animals ha avuto LA stessa reazione di Alceste che ci ha tirato via I commenti per chissa quali paure piuttosto richiedo a K gentilmente dove ha letto Su Hitler occultista Satanista please ! Dove !

    RispondiElimina
  9. @Roberto,

    avresti perfettamente ragione se fossero nati & vissuti nel medesimo TEMPO ma così NON è STATO, entrambi a mio modo di VEDERE hanno rappresentato 2 STILI del POTERE "rivoluzionari" ovviamente in LUOGHI & TEMPI diversi !!!

    SDEI

    RispondiElimina
  10. Ma chi è Giorgio Andreatta? È un agente sionista?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo, ma almeno il suo nome scrivilo correttamente.

      Elimina