venerdì 31 gennaio 2020

Una notizia che manderà Sed Vaste in brodo di giuggiole


Mi è giunta via mail, con tanto di nome e cognome, la segnalazione riguardante un signore che gira il Triveneto tenendo conferenze e che anch’io andai ad ascoltare nel 2013, presso la biblioteca di Codroipo, scrivendo poi questo articoloL’uomo si chiama Samuel Artale e oggi ha 83 anni. Da quindici gira l’Italia tenendo conferenze sulla Shoah, dicendo di essere stato un bambino deportato ad Auschwitz con la famiglia, ma nel 2016, a una di quelle conferenze partecipò un esperto della storia dell’Olocausto, che scoprì alcune incongruenze. Insomma, oggi si scopre che è un mitomane e che ha preso in giro, mentendo, migliaia di persone, me compreso. A smascherarlo sono stati gli ebrei stessi, quelli veri, e siccome il signor Artale vive a Padova, è il Gazzettino a darne notizia. E’ risultato che il soggetto è nato in provincia di Cosenza e non a Rostock come ha sempre detto. 

La Sinistra sa bene che gli italiani sono contrari all'invasione


Testo di Enrico Masala (31 gennaio)

Ieri, in effetti, Paolo Mieli ha messo "a nudo" la Boschi: "se voi volete l'accoglienza, perché non avete fatto sbarcare subito gli ospiti della nave, senza aspettare il giorno dopo il voto?". Lei ovviamente sa bene che elettoralmente questa linea è un binario morto e sa benissimo che una tale decisione avrebbe pesato sul risultato emiliano. E dunque, Mieli, ha toccato il dente: "fate vedere che siete diversi, che voi volete accogliere, fateli sbarcare il giorno prima". Coda di paglia?

Per i cattocomunisti sono le persone per bene che devono chiedere scusa ai delinquenti


Dreams World: Io una nazione di stupidi come gli italiani non l'ho mai vista! “Salvini chiedi scusa” è il trend del momento. Perché non chiedono scusa quelli che hanno ucciso Pamela? Dobbiamo sempre subire noi? Associazioni partigiane in piazza a difendere sempre i colpevoli e mai le vittime!

Valter50: Ovvio, secondo i sinistrati di merda, gli spacciatori non vanno disturbati, e se li disturbi devi subito chiedergli scusa! Ma questi stanno bene?

Lasciate che i virus vengano a me!


Da domani l'Inghilterra ufficialmente chiuderà le frontiere con l'Eurozona. La Germania e la Francia, pur facendo parte dell'unione europea, hanno chiuso con forza i loro confini.  L'Italia, con questo governo di comunisti e grillini, ha spalancato le porte a tutti i criminali, assassini, spacciatori e stupratori di clandestini.

Il ragazzo del citofono accanto



"Ogni giorno mi chiedo: perché proprio a me? Ha rovinato la vita in 5 minuti ad un diciassettenne". Yassin è il ragazzo al centro della citofonata di Salvini al rione Pilastro, a Bologna. Il ragazzo si è difeso ai microfoni di Piazzapulita, su La7: "Mai avuto precedenti, non sono uno spacciatore. Gioco a calcio e sono già stato convocato dalla nazionale italiana".

I turchi ci fottono il petrolio



Gravissimo questo. Praticamente il nostro governo si inchina all'arroganza di Erdogan. Io dico se sono scemi o sono piuttosto senza palle. I turchi vanno a trivellare dove l'Eni ha le concessioni, scortati da navi militari e il governo italiano tace .... Ma a cosa serve 'sto governo giallorosso?

giovedì 30 gennaio 2020

Li abbiamo votati noi, ma ci odiano!

Testo di Luca D'Elia
Vi invito a leggere come il globalismo neoliberista ha ridotto la società. Mamma italiana di quattro figli, con il più piccolo autistico, in mezzo alla strada. Zero aiuto dallo Stato. Nel mentre vengono spesi miliardi per i clandestini deportati dall'africa.

Referendum sul taglio degli inetti


Testo di Enrico Masala

Referendum sul taglio dei parlamentari... Metà del parlamento è composta da ignoranti, camerieri, servi, paraculi, drogati, fannulloni, venduti... A casa! Non voglio sentire fesserie come il vulnus democratico, deficit di rappresentanza e simili! Basta gentaglia inetta in parlamento!

In realtà, Manzoni era frocio



Il Manzoni razzista e omofobo e I Promessi Sposi vanno banditi. Non è solo una stupidaggine che circola nei social network, ma anche negli ambienti culturali considerati d'élite.
Occorre mettere una delle nostre opere letterarie nell'indice dei libri proibiti, oppure revisionarla, proprio come stanno facendo tanti, compresa la Disney con le opere per bambini. Possiamo rivisitare la storia e i personaggi in chiave moderna, sbizzarrendosi anche sulle identità sessuali di Renzo e Lucia.

Dalla bocca di un ebreo possono uscire solo falsità

Sassoli: "Auschwitz è stata costruita dagli Europei. Dobbiamo rivendicarne la responsabilità". È strano. Fino a prova contraria, Auschwitz è stata costruita dai nazisti. Se dici "europei" al posto di "nazisti", stai dicendo praticamente che tutti gli europei sono nazisti. Non è questo un enorme incitamento all'odio contro tutti gli europei?

Troppi pervertiti nella Chiesa fanno desiderare un altro diluvio universale


Testo di Luciano De Bei

Ma è pazzesco, ora siamo giunti alla violenza di gruppo dei sacerdoti sui minori, simili a lupi famelici sull'agnello! Più pazzesco è voler difendere questa Chiesa che non offre più garanzia alcuna. Vi rendette conto come i nostri figli, i minorenni, la parte più indifesa e delicata della società, è così vituperata, offesa, maltrattata, violentata proprio da quella parte delle istituzioni che dovrebbero proteggerla? Non vorrei arrivare a invocare un nuovo diluvio universale, per mondare questo putridume sub-umano che non ci si riesce più a togliere.

mercoledì 29 gennaio 2020

Donne contro


Fonte: Ultima voce

Lo ha detto Alessandra Mussolini di Liliana Segre. Lo ha detto la nipote del più feroce dittatore della storia italiana di una donna di 90 anni sopravvissuta all’Olocausto. Lo ha detto l’orgogliosa erede dell’uomo che ha messo fisicamente Liliana su quel treno per Auschwitz, assieme a migliaia di altri italiani. Lo ha detto una donna gioiosamente e dichiaratamente nostalgica del fascismo di una che quel “pregiudizio” e quell’odio li ha vissuti sulla nuda carne. Lo ha detto davvero. Pochi giorni prima del Giorno della Memoria. Nel silenzio generale. Odiare il fascismo non è un pregiudizio. È un giudizio chiaro e profondo. Significa conoscere la Storia e onorare la Costituzione. Due cose che la Mussolini bellamente ignora. Cara Alessandra Mussolini, si sciacqui la bocca quando parla di Liliana Segre. Lei questa donna straordinaria non è neanche degna di nominarla.

Non si morde la mano che ti dà da mangiare


Testo di Santo Puglisi

Stamattina mi sono recato al supermercato per fare la spesa ed ho pagato con la carta gialla del reddito di cittadinanza. Puntualmente era stata ricaricata ieri ed ho potuto anche recarmi in farmacia a prendere medicine sempre pagando con la stessa tessera. Non ho vergogna a dire che il mio stato d'indigenza non mi permette tante spese, ma grazie al reddito posso anche acquistare vestiti e pure strumenti tecnologici. 

I soldati ebrei di Hitler



Avranno falsificato i documenti d'identità e pur di salvar la pelle si fa qualsiasi cosa. Anche Hitler pare avesse una nonna di origine Ebraica e pure Heydrich. Bisognava dimostrare di essere "Ariani" dal 1750 in poi, se non sbaglio. Alla fine ai nazisti non interessava un gran che degli Ebrei, piuttosto gli ebrei tedeschi erano banchieri, artigiani, commercianti ed avevano in mano gran parte del denaro liquido tedesco, pertanto facendoli fuori tutti glielo si poteva prendere facilmente. Nei campi di sterminio non sono morti soltanto ebrei, ma anche molte altre persone tra cui dissidenti politici, personaggi scomodi ed altre etnie. Tuttavia, di questa gente raramente si fa menzione. Purtroppo, viene ricordato sempre e solo quello che fa comodo, per strumentalizzarlo.

Anche la mozzarella di bufala è gestita dalla Camorra


Testo di Wandervogel

Intendo denunziare tutto quanto vi è di terribile attorno alla disgustosa ed insalubre mozzarella di bufala, un vero e proprio vanto per tutti coloro che popolano certuni riprovevoli territori della Campania (agro aversano, hinterland casertano, litorale domizio, ecc.). Partiamo dalla motivazione di carattere etico. Senza troppi giri di parole, si apprenda che le mansuete bufale sono maltrattate con crudeltà e torturate con quella goduria maligna tipica dei racconti del marchese De Sade. Diverse associazioni animaliste, anche di recente, hanno constatato che i vitelli vengono percossi con delle mazze pesanti, presi a calci, umiliati in ogni modo, ed infine fatti morire di fame tra liquami e fango.

L'assurdità della nostra attuale situazione politica


Testo di Franco Buschettu (28 gennaio)

Quella italiana è una grande sinistra, non c'è che dire: l'unico progetto è attaccare Salvini. No anzi scusate, nel progetto c'è anche fare entrare più migranti possibile. C'è un Conte, anomalo, che fa ciò Zingaretti ordina. Verificare la volontà degli italiani manco a parlarne: le poltrone sono comode e il presidente della Repubblica ormai sbilanciato a sinistra pontifica l'operato. I cinque stelle ormai spariti da ogni dove rimangono presenti solo in parlamento: non hanno un piano politico ma sono carini con Zingaretti, che non anela più a sbarazzarsene perché ormai ridotti all'obbedienza, sottomessi come servi alla corte del Sultano. Per fortuna rimane Berlusconi all'opposizione, lui che a suo dire ne è l'asse portante, paladino in pannolone che strizza l'occhio a Renzi: su Matteo, vi-e-ni da me!

martedì 28 gennaio 2020

La stoltezza dei passeggeri del Titanic


Testo di Paolo Sensini (28 gennaio)

Ecco i nuovi eroi della sinistra che piace, gente che col proprio agitarsi sotto la luce dei riflettori ha permesso a un potere che si perpetua da 75 anni di continuare a fare ciò che vuole. Gente che grida per l'accoglienza di clandestini provenienti da ogni parte del mondo, preferibilmente dall'Africa, ma che non ne ospiterebbe neppure uno in casa propria. Gente che deride chi è stato vittima di soprusi inauditi da parte dei Servizi sociali e che, malgrado il torto subito, non avrà mai giustizia. Eccola qui la "futura umanità", anzi l'umanità già presente e che scalpita per afferrare il testimone dalle mani dei suoi feudatari di riferimento. Sinora gli è andata bene, coccolati come sono dall'intero apparato di disinformazione mediatica, ma può essere che in futuro la musica cambi.

Netanyahu strumentalizza l'Olocausto



Gli ebrei nel mondo hanno perso sei milioni di persone nell'#Olocausto. Israele non ha perso sei milioni di persone. Dovrebbe essere la commemorazione dei primi, non quella di Israele. Raduni commemorativi comuni dell'Olocausto avrebbero dovuto essere programmati in tutta Europa, in tutti i campi in cui gli ebrei sono morti e in tutte le piazze in cui sono stati radunati come pecore da macello. Ai sopravvissuti e ai loro discendenti avrebbe dovuto essere assegnato il posto d'onore. Sono gli ultimi testimoni dell'orrore inflitto al popolo ebraico; non a primi ministri corrotti che si aggrappano disperatamente al potere, o a un oligarca russo vicino al CremlinoIl peggior oltraggio per il raduno dell'Olocausto è il suo sfruttamento da parte di Netanyahu per sostenere la sua carriera politica in rapido ribaltamento e per diffondere una narrativa pro-Israele, cooptando l'antisemitismo per respingere le critiche a Israele.”

Politici italiani che hanno in testa solo stronzate


Testo di Pas De Ritis

Nemmeno si può esprimere il pensiero negazionista. La verità viene imposta per legge, in Italia no, ma quasi. Ma dico io, ma ai nostri politici interessano solo la Shoah, gli ebrei, gli immigrati, i gay, i rom, l'integrazione ed altre scemenze? Senza voler odiare nessuno, ma possibile che si parla solo di fascismo, ebrei ed altre stronzate e non si parla di economia, strade dissestate, province smantellate, aziende delocalizzate, povertà che inizia a diffondersi, disoccupazione dilagante, crisi irreversibile, burocrazia asfissiante, partite Iva alla fame, etc.? Ma sai cosa cazzo me ne frega della Shoah e degli ebrei! Ma noi siamo italiani od ebrei?

SDEI scrive a Sed Vaste







Siamo stati entrambi giudei e allora quale è il problemaMi scrivi che ho la mentalità di un ebreo e pensi che questo mi offenda o invece, visto come sostieni tu, che sono i padroni del mondo, quindi una razza eletta (=superiore) mi lusinghiProbabilmente hai delle micro spie in casa mia, e sai perché te lo dico? In questi giorni sto "gustandomi" proprio dei torroni avanzati dal Natale, ma non ho capito se farlo è un peccato di gola o un furto al povero filippino e/o indiano (=dell'India) dello “slum”. Visto che ti ha spiazzato, mio egregio "camerata", venire a sapere che mentre tu sei un nazista virtuale, io lo sono stato davvero, ritieni utile che racconti a te e ai gentili attenti lettori qualche altra reincarnazione, come ad esempio, quando in quattro fratelli (2 maschi 2 femmine) nella Savoia francese stavano morendo di stenti di fame?

Il metodo da sempre preferito dagli ebrei


Fonte: L'Officina

Instillare in qualcuno l’idea di essere colpevole di qualcosa è un modo per tenerlo in soggezione e condizionarlo nel pensiero e nei comportamenti. L’esempio più efficace di questa tecnica è “il peccato”, legato per lo più a comportamenti istintivi dettati dalla natura, cui l’uomo difficilmente può sottrarsi. Il che significa, per chi stabilisce che cos’è “peccato”, precostituirsi una massa infinita di “peccatori” da condizionare attraverso il “senso di colpa”, derivante dal fatto d’aver “peccato”. Si tratta di un modo per esercitare un potere che altrimenti non potrebbe essere esercitato. “Il peccatore”, una volta instillato in lui il senso di colpa, è portato ad accettare penitenze o, più semplicemente, le avversità quali mezzi di espiazione.

lunedì 27 gennaio 2020

La sindrome di San Tommaso


Testo di Donato Italico

Come è fatto il pane dei complottisti? Semplice: qualunque aspetto negativo immaginabile della vita fa sempre parte di un piano, complesso, articolato e ben strutturato. Da parte di non meglio precisati poteri o entità occulte. Finalizzato a nuocere per nuocere, senza una vera logica razionale. E le persone comuni, quelle che nella quotidianità sperimentano che non è possibile pianificare efficacemente senza intoppi neppure il tragitto casa-lavoro, ci credono. Ed è anche ovvio che ci credano: tutti abbiamo avuto, direttamente o indirettamente, una educazione di tipo religioso, basata cioè sulla fiducia cieca e sul credere senza bisogno di prove. E così, credendoci, tutto torna: tutto quello che non funziona nelle loro vite non dipende unicamente da loro, dipende dalla perfidia di inconoscibili e perversi cospiratori, al cospetto del cui operato ogni nostro sforzo è vano. Maledetti!

Ci vorrebbe un'epidemia di consapevolezza



Negli allevamenti, nei mercati, in laboratorio, costringendoli a mangiarsi fra simili, facendoli vivere e morire nelle condizioni più incredibili, sottoponendoli alle sperimentazioni più oscure. Incapaci di ribellarsi, a miliardi gli animali, assieme al Pianeta, soccombono all'orrore, ma qualcosa di cui al solito ci rifiutiamo di prendere coscienza, confortati dai grandi sistemi consumistici che ci invitano a persistere nella superficialità, necessariamente accade.

Ecco il risultato di settant'anni di condizionamenti mentali


Testo di Giuse Dor

Un contadino nel controllare il livello raggiunto dal letame nella vasca, ci cade dentro, e non è più in grado di uscirne. Si mette a urlare: "aiuto, aiuto sono felice, sono caduto nella vasca del letame!". Degli uomini che passavano di lì gli risposero: "se sei felice di essere nella merda restaci!" Elezioni Emilia Romagna.

Gli Olodogmatici fanno finta di non capire






Izaac, sopravvissuto agli orrori dell'Olocausto, così risponde ai negazionisti.

Bugiardi fin dalla notte dei tempi


Pyramidion: Quello che vedete nella foto non è il vitello d'oro, o meglio, lo è ma nella Bibbia si omette che il vitello d'oro non è altro che il dio egizio Api, il toro raffigurato spesso con la falce di luna con al centro Ra, la divinità solare che a Roma prenderà il nome di Sol Invictus e adorata da importanti famiglie hyksos-mitanne che diventeranno il cuore del Senato romano. La Bibbia narra che il vitello d'oro- Api fu la divinità adorata dagli "israeliti" che fuggirono dall'Egitto. Questi "israeliti" non è che in realtà furono gli Hyksos-Mitanni, il popolo che invase l'Egitto ed ebbe numerosi faraoni che governarono il Paese fino a che gli antichi Egizi (tebani), esasperati, riuscirono a scacciare questi crudeli invasori, ma fatti passare come schiavi dai culti abramitici in mano alle dinastie giudee (hyksos-mitanne).
MeGli Hyksos erano invasori ma si fecero passare per schiavi? I primi cristiani mettono in giro la voce falsa che nel Colosseo i romani li facevano sbranare dai leoni? I sionisti mettono in giro la voce che nelle camere a gas, mai esistite, sono morti 6 milioni di ebrei? Stiamo parlando per caso sempre dello stesso popolo che ha fatto della menzogna la sua regola di vita?

domenica 26 gennaio 2020

Mangiate carne, ché fa bene!



Pessime notizie dalla Cina. Il nuovo virus, del quale abbiamo parlato pochi giorni fa, è diventato in grado di trasmettersi da uomo a uomo. È quindi accaduto quello che noi virologi chiamiamo “spillover”, ovvero “tracimazione”. Un virus è passato da un animale a un uomo e si è adattato all’uomo: ora è a tutti gli effetti un virus umano. Un nuovo virus umano. Della natura del virus parleremo poi; adesso vediamo le implicazioni immediate. Prima di tutto: la situazione è molto confusa. Nella migliore tradizione le autorità cinesi – che a fine 2002 ritardarono in maniera inaccettabile la diffusione di notizie sulla SARS, non consentendo una pronta risposta internazionale contro questa malattia -, si sono comportate in maniera non molto diversa. Per tre settimane hanno sostenuto che la trasmissione da uomo a uomo non avveniva e hanno tenuto fermo a 59 casi il conto dei malati.

Le cooperative rosse non si arrenderanno molto facilmente


Testo di Paolo Sensini

Inutile girarci intorno: chiunque viva in Emilia Romagna sa bene che il potere, la ramificazione, le connivenze del PCI-PD e dei suoi addentellati economico-istituzionali è pari a quello della mafia. E chi non è in qualche modo affiliato a questo sistema egemonico di potere non va da nessuna parte. Che si tratti di piccoli lavoretti o di grandi commesse pubbliche lo schema è sempre lo stesso, solo che qua i conti non vengono regolati con la luparama a suon di carte bollate e con timbri a norma di legge. Tuttavia il risultato finale, cioè soggiogare i cittadini sino a renderli docili sudditi in mano alla burocrazia al comando, è esattamente il medesimo. Dunque, se anche altre forze politiche riuscissero a scalzare elettoralmente il Partito Unico che comanda da 75 anni di fila una delle regioni più ricche del Nord Italia, dovrebbe poi fare i conti con un esercito di burocrati incistati nelle cariche di potere non elettive che si sono stratificati in tre quarti di secolo. Con tutto ciò che questo significa in termini di gestione della cosa pubblica, senza contare poi l'aperta ostilità dei media legati a tali poteri. Per cui, qualunque sia il risultato della sfida elettorale, la vera partita inizierebbe il giorno successivo configurandosi come una "lotta di lunga durata". Ma è una partita che, per l'arroganza, la spavalderia e l'impunità di cui i nipotini dei partigiani danno prova in ogni occasione, vale comunque la pena di essere combattuta.

Così ci vuole il Sistema


Testo di Fabio Candalice

Robot emiliano romagnolo.
Un tizio entra in un bar supertecnologico per bere qualcosa. Il barista è un robot e gli chiede qual è il suo quoziente d'intelligenza: "150" risponde il cliente. Allora il robot gli serve un whisky di malto di 16 anni, e inizia a parlargli di filosofia, storia, di problemi di meccanica quantistica, nanotecnologie ecc...

L'uomo incuriosito decide di testare ancora il robot. Ritorna il giorno dopo e alla domanda sul quoziente d'intelligenza risponde: "90". Allora il robot gli serve una birra, e inizia a parlargli di calcio, di donne, dei suoi piatti preferiti ecc...

Sempre più intrigato, il tizio ritorna ancora il giorno dopo. Il robot gli richiede il suo quoziente d'intelligenza e il tizio risponde: "20". Allora il robot gli serve un bicchiere di Tavernello e poi gli chiede: "Allora, si vota PD e Bonaccini anche stavolta, eh?"

Ai comunisti piacciono i delinquenti perché sono delinquenti essi stessi



Nel corso della sua trasmissione su radio Deejay, Il Volo del Mattino, il conduttore si è scagliato contro l’ex ministro dell’Interno. Fabio Volo attacca Salvini: “Vai a suonare ai camorristi se hai le palle str***o, non da un povero tunisino che lo metti in difficoltà str***o, sei solo uno str***o senza palle. Fallo con i forti lo splendido, non con i deboli”. Fabio Volo senza freni commenta il video di Matteo Salvini che citofona a un presunto spacciatore in un quartiere di Bologna. 

I subumani menzogneri che affamano il popolo


Testo di Pas De Ritis

Devono alzare polveroni inesistenti, per deviare l'attenzione dai problemi seri e pesanti che loro stessi hanno causato e continuano a causare. Questi menzogneri seriali andrebbero davvero rinchiusi in lager e messi ai lavori forzati a calci in culo ed alimentati a bucce di patate bollite, anzi, meglio crude, che non vale la pena nemmeno sprecarci il gas per cuocerle. I menzogneri, gli avidi, i venduti, i falsi, gli ipocriti, gli adoratori del dio denaro, chi odia il popolo, chi lo vuole impoverire e ridurlo alla "durezza del vivere", per poter accorciargli l'esistenza e a strisciare per elemosinare un posto di lavoro od un misero sussidio, mentre dall'alto del suo "piedistallo" massonico od ottenuto con favoritismi, raccomandazioni o trame oscure, è "ebreo" per definizione, non per natura.
Quindi è comunque assimilabile ad un "subumano".

Succede nella patria della...liberté



A un intellettuale francese sono stati dati due mesi di prigione per aver detto che l’immigrazione di massa e` una invasione. E' stato anche costretto a pagare 1800 euro ad alcune organizzazioni antirazziste, per il suo crimine di opinione. La libertà di parola è ora un crimine in Francia.

A proposito di pandemie



Sapevate che esiste un piano da parte delle Nazioni Unite chiamato Agenda 21 che, pensando all’ambiente attuale, suggerisce di spopolare la Terra del 95%? Entro il 2030, o come limite massimo entro il 2050. Vi sembra sia solo una teoria della cospirazione? Sembra impossibile ed è incredibile ma le informazioni sono pubbliche e chiunque può verificarle. Leggete  il seguente articolo.

sabato 25 gennaio 2020

Quando Matteo Renzi diventa lirico


Testo di Matteo Renzi

Qui ci sono Ebrei. In Piemonte, su un’abitazione, nel 2020. Questa non è semplicemente una notizia di cronaca: questa è una vergogna senza fine. Qui ci sono Ebrei. Un modo per mettere all’indice, per prolungare l’antisemitismo, per cancellare la Memoria. Qui ci sono Ebrei. Bisogna reagire subito prima che il virus dell’ignoranza diventi fascismo. E allora lo urlo forte: anche io sono ebreo. Qui ci sono Ebrei, perché siamo tutti ebrei e non permetteremo che il passato ritorni. Non dobbiamo cancellare solo quella scritta, dobbiamo cancellare l’antisemitismo. Per sempre.

La scuola dei piccoli mostri


Fonte: Ad Hoc News

Un sentiero di campagna sullo sfondo, un prigioniero con la tuta rossa e lo sguardo perso nel vuoto, dietro di lui una persona armata pronta, dopo un orribile proclama contro i cristiani, ad ucciderlo. Quella persona però, ed è questo l’aspetto più atroce del già agghiacciante video diffuso nelle scorse ore, è solo un bambino di 8 anni. È lui a scandire minacce contro tutti gli “infedeli”, è lui a leggere un delirante messaggio che sancisce la condanna a morte del ragazzo costretto ad ascoltare gli assurdi motivi per i quali la sua vita deve essere, da lì a breve, troncata prematuramente.

Tu chiamale, se vuoi, degenerazioni...


Testo di Claudio Kuma

Non riesco a capire perché a sinistra devono difendere gli spacciatori extracomunitari con la scusa che non hanno altri lavori da svolgere... Difendono i giovani cantanti violenti, definendoli comunque artisti... Difendono la mafia nigeriana con la scusa che esistono anche le mafie italiane... Difendono i ladri dicendo che rubano per fame... Difendono i Rom con la scusa di un'etnia emarginata... Difendono Balotelli con la scusa che gli gridano "buuuuu"... Difendono le donne islamiche col velo con la scusa che anche le suore hanno il velo... Difendono e vanno a trovare in galera assassini di poliziotti con la scusa del "Nessuno tocchi Caino"... Difendono gli stupratori stranieri con la scusa che loro non sanno le regole italiane. La Sinistra ha seri problemi.

I finanzieri ebrei si buttano sull'ambiente


Testo di Mauro Bassi

Vi invito a leggere questo dossier per acquisire una conoscenza personale della storia oscura del movimento ambientalista. In questo modo potrete comprendere il motivo per il quale i massimi poteri della finanza internazionale stiano con solerzia sostenendo i movimenti che incoraggiano l’odierna “isteria climatica”. Avrete a disposizione dati utili a confutare la pretesa certezza dell’imminente cataclisma planetario di qui a dodici anni e godrete di una migliore conoscenza della complessità del clima terrestre, inserito com’è nel contesto delle influenze solari, planetarie e cosmiche. Ciò che è ancora più importante, coglierete il potenziale immenso di trasformazione epocale insito in questo momento storico. Siamo infatti all’alba di un Nuovo Paradigma di relazioni internazionali e tra popoli, nel quale il mutuo sviluppo (win-win cooperation) potrà soppiantare definitivamente i rapporti conflittuali che hanno caratterizzato la presenza e la successione degli imperi, vero morbo dell’umanità ora operante nella forma dell’Impero Britannico.

Quando il popolo è impegnato davanti al computer


Testo di Sed Vaste

Ma non vedete che popolo di codardi siete diventati? Solo qui da lei [su questo blog n.d.r.] si vede come i suoi utenti non si differenziano dagli altri fifoni, che girano in altri siti, dove chattano con la paura addosso. Non siedono sulla sedia, ma sul vasino direttamente, nessuno osa proferire contro ‘sta mummia ebrea [la Segre n.d.r.] che si permette, a 90 anni suonati, di venire a legiferare in casa d'altri e che si permette pure il lusso di accettare o rifiutare lacittadinanza onoraria di una città o di un’altra, a seconda di come gli offerenti strisciano. Se c'è da parlare di asparagi, di verdure e di cetrioli, il pitocco si scortica l'animo per dirla sua opinione, mentre se c'è da scrollarsi di dosso le catene ebraiche e massoniche, tutti che se ne stanno a cuccia, in silenzio, ahhh, ma a questa maniera avete un bel da rivendicare e da accusare vostri politici! Se il popolo se ne sta in catalessi, politici si adeguano, per non parlare poi dell'onnipresente Salvini. Ha il dono dell'ubiquità, come suoi padroni ebrei, che sono in diaspora ovunque. Salvini tra un po' ve lo ritroverete come quel marocchino del video di Zalone, anche dentro la tazza del water.

Il vuoto pneumatico delle Sardine


Testo di Franco Marino Patriota (Twitter)

Sul movimento delle sardine non ho mai scritto nulla perché voglio affrontare la questione analizzando precisamente i loro contenuti. Ed è proprio per questo che non scrivo nulla.

venerdì 24 gennaio 2020

Il citofono no, non l’avevo considerato...


Fonte: Adn Kronos

"Questa vicenda ha colpito me e tutta l’opinione pubblica straniera. Salvini ha usato l’informatore di condominio come si faceva in Unione sovietica, quando la vicina di casa spiava l’anticomunista. E la riflessione ulteriore è: se uno così diventasse presidente del Consiglio, visto che ha detto che vuole i poteri assoluti, dove arriverebbe?". Lo domanda Romano Prodi, in un'intervista a "Qn".


Aiuto, sta tornando il nazismo!


Fonte: Repubblica

Una scritta antisemita è comparsa a Mondovì, in provincia di Cuneo, a poche ore dal Giorno della Memoria. Sulla porta dell’abitazione di Lidia Beccaria Rolfi, staffetta partigiana, deportata a Ravensbruck come politica, ma testimone dell'Olocausto, qualcuno ha pensato di vergare le parole "Juden hier", qui abita un ebreo, e una stella di David come quelle usate dai nazisti per identificare gli ebrei. Una frase che riecheggia quelle usate dai nazisti durante i rastrellamenti, in Italia quanto in Germania, per deportare gli ebrei. Nella casa di Lidia Beccaria Rolfi, morta nel 1996, abita oggi il figlio Aldo che ha già sporto denuncia contro ignoti. "È inquietante quello che è successo questa notte. Non c'è altro modo per commentare". 

[N.d.R. Leggi tutto alla fonte]