lunedì 14 ottobre 2019

Gli umanitari che fomentano scontri etnici nella fino ad oggi pacifica Europa

Testo di Coccarelli Claudio (Twitter)
Le ong vanno fermate, debellate, sono dei delinquenti che si definiscono umanitari. Alimentano in modo esponenziale la tratta dei negri in accordo con associazioni malavitose volute da chi ci vuole sottomessi e poveri. Per destabilizzare l'Europa.

Gli agenti segreti sono come i vigili urbani: quando servono non ci sono mai!


Testo di Alessandro Mezzano (mail)

Che i Turchi non siano un'etnia civile, pacifica e liberale lo si sapeva da sempre e difatti, da sempre l’occidente si è dovuto difendere con le armi, in innumerevoli guerre, dalla prepotenza e dalle aggressioni dei Turchi, che erano arrivati sino a sotto le mura di Vienna, sempre per sete di bottino e di conquista. 

Per non dimenticare


Testo di Amschel Mayer Rothschild, 1773

La nostra politica è quella di fomentare le guerre, ma dirigendo Conferenze di Pace, in modo che nessuna delle parti in conflitto possa ottenere guadagni territoriali. Le guerre devono essere dirette in modo tale che le Nazioni, coinvolte in entrambi gli schieramenti, sprofondino sempre di più nel loro debito e, quindi, sempre di più sotto il nostro potere.

domenica 13 ottobre 2019

Geova, il Dio macellaio



Giuse Dor: Considerato la terribile morte che subiscono questi animali, in Italia ciò non è permesso. La carne halal è fuorilegge!

Me: Prima ancora era fuori legge la carne Kosher, ma siccome la mangiano i nostri padroni, dobbiamo stare zitti, altrimenti ci accusano di antisemitismo.

C’è chi in taverna beve vino ubriacante


Testo di Paola Taverna (Twitter)

Siamo nati come un MoVimento di protesta, più di 10 anni fa, quando nessuno immaginava che saremmo diventati il futuro della politica italiana. Adesso che siamo al governo ci accusano di essere cambiati. Io rispondo che stiamo cambiando il Paese.

In troppi latitano in questi giorni di guerra


Testo di La Pimpa (Twitter)

Il vaticano, dove cazzo è? Chi si faceva foto con questo pezzo di merda, dove cazzo è? L'Europa che fa, oltre a bacchettare l'Italia su ogni più piccola puttanata? Conte con i suoi pupazzi, dov'è? Cosa fanno? Tutti complici di questo vigliacco. Trump dov'è?

Quando le cavie sono troppe, il vivisettore le uccide


Pyramidion: Il luciferino dio abramitico (arioindoiranico), noto come l'Architetto nel tempio massonico o Jaldabaoth tra gli gnostici.

Me: Il dio abramitico non era arioindoiranico e non richiedeva sacrifici umani. Gli umani li ammazzava direttamente. Inoltre, l'immagine si riferisce probabilmente alla strage degli innocenti, cioè in tutto un altro contesto.

Liberté, fraternité, censurité


Testo di Cesare Sacchetti (Twitter)

In Francia, un giornalista è stato richiamato dalla sua emittente per aver rivelato che l'uomo che ha ucciso quattro poliziotti si era convertito all'islam. Il Paese dove i giornalisti vengono intimiditi non è la Russia di Putin. È la Francia di Macron.

L'antica guerra fra bande di atei e credenti



«Ora vi dirò cosa avete fatto agli atei per mille e cinquecento anni: li avete estromessi dalle università o da qualunque possibilità di insegnamento, avete insozzato le loro reputazioni, bandito o bruciato i loro libri o i loro scritti di qualsiasi tipo, li avete esiliati, umiliati, avete confiscato le loro proprietà, li avete arrestati per blasfemia. Li avete disumanizzati picchiandoli o sottoponendoli a raffinate torture, gli avete tolto gli occhi, tagliato la lingua, stirato, schiacciato e spezzato gli arti, strappato i seni se erano donne, schiacciato i testicoli se erano uomini, li avete imprigionati, pugnalati, sbudellati, impiccati, bruciati vivi. E ora avete il coraggio di lamentarvi se rido di voi?»
Madalyn Murray O’Hair

A volte emergono le vere intenzioni




Maxy Honor: Se lo dicono loro allora non è un insulto!
Marta Pelagio: A furia di sentirselo dire, si sono abituati e se lo dicono da soli.
Lisa Cattarossi: Ignobili, fanno sempre più schifo, non perché sono gay, ma perché esibiscono il sesso come un’immondizia.

sabato 12 ottobre 2019

Populisti senza dignità


Testo di Leonardo Cecchi

Oggi salta fuori che Salvini, questo mese, al Senato c’è andato una volta sola. Lo scranno è deserto, così come il suo posto in Commissione. E anche per Giorgia Meloni non va meglio: come deputata risulta presente nel 5% dei casi, assente nel 78%. In sostanza, i due leader del populismo italiano sono assenteisti per definizione. Dunque pensavo: questi due ce li ritroviamo fissi in tv, in radio e sui social a dirci che loro, poverini, vorrebbero con tutto il cuore donare il loro lavoro e la loro responsabilità al Paese. Ma poi, dati alla mano, loro la responsabilità di lavorare non se la assumono praticamente mai. Perché non è che non lavorano: non ci vanno proprio al lavoro. Pensando allora a questo mi sono chiesto una cosa molto semplice, forse banale: ma la dignità dove sta? Il coraggio dove lo trovano? Perché sarò fesso io, non c’è dubbio, ma a me è stato insegnato che se vengo pagato per un lavoro, quel lavoro devo farlo. E se non lo faccio me ne vergogno. Loro invece no. Anzi, non soddisfatti di ciò che (non) fanno, hanno anche la faccia tosta di venirci a dire che sono gli altri gli irresponsabili, gli egoisti, i “poltronari”. La dignità. Questo mi chiedo. Se ce l’hanno, dove sta. Che fine ha fatto. O se sono io ad avere un concetto di dignità sbagliato. Chissà.

I beduini del deserto crearono una religione per giustificare la loro pedofilia


Testo di Lorenzo Capellini Mion (5 ottobre)

L’Iraq e la piaga di ragazzine, anche di 13 anni, che vengono vendute nei cosiddetti "matrimoni di piacere" che possono durare fino a un'ora, il tempo di un rapporto sessuale. Le ragazze sono in genere offerte da imam sciiti, tra i sunniti la pratica in se stessa sarebbe proibita, in base alla Sharia che permette la pratica dei matrimoni a tempo. Ci sono bambine e ragazze che non sanno nemmeno elencare il numero delle volte che sono state concesse in “spose”. Generalmente si approfitta di ragazzine che non vanno a scuola, che non sanno leggere e scrivere, che per la loro condizione di inferiorità tramandata da 1400 anni possono essere facilmente sfruttate dagli uomini che offrono loro tali "matrimoni" in cambio di pochi soldi e il silenzio. Ad esempio il contratto offerto dal chierico che benedice il “matrimonio” ha sì una data di scadenza, ma una ragazzina che non sa leggere non è nemmeno in grado di saperlo. 

La matrigna Europa disorienta i vecchi e manipola i bambini


Testo di Daniella Dall’Anese (11 ottobre)

Perché l’Europa ama tanto questo governo di sinistra? Forse perché hanno la delega di rovinarci! Ci hanno tolto già (sempre la sinistra) la sovranità monetaria (quindi dipendenti a vita), adesso torturano gli agricoltori, i pescatori, con regole assurde! Ci costringono ad accogliere tutti i poveri del mondo e a mantenerli, cosicché noi italiani abbiamo servizi sempre minori e meno da dare ai nostri figli, che se ne vanno. L’impoverimento, dato da una tassazione vampiresca alle aziende e alla nomea di evasori seriali da renderli i nuovi killer da eliminare, stimolandoli così a delocalizzare, i più piccoli a chiudere, gli intoccabili a fare sedi all’estero o a essere venduti. Perfino chi risparmia è condannato a non gestire più i propri soldi come vuole.

Grazie di esistere!

“Italia Viva” sta crescendo sempre di più: il nuovo partito di Matteo Renzi "Italia viva". Grazie Matteo Renzi di esistere. Un cavallo di razza della politica italiana. “Italia Viva”, avanti insieme, appassionatamente, con Matteo Renzi e “Italia Viva”. Il tempo è galantuomo.

L'infamia di Trump


Testo di Ferdinando Mancini (11 ottobre)

Trump, abbandonando i curdi nelle grinfie insanguinate del turco Erdogan, ha commesso, oltre che un'infamia, un grave errore politico: ha indebolito l'immagine dell'America "imperiale", marcando un declino già iniziato con l'affacciarsi nello scenario geopolitico economico e militare di Cina e Russia. Aver abbandonato alla mercé dei turchi i curdi loro alleati contro l'Isis, ha indebolito l'affidabilità e l'immagine degli United States e ha dato il via ad una guerra che destabilizzerà ulteriormente tutto il Medioriente e la stessa alleanza atlantica. Il prossimo problema sarà la Turchia nella NATO e nel contesto europeo. Ad aggravare la situazione è l'assenza di una Europa che sappia imporsi con una sua politica. Il Mediterraneo sta bruciando e ci travolge ogni giorno di più, l'Italia assieme alla Grecia è tra i paesi più esposti e, mentre abbiamo europeisti a senso unico agguerriti contro chi critica questa Europa, in Europa c'è chi pensa ai fasti imperiali del passato e si ritrovano ad Aquisgrana a firmare trattati unilaterali.

venerdì 11 ottobre 2019

Céline postumo sull’attentato alla sinagoga in Germania


Ora come ora, in Germania, Italia, Russia, a dire il vero un po’ ovunque, il Giudeo trova una certa resistenza alla sua volontà, un certo Razzismo ariano. Oh, non è ancora pericoloso! E’ ancora sporadico, timido, debole. Il pericolo è vago, lo si ostenta!
(Ferdinand Céline – La scuola dei cadaveri, 1938)

Il dittatore amico dell'Occidente vuole attuare la soluzione finale con i curdi


Testo di Lara Colombini (10 ottobre)

Avete dato confidenza alla Turchia; avete accolto erdoCan come un grande statista (anche il papaccio) e ora, quella che viene chiamata la porta d'oriente, rischia che venga spalancata: tre milioni e mezzo di immigrati verranno buttati in Europa (quella che ha versato milioni e milioni di euro, fino a diventare miliardi, perché la Turchia accogliesse migranti). Impariamo a difenderci, credo sia finita!

Gli ebrei si premiano fra loro


Testo di France Patrizia

La scrittrice polacca Olga Tokarczuk ha vinto il premio Nobel per la letteratura del 2018 (l’assegnazione era stata sospesa). Il Guardian l’ha definita una delle scrittrici polacche di più alto profilo, una femminista vegetariana in un paese patriarcale sempre più reazionario.  Tokarczuk è anche un’editrice, è membro del partito dei Verdi polacco ed è un’oppositrice del partito di governo Diritto e Giustizia (PiS, di destra radicale, euroscettico e guidato da Jaroslaw Kaczynski).

Scoppierà la terza guerra mondiale? Non ancora!





Il risiko mediorientale ha restituito i curdi al ruolo della vittima designata, quello che rivestono da giusto un secolo, da quando le potenze occidentali, con il Trattato di Sévres del 1920, promisero loro quello Stato che non hanno mai avuto. E mentre l’esercito turco bombarda le loro posizioni nel Nord della Siria, il mondo resta col fiato sospeso: qual è il rischio concreto di una escalation? Dopo tutto, la Turchia è un Paese della Nato (anzi, è il Paese della Nato che vanta l’esercito più potente dopo quello Usa) e per questa operazione anti-curda ha ricevuto l’assenso proprio degli Usa. Dall’altro lato c’è la Siria di Bashar al-Assad, a cui il leader turco Erdogan vuole sottrarre una fascia di territorio lunga 480 chilometri (tanto è il confine tra i due Paesi) e profonda 30, con gli alleati russi e iraniani. È possibile, in queste condizioni, uno scontro globale?

Ora non li si potrà più chiamare Azzurri



Grazie per avere tolto l’azzurro, grazie per aver tolto il tricolore, grazie a chi ha permesso allo sponsor che anticipa, "il futuro è ridefinire l’immagine degli italiani". Verde come i gggggiovani, verde come Greta, verde come il Corano. E hanno ragione loro, così si disegna il futuro dove comanda il globalismo che vuole popoli indistinti, nazioni senza frontiere esterne ma divise al loro interno, composte da società lacerate, sfruttabili, inebetite, fatte di schiavi e consumatori.  Sarà solo per una partita, sarà solo uno spot globalista, sarà solo una marchetta, sarà quel che sarà, ma per quel che mi riguarda la Nazionale che ha svenduto la storia ha perso uno spettatore. 
Che sconforto!

Un'agricoltura senza veleni toglie il veleno dalla società


Stefano Belli: La biodinamica viene spesso descritta come un modo di coltivare senza concime chimico e senza veleni. Questi sono però solo gli aspetti secondari di un metodo che prima di tutto è caratterizzato da una cosciente utilizzazione delle forze naturali. Osservando la produzione vegetativa in natura, tre appaiono le espressioni fondamentali di questa forza naturale: la liberazione nella terra di materie nutritive necessarie alla pianta, l'inspirazione dall'atmosfera alla terra per mezzo delle piante e l'autoregolazione che esiste in tutti gli organismi viventi. 
Graziano Ganzit: Negli USA sta sconcertando gli economisti il fatto che gli Amish, che lavorano e si spostano coi cavalli, si creano così tanto reddito che comprano col denaro sonante in tasca le aziende agricole OGM/hi-tech/chimiche che falliscono. E hanno pure salute da vendere dal momento che non si vaccinano. Nessun caso di autismo su circa 400.000 Amish. 
Guarda te!

giovedì 10 ottobre 2019

I sovranisti faranno scoppiare la terza guerra mondiale

Testo di Vincenzo De Santis (10 ottobre)
La Turchia invade la Siria con l’appoggio di Trump. Questo significa altri migranti in arrivo per noi. Ringraziate il sovranista Erdogan, quello che fa i comizi gridando “prima i turchi”, con il Corano in mano. Quello che usa i simboli religiosi contro svariati nemici che si inventa ogni volta. Mi ricorda qualcuno qui in Italia. I sovranisti e i nazionalisti di destra sono la piaga di questo secolo: ci riporteranno alla guerra mondiale come hanno già fatto due volte nel 900.

Quando c’era Lui!


Testo di Alessandro Mezzano (mail)



-Quando c’era il Fascismo la mafia era dovuta fuggire in America.
-Quando c’era il Fascismo i ragazzi non si drogavano.
-Quando c’era il Fascismo le città erano sicure.
-Quando c’era il Fascismo la scuola italiana era ai primi posti nel mondo.
-Quando c’era il Fascismo non ci si doveva vergognare di essere italiani.
-Quando c’era il Fascismo il potere non era corrotto e non corrompeva.

Al giorno d'oggi è pericoloso essere patriottici



Fonte: Libero

Lo hanno ridotto così, a una maschera di sangue. "Solidarietà e vicinanza a Danilo D'Amico, dirigente di Fratelli d'Italia Ponza, aggredito mentre rientrava a casa", scrive in un post pubblicato sul suo profilo TwitterGiorgia Meloni. "Il suo volto ricoperto di sangue ci lascia sgomenti", commenta la leader di FdI. "Presenteremo un'interrogazione parlamentare e chiediamo sia fatta luce su questo vigliacco episodio criminale".

L’attentato alla sinagoga, organizzato dal Mossad


Testo di Matteo Renzi

L’attentato contro una sinagoga tedesca nel giorno di Yom Kippur è un attentato a tutti noi. Oggi io sono ebreo, noi siamo ebrei. E nessuno abbassi la guardia contro l’estremismo ed i rigurgiti neonazisti.

Un impresentabile presentato dai 5 Stelle

Testo di Donatella Chiodi (Twitter)
Umbria: PD e 5 Stelle si portano avanti col lavoro. Il candidato sta già impicciato. Soldi per il terremoto finiti nelle sue tasche. "Fango", tuona lui, Bianconi. Il PD parla di"barbarie" e i grillini balbettano. E se fosse accaduto al nemico?

Diffondono la paura del riscaldamento globale e offrono le loro soluzioni


Testo di F.C.

L'altro giorno, per fare in fretta, ci siamo fermati in pausa pranzo in un famoso fast food americano. Beh, con sorpresa, alla richiesta "dove sono le cannucce?" ci è stato risposto: "sono di plastica ed inquinano, bevete dal bordo del bicchiere (poliaccoppiato plastico ma con coperchio plastico). Nelle multinazionali come quella, questo si chiama “saving”, ossia noi paghiamo sempre la stessa cifra e loro iniziano a risparmiare su un articolo. Diciamo che forse Greta serve a fare “saving” a spese nostre, senza contare gli enormi rifiuti da imballaggio di quelle catene che i ragazzini lasciano per le strade. Risultato: avremo sempre meno a maggior costo, da pagarsi con carte elettroniche e con sempre maggiori condizionamenti mentali sul fare le cose male e sbagliate. Ma non era meglio una volta quando il latte era nel vetro a rendere? Quando la carne e gli affettati erano nella carta e non in involucri sempre più voluminosi? Poi dobbiamo fare la differenziata, pagando la tassa comunale, ma perdendo ore del nostro tempo per farla, per far guadagnare le industrie del riciclo e le varie lobby della carta, plastica, ecc. Sempre a spese nostre. Ma com’è che tutte queste nuove paladine dell'ecologia e dello sbarco forzato di migranti hanno sempre qualche sindrome o disturbo congenito? Non sarà che quando, alle strette, qualcuno dovrà ammettere le verità, avranno la scusante che non erano nel pieno delle loro facoltà intellettive? Mah!

mercoledì 9 ottobre 2019

Datelo in pasto ai leoni!


Contro la deriva antropologica: E' accaduto qualcosa che letteralmente lascia sgomenti al processo di Desirée, la ragazza sedicenne, drogata e poi stuprata da quattro immigrati nigeriani: uno degli avvocati degli accusati, a sorpresa ha depositato una denuncia contro i genitori della ragazza, per abbandono di minore e omessa vigilanza. L'articolo de Il Primato commenta: "aldilà di ogni aspetto etico, sembra davvero infrangere qualunque pietas umana per una famiglia comunque straziata dal dolore".  Sinceramente ci mancano le parole... la crudeltà di questa gente, che dovrebbe solo accettare una dura pena, è senza limiti. Sappiamo chi ringraziare per questo, mentre il parlamento europeo acclama come eroi gente senza scrupoli.

L'Ungheria è guarita dal cancro comunista


Lino Castorina: Orban: "A casa nostra decidiamo noi. In Ungheria non entra nessuno". Considerazione: qui in Italia sono ripresi gli sbarchi. Dove andremo a finire?
Carmelo Mustari: Se lui può dire "in casa nostra decidiamo noi", perché noi non possiamo fare come loro?
Darko Stojicic: E’ proprio quello che mi chiedo anch'io.
Adolfo Befano: In casa nostra esiste il cancro comunista!

I principi della Tradizione Cristiana per fermare la barbarie del materialismo


Fonte: L’Officina

L’attuale momento storico rappresenta una situazione epocale nella quale sono in gioco non solo gli assetti politici ma soprattutto il modello di società. Personalmente ritengo la democrazia un concetto superato e sul quale non vale spendere tempo. Le grandi concentrazioni di capitali (si leggano al proposito le dichiarazioni di questi giorni dei banksters di tutto il mondo riuniti come ogni anno a Jackson Hole) e non i Governi decidono le politiche economiche e quindi le elezioni sono solo il carnevale cui il popolo è chiamato a festeggiare nell’illusione di contare qualcosa. In Italia invece ci negano anche questo momento naif.

Hanno salvato i kossovari ma non salvano i kurdi


Testo di Davide Gionco

La Turchia sta per attaccare i Kurdi in Siria.
1) Violerà le frontiere della Siria.
2) Lo farà con decisione unilaterale, senza essere stata aggredita.
3) La Turchia appartiene alla NATO.
4) La NATO tace sulla questione.
5) L'Unione Europea tace sulla questione.
6) In compenso gli USA ed alleati continuano ad alzare la voce contro l'Iran, che non aggredisce nessuno.
Tutto bene?

Vigliacchi, ve la prendete con i più piccoli!


Testo di Salvio Fiore

Intanto il fatto che sbeffeggiate una donna di 16 anni già mi puzza di un non so che di oscuro, poi considerato che la bimba, perché di bimba trattasi, è pure affetta da disturbo dello spettro autistico fa di voi dei conclamati vili. Adesso vi vedo e vedo la vostra vigliaccheria latente venire fuori alle strisce pedonali dove vi fate forti, perché di fatto in auto siete i più forti, rispetto al pedone, e quindi non lo fate passare. Vi vedo, siete quelli che potrebbero picchiare donne e bambini e lasciare l’auto davanti allo scivolo per le carrozzine. Siete quelli con la tendenza a prendersela con i più deboli. Questo leggo tra le righe dei vostri commenti crudeli a quella bambina dallo sguardo un po’ strano.

Non solo Biglino



La vita sulla Terra è il risultato di una creazione scientifica da parte di una civiltà extraterrestre e non è il frutto di un'evoluzione casuale o di una creazione divina. Migliaia di anni fa, gli Elohim giunsero sulla Terra e, grazie alla loro perfetta padronanza dell'ingegneria genetica e del DNA, resero abitabile questa pianeta creando ogni forma di vita. Terminarono la loro colossale opera creando scientificamente l'essere umano a "propria immagine e somiglianza", come dicono testualmente la Genesi Biblica e molti altri antichi testi sacri. La parola plurale “Elohim” è presente nella Bibbia originale ed è stata in seguito erroneamente tradotta con il termine singolare “Dio”, tradendo così il suo vero significato. Questa parola significa infatti “quelli che sono venuti dal cielo.

martedì 8 ottobre 2019

Ma pensa un po', cosa dice questo Fo!



"Ma come si fa a dire che l'Europa ha una cultura giudaico-cristiana?! Lo volete capire che dobbiamo tutto agli arabi, che hanno inventato i numeri e che ci hanno tramandato la cultura greca, se no sarebbe andata persa?! E poi la ricetta originale dei tortellini prevedeva il pollo..."
Non è uno scherzo. L'ha detto davvero. Parole testuali. Me possino cecamme…

Sproloqui manicheistici



Differenze tra essere di destra ed essere di sinistra:

- Quando un tipo di destra non è cacciatore e non gli piacciono le armi, semplicemente non va a caccia e non compra armi. Quello di sinistra invece chiede che sia proibita la caccia e la vendita di armi.

- Quando un tipo di destra è vegetariano, semplicemente non mangia carne. Quello di sinistra invece fa una campagna contro gli alimenti di carne e gli piacerebbe che si proibisse di mangiare carne.


Se la politica non basta, che intervenga l'esercito!


Lara Colombini: Rete 4: un immigrato, col sorriso beffardo, ha "giurato" che stanno arrivando e arriveranno a migliaia dalla Tunisia e dalla Libia. "Il governo è cambiato! Sanno che non ci rimandano più indietro. Ora Salvini non c'è più". Maledetti beoni comunisti perbenisti!

Me: Esercito e forze dell'ordine hanno compiti precisi. Non posso credere che si lascino irretire dalle disposizioni folli e suicide che gli giungono dai loro superiori, traditori della patria. Le armi le hanno, addestrati lo sono, che facciano il loro mestiere! O preferiscono essere ammazzati uno alla volta?

Hannibalova Lecterova



Alcune parti del corpo del suo inquilino furono ritrovate nel frigorifero di casa sua. Da qui, le indagini su Sofia Zhukova, 80enne arrestata per aver ucciso almeno sette persone. Secondo l’Independent, era lo scorso gennaio quando alcuni cani randagi furono visti azzuffarsi intorno a dei sacchi scaricati in strada, dai quali spuntava anche una mano. E stando al quotidiano russo Moskovskij Komsomolets, la mano apparteneva proprio all’inquilino dell’80enne, il custode ucraino Vasily Shlyakhtich. 

Vogliono far diventare divisivi anche i cambiamenti climatici

Testo di Fabio (Twitter)
Roma, stamane. Un fantoccio appeso con un messaggio dedicato a Greta. Siete la dimostrazione vivente che i cambiamenti climatici hanno effetto eccome: siete usurpatori d'aria.

Si avvicinano i mercatini di Natale, torna l’incubo dei kamikaze islamici



Nella città tedesca di Limburg, un uomo ha speronato diverse macchine con un camion rubato. Sedici persone sono rimaste ferite, una delle quali grave, riferisce la Neue Presse di Francoforte. L'autista del camion è stato arrestato. L'articolo del Der Telegraaf riporta che alcuni testimoni avrebbero dichiarato che l'uomo a bordo del camion rubato avrebbe urlato più volte "Allah". Le indagini sono in corso.

Il Capitano rende omaggio ai suoi soldati morti

Testo di Ribelle 1967 (Twitter)

La persona in foto non è un politico del clan PD – renziani - 5 DEM e complici. La persona in questo scatto è il Nostro Capitano, umile, rispettoso, degno di essere italiano. I finti politici sono capre!

lunedì 7 ottobre 2019

Conte non sa far di conto



Il Premier Conte e un’occasione persa: “Non ho mai aperto un libro di matematica”. Così qualche giorno fa il Primo Ministro italiano, intervistato da un noto sito in cui si parla di scuola. La notizia è arrivata agli onori della cronaca ed è una di quelle faccende per cui sarebbe opportuno appellarsi al diritto all’oblio. Viviamo la più drammatica crisi culturale dall’Unità d’Italia. I nostri studenti sono ultimi in Europa per la comprensione di un testo scritto; drammatiche le loro competenze linguistiche (di nuovo ultimi in Europa) e matematiche (il 75% in meno rispetto agli altri stati dell’Unione. La ciliegina sulla torta è la fuga di cervelli, che dopo essere stati allevati con fondi dello Stato, si trovano nell’impossibilità di restituire quanto ricevuto e sono costretti – spesso loro malgrado – ad abbandonare il Paese ed accettare i ponti d’oro che vengono offerti all’estero.

Per favorire la sostituzione etnica, i migranti hanno più privilegi degli italiani


Testo di Paolo Sensini (4 ottobre)

I burocrati del PD ripetono compulsivamente che gli «immigrati ci pagheranno le pensioni», però sino adesso a farsi carico del salato conto sono sempre i contribuenti italiani. E a risentirne maggiormente è il comparto della Sanità, che incide non poco sui bilanci complessivi della spesa pubblica. Fornire gratis le cure ospedaliere e di Pronto Soccorso a mezzo milione di migranti irregolari ha infatti un costo altissimo. In nessun Paese d'immigrazione esiste la sanità pubblica universale perché, non ci vuole molto a capirlo, è un controsenso economico. L’Italia, invece, riconosce agli «stranieri irregolarmente presenti» sul territorio nazionale una corsia preferenziale, riservata ed esclusiva, in cui sono garantite cure e prestazioni che gli italiani possono solo sognare. Basta un semplice tesserino STP (Straniero temporaneamente presente), che può essere chiesto «presso qualsiasi Asl», e il gioco è fatto. 

La Turchia invade la Siria



Cosa è venuto a fare Pompeo a Roma? Sì, i 5 G, ok F35, ecc. ecc. ma soprattutto a controllare che il terreno fosse pronto per avviare l'ennesima, nuova pacificazione in Medio Oriente. Pacificazione che passa attraverso la questione iraniana, sacrificando i curdi. Del resto si torna agli errori del 1916, la spartizione tra Francia e Inghilterra delle spoglie dell'impero Ottomano. Tra Baghdad e Damasco è legittimo dare uno Stato ai Sunniti ma a che costo? Turchi affilano le armi e si preparano a scannare i curdi. Netanyahu era pronto a costruire il Grande Israele e... i 5 Stelle reggeranno a tutto questo? Vedremo…

Essi zombano



Una percentuale considerevole della gente che incontriamo per la via è vuota dentro, cioè, in realtà è già morta. È una fortuna per noi che non lo vediamo e non lo sappiamo. Se sapessimo quante di queste persone sono in realtà morte e quante di queste persone morte governano le nostre vite, impazziremmo dall'orrore.

Roma sta diventando un suk



Istantanea di un sabato sera a bordo di un bus Atac Roma. Un affamato giovane compra un cornetto a bordo del bus, servito da un uomo comodamente seduto alle spalle di un banchetto sul quale espone croissant e bombe alla crema o al cioccolato. A diffondere la foto, la pagina Roma fa Schifo. Il rito di una coccola dolce per concludere la serata direttamente sul bus di linea. Non si tratta di un nuovo servizio messo a disposizione dei passeggeri da Atac, ma di un abusivo che somministra cibo senza alcuna autorizzazione su un mezzo pubblico. La foto è diventata velocemente virale suscitando svariati commenti. C'è chi scrive: «Offerta due euro biglietto e colazione». Chi ipotizza: «Prima stava su un altro bus dove i cornetti gli erano caduti per terra ma che je fa', basta una spolveratina e cambiare vettura». E chi sta dalla parte dell'abusivo: «Prima de sputa' sentenze però io spero che nessuno si trovi mai in condizioni da dovesse mette a vende i cornetti dentro ad un autobus...».

Le storture della giustizia italiana


Testo di Emanuele Gioia

La non certezza della pena fa aumentare i reati. I delinquenti sanno che quando vengono presi non vanno nemmeno in carcere, ma vengono denunciati a piede libero per risparmiare i soldi della detenzione. E poi è importante una scalettatura delle pene rispetto al reato commesso. Oggi assistiamo ad un Corona che fa decenni di carcere per reati economici e invece un assassino che va agli arresti domiciliari. Questa è una vergogna della giustizia in Italia.

Le forze dell’ordine delle eggregore


Il 25 luglio erano in due. Due stranieri venuti dalle Americhe. Anche i carabinieri erano in due. Il 4 ottobre erano in due. Due stranieri venuti dalle Americhe. Anche i poliziotti erano in due. Nel primo caso, benché in servizio, i carabinieri erano senz’armi, perché, con una semplice maglietta addosso, le pistole si vedrebbero (prima stranezza). Nel secondo caso, i poliziotti erano armati e in divisa, ma si sono lasciati prendere le pistole (seconda stranezza). Carabinieri che girano disarmati si trovano solo nelle sceneggiature dei film. Idem con i poliziotti che si lasciano fregare le pistole: solo Sylvester Stallone o Robert De Niro lo sanno fare. I due statunitensi uccidono un carabiniere per il furto di uno zainetto, i due dominicani uccidono due poliziotti per il furto di un motorino. In entrambi i casi, il reato in sé è banale, c’è in ballo un furto di 100 euro di droga e, se consideriamo che i due statunitensi erano alloggiati in un hotel di lusso, abbiamo la terza stranezza. Sia Finningan Lee Elder, l’assassino del carabiniere, che Alejandro Augusto Stephan Meran, l’assassino dei poliziotti, all’apparenza sembrano tranquilli, salvo poi scatenare subitaneamente la follia omicida.

domenica 6 ottobre 2019

Il governo rimpatria le badanti e si tiene i criminali nigeriani



"Vergognosa pagliacciata dei ministri Di Maio e Bonafede sui rimpatri. Oggi questi scienziati prestati alla politica hanno annunciato un decreto ministeriale con cui si stabiliscono 13 ‘Paesi sicuri’ per i quali saranno negate in automatico le richieste di asilo, in modo, in teoria, da accelerare i rimpatri dei clandestini. Tra questi Stati figura l’Ucraina, dove è in corso una guerra civile che ha fatto negli ultimi anni più di 14mila morti e 28mila mutilati, ma in compenso non figurano gli Stati principali di provenienza dei clandestini finti profughi come Nigeria, Pakistan, Bangladesh, Costa d’Avorio, nei quali non è in corso alcuna guerra. Il risultato di avere degli incompetenti al governo? L’Italia dedicherà tempo e risorse per rimpatriare le badanti ucraine, anche se provengono da zone di guerra, si terrà i componenti della mafia nigeriana e continuerà a pagare senza alcun motivo vitto e alloggio a pakistani, bengalesi e clandestini vari sedicenti richiedenti asilo. Altro che 13 ‘Paesi sicuri’, gli Stati sicuri dove rimpatriare i clandestini sono la quasi totalità dei 200 Stati esistenti al mondo, con pochissime eccezioni, che sicuramente non riguardano gli Stati incomprensibilmente dimenticati dal governo rosso giallo”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Giovanbattista Fazzolari, responsabile del programma di FdI.

Dopo il mondo salvato dai ragazzini, l'Italia distrutta dalle donnicciole

Noi con Salvini (twitter): “Sì, gli sbarchi sono aumentati, ma per colpa della Tunisia”, dice Lamorgese. Eppure la polizia tunisina soltanto nella notte di venerdì 20 settembre ha fermato 5 barconi pronti a portare in Italia 75 migranti.
Gianandrea Gaiani (Twitter): Ognuno ne tragga o meno le conclusioni che preferisce: - i clandestini sbarcati da inizio anno sono quasi 8mila - erano 5.624 il 5 settembre quando Salvini lasciò il Viminale - erano la metà (4.042) quando iniziò la crisi del governo Lega-M5S l’8 agosto scorso.

Il crocifisso come simbolo universale



Non togliete quel Crocefisso. Il crocifisso non genera nessuna discriminazione. Tace. È l’immagine della rivoluzione cristiana, che ha sparso per il mondo l’idea di uguaglianza fra gli uomini fino ad allora assente. La rivoluzione cristiana ha cambiato il mondo. Vogliamo forse negare che ha cambiato il mondo? Sono quasi duemila anni che diciamo “prima di Cristo” e “dopo Cristo”. O vogliamo smettere di dire così? Il crocifisso è simbolo del dolore umano. La corona di spine, i chiodi evocano le sue sofferenze. La croce che pensiamo alta in cima al monte, è il segno della solitudine nella morte. Non conosco altri segni che diano con tanta forza il senso del nostro umano destino.