giovedì 30 novembre 2017

La Svezia è sempre un passo più avanti di noi


Fonte: Il Messaggero


Passaggio vietato. Svolta a destra. Divieto di sosta. Sono i cartelli stradali che siamo abituati a vedere nelle nostre città. Ora in Svezia se ne è aggiunto un altro, al ritmo (e al percorso) dei tempi. Ovvero il segnale di pericolo dedicato a chi osserva di continuo il telefonino, lo fissa senza soluzione di continuità, inviando messaggi, twettando, postando e via di questo (pericoloso) passo. E chi non guarda la strada, mettendo a rischio la sua incolumità, e quella degli altri. Che stiano passeggiando, sulla carreggiata, al semaforo, alla fermata del bus. Il nuovo cartello è stato pensato dalla polizia svedese che lo ha posizionato sui marciapiedi di Stoccolma, in tanti luoghi di passaggio.

Squadristi pacifisti



Testo di Gero Giardina



Mostrano il filmato dei naziskin che, a Como, fanno visita all'associazione pro-immigrati nel corso di una riunione e leggono un comunicato stampa per dire basta all'immigrazione incontrollata. Non c'è traccia di violenza o forme di atti intimidatori. Poi, si vede che le teste rasate escono educatamente. Ora, però, verranno denunciati per violenza privata (tutto da dimostrare). I mass-media indignati, parlano di aggressione squadrista, ecc. ecc, ma nessuno ha visto niente di tutto ciò. Intanto la procura della Repubblica apre il solito "fascicolo". Ma del fatto che la città di Bari si sia arresa al condizionamento degli immigrati nel quartiere Libertà, fino a rinunciare alla messa della notte di Natale, qualcuno ne parla?

Il padrone permaloso non ce la farà passare liscia



Per capire chi vi comanda, basta sapere chi non vi è permesso criticare, diceva Voltaire. Analogamente, siccome nessun politico parla mai di signoraggio, scie chimiche e del piano massonico del nuovo ordine mondiale, vuol dire che al contadino non si deve far sapere la fregatura che sta per abbattersi su di lui e deve quindi essere distratto con cose di poco conto, con frivolezze da gossip e con falsi litigi e false contrapposizioni tra partiti fintamente in lotta fra loro. Zotici ignoranti e contadini siamo noi, il popolo che mangia pere e cacio, e dagli ebrei siamo storicamente chiamati “Goim”, bestie da soma. Non si può criticare gli ebrei sennò si diventa antisemiti. Non si può parlar male dei musulmani sennò si diventa islamofobi. Non si può parlar male degli statunitensi sennò si diventa antiamericani. Si capisce quindi che i padroni sono gli ebrei, che si servono degli americani come braccio armato e dei musulmani come cuneo demografico per scalzare il cristianesimo e con esso l’intero Occidente. Ma qualcuno sta cominciando ad aprire gli occhi, informandosi su temi tenuti accuratamente nascosti, ma per questo arriverà presto la censura con la lotta governativa appena iniziata alle “fake news”. I segnali di un prossimo atto legislativo di censura delle idee su internet già ci sono e forse anche questo sito verrà chiuso. Me lo aspetto da un momento all’altro.

Un governo impegnato a massacrare i propri sudditi







Ci sono italiani per strada senza casa e il governo pensa allo ius soli. Il vostro dovere è aiutare il popolo italiano.

I romani vengono incentivati a mettersi una vipera in seno


Fonte: Roma Today

Mille euro al mese a chi ospita un richiedente asilo: il Comune punta sull'accoglienza diffusa. Circa mille euro al mese per ospitare un richiedente asilo presso la propria abitazione. L'accoglienza diffusa, sul modello del Nord Europa, già sperimentata in altre parti d'Italia, sbarca anche a Roma. L'ha spiegato l'assessora alle Politiche Sociali, Laura Baldassarre, nel corso di un'intervista con Il Messaggero. "Anche i romani potranno ospitarli", ha spiegato. La sperimentazione, ha spiegato l'assessora, avverrebbe "con il supporto delle associazioni e del Comune". La cifra, ha puntualizzato, "dovrebbe essere questa: circa 30-35 euro al giorno". Sollecitata dal giornalista, Baldassarre ha spiegato che "all'interno di una rete, con un forte supporto del mondo associativo" si renderebbe disponibile ad aprire le porte della propria casa. "Il modello in Nord Europa funziona". Diffusa e di qualità, i due aggettivi apposti, in collaborazione "con associazioni e università, per arrivare all'inclusione".

Come vengono pilotati da remoto i terroristi





Le armi ad energia diretta possono far cambiare le nostre abitudini, la nostra vita e farci diventare vittime del sistema di potere occulto. Molti sono coloro che da persone normali sono diventate vittime di questo sistema di arma, persone che vengono pilotate, manipolate mentalmente a diventare anche dei potenziali terroristi con lo scopo di creare paura, terrore. Sì, perché la paura è l’unico mezzo del sistema di potere per controllare le masse. Coloro che utilizzano queste armi possono connettersi, interfacciarsi con noi tramite i loro computer,  con connessione ad internet, attraverso il Neural Remote Monitoring (RNM),  un software che permette di interfacciarsi con il web e poi controllare la persona “bersaglio”. Il controllo mentale può avvenire mediante altri dispositivi psicotronici satellitari che vengono utilizzati da gruppi paramilitari (o servizi segreti deviati) che sono al servizio della potente loggia massonica della CABAL-Illuminati. Il dispositivo psicotronico utilizzato con il Neural Remote Monitoring – Monitoraggio Remoto Neurale (RNM)  si chiama “Silent Sound Spread Spectrum or SSSS or s-quad mind control signal generator“. 

mercoledì 29 novembre 2017

Il sistema sanitario è una commistione di ignoranza, stupidità e interessi


Fonte: Ninco Nanco

Il malato prima di tutto è un cliente delle case farmaceutiche e tale deve restare. Non deve guarire del tutto! Curare il cancro si può ma se ti ammali aumenta il PIL. Vi mettiamo a disposizione un estratto del servizio apparso lo scorso 26 marzo alla trasmissione “Le Iene”. Il servizio riguarda la possibilità di curare e non solo prevenire alcuni tumori con un’alimentazione sana e principalmente vegetale. Nella parte finale la clamorosa intervista al Professor Franco Berrino, uno dei più importanti collaboratori del Professor Umberto Veronesi. Ascoltate cosa dice a proposito della sanità.

Due torti non fanno un'alimentazione



Dal primo gennaio gli insetti, o prodotti che li hanno tra gli ingredienti, potranno essere commercializzati liberamente in tutti gli Stati europei. Il 47% degli italiani si è dichiarato favorevole alla liberalizzazione degli insetti in tavola e il 28% è interessato a mangiarli. L’allevamento intensivo di animali sta distruggendo il pianeta, nessuno può negarlo, ormai perfino i sassi hanno capito che si tratta della principale causa di inquinamento al mondo e produce più gas serra di tutto il settore trasporti mondiale, sommando tutti i veicoli del mondo a combustione fossileQuindi quale sarebbe la soluzione che hanno escogitato per accontentare i carnisti? Informarli sull’importanza dell’alimentazione vegana? Sui benefici che avrebbe sulla nostra salute e su quella del pianeta? Ovviamente no! La soluzione è quella di creare altri allevamenti intensivi che inquinano di meno, sfruttando e massacrando insetti al posto di polli, suini, bovini, ecc. perché per gli specisti l’importanza della vita si può catalogare in base alla forma che ha assunto. Soluzione geniale non trovate? Fino a che punto sono disposti a scendere i carnisti, prigionieri delle proprie abitudini, pur di soddisfare i capricci del proprio palato? Cosa sono disposti ad ingurgitare pur di non dover ammettere che l’alimentazione vegan è la scelta migliore per tutti?

Delirante sarai tu e tua sorella!


Fonte: ANSA

"Durante l'assemblea plenaria della rete 'Como Senza Frontiere', un gruppo di fascisti ha fatto irruzione ed ha obbligato la platea all'ascolto della lettura di un volantino delirante sul tema della cosiddetta 'invasione'. L'azione è stata compiuta dalla sedicente 'associazione culturale Veneto fronte skinead'". A denunciare l'irruzione è Rifondazione comunista di Como. L'incontro si stava tenendo al chiostrino di Sant'Eufemia, ieri sera. "Da tempo - afferma Rc - denunciamo una pericolosissima deriva di stampo fascista a Como, in Lombardia, in Italia ed in Europa e purtroppo spessissimo sottovalutata dalle istituzioni". "Rifondazione Comunista dà la sua massima solidarietà a 'Como Senza frontiere', e chiede con forza e determinazione che le autorità preposte facciano luce sull'identità di chi questa sera ha cercato di intimorire le persone presenti alla riunione". Non si sono registrati problemi di ordine pubblico, il gruppo neofascista ha lasciato il chiostrino pochi minuti dopo l'irruzione.


La concessione dello ius soli non farà aumentare la sicurezza pubblica




Sinceramente non riesco a capire quale collegamento possa esserci tra la concessione della cittadinanza e l'incremento della sicurezza. Tutte le teste di c**** si lasciano andare in considerazioni choc nel tentativo di sconvolgere le menti e creare delle sacche di intesa nel cervello dei cittadini, ritenendo di essere menti eccelse capaci di sconvolgere l'intendimento delle cose più semplici. Cerchiamo di smetterla, cerchiamo di riprendere quei valori che fino ad oggi hanno portato l'Italia ad un alto livello di civiltà, cerchiamo di restituire l'Italia agli italiani escludendo nel modo più assoluto e categorico quella multireligiosità multietnia finalizzata allo sconvolgimento demografico di una globalizzazione sciocca, in aperto contrasto con quella che è l'evoluzione dei popoli come entità varie in una variabilità logica dettata dal territorio, dal clima, dalla storia e dall’evoluzione intellettiva, che non può essere uguale per tutti i popoli.

La tecnologia: dannazione del genere umano



Con la tecnologia l'uomo ha cercato, nel corso della storia, di condurre una vita più dignitosa e comoda. Essa esiste da quando il genere umano ha popolato la Terra. Tecnologia è anche accendere il fuoco, usare la ruota, adoperare le pietre a mo' di coltello. Pertanto essa fa parte integrante della vita. Per la nostra civiltà tale termine ha assunto un significato più importante ma è pur sempre legata, in particolar modo, alla esistenza della corrente elettrica.

Un movimento di finta opposizione che fa morire d’inedia la gente



Un'ulteriore conferma da che parte sta il M5S è l'ultima proposta della Signora Raggi, disposta a dare un contributo alle famiglie romane che ospiteranno un profugo, dimenticando i milioni di italiani poveri, disoccupati, precari e...avanti tutta! Aggiungiamoci poi l'elemosina del reddito di cittadinanza, invece di fare proposte serie per diminuire drasticamente le tasse e stimolare giovani e vecchi a fare impresa! Boccio questo movimento di sinistra che, sarà anche onesto, ma è un tipo di onestà che fa morire d'inedia. Altro che il populismo di Salvini e Meloni!

martedì 28 novembre 2017

L’ebrea Merkel alla conquista dell’Europa




Ieri sera su Reporter ho visto un servizio dove si parlava di tutti gli sfaceli che sta combinando la Germania in tutta Europa ed anche a casa propria. Dopo aver sentito le opinioni di autorevoli uomini di governo tedeschi, inglesi, francesi, greci e anche americani sono rimasto allibito. I tedeschi piano piano stanno vincendo una nuova guerra, quella finanziaria. Ci compreranno anche il Colosseo per un tozzo di pane. Riprendiamoci la nostra sovranità, ‘sti disgraziati ci hanno rovinati e quel che dovrà avvenire sarà peggio.

Rendiamogli onore (e passiamo oltre)



Ci sono personaggi che compiono poco più di un passaggio fugace nella storia, ma che si distinguono come e più di chi al mondo c’è stato per decenni e decenni. Non aveva ancora compiuto 15 anni, Roberto Di Ferro, quando fu catturato dai nazisti, il 25 marzo del 1945. Nato in un piccolo centro dell’alessandrino, lavoratore da giovanissimo per aiutare la famiglia, Roberto scelse la via delle montagne per contribuire alla Liberazione, guadagnandosi il soprannome di Baletta, per via della sua giovane età e del suo entusiasmo nello svolgere i compiti di staffetta. Era un ragazzo, Roberto, poco più di un bambino, ma non aveva paura di fare scelte da grande. Volle combattere al fianco dei suoi compagni, e anche nelle azioni di prima linea, Baletta si distingueva. La lotta partigiana era però messa in pericolo non solo dai nazisti, ma anche dalle spie che collaboravano con i tedeschi; fu proprio a causa di una di queste delazioni, che il gruppo di Baletta fu sorpreso in un’imboscata, durante quelle che sarebbero state le ultime settimane della guerra. Dopo aver esaurito ogni possibile resistenza, dieci partigiani furono arrestati a Pieve di Teco.


L’occhio geniale di Steve sulla nostra società dei consumi


Pochi giorni fa abbiamo assistito all’assalto dei negozi in occasione del “Black Friday”, con i telegiornali che ci spiegavano come, ineluttabilmente, tale abitudine americana stia arrivando piano piano anche in Italia, sulla scia di Halloween. Con la differenza che qui ci sono di mezzo adulti e non bambini e nessuno si diverte, niente mascherate, né macabra creatività e nessuna origine pagana a nobilitare la festa, ma solo consumismo ossessivo compulsivo. Una patologia dichiarata, riconosciuta dagli psichiatri. In altri termini, i padroni occulti che amano giostrare con le nostre emozioni come se fossimo cavie di laboratorio (e giustamente Steve Cutts ha scelto i topi per raffigurare gli umani) intendono farci credere che una patologia psichiatrica sia accettabile e normale, che faccia tendenza, che sia di moda e ci renda tutti più fighi. A me, vedere quelle persone intervistate, fuori dai grandi magazzini, dichiarare con orgoglio di aver comprato un golfino a poco prezzo, mette una tristezza infinita. Non è retorica, la mia, ma quali sono i valori di questa gente? Se credono di essere felici perché hanno risparmiato sul prezzo di una gonna o di un paio di pantaloni, cosa voteranno quando saranno nel segreto della cabina elettorale? La risposta è scontata. Un film da incubo, distopico e fantascientifico come “Essi vivono” si sta rivelando vieppiù profetico. Ci dicono di comprare. E noi compriamo! Siamo già morti, morti che camminano e consumano.


Facebook e l'articolo 21 della Costituzione vanno poco d’accordo




Ho postato giorni fa un'intervista a Nino Galloni in cui dice che l'Italia per entrare nell'euro e rimanerci avrebbe subito una deindustrializzazione a favore di nazioni concorrenti. Ebbene, il link che ho postato mi è stato rimosso da Facebook, il quale mi ha comunicato che sembra spam. Ora metto qui chi è Nino Galloni, un economista allievo di Federico Caffè e figlio di Giovanni Galloni.Visto le cariche che questo economista ha ricoperto e ricopre mi pare che Facebook debba concedergli un po' più di rispetto. E sì, perché la censura l'hanno data a me, ma il pensiero è di Galloni (trovate le sue interviste su You Tube). Chi ha segnalato a Facebook il mio post è uno squallido antidemocratico e anche tanto ignorante. Con la scusa delle fake news si danno da fare i lobotomizzati vermiformi e Facebook ci va dietro. Ho comunicato a Facebook il mio dissenso, ovviamente, in quanto siamo ancora in Democrazia e la libertà di pensiero e parola (anche a mezzo stampa) vige ancora ed è sancito dall'articolo 21 della Costituzione.

Rael, dimmi qualcosa che non so!



Conferenza a Tarvisio (UD): “Il messaggio degli extraterrestri”. Sabato 2 dicembre 2017, ore 16,00 presso l’Auditorium Kugy. Ingresso gratuito.
<<La vita sulla Terra non è il frutto di un'evoluzione casuale o di una creazione divina, ma il risultato di una creazione scientifica da parte di una civiltà extraterrestre>>.
Questi Esseri, molti anni fa, giunsero sulla Terra e, grazie alla loro tecnologia, ad una perfetta padronanza dell'ingegneria genetica e del DNA, resero abitabile questa pianeta, creando inoltre ogni forma di vita. Terminarono la loro colossale opera creando l'uomo a "propria immagine e somiglianza", come dice testualmente la Genesi Biblica. 

Dobbiamo ringraziare i 5 Stelle se in Italia non ci sono forze eversive


Fonte: Fanpage

La nascita di forze politiche estremiste ha attraversato tutta l’Europa con partiti che negli ultimi anni hanno acquisito posizioni sempre più drastiche. Fenomeno che, secondo il candidato premier del M5s Luigi Di Maio, non ha però coinvolto l’Italia. E il merito, stando a quanto rivendicato oggi dallo stesso leader del MoVimento in una lettera inviata al Corriere della Sera, è proprio dei pentastellati. “I nostri valori fondanti sono: onestà, legalità, non lasciare indietro nessuno e partecipazione del cittadino alla vita pubblica. Rispettiamo la Costituzione e siamo contro la violenza: è eversione questa? Negli altri paesi europei sono nate forze politiche estremiste, in Italia non è così grazie a noi”, argomenta Di Maio.


Viviamo circondati da zombi


Testo di Marco Zorzi


Un terribile morbo di follia autogenocida, inoculata da un potere globale criminale, ha trasformato in zombi una cospicua parte della popolazione italiana. Si tratta di esseri mostruosi dal cervello spappolato e votati alla distruzione di tutto ciò che li circonda, ma dall'apparenza esterna di normali esseri umani. Essi possono trovarsi ormai nei luoghi più impensati, in aree che potrebbero sembrare immuni, ed anche in famiglia. Nonostante l'aspetto ordinario e un eventuale legame affettivo, dobbiamo sapere che non sono più normali esseri umani, ma zombi appunto, e quindi pericolosi e da abbattere, per la salvezza nostra e dell'umanità intera.

Il veganesimo è antico come Abacucco



Fonte: Vicenza Più


Il veganismo è oggi una prospettiva che si va diffondendo e riscuote successo, ritenendo di essere  "Una filosofia e un modo di vivere che esclude, ai limiti del possibile e praticabile, ogni forma di sfruttamento e crudeltà verso animali, per scopo alimentare, per il vestiario, come per qualunque altro scopo; per estensione, promuove lo sviluppo e l'uso di alternative che non prevedono l'utilizzo di animali, per il beneficio degli umani, degli animali e dell'ambiente. In termini di dieta denota la pratica di astenersi dal consumare prodotti derivati completamente o parzialmente da animali" Memorandum nel 1979 la Vegan Society ). Lo stile vegano nascerebbe, quindi, agli inizi del XX secolo e si presenta come autentica novità per la vita dell'uomo d'oggi e prospettiva per il futuro. Ma, come spesso accade, il veganismo ha origini molto antiche, in realtà. 


lunedì 27 novembre 2017

Un Papa che piace a sempre meno cattolici


Testo di Lia Bianchi


Noi cristiani ci sentiamo abbandonati, mai ascoltati, ma continuamente minacciati da un personaggio che più che un Papa sembra un mediatore culturale. Per questo piace tanto agli atei comunisti e alle albepariette della TV di Stato. Il nostro Papa è ancora Benedetto!

Gli uomini dalla grande barba aspettano le eclissi lunari



Dal messaggio della Madonna di Anguera, trasmesso il 24/07/2005. Gli uomini del terrore raggiungeranno il Vaticano. La piazza sarà piena di cadaveri. L'umanità vedrà l'azione malefica degli uomini dalla grande barba. Il Colosseo crollerà. Sappiate che il Signore è rattristato a causa dei peccati degli uomini. Ecco i tempi delle grandi tribolazioni. Inginocchiatevi in preghiera.


Dal messaggio del 23/03/2008. Cari figli, gli uomini seguaci del falso profeta marceranno con grande furia in direzione del tempio santo. Lì ci sarà grande distruzione. La Chiesa piangerà e si lamenterà. In questo giorno sarà visibile una eclissi lunare.

Le prossime eclissi lunari visibili in Italia: 27/07/2018 – 21/01/2019 - 16/07/2019

Crono divora i suoi figli




Undici milioni di italiani non possono curarsi e 6 milioni sono totalmente poveri. Italiani super tassati, salassati, privati del minimo, che vanno a lavorare per mantenere politici che li sfruttano e ospiti stranieri, per la maggior parte clandestini o migranti economici. Sono dati impressionanti, che sembrano non riguardare il PD (che continua ad accogliere) e loro alleati, che tradiscono i propri cittadini, il loro stesso sangue, per favorire immigrati giovanotti, minori che poi chiederanno il ricongiungimento, donne gravide; tutta gente che vuole sfruttare il nostro sudore, i nostri sacrifici, esibendosi, ogni giorno, nel totale ozio, mentre noi fatichiamo e regalando loro anche la sanità gratuita, mentre molti italiani non hanno i soldi per curarsi. Questo io lo chiamo alto tradimento. E non ci metto solo l'attuale governo, perché il contorno starnazza ma non agisce in modo concreto. Siamo in emergenza e loro pensano allo ius soli, a mandarci in pensione a 67 anni, a mantenere i loro privilegi, ........elenco infinito!

L’immondizia che turba milioni di persone






La mia è una valutazione estetica: fa cagare! "Dio creò l'uomo, a sua immagine lo creò, maschio e femmina li creò." Se dico che quest'obbrobrio è immondizia sono omofoba?

Il comandante Geova era anche peggio!


Testo di Dario Chip


Ma la nostra presidente della camera, notoriamente pro Islam e a tutte le leccababbucce cattocomuniste, ieri nella giornata contro la violenza sulle donne, con tante belle parole in difesa delle donne maltrattate, non hanno fatto cenno a queste consuetudini barbare, all'infibulazione o alla sottomissione delle donne mussulmane.... bella coerenza!

Noi ci limitiamo a tirargli le uova


Fonte: ANSA

Sgomento in Polonia dove in una manifestazione di ieri della destra radicale a Katowice sono state esposte per la prima volta delle forche con le foto di sei eurodeputati dell'opposizione Piattaforma civica (Po) 'colpevoli' di aver votato a favore della risoluzione con quale il Parlamento Ue ha ammonito il governo di Varsavia per il mancato rispetto dello stato di diritto. La foto è stata pubblicata su Twitter dal portavoce di Po, Jan Grabiec, che ha chiesto alle autorità di reagire. Secondo Grabiec, la manifestazione è stata organizzata dai "fascisti" di Onr, gruppo nazional-radicale, e si è svolta sotto gli occhi della polizia che non è intervenuta. I sei eurodeputati erano già stati stigmatizzati sia dalla premier Beata Szydło che dal presidente della Repubblica Andrzej Duda, entrambi esponenti del partito di destra 'Diritto e Giustizia', il cui leader è Jarosław Kaczyński.   

Mi faccio anch’io nazicattolico


A parte la sua convinzione che l’unica vera religione sia quella cattolica apostolica romana, l’analisi compiuta da Don Curzio Nitoglia è totalmente condivisibile. E’ stato definito un nazicattolico ma, ascoltando questa sua conferenza, a me sembra uno studioso di storia che unisce i puntini, che collega i filosofi del passato alla realtà odierna, con un’abile sintesi discorsiva, evidenziando come il piano Kalergi affondi le proprie radici fino ai Rosacroce del Seicento, per passare attraverso la Massoneria dei tre secoli seguenti. Il pensatore principale a cui Kalergi si è ispirato fu quel Comenio che per me rappresenta solo reminiscenze scolastiche, di quando frequentavo le Magistrali. L’ebreo Comenio fu, tra le altre cose, un pedagogista e questo spiega perché lo si ritrova nei programmi degli istituti magistrali. Mai avrei immaginato che sarebbe stato uno dei cabalisti fondatori del nuovo ordine mondiale, che vorrebbe Stati Uniti d’America ed Israele a capo del pianeta Terra, con un popolo di servi meticci ai loro piedi. E’ la lotta che noi pochi stiamo conducendo, a livello di conoscenza e divulgazione, sperando di riuscire a bloccarli o almeno a contrastarli. Benché agnostico da vecchia data, forse già dalle Magistrali, quasi quasi mi faccio anch’io nazicattolico. Se non altro a livello di simpatie.

Una nazione invasa da nani, ballerine, acrobati e funamboli







Fate attenzione a questa foto : lui è un ladro, uno di quelli che entra nelle nostre case. È stata scattata ieri, stava scappando da un appartamento in San Ermete. Erano le 19,30. Purtroppo è una foto vera, i ladri esistono veramente.

L'obbedienza non è mai stata una virtù





L'obbedienza è la morte. Ogni istante in cui l'uomo si sottomette ad una volontà esterna è un istante perso della sua vita. Quando l'individuo è costretto ad effettuare un accordo contrario al suo desiderio o gli è impedito di agire secondo il suo bisogno, smette di vivere la propria vita e, mentre chi comanda aumenta il suo potere vitale grazie alla forza con cui domina, chi obbedisce si annienta. Chiunque ostacola la vita di un uomo impedendogli di vivere pienamente con tutte le sue facoltà e necessità, minaccia la sua esistenza. In questa lotta più che in qualunque altra bisognerebbe utilizzare ogni arma, la forza o l'astuzia, può l'uomo dunque adottare la sua legittima difesa. L'obiettivo dell'uomo è di essere un uomo. Lo scopo della vita è di vivere.


Elogio della vita (1898)

domenica 26 novembre 2017

La contessa con la pistola


Ieri sera, su Rete 4, per l’ennesima volta è stato affrontato il tema della legittima difesa. Sono state messe a confronto due scuole di pensiero, con scontro assicurato e quindi audience elevata: chi è a favore dell’uso di armi in casa propria, per difendersi dai ladri, e chi chiede più Stato, cioè più poliziotti, lasciando che siano le Forze dell'Ordine ad occuparsi della sicurezza dei cittadini. Personalmente penso che abbiano ragione tutti e due. La legittima difesa è sacrosanta, ma anche l’abbassamento di livello della sicurezza, a cui pare siamo giunti, è cosa da rigettarsi. La faccenda diventa paradossale e si vede il punto debole della seconda tesi, cioè di chi non vuole il Far West, nel momento in cui si chiede la presenza di più Stato quando è proprio lo Stato che fa entrare cani e porci in Italia, ovvero maldestri e primitivi africani, insieme a feroci criminali balcanici. Certo, nel 1989 è caduto il Muro di Berlino e orde di slavi, buoni e cattivi, hanno cominciato a invadere l’Europa occidentale. Era forse meglio che il Muro non cadesse? Gorbacev ha fatto una cazzata, per caso? La caduta del Muro di Berlino ha avuto (sta avendo) delle ricadute sulla nostra tranquillità e mi ricorda il destino riservato a Gheddafi: era meglio che il Rais libico rimanesse al suo posto? Se ci fosse stato ancora lui al potere, saremmo stati invasi da orde di africani subsahariani?

Proprio il Natale non gli piace!


Sto cercando di capire cosa gli passa per la testa. Cosa credono di ottenere o di dimostrare? Che il Natale è roba da crociati infedeli e quindi da combattere? Che se ammazzassero i cristiani finirebbero in prigione, visto che vivono in territorio cristiano, ma che se ammazzano un abete decorato nessuno può arrestarli? A volte il fanatismo religioso sconfina nella stupidità, ma loro non se ne rendono conto. Prendere a cannonate le statue deBuddha di Bamyan posso capirlo: l’iconoclastia l’avevamo anche noi in Occidente, ma noi tendiamo a considerare quei tempi come secoli bui della nostra storia e siamo contenti di esserceli lasciati alle spalle. Questi ragazzi musulmani, invece, sono convinti che il loro comportamento sia giusto. Ci odiano e vogliono farcelo sapere, senza farci (per ora) troppo male. 

Da stazione a campo profughi


Stazione centrale di Milano, se ci andate occhio alle borse e portafogli. E' piena di disperati che non avendo altro posto vivono, mangiano, si lavano e dormono all'interno della stazione, dove i furti sono aumentati del 550%.

La sacra ferocia del Corano


Testo di Neo

Questa foto si riferisce a una manifestazione dei musulmani in Italia svoltasi in occasione della strage del 13/11/2015 avvenuta a Parigi. La menzogna dei musulmani devoti può arrivare al punto di estrapolare un brano dal Corano, privandolo del suo contesto, per far credere che l'islam sia una religione di pace. Mentre in realtà il versetto per intero ha tutt'altro significato.


Corano:
5:27: Recita loro secondo la verità la storia dei due figli di Adamo, quando offersero un sacrificio. Questo fu accettato dall'uno, e non fu accettato dall'altro, che disse «Ti ucciderò». «Allah accetta soltanto dai timorati», rispose quello.

5:32: A causa di ciò abbiamo prescritto ai figli di Israele che chi uccide una persona non in cambio di altra persona uccisa o di guasto commesso sulla terra è come se avesse ucciso tutti gli uomini insieme, e che chi, invece, tiene in vita una persona, è come se tenesse in vita l'umanità tutta. Abbiamo mandato loro i nostri profeti, con prove evidenti; ma ciò nonostante molti di essi vanno commettendo eccessi sulla terra.

5:33: La pena di coloro che fanno la guerra ad Allah e al suo profeta e fanno guasto sulla terra è l'uccisione, o l'esposizione sul patibolo o l'amputazione di una mano e di un piede in maniera alterna, o l'esilio. Ciò perché essi costituiscono un obbrobrio in questo mondo; anche nell'altro incorreranno in un grave tormento.

Il piacere di violentare una bambina crocifissa


Fonte: Vox News


La bambina di 3 anni che è stata crocifissa sul tavolo della cucina dei suoi genitori, e poi violentata da 4 africani mentre era crocifissa, dopo che i genitori erano stati sgozzati. “È al di là dell’immaginazione della gente quello che sta accadendo in questo momento. Siamo proprio sicuri di volerli a casa nostra? Nella foto una manifestazione di Neri con un bambolotto bianco crocifisso. Non abbiamo inserito le foto dei massacri perché troppo crude, ma le potete trovare con una semplice ricerca. Nessuno ne parla dei cristiani massacrati in Africa, la maggior parte di queste persone sono bianche.

Un friulano D.O.C. che pubblicizza il NWO






Alioune Diouf, 18 anni di Cividale del Friuli - Udine, è il nuovo Mister Friuli-Venezia Giulia 2017! Alioune, il quale si è molto commosso alla vittoria, è il primo Mister Friuli-Venezia Giulia di colore della storia del concorso di bellezza più famoso della regione ed anche il più giovane mai eletto, di origini senegalesi, gioca a basket nella serie A, è alto 1.98 e frequenta la quinta superiore. Adesso sogna di fare il modello a Milano. Una serata bellissima al Ristorante Adriatico Villotta Di Chions (Pn) che ha visto decretare anche il secondo posto a Davide, di Mortegliano, con la fascia di Mister Optex, terzo Francesco, di Sacile, è Mister Astol Models, quarto Gabriele, di Udine, è Mister Adriatico, quinto Mister Web (il più votato del concorso sulla nostra pagina facebook) è Davide, di Gemona del Friuli. Ospite della serata la bellissima cantante Margherita Pettarin AndrettiMister Friuli-Venezia Giulia è un marchio registrato dell'Agenzia Astol Models.

L’incubo si profila all’orizzonte


Fonte: Adn Kronos

Rifiutano il vaccino antinfluenzale e vengono licenziati. E' accaduto a 50 lavoratori della gruppo sanitario Essentia Health di Duluth nel Minnesota (Usa). Il provvedimento è scattato come una tagliola ad inizio settimana "ma la maggioranze dei nostri dipendenti ha aderito alla campagna vaccinale per proteggere i nostri pazienti e la nostra comunita", ha spiegato Miranda Anderson portavoce di Essentia. A perdere il lavoro è stato chi non ha potuto giustificare, per motivi di salute o religiosi, il 'no' all'immunizzazione. Il responsabile della sicurezza del gruppo - riporta il sito twincities.com - ha precisato che "a partire da lunedì il 99,5% della forza lavoro di Essentia, ovvero 13.900 lavoratoti in tutti gli Usa, è stata vaccinata". Al momento non è possibile sapere se tra i 50 licenziati ci sono anche medici.

sabato 25 novembre 2017

Schiavi di pelle bianca, pieni di soldi e di inutili desideri




Due secoli fa negli Usa si teneva il mercato degli schiavi che durava una settimana intera. L'ultimo giorno, il venerdì, venivano offerti gli ultimi schiavi rimasti (i meno prestanti) a prezzi stracciati, da cui "black friday", ovvero triste venerdì per gli schiavisti che guadagnavano poco. Questo abominio dell'uomo sull'uomo, questa barbarie, invece di essere ricordata con mestizia, ha dato vita, offrendo anche il nome, ad un'altra volgare tristissima vendita compulsiva dove gli schiavi non hanno più le catene alle caviglie, da cui ci si può liberare, ma catene molto più subdole ma micidiali al cervello e qui diventa praticamente impossibile l'emancipazione.

Un'invenzione mediatica volta a colpevolizzare il sesso forte


Testo di Paolo Sensini


Siccome il genere umano è composto da due polarità, maschile e femminile, se si parla di "femminicidio" allora si dovrebbe introdurre anche il termine "maschicidio". Ma è palesemente un assurdo, perché c'è una parola che le sintetizza entrambi: omicidio. Come tutte le morti, quella di una donna per mano di un uomo è una tragedia. Ma il "femminicidio" – termine osceno visto che scinde il valore di una persona a seconda del genere sessuale – è uno di quei crimini che è sempre esistito e sempre esisterà. Non è "eliminabile" per legge, come dimostra l’approvazione del reato servito solo a scardinare il sistema giuridico creando fattispecie ad hoc rispetto all'universalità del Diritto. Esattamente come non è eliminabile il reato di infanticidio, vecchicidio o il dramma del suicidio. I cosiddetti "femminicidi" sono stati nel 2016 poco più di 100, cioè "solo" il 30% del totale degli omicidi: significa che vengono uccisi oltre il doppio degli uomini rispetto alle donne. Il che non è strano, ma pone l’Italia ai minimi al mondo in quanto a omicidi di femmine. 

Pecore, muli, elefanti e lavaggio del cervello


Testo di Enrico Priotti


Ieri sera ho cenato con un gruppo di amici. Uno di essi a un certo punto, parlando del degrado del suo quartiere, ha cominciato ad inveire contro l'invasione terzomondista del Paese e i ben noti problemi che essa (ovviamente) comporta. Io gli ho fatto notare che gli italiani hanno esattamente ciò che vogliono, vista la robusta maggioranza di sinistra che pervade tutto lo Stato e visto che, da sempre, è la sinistra che, per ragioni evidenti anche ad un mulo, favorisce determinate risme. Sapete lui cosa mi ha risposto? Che è da sempre un kompagno e che è stato Berlusconi a riempire l'Italia di preziosissime risorse. E il guaio è che credeva veramente a ciò che ha detto. E’ da cose come questa che si comprende la drammatica efficacia del lavaggio del cervello fatto agli italiani. Riescono a far credere alla gente persino che gli elefanti volano come Dumbo, se questo può tornare utile alla Propaganda del Pensiero Unico Marxista.

Un mortadellaro lungimirante


Fonte: Linkiesta

ZOLA PREDOSA (BO) - Da un lato della strada si sfornano le fette rosa di mortadella di gran suino padano. Dall’altro si impastano salsicciotti di lupino e ceci 100% vegetali. Tra vegani e vegetariani, si contano in Italia ormai quasi 2 milioni di persone: una fetta di mercato che cresce ogni anno di oltre il 50 per cento. Tanto da aver convinto persino Felsineo, leader mondiale della mortadella, a buttarsi nel settore degli affettati veg. È la prima volta che un’azienda della carne abbraccia il mercato vegetariano e vegano. A Zola Predosa, nella periferia di Bologna, accanto alla fabbrica storica di salumi, l’azienda della famiglia Raimondi, che per prima ha portato la “bolognese” sulle tavole dei cinesi, ha appena inaugurato uno stabilimento nuovo di zecca con il marchio Felsineo Veg. Proteine animali e proteine vegetali, vegetariani e carnivori convivono nel giro di poche centinaia di metri.


Un po' di verità e molta propaganda




Ecco le immagini più sconvolgenti del commercio degli schiavi, della tortura, degli omicidi in Libia. L'Onu, la UE e l'Ecowas sono urgentemente chiamati ad agire e a liberare questi giovani africani prigionieri nei "mercati degli schiavi" in Libia. Di recente abbiamo pubblicato il filmato dell'asta in Libia dove i giovani neri sono presentati agli acquirenti del Nord Africa come potenziali lavoratori agricoli e venduti per poco meno di 400 dollari l’uno. La cosa è inquietante e preoccupante.

Sventurato quel popolo che ha bisogno di profeti



Tante cose sono state dette sulla fine del mondo, ma adesso ci sono dei segni che stanno realizzando tante cose che sono state dette nel passato interpretando la Sacra Scrittura. A parlare, uno dei rabbini più in vista del mondo ebraico, che conferma incredibilmente le affermazioni del Testo biblico. Il Rabbino Amram Vaknin è un singolare asceta del mondo ebraico che in diverse circostanze si è distinto per aver annunciato delle profezie poi avveratesi. In particolare ricordiamo la nascita della striscia di Gaza e l’incendio del 2010 della foresta del monte Carmelo. Senza ora andare in fondo alla questione, adesso il rabbino in oggetto cerca di sollevare la coscienza del popolo di Israele annunciando niente di meno che il ritorno del Messia, Yahashua Mashiach. Questo fatto, riportato da un rabbino, ha a dir poco dell’incredibile: gli Ebrei non credono che Gesù sia stato il Messia. Intanto, questo uomo, studioso dei testi sacri, al di là della fede o religione professata, sembra avere una coscienza diversa.

L’Islam, una delle peggiori calamità del genere umano




Cari amici, è una strage quella che si è perpetrata  in una moschea del Sinai. Sono saliti a 235 i morti e 191 i feriti dell’attentato dinamitardo e a raffiche di mitra che ha massacrato i fedeli dentro e fuori la moschea. Fedeli musulmani sterminati da terroristi islamici. È una costante della storia dell’islam che è sempre stato fisiologicamente violento e conflittuale sia al suo interno sia nei confronti del mondo esterno. Tre dei primi quattro successori di Maometto, i cosiddetti “Califfi ben guidati”, furono assassinati da altri musulmani. La radice del male è l’islam, è ciò che Allah prescrive nel Corano e ciò che ha detto e ha fatto Maometto. Noi tutti, compresi gli stessi musulmani che sono non a caso le principali vittime, dobbiamo liberarci dell’islam.

venerdì 24 novembre 2017

Matteo, la pulizia puoi cominciare a farla subito! Cosa aspetti?


Testo di Matteo Salvini


Che bella questa Italia "accogliente" dove le "risorse" clandestine si accoltellano per strada. Questa è proprio la zona di Padova dove sono stati aggrediti gli inviati di "Striscia". Possiamo dire che quasi 5 anni di governi a guida Pd (Letta, Renzi, Gentiloni) hanno rovinato l'Italia? Io non mi arrendo: se mi darete una mano, ho voglia di fare pulizia!


Anche senza l'EMA vivremo lo stesso infelici e malati


Testo di Matteo Tenan


Sempre martedì scorso il conte Gentiloni Silveri, con i suoi prodi, ha fatto un'altra figura mondiale degna dell'invenzione dell'Imperatore Vespasiano, sovrano di Roma conosciuto in tutto il mondo. L'Agenzia Europea del farmaco su cui Schiapparenzi e Alf-ano cercano di sacrificare il futuro dei figli e delle figlie d'Italia è stata assegnata alla città di Amsterdam, invece di Milano, una pillola amara, con il consueto codazzo di polemiche per la mancata ingestione delle future bustarelle, da sempre elargite dai benefattori della chemioerapia, dell'eugenetica e dell'aborto, a partire da Bill Gates. Ovviamente i politici meschini, anziché fare un esame di coscienza, visto che non ce l'hanno, hanno dato la colpa alla Spagna. Io avrei preferito che si rivalorizzassero con procedure industriali standard l'erboristeria le numerosissime piante, incluse le erbacce, dall'inestimabile valore terapeutico e ricostituente, i cui preparati e distillati andrebbero sperimentati in particolare sui membri dell'attuale governo che sembrano un gruppo di zombies, forse potrebbero assumere il tono di persone più pimpanti.

Improvvisamente, diventano tutti laici sfegatati


Fonte: Imola Oggi

PALERMO, 23 novembre – Vietato pregare per i bambini di una scuola elementare e d’infanzia, a Palermo. Il dirigente della scuola Ragusa Moleti, Nicolò La Rocca, ha diramato stamani una circolare che impedisce agli insegnanti di fare recitare le preghiere ai bambini nell’ora della merenda e persino durante l’ora di religione. Il dirigente stamani ha fatto rimuovere dalla scuola una statuetta della Madonna e alcune immagini, come quella di Papa Francesco. La scuola è frequentata dai bambini dai 3 ai 10 anni. “Ci sarebbe nella nostra scuola – si legge nella circolare firmata dal dirigente scolastico, Nicolò La Rocca – l’usanza, da parte di alcuni docenti, di far pregare i bambini prima dell’inizio delle lezioni o di far intonare canzoncine benedicenti prima della consumazione della merenda”. Il dirigente ricorda che “considerando il parere dell’Avvocatura dello Stato dell’8 gennaio del 2009 è da escludere la celebrazione di atti di culto, riti o celebrazioni religiose nella scuola durante l’orario scolastico”.