sabato 7 giugno 2014

Cosa ci si può aspettare da un vivisettore?

 
Fonte: OIPA

ROMA HA UN SINDACO SENZA CUORE !!
Il SINDACO di Roma, Ignazio Marino, il 10 giugno 2014 festeggia un anno di attività di PRIMO CITTADINO della Capitale. Sono tanti i problemi che il nostro SINDACO aveva promesso di affrontare e risolvere nel più breve tempo possibile, ma le sue parole sono rimaste vuote e senza riscontro nella realtà.
In particolare aveva garantito:


1) La riqualificazione dei Canili Comunali per portarli ad un livello di alta efficienza ed eccellenza, ma ad oggi non è stato effettuato alcun intervento, anzi, I CANILI PUBBLICI SONO IN VIA DI SMANTELLAMENTO !!!

2) Ancora oggi l’Ufficio Diritti Animali non ha un RESPONSABILE designato: NON C’E’ A ROMA UN RESPONSABILE PER I DIRITTI DEGLI ANIMALI !!!

3) Le COLONIE feline non ricevono più l’aiuto da parte del COMUNE attraverso la fornitura di cibo !!!

4) NON ESISTE UN PIANO DI CONTENIMENTO DEL RANDAGISMO NE' UNA POLITICA DI PIANIFICAZIONE DELLE STERILIZZAZIONI E DELLA MICROCHIPPATURA.

5) Mai come quest’ultimo inverno Roma è stata invasa dai circhi con la presenza di numerosi animali, anche in via d’estinzione, A SPESE DELLA COMUNITA’ !!!

6) Il PRIMO CITTADINO aveva promesso di occuparsi delle BOTTICELLE, con varie proposte, ma per i poveri cavalli, NULLA E' CAMBIATO: sono sempre costretti a trainare le pesantissime carrozze con freddo e pioggia e col caldo e l’afa, in mezzo al caotico traffico. La stragrande maggioranza dei ROMANI chiede l'abolizione del serivizio e la riconversione delle licenze anche con taxi elettrici o con auto d'epoca.

7) Il CENTRO RECUPERO FAUNA SELVATICA DELLA L.I.P.U. attivo presso il BIOPARCO, fondamentale ritrovo per la fauna migratoria, NON RICEVE PIU’ FONDI DAL COMUNE DA MESI E MESI !!!

8) E poi lo sperpero di denaro pubblico per opere inutili e crudeli verso gli animali, come il Bioparco e l'acquario dell' Eur. L’INDIFFERENZA DELLE AUTORITA’ COMUNALI QUANDO SI RICHIEDE IL LORO INTERVENTO PER ANIMALI ABBANDONATI O INVESTITI…!!!

Il SINDACO Ignazio Marino è responsabile della totale assenza di interventi per affrontare tutte queste problematiche che in campagna elettorale AVEVA PROMESSO DI OCCUPARSI E RISOLVERE !!!

Noi protestiamo con forza CONTRO LA LATITANZA E LA TOTALE ASSENZA DA PARTE DI QUESTA AMMINISTRAZIONE VERSO TUTTI GLI ANIMALI DEL TERRITORIO, chiedendo un intervento urgente per valutare eventuali provvedimenti da intraprendere, PER EVITARE SITUAZIONI ANCORA PIU’ DRAMMATICHE DI QUELLE CHE LE ASSOCIAZIONI ANIMALISTE DI ROMA STANNO CONSTATANDO E AFFRONTANDO SENZA ALCUN AIUTO E RISCONTRO DA PARTE DEL COMUNE !!!

Comitato Cittadini di Roma per gli Animali

La nostra manifestazione è aperta a tutti i cittadini e a tutte quelle associazioni che, a vario titolo, si occupano della tutela e dei diritti degli animali.

L’appuntamento è per martedì 10 giugno dalle h. 19.30 alle h. 21.30 in Piazza della Rotonda (Pantheon).

Vi aspettiamo in tanti!


2 commenti:

  1. E' troppo preso a guidare la manifestazione del gay-pride.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oppure a spiegare al governo dove sono finiti tutti i soldi.

      Elimina