sabato 1 ottobre 2016

Il parolaio incompetente


Testo di Piero Porto

Esposizione magistrale dei punti a favore del No da parte del professore costituzionalista. Premier incapace di controbattere che va sempre fuori tema e, ripreso, si atteggia mancando completamente di umiltà e comportandosi da sbruffone. Troppo limitato per capire, si rende inguardabile provocando una reazione di commiserazione comune. Povero Renzi ora tutti sanno quel che tu non capirai mai. Giusta fine di un povero parolaio incompetente.‬

10 commenti:

  1. Però anche Zagrebelsky... Origine ebraica ashkenazita? Sicuramente dentro alla Massoneria di Sinistra fino al collo... Amico del Cardinal Martini... Suo fratello implicato in vari fumosi istituti di ricerca ONU ed EU. Suo padre nei quadri della FIAT di Torino...la FIAT degli Elkann...e di Peccei. Il nonno era un colonnello di artiglieria, russo di Pietroburgo. La stessa città del sionista Nabokov. Il confronto è avvenuto sulla rete televisiva proprietà di CAIRO...moderato da MENTANA... Non sto certo con Renzi, ma nemmeno con Zagrebelsky! Billy the Kid

    RispondiElimina
  2. Che c'entrano gli antenati e il fatto che sia di sinistra? Qui si deve giudicare quella schiforma voluta da un esagitato assetato di potere. Non votare NO significa dare il potere ad un pazzo aspirante ad una forma di dittatura di un partito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pietro, anche io chiaramente ho riflettuto sul voto (o non voto) da esprimere. Ma purtroppo ho concluso che ancora oggi, vigente la cosiddetta democrazia, il fattore del "gènos", della stirpe, sia il punto fondamentale di ogni tipo di carriera a livello politico e sociale. Vogliamo ancora dividerci fra Sì e No, fra Monarchici e Repubblicani? Va bene, dividiamoci...! Così la Massoneria ereditaria, una volta tramite la "destra" renziana, una volta tramite la "sinistra" grillina...ci sodomizzerà a vita. La dittatura (made in USA) c'è dal 1943 o 1946 (diciamo che la cosiddetta "Costituzione" della Repubblica è dunque nata morta come un foglio molto bellino con belle parolone), prima c'era quella savoiardo-fascista. Scusate il mio pessimismo storico... Billy the Kid

      Elimina
    2. Anche secondo me i giochi si fanno a un livello superiore. Al popolo viene dato il trastullo della democrazia come si dà un giocattolo a un bambino.

      Elimina
  3. Risposte
    1. Non ho idea.

      Qualche troll deve avermi fatto un dispetto.

      Elimina
  4. Leggere nel mio blog pietromelis.blogspot.com
    sabato 1 ottobre 2016
    DISPUTA TRA L'ESAGITATO DA TSO RENZI E IL MOSCIO PARZIALMENTE INCONCLUDENTE ZAGREBELSKY

    RispondiElimina
  5. Sono riapparsi solo tre blog personali. Come mai gli altri non sono riapparsi?
    Caro Roberto, bisogna scegliere il male minore, e Renzi è da eliminare almeno con il NO perché è il male peggiore. Sto scrivendo da molto tempo che dovrebbe essere rinchiuso in manicomio se lo si riconoscesse un esagitato malato mentale. Io sarei più vicino a Salvini per uscire dall'UE e dall'euro e sbattere fuori gli invasori, ma non posso votare nemmeno per lui perché la Lega è il partito dei cacciatori, questa lurida genia che definisco SUBANIMALE per il gusto di uccidere. Peggio dei macellatori che non si divertono nel loro maledetto sporco lavoro. E coloro che mangiano carne sono i loro vigliacchi mandanti che credono di avere la mandi monde di sangue mentre le hanno più sporche di quelle dei macellatori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piano piano i siti amici li sto reintroducendo io. Non mi spiego come l'elenco precedente sia sparito.


      Renzi, bugiardo patologico, mi ricorda il pifferaio di Hamelin, che si portava dietro topi e bambini.

      Renzi si porta dietro milioni di italiani adulti.

      Elimina