lunedì 29 aprile 2019

Il Fascismo non fu solo manganello e olio di ricino, ma rigore e rispetto


Testo di Giovanna Coppa

Una domanda che mi pongo spesso è perché le masse temono tanto il ritorno del fascismo? Provo a darmi una risposta. Forse perché, essendo il fascismo una dittatura, dovrebbero tornare a rispettare le leggi, a rinunciare ai privilegi, perché chi sbaglia dovrebbe passare la vita nelle patrie galere? E perché sono proprio le masse comuniste, i gay, gli immigrati, i politici, i ricchi ad averne così paura? Non ho premesso che io sono nata nel ‘46 ma che i miei genitori e i miei fratelli hanno vissuto il fascismo. Mio padre non aveva tessere e non l'ho mai sentito dire di avere avuto problemi. Boh. Qui c'è qualcuno che racconta frottole e la mia famiglia la escludo.

4 commenti:

  1. Dvce a testa in giú ahahaha

    RispondiElimina
  2. Ah beh certo perché anche se ci sono testimonianze orali e scritte di migliaia di persone e studiosi che dicono il contrario, sicuramente avrà ragione lei e la sua famiglia che sicuramente non siete tendendiosi e vedete le cose in modo oggettivo😂😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedere le cose in modo obiettivo è difficilissimo.

      Tuttavia, ordine e disciplina sono preferibili al disordine e al lassismo.

      Poi, applicarli è tutto un altro discorso.

      Elimina