lunedì 23 gennaio 2017

Sicilia terra maledetta






Non è un pendolo che oscilla, ma un cucciolo impiccato. Angioletto mio, cosa avrai fatto di male per meritare questo, che neanche nel Medioevo sarebbero stati capaci? Questa è la Sicilia, nonostante i buonisti dell'ultima ora e i sostenitori del "non fate di tutta l'erba un fascio". Invece possiamo fare un gran bel fascio di merda, fra cacciatori, pastori, delinquenti o teppistelli che singolarmente o in gruppo si divertono così, che la figa non la vedono neanche in cartolina.
O vogliamo parlare dei Comuni o delle Asl mafiose e corrotte?
O vogliamo parlare delle ForSe dell'Ordine che ignorano o minimizzano il problema?
O vogliamo parlare dei Magistrati a cui non frega una beata minchia, come dimostrano i numerosissimi maltrattamenti senza processo o addirittura senza che venga aperto un cazzo di fascicolo?


Oppure pensate che se NON ESISTONO praticamente CONDANNE per reati contro gli animali significa che, in fondo in fondo, non vengano poi bastonati, torturati, uccisi, avvelenati, impiccati, bruciati o trascinati a morire?
Oppure pensate che questa foto sia un caso isolato e che non succeda ogni cazzo di giorno in ogni cazzo di angolo della Sicilia? No signori, questa è normalità, semmai non ne siete a conoscenza o, cosa ben peggiore, vi rifiutate di esserlo.
Non cominciare a rompere il cazzo che succede ovunque, perché non sposta di una virgola lo SCHIFO che c'è QUI dove viviamo, perché le vergogne di altre ragioni aggravano la situazione nel complesso e non ci consolano, perché sarebbe come giustificare la lapidazione o la pena di morte sol perché esiste altrove.
Aspetto con ansia la prossima manifestazione nazionale a cui parteciperanno migliaia di persone per un morto, un morto dimmerda, salvo poi ritrovarci davanti ai canili lager, alle Asp, ai Tribunali a lottare per i Vivi che poi saranno i prossimi morti in 3, 4 o se va bene in 5.
In questa terra maledetta alligna un mostro incurabile fatto di ignoranza, cattiveria e impunità, al cui apice, quale male dei mali, sta l'odiosissimo uomo medio del "nenti sacciu, nenti vitti", colpevole di alimentare quotidianamente l'inciviltà, il degrado e l'omertà che ormai ci contraddistinguono vergognosamente.





Al prossimo morto.

11 commenti:

  1. La maggior parte degli abitanti di questo pianeta di pazzi e' antropofaga e specista.il miglior modo se vogliamo un pianeta piu'...umano?è uccidere tutti i carnivoriani senza pieta'.anche perchę quando gli fai notare che l'essere che si sta rosicchiando aveva una madre,un padre e fratelli ti guardano come pazzi e pronti ad ammazzarti se non ci fosse la pseudolegge.quindi?pollice verso prego,mio caro imperatore e'ora di pranzare.ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei esagerato in modo stucchevole.

      Però se l'umanità si estinguesse io farei salti di gioia.

      Elimina
  2. Hai un punto di vista distorto da un falso presupposto: che comportamenti come quelli descritti siano disumani.
    In realtà non esiste nulla di più umano della sadismo gratuito, sentimento inesistente tra gli altri animali, e la presunzione di voler stabilire cosa sia il bene e cosa il male ed in base a questo criterio imporre delle scelte etiche a tutti gli altri.
    Madre Natura ha previsto anche esseri che si nutrono di altri esseri e anzi rappresentano la maggioranza delle forme viventi. Questo dato di fatto non è né bene né male: è così e basta e non ha nulla a che vedere con la cattiveria di chi tortura ed uccide animali ed esseri umani, che io pongo sullo stesso piano.

    Perciò credo che per il bene della Natura e quindi anche per quello di noi stessi che ne facciamo indegnamente parte, dobbiamo evitare di stravolgerla secondo le nostre convinzioni e rispettarla: mangiare carni è una cosa - anche noi siamo potenziali prede, se non ci proteggessimo con la tecnologia - torturare ed uccidere solo per il piacere di farlo è un'altra ed è una cosa inaccettabile e patologica.

    E' triste constatare come la privazione per scelta di alimenti di origine animale - cosa che potrebbe costituire di per sé un momento di elevazione spirituale - è vissuta da molti come un disagio psichico, dovuto forse alla rimozione intellettuale di un istinto primario, che induce forti sentimenti di violenza ed intolleranza che ho riscontrato nella maggioranza dei vegani per lo più violenti ed indisponibili al dialogo.

    Quindi siate più buoni e tolleranti verso i vostri simili e mangiate tutto quello che la Natura ci ha messo a disposizione aborrendo per principio etico le torture, quindi, in pratica, evitando di allevarli industrialmente per cibarsene. Viva la caccia, l'attività più connaturata all'essere umano, che nel nostro Paese subisce una delle regolamentazioni più restrittive e complesse di tutto il mondo "civilizzato".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente, Paso, non posso essere d’accordo con te.
      La fai troppo facile.

      Elimina
  3. @Gionanellabalena,

    egregio Giona è un vero peccato che la BALENA che Ti ha "ingurgitato" NON Ti abbia anche digerito e poi espulso sai da dove vero !?, faccio questa premessa "abbassandomi" di ENERGIA per cercare di farti capire che sei molto peggio dei "carnivoriani" a cui vorresti "togliere" la VITA;

    a NESSUNO ripeto a NESSUNO è concesso di privare un ESSERE vivente & senziente della SACRA VITA neanche se egli fosse un "genocida", galera e/o lavori forzati a VITA magari esecuzioni sommarie o da tribunali speciali assolutamente NO' chi siamo NOI per atteggiarci a GIUDICI sulla VITA e sulla "morte" dei SIMILI pensiero che ho già espresso QUI sul BLOG !!!!

    BUONA
    VITA

    SDEI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giona non può essere preso a modello standard del pensiero vegano: è troppo rozzo.

      Di fatto, poiché la razza umana non intende né può redimersi, è meglio che si estingua, ma nel frattempo, aspettando che la Natura di cui parla Paso si decida a porre fine a questo nostro esperimento fallito, la pena di morte per i parassiti e i trolls la vedrei come cosa buona e giusta.

      Tu non sei un troll per cui la passeresti liscia.

      Elimina
  4. Non sono vegano,aborro il cibo vegano.
    Vediamo?potrei essere e non.
    Sdei ti saluto e accetto di buon grado il colon della balena ma le sarei indigesto.
    Stucchevole?beh,ci puo'stare bene.
    Avrò esagerato nelle esternazioni?vabbè fa niente.
    Kmq se devo essere sincero non me ne frega niente nè dei vegani e manco degli antropofaghi moriranno tutti di cancro (o al massimo passeranno la vita tra dottori e ospedali)con la loro ideologia indotta da altui menti .
    Kmq sia hai ragione nessuno può uccidere nessuno però si può creare un pensiero magico atto ad arrivare al destinatario(mangiacreaturedidio)sotto forma di meteorite.eh.eh.eh.lunga vita al regno animale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non riesco più a classificarti. C’è una confusione pazzesca nei tuoi ragionamenti. Non c’è logica. Aborri il cibo vegano? Cioè, ti fa schifo la verdura e la frutta? Allora, hai seri problemi.

      Secondo me la tua accozzaglia di concetti arraffati qua e là è voluta. Questo ti qualifica come Troll, te ne rendi conto, sì?

      I tuoi commenti sono come la cacofonia di strumenti prima del concerto. Sto aspettando che cominci la vera musica.

      Elimina
  5. @Gionalabalena,

    sinceramente si fà un pò fatica a seguire i tuoi ragionamenti anche per Me che SONO abituato all' "ermetismo" ad es. auspichi la caduta di una meteorite sul Pianeta TERRA, ebbene credi "scomparirebbero" solamente come Tu li definisci i "mangiacreaturediDIO" e gli ESSERI del Mondo VEGETALE e poi quello del Mondo ANIMALE....pensaci un pò è FACILE !!!!

    BUONA
    VITA

    SDEI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo scopo dei Troll è quello di far perdere tempo alla gente.

      Elimina
  6. Un troll è un essere del fantastico e come loro hanno altre realtà,il problema si pone con l'essere oltre il pensiero attuale.il mio modo di pensare non e'il vostro e ci sta bene,ma a ridurre tutto cio' mi sa che i troll hanno ragione a fare spamming e ridere di voi.eh,eh,eh.(la realta'non esiste,perciò tutto è permesso.ciao da gollum.

    RispondiElimina