mercoledì 26 febbraio 2020

Una richiesta all'avvocato degli italiani


Giovanna Fisichella: Attualmente, fuori nel mondo, trattano noi italiani da appestati, però ci sono furboni che senza vergogna continuano ad arrivare per mare, con l'unico scopo di farsi mantenere da noi. Che mondo schifoso.


Giorgio Mauri: Caro avvocato, ci creda, la smetta pure di difenderci, facciamo da soli. 
Paesi che al momento hanno limitato accessi all'Italia:

Il coronavirus è la punizione di Dio per i nostri peccati


Testo di Flaviano Biasion 

Non tutti i mali vengono solo per nuocere. Neanche la famosa peste storica di Milano venne solo per nuocere. Preghiamo, affinché anche questa sia guidata solo da Dio e da nessun altro nella terra. Che abbia ad aiutare il mondo a trovare i giusti sistemi di equilibrio e di onestà volontà. Solo Dio può salvarci dal male e dalla disperazione e solo Dio sa chi eliminare e chi no. Chiediamo perdono a Dio per i nostri peccati. Tutti i giorni non dimentichiamoci che lo sfruttamento eccessivo del pianeta danneggia eccessivamente l'ecosistema di equilibrio della natura creato da Dio.

Breve storiella buonista



Le mirabolanti fantasmagorie di Capitan Selfini (di Nikolas Renzi) Salvini continua a ripetere che il motivo per cui è nato questo focolaio di coronavirus in Italia è perché il governo non ha chiuso i porti con l'Africa. Più volte mi sono domandato come potesse essere possibile che dalla Libia si possa accendere un focolaio in Lombardia, tramite lo sbarco di migranti in Sicilia, in Puglia ecc.. Ci ho riflettuto parecchio e sono giunto alla costruzione della storia più plausibile che possa esistere. Ve la racconto.

martedì 25 febbraio 2020

Per il nostro governo, l'importante è che non si chiudano i porti


Testo di Roberto Russo 


Pdioti dementi che devono difendere a tutti i costi l'operato schifoso del governo, che non ha messo in quarantena tutti gli arrivi dalla Cina, diretti e non, quando le regioni del nord lo chiedevano. Continuate a difendere questi imbecilli che ci governano, ma ricordate che il virus non ha colore politico. Questi imbecilli hanno danneggiato anche voi.

Vittime spaventate di un mondo ostile


Testo di Russo Anna Maria (25 febbraio)

Supermercati presi d’assalto e scaffali vuoti (ad eccezione di quelli con le pennette lisce...), gente che compra 64 litri di acqua, migliaia di persone che girano all’aria aperta con inutili mascherine da chirurgo senza filtraggio, traffico illecito di Amuchina gel manco fosse uranio impoverito. Passato il Coronavirus dovremo trovare il vaccino per il più grande male che affligge il nostro Paese: l’ignoranza.

Come ti ammazzo il nonnetto


Testo di Katrina Magi

In tutto questo costruito marasma nessuna comunicazione, e ripeto nessuna, sui comuni antivirali a portata di tutti. Tritano gli zebedei sullo starnutire nel gomito, sul lavarsi spesso le mani e non una parola sull'assumere Vitamina C (potentissimo antivirale), Vitamina D (Ormone essenziale), Vitamine del gruppo B, assolutamente da associare ai Betaglucani. Due parole desidero scriverle anche sulle condivisioni che leggo in questi giorni scorrendo le pagine: l'analisi e il confronto sono auspicabili, l'eccessivo sarcasmo meno. Stiamo parlando di un'influenza anomala (resto dell'idea, osservando i vari indizi, che considero ad oggi vere e proprie prove, che siamo di fronte ad un'arma batteriologica) con la caratteristica di essere particolarmente trasmissibile. Ora, finché le persone coinvolte sono soggetti "sani" si affronta e supera questa forma di influenza, passatemi il termine, serenamente, ma tutti (sempre da quello che leggo) sembrano non vedere che c'è una vasta categoria di individui particolarmente fragili che, se colpiti, rischiano davvero serio: gli anziani con patologie in essere (diabete, cardiopatie, bronchite, asma), nonché nostri genitori e nonni/e. 

Antisemitismo brasileiro



Il problema del Brasile e del mondo sono questi ebrei che sono con Marta Suplicy, loro sono amici dei Rothschild e anche per questo non denunciano la presenza di Israele in Brasile. Hitler ha combattuto contro questi e i Rothschild l'hanno ucciso. Se andate a rileggere il discorso di jfk e quello di Hitler, vi accorgete che sono uguali. Come gli amici dei Rothschild possiedono Hollywood,  e demonizzano Hitler, quando il problema sono i Rothschild stessi. I nemici dei Rothschild vivono a New York perché sono a conoscenza dei Protocolli dei savi di Sion e denunciano i Rothschild. Questi ebrei hanno abbattuto le Torri Gemelle.

I Vegani sono tra noi


Testo di Francesca Bittarello (mail)

Domenica 29 marzo 2020 si terrà il consueto e popolare e attesissimo “10° Convegno di Ufologia città di Pomezia” presso l’accogliente Simon Hotel a 4 stelle, denominato ormai dagli appassionati l’Hotel degli ufo, divenuto in pochi anni il Convegno più ambito e ricercato in Italia dagli appassionati per la splendida organizzazione e la qualità dei relatori e per le tante sorprese e innovazioni che l’organizzatrice dott.ssa Francesca Bittarello propone ed apporta ad ogni edizione tanto da destare l’interesse di televisioni nazionali e locali e tanti giornali importanti presenti ad ogni edizione. Alla scorsa edizione il convegno è andato in diretta su Rai due con la trasmissione “Quelli che il calcio” destando l’interesse di un pubblico abituato al trattenimento domenicale, segno questo che il momento di parlare di ufo anche in trasmissioni non scientifiche è arrivato, anche alla luce dei nuovi avvistamenti di oggetti non identificati sempre più frequenti nei cieli di tutto il mondo e a eventi come quelli organizzati al top dalla Bittarello che risvegliano le coscienze e l’opinione pubblica. 

lunedì 24 febbraio 2020

L’Italia, un laboratorio del NWO


Testo di Bartolomeo Pepe (23 febbraio)

Cari coglionazzi, che siate freevax o novax poco importa, vi siete fidati dei 5 stelle, dellaLega e di chi ci campa in qualche modo. Bene, anzi male, a fronte diseimorti nel nostro paese, persone già in gravi condizioni di salute e, come ampiamente previsto, stanno mettendo su uno stato di polizia che a breve arresterà chi non esegue gli ordini impartiti, che siano quarantene o divieti di manifestare o varieed eventuali, con l'obbligo a breve di vaccinarci appena pronti. Ma non vi sembra strano che proprio l'Italia, paese che è ultimo in quasi tutto, diventa il primo o uno dei primi quando si tratta di vaccini o a predisporsi in tal senso? Se ancora vi fidate dello stato vi ricordo che siamo fra i primi ad utilizzare il 5 G, primi nello smaltimento dei rifiuti tossici e nucleari nei nostri mari, primi ad essere sottoposti a farmaci sperimentali, primi nello sperimentare la geoingegneria, insomma, siamo sempre fra i primi a prenderlo in quel posto.

Bisogna preservare il popolo eletto



Continua a crescere il numero dei contagiati in Italia. Oltre alle due vittime, sono ora 132 i casi accertati di coronavirus nel Belpaese: 89 in Lombardia, 25 in Veneto. Proprio nelle due regioni più colpite sono stati sospesi tutti gli eventi, pubblici o privati, che comportino aggregazione. Israele irrigidisce le norme d'ingresso per le persone in arrivo dall'Australia e dall'Italia in relazione alla minaccia della diffusione del coronavirus: per i turisti di questi due Paesi si profila la chiusura delle frontiere, mentre i cittadini israeliani di ritorno da queste aree dovranno rimanere in quarantena per un periodo di due settimane, ha affermato il premier Benjamin Netanyahu.

Il Papa blasfemo


Antonio Socci: Bergoglio è un vecchio rancoroso, dedito alla demonizzazione degli altri. Anche oggi a Bari ha fomentato odio contro coloro che considera avversari politici. All'Angelus non ha speso una parola per pregare per i malati di coronavirus (forse perché italiani?)
Federica: Papa Francesco per i porti aperti: "Quando sento i populisti mi ricordano Hitler e Mussolini. Accoglienza e integrazione sono fondamentali". Anche oggi ha mancato un’occasione per tacere e sembrare intelligente!
Lissa: Adora e vuole i porti aperti-- un altro da 41 bis.
Marco Gervasoni: Ha sempre la parola sbagliata nel momento meno opportuno. Ci vuole talento anche in questo, che credete?

domenica 23 febbraio 2020

Molto timore per nulla



Leggete! Non è pandemia! Durante la scorsa settimana la mortalità per influenza è stata di 217 decessi al giorno! Per Coronavirus 1. Si sfoga così, in un post su Facebook, Maria Rita Gismondo, direttore responsabile del laboratorio di Macrobiologia Clinica, Virologia e Diagnostica Bioemergenze dell’Ospedale Sacco di Milano, la struttura in cui vengono analizzati da giorni i campioni di possibili casi di Coronavirus dopo la scoperta del focolaio in Lombardia. E allora mi chiedo perché quest'allarmismo? La politica deve spiegarci il motivo di queste misure eccezionali. Perché queste stesse misure non sono quotidiane per la semplice influenza!

E se stessero cercando di nascondere il 5 G?



Non credo né al pericolo del coronavirus, né ai morti dichiarati. Anche per la meningite son saltati fuori dei falsi, smentiti da genitori e nonni: molti bimbi sono morti per ragioni diverse dalla meningite, ma poi le diagnosi sono state corrette e diffuse dai TG inventando di sana pianta focolai inesistenti di meningite. In altri casi omettono che la meningite abbia colpito un bimbo vaccinato. Le morti di morbillo sono state altre falsificazioni: si son trattate di morti di altra natura. Ho amici in Francia e Spagna che dicono che nel loro paese non parlano affatto di coronavirus. Mi domando quindi: sono pazzi loro o coglioni noi? Certo è che il nuovo giornalismo ha completamente distrutto ogni traccia di credibilità possibile. Vediamo che succede.

I pericolosi lombardoveneti



Proprio come i cinesi. Il Molise "mette al bando veneti e lombardi". Il Coronavirus porta anche a fare questo. La Regione Molise ha stabilito che per l'accesso al territorio regionale ci sia l'obbligo di comunicazione (e nuove misure di quarantena) non solo per chi abbia fatto ingresso in Italia dopo aver soggiornato in Cina negli ultimi 14 giorni, ma anche per quanti provengano dalle aree italiane interessate dall’epidemia o vi abbiano soggiornato negli ultimi 14 giorni. Vale a dire Veneto e Lombardia.

Nel silenzio più totale, ne stanno arrivando altri!


Fonte: AGI

Alla nave Ocean Viking con a bordo 274 migranti è stato assegnato come porto sicuro Pozzallo e attraccherà nella località siciliana alle 10. La nave delle ong Sos Mediterranée e Medici Senza Frontiere potrà così far sbarcare le persone messe in salvo con tre operazioni nel giro di 48 ore tra martedì e mercoledì scorsi.

Un'arma batteriologica che si presenta con tre modalità



Attenzione: il prof. Meluzzi a Stasera Italia ha appena detto che lui ha fonti mediche attendibili cinesi che riferiscono come questo coronavirus si presenti come un'arma a tre testate. Una dà sintomi con febbre, un'altra provoca polmonite interstiziale e un'altra dà una neurotossina che colpisce immediatamente e fa stramazzare a terra. Da lì si capiscono le prime immagini trapelate dalla Cina in cui si vedono anche persone cadere a terra prima di essere prese e portate in ospedale da operatori bardati come astronauti. Siamo di fronte ad un nuovo tipo di virus. Imprevedibile. Per me è un'arma batteriologica.




sabato 22 febbraio 2020

Sedetevi sulla sponda del fiume e godetevi lo spettacolo!


Testo di Russo Anna Maria (22 febbraio)

Il nuovo 11 Settembre. Iniziamo! Pensiamo, solo per un attimo, che non esista nessuna pandemia, che quel ceppo mortale del Coronavirus sia una totale invenzione dei media, di certi poteri transnazionali che vogliono implementare uno stato orwelliano di allerta perenne, di divisione tra il popolo, di controllo emozionale, sociale, politico ed economico mondiale. Allora, per far accettare questo paradigma illiberale e liberticida, ecco pronto il nuovo virus in laboratorio, nato proprio per questo scopo e "sfuggito" per caso. Viene scelta la Cina, uno stato dittatoriale non casuale, un potenziale nemico da rendere più mansueto, colpendolo all'interno, distruggendo la sua economia e di conseguenza parte dell'economia mondiale, ma solo quella più apparente e sacrificabile, per poter gestire un nuovo ordine mondiale.

Perché gli animalisti non sono compatti nel condannare il carnivorismo?


Testo di Andrea Sperelli (22 febbraio)

Perché questa diffusa accondiscendenza nei confronti degli allevatori/macellai in una frangia - nemmeno minoritaria- dell'animalismo e non nei confronti, per esempio, dei vivisettori o dei cacciatori? Perché questa banalizzazione del mattatoio di contro alla criminalizzazione senza compromessi delle doppiette o dei bisturi dei laboratori di tortura? Ve lo siete chiesto?

La cacciata dal paradiso


Abbiamo spesso sentito l’espressione: “I potenti tengono il popolo nella paura perché così è più facilmente dominabile”. Ma cosa significa, questo, di preciso? Il seguente video ce lo fa capire. L’oratore, Francesco Neri, spiega che una cellula ha due principali movimenti, l’attrazione e la repulsione, ovvero avvicinarsi (al cibo) e allontanarsi (da una minaccia). A sua volta, la seconda opzione, che è il più facile modo di difendersi in virtù dell’istinto di sopravvivenza, si divide in due operazioni: la fuga vera e propria e la chiusura dei recettori posti sulla membrana. Con la chiusura delle aperture verso l’esterno, non entra e non esce niente e tutti i sistemi vitali sono bloccati, almeno finché il pericolo non è passato e la cellula può riaprire i recettori. E riprendere la sua normale attività vitale. 

Basta ristoranti cinesi, ora vaccinatevi!


Testo di Carla Galante (21 febbraio)

Fino a ieri sera tutto era tranquillo e i nostri soloni ci invitavano caldamente ad andare a cena e pranzo nei ristoranti cinesi, altrimenti avremmo fatto la parte dei brutti razzisti. Scommettiamo che per domani sarà emergenza in tutta la LombardiaAuguri ai renziani di Prato che votano pdiota da un secolo.