domenica 1 gennaio 2017

Auguriamoci che il governo si occupi del popolo




Mi pongo una domanda che tutti già si sono fatti mentalmente. Come sarà l'anno nuovo? Gli auguri sono una speranza di eventi piacevoli, ma esistono i presupposti perché gli eventi piacevoli si possano verificare in favore di tanta gente che soffre? Fame, guerre, malattie sono le piaghe di un mondo sconvolto. Io mi auguro che gli uomini di buona volontà si rendano conto delle necessità del prossimo e ne abbiamo il dovuto rispetto. Mi auguro che l’Italia si renda conto di essere uno stato sovrano, riconquisti la sua identità e ne pretenda il rispetto senza cedimenti. Mi auguro che lo sconvolgimento di invasioni assurde con la pretesa di ponti cretini abbia fine. Così come mi auguro che popoli a noi completamente estranei ritornino sui propri passi e facciano ritorno alla loro patria rinunciando a velleitarie invasioni etniche e religiose. La cultura occidentale non si può amalgamare con quella araba: secoli di storia ci dividono e principi morali e religiosi ci separano. Speriamo che l'Italia torni ad essere quel paese meraviglioso invidiato da tutti. Speriamo che .........il governo si occupi del popolo. Gli auguri a tutti di pace, salute e serenità.

9 commenti:

  1. Auguriamoci (ma so che non succederà mai) che il popolo inizi a occuparsi di se stesso senza più cercare padri padroni che gli dettino leggi criminali per essere sfruttati...

    RispondiElimina
  2. Mi sa che vi tocca andare su un'altro pianeta cari miei.IL 2017 sarà un anno di merda (scusate il francesismo)peggio del 2016.Il popolo si sveglia1 ma quale? tutti vecchi rincoglioniti siamo finiti mettetevelo in testa perchè qui si andra sempre peggio.Io spero solo che qualcuno dall'alto, molto in alto provveda amettere fine a questo mondo di m...a Auguri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualcuno in alto, molto in alto, tipo asteroide?

      Probabilità?

      Elimina
  3. Augurarti di andare affanculo no? Gli auguri ormai bisogna farli solo con i proiettili cal.50 Nato sparati da un Barret 107A. Francesco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro francesco xchè non vai in siria a fare gli auguri a chi vuoi tu con il tuo immaginario barrett ecc...?
      invece che a star pigiare tasti e scrivere stronz..là troveresti d'avvero pane x i tuoi denti....
      ma non ci andrai,eroe da tastiera!

      michy

      Elimina
    2. scusa,rivolto all'anonimo cyborg col suo barrett....
      immaginario.
      michy

      Elimina
  4. Roberto, vedo che ti hanno fritto il cervello e stai cominciando ad autocensurarti, francesco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non capisco. Mi sono limitato a riportare le opinioni di tale Ludovico Muratori.

      Che c'è di male?

      Elimina
  5. @Gentili & attenti LETTORI,

    anche "QUI & ORA" abbiamo incomminciato BENE il 2017 con due fazioni opposte a duellare per fortuna NON con le armi ma con la....tastiera,
    l' articolo è piuttosto chiaro e racconta una VERITA' incontestabile quella che siamo "invasi" da una multitudine eterogenea di PERSONE si stà realizzando il piano KALERGI !!!!

    BUONA
    VITA

    SDEI

    RispondiElimina