martedì 23 agosto 2016

La politica è una cosa sporca (anche alle amministrative comunali)


Dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei. Quando Anthony Santelia mi disse che lui mangiava carne biologica, capii che faceva parte di quella masnada di sedicenti spiritualisti che sono stati in India, che si credono investiti dallo Spirito Santo e che hanno un'alta considerazione di sé. La cosa paradossale, di cui nemmeno si accorgono, è che accusano gli altri, nella fattispecie me, di avere un ego spropositato. Anthony si arrabbia perché ho commentato un suo post da lui narcisisticamente definito ad “alta energia”, come se fosse stato l'arcangelo Gabriele in persona a suggerirglielo o come se lui fosse un Messia venuto sulla Terra per catechizzare l'umanità. O forse Anthony ha mescolato Tesla, Ighina con qualche guru indiano e si sente depositario della Verità, diffusa su Facebook dalle sue parole altamente energetiche.



In fondo, nella sua presentazione del capolista, avevo solo messo per iscritto che secondo me un sindaco dovrebbe sforzarsi di contrastare la globalizzazione delle merci, evitando che sul suolo comunale, nei supermercati, vengano messe in vendita cipolle della Nuova Zelanda, arance dell'Argentina e uva sultanina dal Cile. Non sto nemmeno chiedendo cose inerenti i diritti animali, ma cose che qualunque ecologista potrebbe considerare ragionevoli, tanto che i Verdi ne parlavano già trenta anni fa. Una proposta per principianti. E se un sindaco non può fare nemmeno questo, con la scusa che ci sono leggi nazionali e internazionali che non possono essere eluse, mi si spieghi, di grazia, perché dovrei votarlo! Quando un politico dice: “Ce lo chiede l'Europa”, o un Papa dice: “Ce lo chiede Dio” e un aspirante consigliere comunale dice: “Ci sono leggi internazionali che lo impediscono”, mi sento fiero di essere anarchico e di non aver votato negli ultimi 27 anni.


C'è un proverbio calabrese che afferma: “La donna deve mostrare al marito mezza faccia e mezzo culo”. Anthony, che pure calabrese non è, vuole che i suoi post su Facebook mostrino un aspetto presentabile, come la Mafia di Al Capone, così da affascinare gli elettori, mentre la realizzazione del programma deve essere fatta in privato, di nascosto, come se la gente non dovesse né interessarsene, né mettere lingua. Eppure, schizofrenia delle schizofrenie, Anthony è lì ogni momento a parlare di contatto con la gente, di voglia di ascoltare le proposte della comunità. E io cosa sono, non sono un esponente della comunità? Se parlo di merci a Km zero, non mi sembra di dire niente di trascendentale e se i suoi post devono essere dei quadretti intonsi, immacolati, imbellettati o al massimo ospitare commenti accondiscendenti e servili, non è la riproposizione del metodo classico di fare politica? Voi siete il popolo, dovete solo avere fiducia e votarci. Al resto ci pensiamo noi addetti ai lavori. 

No grazie! La fiducia è venuta meno già da tempo. Ci sentiremmo dei fessi a riporla per l'ennesima volta ai nuovi incantatori di serpenti. E non sto parlando della Lista Civica “Codroipo nel cuore”, ma dei grillini, che sono stati creati proprio a quello scopo: raschiare il fondo del barile della fiducia degli elettori. 

Povera Lista Civica! In che mani è finita! Nelle mani di un trombato dei 5 stelle. Se Anthony pensa che i miei commenti siano un modo per “sparare merda” sulla sua lista ad alta energia, è meglio che io tolga il disturbo, cosa che ho appena fatto cancellandolo dalle amicizie di Facebook. E non parlatemi più di politica! Ma, per chi avesse ancora la pazienza di approfondire questa mia diatriba con lui, ecco lo scambio di battute in chat:



Anthony: Lo so che non lo fai appositamente.. ma quando io scrivo un post ad alta energia.. con dell'emozione positiva.. ti sarai accorto che è un post particolarmente intimo.. arrivi tu e rovini tutto. Cioè, saranno mica questioni da affrontare adesso??? Pensi che Soramel [Il candidato del P.D. - N.d.R.] chiuderà le macellerie? Se c'è qualcuno che potrebbe togliere le carni dalle mense è Graziano, non gli altri.. adesso dovremmo concentrarci a vincere, non a tirare merda addosso.. dai cazzo!


Me: Sei tu che non capisci un cazzo! Ciò che scrivo qui è esattamente ciò che direi alla cena con Graziano. Mi sto portando avanti con il lavoro. Mai sentito parlare di dialettica? Anzi, mi preoccupa che tu voglia fare le cose di nascosto. Mostrare un volto al pubblico e avere mire diverse da quelle che presenti. Hai presente i sepolcri imbiancati?


Anthony: Parlane in privato con Graziano di queste cose. Trovate una soluzione che sia fattibile, che ti soddisfi e poi la pubblicizzi. Non abbattere la nostra immagine ad ogni occasione. Ci pensano gia gli avversari. Facebook è letto anche se non interagiscono.

Me: Graziano sotto il gazebo mi ha onorato del titolo di "suo infarto". In senso positivo e amichevole. Non ti ricordi? Sei entrato, con una lista civica, in un agone politico e pubblico. E sei su un social. Vorresti privarmi della libertà di parola?

Anthony: Hai detto che vuoi aiutarci. Ti sto dicendo che in questo modo non lo stai facendo.

Me: Questa è una tua opinione. Io, prima di aiutare una lista civica che di animalista non ha nulla, preferisco aiutare la causa dei diritti civili degli animali. Cosa che faccio da decenni.

Anthony: Parli così senza aver neanche letto il programma o aver partecipato ad una riunione. O conosciuto gli altri animalisti in lista. Bel giornalista.

Me: Le fonti preferisco interrogarle di persona. La carta si lascia scrivere. E voi vi conosco da qualche anno ....tu per esempio sei quello che mangia carne....biologica!

Anthony: Conosci me e Graziano. Ma gli altri? Comunque fai come vuoi.. tanto il risultato sarà graduale anche se miri in alto. Ma se miri in alto rischi di spaventare ad essere additato invece che seguito... da 30 anni avresti potuto parlare dei benefici di mangiare frutta e verdura.. senza perdere tempo a criticare le abitudini degli altri.. che tanto non le cambiano perché glielo dici tu.

Me: Non ho nessuna voglia di litigare con te perché fate delle buone pizze e avete della buona birra. Per il resto, non mi piace come stai conducendo la campagna elettorale, perché non mi piacciono i sotterfugi. Sanno troppo di Democrazia Cristiana.

Anthony: Sotterfugi? Tu vuoi chiudere le macellerie per legge.. boh. Ci penso.. vedo se capisco cosa intendi.



17 commenti:

  1. @Gentili & attenti LETTORI,

    leggere questo POST di Roberto "conoscendolo" almeno un pò posso dire che me l' aspettavo, lui si è SEMPRE dichiarato convinto "anarchico" oltre che un attivo "animalista";

    questo significa che caratterialmente è un LUPO "solitario" e/o un "individualista", il lavoro di GRUPPO o termine da animalista del BRANCO è improponibile lo considera una "gabbia";

    il fatto di "condividere" poi la sua razionale & utile proposta è molto diverso da poterla realizzare, il POTERE ha creato una serie di CAVILLI giuridici & legislativi che legano le mani a qualsiasi Amministratore pubblico;

    chiedere l' impossibile quindi al futuro SINDACO è di fatto "provocatorio" e alimenta la filosofia del "DIVIDE ET IMPERA", invece di sottolineare le cose che UNISCONO si esaltano quelle che "DIVIDONO" così è meglio che ognuno vada per la sua.......... VIA !!!!

    MANDI
    SDEI/SERGIO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al di là delle etichette e della psicanalisi per principianti, se qualcuno afferma che con le cose che dico o scrivo.....sparo merda in giro (nella fattispecie sulla lista civica) non dimostra di avere grande rispetto per il mio pensiero, cioè per me.


      Come posso collaborare con chi non mi rispetta?



      E comunque, ci ero arrivato anch'io: la politica, benché paesana, non è il mio.....fiume.

      Me ne farò una ragione.

      Elimina
  2. Lo sai che le conversazioni private non si possono pubblicare? Non hai chiesto solo di chiudere i confini del comune dal mercato ortofrutticolo internazionale ma anche di chiudere le macellerie. Che poi sarebbe solo l'inizio. Poi arriverebbe il turno di ristoranti pizzerie e perché no, controlli a sorpresa nei frigoriferi e nelle cantine delle famiglie di Codroipo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, ho capito adesso!
      Hai paura di perdere il posto di lavoro!

      Cosa ho a che spartire io con te?!

      Bisogna che ne parli con le presunte animaliste che dici di avere in lista. Non puoi prendere in giro la gente. Lo fanno già gli altri politicanti.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Al massimo la pizzeria diventerebbe vegana.

      Elimina
    4. Al massimo la pizzeria diventerebbe vegana.

      Elimina
    5. Tu ti preoccupi della tua pizzeria. E' normale.


      Ma io mi preoccupo dell'enorme ingiustizia patita dagli animali nel mondo. Alle ingiustizie patite dagli umani ci penso ma mi preoccupano di meno, giacché ci sono già tanti umani che cercano di porvi rimedio.


      Cosa che non accade con gli animali. E non accadrà nemmeno stavolta, con una lista civica che mi aveva fatto ben sperare in qualche timido risveglio delle coscienze.

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. @Roberto,

    in una lista CIVICA trasversale come "Codroipo nel CUORE" con ideologie & sensibilità diverse, come puoi "pretendere" che la sua impronta sia di tipo come la intendi Tu solo ANIMALISTA;

    perdonami ma le Tue aspettative SONO a senso unico sarebbe già un grandissimo risultato andare al ballottaggio, in ogni caso nel suo DNA
    c' è ed è molto raro il GERME della vera ETICA della POLIS greca e questo è FONDAMENTALE per un "rinnovamento" politico !!!!

    SDEI/SERGIO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "solo animalista"?

      Stavo parlando di merci a Km zero, che non c'entrano con i diritti degli animali, ma, a dire dell'interessato, il mio commento è andato a sporcare di merda il suo post ad alta energia.



      Non sarete un po' fissati con queste energie sottili che solo voi percepite?

      Elimina
    2. io parlavo del tuo desiderio di chiudere le macellerie. che è anche il mio. ma non è attuabile per ordinanza, devi rispettare i tempi di tutti. altrimenti è solo l'inizio, come ben ho spiegato nella conversazione privata che hai, infrangendo la legge, pubblicato.

      Elimina
  5. @Roberto,

    ognuno è fissato in o per qualche cosa e Tu lo sai molto BENE visto che ne sei una prova vivente, fatta questa premessa sappi che per quanto mi riguarda l' ho SEMPRE detto & scritto che TUTTO è ENERGIA che si manifesta in maniera & modi diversi;

    quanto al SENTIRLA è molto soggettivo Anthony sostiene di PERCEPIRLA buon per lui Tu invece nò pazienza, altro esempio mica TUTTI come Me SONO metereopatici che francamente Ti dirò è anche piuttosto fastidioso;

    riguardo poi a queste Vs. dispute informatiche esse SONO legate a delle valutazioni politiche & aspettative diverse, a mio AVVISO esse dovrebbero limitarsi SOLO a Voi due e NON coinvolgere una neonata LISTA CIVICA composta da tanti volenterosi & motivati CITTADINI ai quali personalmente darò più di una MANO !!!!

    SDEI/SERGIO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finora non ho visto "tanti volenterosi & motivati CITTADINI", ma solo le stesse facce che andavano alle riunioni dei 5 Stelle.

      A me sembra che Anthony voglia impersonale il ruolo del capetto custode dell'ortodossia (la sua) e arriva al punto non solo di strumentalizzarmi, ma anche di mancarmi di rispetto.


      Interrogato sul perché volesse fotografare i candidati con alle spalle la ruota del mulino, mi ha risposto: "Per l'energia".



      Se è questo il modo con cui utilizza quell'energia, allontanando un possibile rivale (il sottoscritto) nonché, lo ammetto, rompiballe, preferisco non averci a che fare con quel tipo di energia.

      Elimina
  6. Ma le repliche di Anthony come mai non si leggono?

    mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché prima le ha scritte e poi le ha cancellate.

      Elimina