giovedì 27 agosto 2015

Qualcuno raggiunge le vette più alte

 
Fonte: Dionidream

Jerico Sunfire è un personal trainer inglese certificato, autore, nutrizionista dello sport e breathariano. Egli ha vissuto una vera e propria evoluzione fisica, mentale e spirituale attraversando il percorso naturale di tutte le diete di transizione come vegetarianismo, veganismo, crudismo, fruttarismo, liquidarismo ed infine la tappa finale: il breatharianismo, ossia la completa indipendenza dai nutrimenti solidi e liquidi. Le ultime notizie che si hanno di lui sono del 2011 dopodiché ha deciso di ritirarsi dalla scena pubblica, cancellare tutti i suoi video e lasciare un unico commento visibile in cui spiega il perché del suo ritiro. La sua forma fisica perfetta e la sua incredibile efficienza dimostrano definitivamente che queste caratteristiche non sono prerogative esclusive dovute all’introduzione di nutrienti nel proprio corpo, come è stato sempre divulgato dalla cultura imperante, bensì dal processo di purificazione a cui egli si è sottoposto. Infatti, come ha spiegato spesso durante i suoi workshop, descrivendo tutte le fasi depurative relative alla sua transizione, solo un corpo completamente privo di tossine e di muco può funzionare come breathariano.


La sua transizione dal vegetarianesimo, passando per veganesimo, crudismo, fruttarismo, liquidarismo e approdare al bretarianesimo – termine che lui stesso aborrisce – è durata 15 anni (di cui 12 di sola frutta) ed è stato un processo molto lungo e complesso, di vera disintossicazione. Per questo durante i suoi workshop mette sempre in guardia chi vuole ottenere dei risultati immediati, perché si rischia di compromettere il proprio corpo e finire all’ospedale o peggio. Per questo motivo schernisce i guru dell’alimentazione che sostengono di aver smesso di nutrirsi in poco tempo. Il lavoro da compiere è duro e lungo per adattarsi e ciascuno deve apprendere dal proprio percorso estremamente personale per fare i conti con uno stile di vita del genere. La vera definizione di Brethariano, secondo Gerico, è “qualcuno che è evoluto al punto da poter vivere liberamente e costantemente delle risorse del proprio corpo e degli elementi della natura”.

Ciò che faccio è semplicemente creare uno spazio per il mio corpo per permettergli di riprendersi il suo ruolo di auto sostentamento che di conseguenza sostiene me. Riesce a fare questo creando ciò di cui ha bisogno in collaborazione con gli elementi della natura e la frequenza della Terra. Io sono semplicemente un osservatore e un creatore di spazio in questo processo. Il termine breathariano è incorretto, non esiste ed è stato promosso da falsi brethariani della cultura New Age. Credo ci sia bisogno di un nuovo termine e io propongo che sia “essere umano” perché non abbiamo bisogno di essere definiti da ciò che ingeriamo ma da ciò che siamo e che facciamo. Siamo UMANI e siamo ESSERI. Quindi io non sono un bretariano ma UN ESSERE UMANO. Il mondo ha dimenticato il valore del corpo umano e che l’esperienza umana è essenzialmente spirituale, che per me significa amare e prendersi cura della propria famiglia, vivere con il minimo indispensabile e interagire con persone pulite e vitali. L’idea di diventare indipendenti dal cibo è estremamente pericolosa, specialmente se veicolata da guru che hanno un forte impatto sulle masse. Ma uno dei dettagli su cui non viene mai messo l’accento è la quantità di lavoro, dedizione, intelligenza, impegno e integrità necessari. 
 
Probabilmente sono uno dei pochi o forse l’unico che cerca di mettere in guardia le persone dai messaggi fuorvianti che la New Age ha diffuso. Se ascoltate questi guru fasulli probabilmente vi siete fatti l’idea che ciò di cui avete bisogno per essere brethariani sono esercizi di respirazione e meditazione, cantare canzoni e suonare tamburi mentre si balla intorno a un albero. Dopo 3-8 giorni si crede di aver già superato la transizione e essere diventati bretariani che non hanno più bisogno di cibo. Liberarsi dalla dipendenza del cibo non ha niente a che fare con l’essere spiritualmente intellettuali, conoscere ogni teoria della cospirazione, sapere come è formato un atomo o assumere LSD, DMT o ayahuasca, conoscere i maestri ascesi o sapere tutto dei Maya. Si tratta di conoscere profondamente il vero te, la tua essenza più pura e senza corazza. Forse Gerico è una delle personalità più oneste e meno mistificate tra chi sostiene di riuscire a vivere senza cibo e la sua scelta di ritirarsi a vita completamente privata è stata la prova di una forte coerenza.

15 commenti:

  1. Ho conosciuto Richard Blackman (prima Gerico e poi Genesis Sunfire) durante uno dei suoi workshop in Italia, mi pare nell'estate 2012...

    Lo volevo incontrare, dopo la mia prima esperienza di digiuno, durata 40 gg, perchè li presi veramente molta consapevolezza del fenomeno breatharianismo e di come effettivamente potrebbe lavorare il corpo umano una volta ripulito dalle scorie che mangiamo e respiriamo continuamente...

    Speravo di sentirlo parlare molto di più riguardo al suo percorso, ma non ama molto parlare di sè e della sua condizione di Breathariano... Comunque uno spirito guerriero, con un carattere e una volontà veramente forte...

    Consiglio a tutti di guardarsi tutti i video legati a questo seminario tenuto a Milano qualche hanno fa: https://www.youtube.com/watch?v=Eek8KIFAbEI
    E' lungo ma vale la pena guardarselo tutto con calma...

    diceva cose molto, molto interessenti.

    Qualche mese fa aveva cancellato tutto il suo profilo facebook, con un messaggio alquanto ambiguo, in cui diceva di non credere a coloro che si gongolano come guru breathariani, in quanto nessuno è breathariano fino in fondo... non fosse altro che ognuno di noi produce saliva e la inghiottisce continuamente, quindi sarebbe forse più corretto ritenerci liquidariani...non so però se la sua fosse anche un ammissione, e non si è più ritenuto in dovere di risultare sul web come breathariano... pare che ora stia con una moglie che è liquidariana...

    Le più recenti notizie su di lui, sono di luglio 2015 dove sul forum di Arnold Ehret, Marcello, un italiano che segue il sistema della dieta senza muco, ha condiviso con lui e con altri fruttariani/liquidariani una sfida sportiva di non poco conto:

    http://www.arnoldehret.it/three-peaks-challenge-18-19-luglio-2015-uk

    per il resto lui personalmente è diventato molto riservato (almeno in rete è scomparso), mentre qualche anno fa risultava molto attivo
    http://www.arnoldehret.it/three-peaks-challenge-18-19-luglio-2015-uk


    RispondiElimina
    Risposte
    1. chiedo scusa, la persona che ha vissuto con Genesis Sunfire la sfida della scalata delle tre montagne inglesi si chiama Aldo e non Marcello come avevo scrittto...

      Elimina
  2. Un altra persona che vivrebbe senza cibarsi di cibi solidi e liquidi è Victor Truviano:

    https://www.youtube.com/watch?v=rPF9AUxhZA8

    ho ascoltato un sua intervista abbastanza recente dove dice di essere caduto facendo parapendio, e essersi fratturato la colonna vertebrale...

    I medici non gli davano speranza che tornasse a camminare, ma si stupirono in ospedale a vedere che non mangiava e non beveva nulla e il suo fisico si riprendeva sempre di più comunque...

    ora cammina bene come prima, e lo hanno sottoposto a degli esami per capire come sia possibile... tali esami sono stati postati su youtube:

    https://www.youtube.com/watch?v=wobOQT25hsg

    Inoltre Victor afferma che gli piace ridere sempre per godersi i suoi nuovi denti di terza Dentizione, perchè prima non poteva, in quanto aveva avuto grossi problemi anche ai denti...

    Evidentemente il corpo lasciato libero dalle intossicazioni, permette all'energia vitale creatrice di rigenerare naturalmente tutto ciò che non va... in barba a tutte le credenze indotte dal siXtema...

    RispondiElimina
  3. per chi conosce l'inglese e fosse interessato all'argomento questo è un ebook gratuito pubblicato dal polacco Joachim M Werdin:

    http://breatharian.info/texts/InediaNonEatingFasting.pdf


    RispondiElimina
  4. Per me questi sono tutti scemi. Francesco

    RispondiElimina
  5. per quel che mi riguarda pure tu potresti essere scemo...

    Mio nonno diceva sempre:

    "il fatto che tu non abbia mai visto una cosa, non vuol dire che questa non esista"

    RispondiElimina
  6. Qui siamo nell'ambito del miracoloso.

    Siamo ai confini della realtà.

    E' la prova che l'uomo non è solo materia.
    Imbarazzante!


    P.S.
    Cos'è la "terza dentizione"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello che ha scritto Elyah ha del fantastico.
      Effettivamente la "stesura" del corpo umano la trovo piuttosto scadente.
      Questi fatti mi ricordano la mistica tedesca vissuta nel secolo scorso che viveva semplicemente di aria: Teresa Neumann.

      Elimina
    2. Roberto, intendevo questo:

      http://ehretismo.com/2011/10/ricrescita-denti-in-adulti/

      Elimina
    3. ma Truviano, lo avrebbe fatto in modo naturale... un po' come alle lucertole che se gli tagli la coda gli ricresce

      A noi ci hanno insegnato che i denti crescano solo una volta dopo i denti da latte, mentre Victor Truviano avrebbe già avuto una seconda ricrescita dopo proplemi ai suoi primi denti da adulto

      Elimina
  7. @Gentili & attenti LETTORI,

    era ora che qualcuno scrivesse su una ALIMENTAZIONE che supera così le infinite aspre & inconcludenti DIVISIONI, tra i VEGETARIANI/VEGANI "duri & puri" & gli ONNIVORI/CARNIVORI "depravati & specisti";

    questo POST integrato dal SEMPRE attento & documentato Elyah che è una vera miniera di CONOSCENZA, ci spiega molto BENE che si può anche VIVERE "nutrendosi" di solo PRANA=ENERGIA COSMICA;

    chi si interessa di ENERGIE e di SCIENZE MISTERICHE sa che questo è possibile anche sul PIANETA TERRA che è nella IIIa DIMENSIONE, in quelle più ELEVATE è la norma NON certo l' eccezione infatti gli ESSERI di LUCE di che cosa si nutrono secondo Voi !!!???

    MANDI
    SDEI

    RispondiElimina
  8. faccio notare ai lettori, che i negozi alimentari, erano chiamati "Drogherie" e tutt'ora negli States li chiamanao "Drugstores" come le farmacie...

    Sappiate e ve lo garantisco per esperienza personale oltre che per studi effettuati, che i cibi spece quelli non più al loro stato grezzo naturale (vedisi frutta e verdura cruda) agiscono nel nostro organismo come vere e proprie droghe, ma nessuno ce lo insegna... e crediamo facciano pure bene, mentre ci creano solo dipendenza a sottrazione di energia, inquinando e intossicando l'organismo, giorno dopo giorno, ottundendo la mente e il corpo...

    Sappiatelo, almeno non potrete dire che non ve lo avevo detto... ;)

    Niente è casuale

    RispondiElimina
  9. Per chi comprende l'inglese, questo è l'ultimo messaggio lasciato in rete da Genesis Sunfire:

    http://www.dionidream.com/wp-content/uploads/lastpostgerico.jpg

    RispondiElimina
  10. Nel 2013, in russia si è tenuto il primo congresso sul Breatharianesimo organizzato da Olga Podorovskaya, anch'essa con un'esperienza in tal senso... tra gli invitati a parlare fu chiamato lo stesso Genesis Sunfire che se pur riluttante e con enormi difficolta a recarsi in russia dopo l'insistenza degli inviti di Olga e del suo aiuto vi parteciò:

    https://www.youtube.com/watch?v=CSeuXBqEVqo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e a quanto pare non solo l'uomo può vivere senza cibo solido/liquido:

      The Labrador dog «Leta»

      http://pranoed-association.ru/wp-content/uploads/2013/01/kYZipw-EprY.jpg

      Leta was born July 18, 2013.
      Since second month of her life she has been passing the experiment of transition to the Life Without Food (Breatharianism) by Olga`s Podorovskaya approach
      The breeders gave only the dry dog food to this labrador puppy.
      In the September 2013 at the first month of the experiment puppy ate the raw vegetables and fruit. It gave it a possibility to clean it`s organism.

      The Report about Eating and Health of puppy was filmed television channel Russia 2

      Since October 2013 it has been eating a liquids which were specially selected

      The solid food: artificial feed, meat, cereals, fish, poultry, vegetables and fruit. is completely excluded from the diet

      After the change of teeth and the formation of the hormone system (aged 12 months) we are planning to reduce the amount of fluid with subsequent transition to water solely.


      fonte: http://breatharian-association.com/?page_id=166

      Elimina