giovedì 26 luglio 2018

Vade retro Bergoglio!


Testo di Danilo Bonelli

Accadeva nelle stesse ore: mentre la rivista dei reverendi Padri Paolini additava Salvini come un malefico Satana che va contro il Vangelo, a Calenzano in provincia di Firenze un pio sacerdote veniva sorpreso alle dieci di sera appartato in auto al buio con una bambina di 10 anni che aveva già le mutandine calate sotto il ginocchio. Stupefacente la prima dichiarazione dell'avvocato del prete: "Il mio assistito mi ha detto che è stata la bambina a prendere l'iniziativa." Ecco, solo per riflettere su chi sono quelli buoni, umani, solidali, obbedienti al messaggio del Cristo. Eccoli qua i bravi cattolici che invocano il Vangelo per difendere il portafoglio. Mi chiedo quando ci decideremo a prendere pubblicamente atto che - dopo Mafia, Camorra, n'drangheta e Sacra Corona Unita - l'organizzazione criminale più nefasta e pericolosa di tutte si chiama Chiesa cattolica apostolica romana, con affiliati rigorosamente coperti di tonache nere in perfetto accostamento cromatico tono su tono con il nero delle loro anime perverse e luride. E da gente come questa dovremmo dunque accettare lezioni di misericordia? Ma per favore! Togliamoci il prosciutto dagli occhi e distinguiamo una volta per tutte la luce della Verità dal buio della menzogna!

5 commenti:

  1. Posto che qua si tratta di un prete e quindi la cosa fa più orrore, non si possono usare due pesi e due misure!
    Chi abusa di minori e chi fa stupro anche se su maggiorenne usa sempre, dico, sempre, questa scusa: che è stata la LEI di turno a istigare, a volerlo, a muovere la prima pedina.
    E' prassi consolidata che la colpa sia sempre imputata alla donna.
    Quando leggo certe cose ammetto che noi maschi dobbiamo levarci di dosso questi s-ragionamenti. e lavorare parecchio su noi stessi.
    Alla fine, che si tratti di un religioso o di un laico, che differenza fa? La scusante è sempre quella.

    RispondiElimina
  2. Cosa ne pensi di Papa Pio XII?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su consiglio di un utente che vive in Thailandia e che purtroppo non scrive più, di recente ho visto questo film.

      Mi pare di capire che Pio XII era occupato a non farsi invadere dai nazisti, ma che sapesse che un suo sottoposto (nel film Gregory Peck) salvava ebrei e soldati nemici, lasciando fare.

      Elimina
  3. L'8 per mille datelo allo stato se non scrivete nulla va in automatico alla chiesa cattolica e cose indirettamente anche alla CEI e a famiglia cristiana. Beurk! (Vomito)

    RispondiElimina
  4. Il vicedirettore di Famiglia Cristiana, oggi, su La 7, ha corretto il tiro.

    Il titolo secondo lui non fa riferimento al noto motto: "Vade retro Satana", ma a quello meno conosciuto "Vade retro Pietro".

    Viscidi professionali.

    RispondiElimina