lunedì 23 settembre 2013

Ciò che gli americani fanno in Afghanistan


Vedere un soldato morto non fa impressione: lo ha scelto lui. Vedere un civile ucciso in guerra fa un po’ più d’impressione: lui non l’aveva scelto. Ma vedere un bambino ucciso o menomato dalla guerra provoca uno sdegno incontenibile. Per chi ha una marcia in più, anche vedere un animale ucciso o ferito dai combattimenti è sgradevole e per noi non c’è differenza tra bambini e animali perché entrambe le categorie cadono sotto la nostra responsabilità di adulti consapevoli. Purtroppo, non lo possiamo dire perché se no ci prendono per fanatici.

 
Le foto di questo articolo, che sconsiglio a chi non vuole rovinarsi la giornata, mostrano gli effetti delle bombe a uranio impoverito, le stesse che, per una sorta di Nemesi, stanno facendo morire di cancro quei militari che la hanno sganciate, magari senza sapere ciò che stavano facendo. Noi, a differenza di Gesù in croce, non siamo disposti a perdonarli perché non sapevano quello che stavano facendo. Ci siamo informati noi e possono informarsi anche loro. Abbiamo preso coscienza noi e possono prendere coscienza anche loro. 
C’è poi da rilevare l’ipocrisia degli americani che accusano gli altri leader mondiali di usare armi chimiche, minacciando guerre, ma poi sono i primi ad usare armi devastanti, moltiplicando gli infelici su questa Terra. Il nostro sdegno non sarà mai abbastanza grande verso gli apparati militari americani e delle altre nazioni guerrafondaie.

4 commenti:

  1. Grazie dell'articolo, l'ho condiviso su fb ;)

    RispondiElimina
  2. Eppure io sono piu' che convinto che tutto quello che si vede nelle foto sia comunque intenzionale e non un effetto secondario inaspettato di armi di distruzione...
    le nuove ricerche in campo bellico mirarono non ad eliminare i soldati nemici, ma a ferirli cosi' da poter creare un ulteriore problema alla nazione attaccata, ossia quello delle cure mediche ... un soldato ucciso è ucciso, punto; uno ferito necessita di cure, di farmaci, di supporto...
    e nulla mi convince che gli effetti sulla popolazione di queste nuove armi non siano pianificati a tavolino (gli americani lanciarono 2 bombe nucleari sul Giappone, vogliamo ancora credere che non sappiano gli effetti dell'uranio?)...piagare le nuove generazioni permette allo stato invasore e colonizzatore di limitare le ribellioni, di evitare una nuova generazione forte e fiera che prenda in mano la rivolta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Impedire la vendetta dei figli, rendendoli handicappati a vita.

      C'è una diabolica furbizia malvagia, in questo.

      Elimina