venerdì 27 gennaio 2017

Il cielo non promette niente di buono


Fonte: Leggo

Tra un mese la Terra sarà colpita da un asteroide che innescherà distruttivi tsunami. Si tratta di un asteroide che la Nasa ha identificato nella traiettoria del nostro pianeta e che tiene sotto controllo, anche se passerà a 51 milioni di chilometri dalla Terra intorno al prossimo 25 febbraio. Un astronomo complottista ha però dichiarato che la massa in questione impatterà con la terra il prossimo 16 febbraio dando il via a una serie di tsunami che potrebbero avere un effetto devastante sul pianeta. L'oggetto, ancora non ben identificato, come riporta anche il Daily Mail, è stato scoperto lo scorso anno e secondo il Dr Dyomin Damir Zakharovich da allora la Nasa sa che impatterà con la Terra ma non vuole creare allarmismi.





La Nasa, d'altro canto, rassicura che l'oggetto non rischia minimamente di impattare con il nostro pianeta, inoltre, sostengono gli scienziati è anche piuttosto piccolo per poter avviare gli effetti devastanti temuti da Zakharovich. I teorici del complotto, come il dottore, ritengono che il pianeta Nibiru sia stato impostato per colpire nel nostro pianeta nel mese di ottobre di quest'anno, dopo essere stato guidato qui dall'attrazione gravitazionale di una 'stella binaria' gemellata con il sole. Si tratta però solo di una teoria, che non ha trovato alcun fondamento scientifico.

5 commenti:

  1. Il meteorite sta arrivando...eh.eh.eh.ciao.
    Kmq senza rancore ragazzi.
    È tutto un gioco.ciao.

    RispondiElimina
  2. @Gionanellabalena,

    ora che è stata pubblicata questa "inquietante & tragica" notizia penso che sarai felice si stà realizzando il tuo desiderio, nel frattempo puoi raggiungere il Roberto in MADASCAR e festeggiare con lui brindando all' ennesima "pulizia" COSMICA;

    quindi a voi 2 "masochisti" auguro......un CIN CIN però di traverso, in ogni caso è SOLO questione di TEMPO ognuno raccoglierà quello che ha seminato è una LEGGE eguale per TUTTI !!!

    SDEI

    RispondiElimina
  3. se le fonti di nutrimento del cervello del Duria sono solo facebook e Leggo, questi purtroppo sono i risultati che si ottengono...

    Però almeno ci racconta le sue avventure nel paradisiaco inferno del Madagascar


    Quando il meteorite o il nibiru di turno non avrà causato per l'ennesima volta nessuna catastrofe apocalittica se non nel cervello di chi vi da credito, credete che questa gente non continuerà a pubblicare ste cazzate?

    RispondiElimina
  4. Ho risposto a tutti con questo:
    http://freeanimals-freeanimals.blogspot.com/2017/01/lettera-ai-trolls.html

    RispondiElimina
  5. A proposito, questo è passato molto più vicino, solo 70.000 km altro che 51 milioni.
    http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/asteroide-sfiora-la-terra-9dfde322-fa41-47af-ad95-a17ee8e6ad12.html

    Ci sentiamo il 17 febbraio?

    Saluti.

    RispondiElimina