martedì 17 settembre 2019

Non bisogna dare visibilità al raduno di Pontida



Sono tornati! Il postnazismo oggi. Riflessione: Pontida è la dimostrazione del becerume leghista e del livello bassissimo raggiunto da quel partito sotto la direzione di Matteo Salvini e il suo circolo di consiglieri (Morisi, Savoini, etc.). Dimostra, inoltre, come tutta la propaganda dozzinale, razzista, xenofoba, protofascista ha aggregato sul Carroccio il peggio che la destra e la società italiana possono generare. Giusto quindi condannare quanto successo non solo in riferimento a Gad Lerner (che non se l'è cercata e ha subito un attacco in piena regola) o al giornalista di Repubblica aggredito, ma a tutto l'impianto ideologico, non ultima l'ennesima strumentalizzazione di Bibbiano.


Ci sono 3 punti però da far notare.
1. Denunciare la Lega, Pontida e Salvini è giustissimo, democratico e liberale. Trasformare i social in un Pontida day parlandone in maniera compulsiva è una cavolata. Perché gli si aumenta la visibilità - che è quello che vogliono - e, con essa, si trasforma "Pontida" in un brand. Come tale non stupitevi che poi il tutto riempia pagine e pagini di giornali e telegiornali (che funzionano anche loro a "argomenti caldi sui social") perché è il risultato del concentrarsi in massa su un argomento singolo ignorando tutti gli altri (attacco in Arabia Saudita?). Anche perché - e chi conosce i social lo sa - in molti si instaura la ricerca dell'hashtag e diventa un circolo vizioso che si autoalimenta (e gli spin doctor della Lega lo sanno).

2. Denunciare Pontida etc. è giustissimo, ma farlo usando lo stesso becerume retorico (mi viene in mente un post di Scanzi, ma gli esempi sono migliaia e vengono anche da non-giornalisti), un linguaggio immaginifico fatto di "flatulenze democratiche", "Capitan Riflusso" etc. è comportarsi esattamente come Salvini e la Lega. In questo modo si sdogana un modo di interloquire populista che, anche qui, si autoalimenta. Pensate che ci sia la differenza "morale" ed etica del fatto che il mio "str***o" ad un leghista sia più giusto rispetto allo stesso "str***o" che il leghista dice a me? No, siete due persone che si danno dello "str***o", Pensate a quando Grillo, sul palco prima del blog etc., usava parole, dava del "cancro in metastasi" a questo e quello, termine che sento ripetuto ad nauseam. O usare "autisico" come dispregiativo. Danno fastidio vero? Bene, entrambi nascono da quest'uso "colorito" della retorica politica e sociale e da chi, come Scanzi, Travaglio, Di Battista, etc. li usano per "attirare" l'attenzione del lettore e parlare al suo basso ventre. 

PS: sui social ho visto postate foto di Pontida a raffica in cui si faceva notare le "caratteristiche da subumani" dei leghisti. Ok, quello, sappiatelo, è body-shaming, cosa che i leghisti (e la destra) fa abitualmente sia su LBGTQ+ che su ONG/sinistra etc.

3. Denunciare Pontida è giusto e sacrosanto, ma sappiate che il leghismo non si sconfigge a fare a gara a chi è più "str***o" ma si sconfigge capendo che cosa vuole e contrastandolo con informazione e cultura, perché ciò che propone afferisce a quello che si chiama "postnazismo europeo". Nel link sotto trovate un quadretto (molto poco rassicurante).

5 commenti:

  1. Per me ha ragione Bergoglio dovete finire nellammer.. Piu totale e piu profonda del Multiculturalismo e allora forse si svegliera' o nascera ' il nuovo Duce , Aneddotto : Ero in brasile ero in overboarding non dormivo da 1o 2 giorni morivo dalla sonno ero uno straccio l'aereo non partiva non avevo LA forza neanche di arrabbiarmi ero unammer... Di uomo come Fiano ( come Voi adesso ) ,LA compagnia mi da una notte gratis in un hotel di lusso ,taxi buffet cena e colazione incluso , passata LA sonno le energie nascoste ritornano come diceva Adolfo son ricomparse nottata piu Bella , a volte bisogna toccare il Fondo prima di poter risalire

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Può aver ragione anche lei, ma i segnali ci dicono che si va verso una situazione di coma profondo, sempre più tale.

      Elimina
  2. ma questo suo affezionalto sed vaste va fuori tema

    RispondiElimina
  3. IL melis e' geloso, il free animals ha l'inviato dall'estero e lui no , anzi si dalla nota monkey island chiamata perfida albione piuttosto di stare dai britannici lavo I cessi dell'autogrill Salerno reggio calabria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho sia un inviato dall'Estremo Oriente (Thailandia e Filippine), sia uno dalla Lombardia. E precisamente da Pavia.

      Elimina