martedì 31 maggio 2016

Gli stupidi vanno messi nelle condizioni di non nuocere




Ecco come qualcuno ha conciato un lupo, ritrovato avvelenato nei boschi sopra a Cairo Montenotte. Non avete avuto nemmeno le palle per trovarvi di fronte a lui, avete dovuto avvelenarlo in maniera vile e subdola. Era il suo habitat naturale, siete voi che avete occupato il suo spazio con arroganza e stupidità. Spero che chi ha fatto questa atrocità muoia, e muoia male. BASTARDO!



Qualcuno gli spieghi che esistono i veterinari


Fonte: Ultimora24

TARANTO – Le foto che vedete ci sono state inviate da un nostro lettore nel pomeriggio di questa Domenica. Un cavallo morto è stato rinvenuto sul ciglio della strada extraurbana nei pressi di Taranto, direzione città. Non si conoscono ancora le dinamiche dell’accaduto, né ci si capacita del fatto che sia stato abbandonato in quel modo. Il cavallo avrebbe subito tra l’altro una fuoriuscita di materia cerebrale dal naso e dalla bocca, il che rende ancora più inspiegabile il mistero. Il nastro per delimitare il perimetro è stato posto da un passante, che ha inoltre provveduto ad avvertire le forze dell’ordine…ma il povero animale era ancora lì dopo diverse ore.


Il controverso nodo etico dell'aborto


Testo di Giorgio Celsi

"Si dice che ognuno dovrebbe essere libero di scegliere di fare ciò che vuole…
Io avrei voluto scegliere di vivere, ma qualcun altro ha scelto al posto mio e mi ha ucciso con l’aborto". Eppure il Comitato Nazionale di Bioetica afferma che: "Ho il diritto ad essere rispettato come ogni persona umana fin dalla fecondazione".

Non tutto nel mondo può essere economia



Pochi giorni fa mi è capitato di vedere un filmato su Raidue, nell’ambito del programma Cronache animali, che mi ha profondamente turbato. Illustrava le condizioni dei cani della colonia penale dell’isola di Gorgona — protagonisti fino a un anno fa di un coraggioso e importante progetto di rieducazione terapeutica dei detenuti — trasformati ormai in macilenti scheletri chiusi in un recinto. Conosco questa realtà da diversi anni grazie all’amicizia con Marco Verdone, per venticinque anni coraggioso veterinario dell’isola, e alle fotografie di un’altra mia cara amica austriaca, Rachele Zecchini, che ha saputo testimoniare su giornali italiani ed europei questo meraviglioso esperimento di cooperazione tra umani e animali che aveva dato, seppure per poco tempo, risultati davvero sorprendenti, con un tasso di recidiva e un consumo di farmaci e psicofarmaci tra i detenuti assai inferiore alle carceri «chiuse». 

Lo sterminio dell'umanità realizzato con la forza


Fonte: COMILVA

Una suora cattolica è stata arrestata lunedì 23 maggio sera per aver ostacolato una campagna di vaccinazione contro morbillo e rosolia in corso nella contea di Nakuru in Kenya. Il ministro della salute ha dichiarato che la campagna lanciata dal governo kenyota si propone di vaccinare 19 milioni di bambini tra i 9 mesi ed i 14 anni. Sorella Cecilia Kamau, preside della scuola cattolica Saint Antony Academy è stata arrestata dopo aver ostacolato la vaccinazione di oltre 700 scolari. 

L'annosa e sacrilega questione degli sprechi



Una Vergogna! SUCCEDE ADESSO IN SICILIA! Ottimi prodotti agro-alimentari già raccolti e trasportati ai mercati per lo smistamento nel resto d'Italia ed in tutta Europa vengono rifiutati perché non c'è richiesta... e rimandati nei campi per essere usati come concime. Qualcuno ha deciso che questi prodotti devono arrivare da oltre confine, anche se di qualità scadente e più costosi. Intanto la gente fallisce e i politicanti dicono di cercare soluzioni, ma non le trovano... anche se le hanno proprio sotto il loro naso...! CON "QUESTA" POLITICA NON ANDIAMO DA NESSUNA PARTE...!


lunedì 30 maggio 2016

Con la fisica quantistica il cerchio si chiude



Molti di noi, a buona ragione, temono la morte. Noi crediamo nella morte perché così ci è stato detto: “noi moriremo”! Ma una nuova teoria scientifica suggerisce che la morte corporale non è l'evento terminale che pensiamo. Scopriamo l'affascinante teoria del “Biocentrismo”. Siccome identifichiamo la nostra persona con il corpo, e sappiamo che gli organismi biologici sono destinati a morire, ci siamo sempre più convinti che la morte del corpo sia anche la fine della nostra coscienza. Il dott. Robert Lanza è attualmente direttore scientifico presso l’Advanced Cell Technology ed è professore aggiunto presso la Wake Forest University School of Medicine. Ha pubblicato centinaia di articoli scientifici e numerose invenzioni e ha scritto, fino ad ora, più di 30 libri, tra i quali Principles of Tissue Engineering (Principi di ingegneria dei tessuti) e Essentials of Stem Cell Biology (Fondamenti di biologia delle cellule staminali), due pubblicazioni che sono riconosciute come riferimenti definitivi in campo scientifico.

Cosa significa essere razzisti?


Un utente del blog mi ha fatto notare che ultimamente pubblico moltissimi articoli che riguardano i migranti, tra cui anche alcuni da lui definiti “deliranti”. Lo stesso utente, che colgo l'occasione di ringraziare, ha aggiunto che se Freeanimals, ora Veritas Vincit, non è mai decollato, dipende forse dal fatto che la piega quasi monotematica che ha preso di recente con la pacifica invasione di africani e arabi, lo rende un sito specializzato e forse anche un tantino paranoico. Posto che sto facendo tutto il possibile per rendere il mio blog il più vario possibile, ne approfitto per esprimere la mia opinione sulla questione razziale, dal momento che, anche se l'utente in questione non mi ha dato del razzista, ci sono altre persone su Facebook che lo hanno fatto e lo faranno ancora, finché uno dei due non elimina l'altro dalle amicizie.

E' questo il Risveglio delle coscienze?


In tutto il mondo parte della popolazione si sta svegliando. Ancora non è una parte importante o maggioritaria, ma il processo è iniziato da un tempo relativamente breve, circa una decina di anni, ma la cosa importante è che è iniziato e nessuno può fermarlo. E' solo una questione di tempo. Se non fermeranno internet, firmeranno la loro condanna a morte. Se aspettano ancora altri due anni, sono fritti, vinceremo la guerra e nessuno potrà salvarli dal processo di Risveglio.

I cinesi, il popolo più sadico dell'universo


Testo di Giada Pozzetto

Questa foto l'avete segnalata in centinaia perché secondo molti di voi non risponde "ai canoni della comunità di Facebook". Avete ragione: questa foto corrisponde alla realtà di paesi come la Cina e la Corea, non alle barzellette e alle prove costume che, qui dentro, pubblicate dalla mattina alla sera. Io me ne infischio delle segnalazioni e degli insulti gratuiti di chi ritiene che certe foto o immagini urtino la "sensibilità" del WEB. Se ciò che vedete, non vi piace, aiutateci a contestare le azioni e la crudeltà di un popolo senza scrupoli.
Continuare a segnalare me o guardare dall'altra parte non serve ad aiutare migliaia di animali che muoiono in questo modo.

La fine dello schiavo



Siamo nello zoo di Cincinnati, un bambino di quattro anni cade nella gabbia del gorilla, il gorilla pesa 180 chili. Il gorilla corre e si ferma di fronte al piccolo, il piccolo pesa 16 chili, cioè dodici volte meno del gorilla. Il gorilla alza una zampa, pensano lo voglia attaccare ma il gorilla accarezza il bambino, poi lo afferra per i pantaloncini, lo gira con delicatezza, poi lo alza e lo porta in giro per la gabbia, mostrandogliela. Il bambino lo segue, lo guarda, il bambino non piange mai.

Il supermarket di satanisti, pedofili e criminali vari



Ogni due minuti, una delle 29 Ong che compongono la rete "Missing Children Europe", di cui fa parte anche il "Telefono Azzurro" italiano, riceve la segnalazione di un minore scomparso. Il numero telefonico unificato, attivo in 24 paesi europei, raggiungibile componendo il numero telefonico 116.000, attivo h24, ha ricevuto più di 200.000 segnalazioni, delle quali almeno 10.000 riguardano minori migranti non accompagnati, di cui si sono perse le tracce dopo il loro arrivo in Europa, e circa la metà dei casi, riguarderebbero il nostro paese. Numeri che non possono che suscitare grande preoccupazione, e che potrebbero addirittura essere sottostimati, poiché molti minori scompaiono prima di essere schedati ed identificati. 

domenica 29 maggio 2016

La diversa tempra dei cugini d'oltralpe

Testo di Gianni Falcone

I francesi che s'incazzano. Almeno ci provano... Basterebbe solo riflettere sul fatto che lo chiamano “mercato del lavoro” per non aver dubbi da che parte stare.

Il nulla osta del Papa per il massacro dei cristiani


Testo di Vittorio Sgarbi

Cosa avremmo detto se Pio XII avesse abbracciato Hitler? L'incontro tra il Papa e l'Imam di Al Azhar, Ahmed al Tayeb. Ovvero, il Papa che abbraccia il suo carnefice. Perché il Pontefice non ha chiesto ragione delle tante stragi di cristiani avvenute in questi mesi in Iraq, Siria o Pakistan? Perché non ha chiesto all'Imam in nome di quale Dio sono stati uccisi? Cosa avremmo detto se Pio XII avesse abbracciato Hitler? Se avesse sentito una parola di pietà nei confronti di quei poveri morti, forse il Papa avrebbe dato un significato di perdono al suo abbraccio.

Bambini invisibili


Testo di Mark Lenders

Esiste una guerra silenziosa...la guerra nello Yemen. Nessuno ne parla. Come questo bambino ce ne sono migliaia. Yemen, una guerra dimenticata da tutti, tranne dalle industrie di armi che continuano a fatturare sempre di più.


La santa che vide l'inverno nucleare


Fonte: Notizie esclusive

Anna Maria Taigi, beatificata nel 1920 da Papa Benedetto XV, fu una donna dotata da Dio di straordinari carismi, tra i quali spicca quello della profezia. Dopo un’infanzia difficile, si sposò nel 1789 ed ebbe 7 figli, di cui solo 4 sopravvissero. La conversione arrivò poco più tardi del suo matrimonio, e Dio le fece dono di un sole con all’interno una corona di spine, che la accompagnò per 47 anni. In questo sole Anna Maria vedeva il male ed il bene, il presente ed il futuro, l’anima più intima delle persone. Cominciò ad esternare le sue profezie riguardo uomini e donne che non aveva mai conosciuto dal vivo, ma di cui osservava il futuro nel suo sole. Nessuna delle sue previsioni si dimostrò infondata, e previde con largo anticipo eventi quali la data e l’ora della sua morte, la sconfitta di Napoleone in Russia, la presa dell’Algeria da parte dell’esercito francese, la libertà per gli schiavi americani, le cadute e le ascese di intere nazioni europee, le epidemie, vari flagelli naturali, la morte di Napoleone a Sant’Elena, la nomina a Papa di Giovanni Mastai Ferretti, quel Pio IX che ai tempi non era nemmeno cardinale.

sabato 28 maggio 2016

Michele Karaboue siede in cattedra



Chi sono questi "personaggi" che si permettono di dire cosa devono o non devono fare gli italiani in casa loro? A che titolo questi individui vogliono costringerci ad accettare l'invasione del nostro paese? Si sono forse messi in testa di essere i nostri padroni? Uniamoci e diciamo NO a questi prepotenti, arroganti e insopportabili. Facciamogli sapere che il popolo italiano non si è rincitrullito, come costoro e i loro protettori vorrebbero!

Come i trolls trattano le scie chimiche


Lorenzo Bianco: Abbattere queste merde di aerei che ci stanno sterminando come zanzare!

Stefano Campanari: Ci vogliono morti, questi luridi bastardi criminali. Ad Ancona ieri hanno annebbiato il cielo. Criminali, assieme al governo che permette questo scempio. Anche i bambini respirano questi veleni. Non si può accettare passivamente questo. E' Assurdo!


Carlandrea Venarubea: Qualcosa sta per succedere. Anche la Chiesa si è disarmata in merito.


Non è, precisamente, il Canale di Sicilia



Grazie alla scellerata politica di "accoglienza", la tratta dei cosiddetti migranti è diventata la più fiorente industria italiana del 21° secolo. In futuro, dopo le Crociate, pagherete anche tutto questo sfruttamento dei popoli.

Il pontefice Obama predica bene ma razzola male



Grazie, presidente Obama. L’Italia proseguirà con grande determinazione l’impegno per la sicurezza nucleare»: lo scrive su twitter il premier Renzi, dopo aver partecipato al summit di Washington su questo tema in aprile. Commovente il servilismo di Renzi nei confronti di Obama. D’altra parte il “premio Nobel” per la Pace non si risparmia nei “buoni propositi”: «La proliferazione e l’uso potenziale di armi nucleari – scrive il presidente Obama nella presentazione del summit – costituiscono la maggiore minaccia alla sicurezza globale. Per questo, sette anni fa a Praga, ho preso l’impegno che gli Stati Uniti cessino di diffondere armi nucleari».