lunedì 14 luglio 2014

Come a Tina sparirono i funghi


Bisogna anzitutto conoscere l’antefatto. Madame Fanja fu molto gentile con noi, fino al punto di prestarci il quad con cui facemmo una gita a Mangily. Quelli in affitto del bungalow di Fanja - e del suo compagno francese monsieur Bernard ad Ankilibe - furono in assoluto i tre mesi più belli che passai in Madagascar, poiché tutte le mattine prendevo la bicicletta e mi recavo verso la vicina montagna della Table, a cercare fossili o animaletti da fotografare. Poi i rapporti si guastarono, forse perché Tina ha una dote tutta speciale di guastarli e finisce per litigare con tutti. Così dovemmo traslocare in città, a Tulear, portandoci dietro tutte le nostre masserizie. Il giorno dopo ricevemmo una telefonata di Fanja, che ci accusava di averle rubato una pentola. In realtà, l’utensile era sempre rimasto dentro il vano di un forno da cucina che non usavamo mai, ma questo si seppe dopo. Tina si offese perché veniva accusata di essere una ladra e naturalmente le rispose in malo modo. Dopo qualche tempo a Tina venne una micosi alle dita dei piedi e delle mani, risultato – a suo dire – di un “gri gri” fattole dalla sua ormai mortale nemica, nonché ex padrona di casa, che aveva fama di essere una “tromba” (pron. Ciumba), il corrispettivo femminile di stregone.

 
Anche in Madagascar, come nel resto del mondo, streghe e stregoni si dividono in buoni e cattivi, cioè in quelli che aiutano la gente a guarire e quelli che invece la fanno ammalare e in alcuni casi anche morire. Per cui, dopo averle provate tutte, compreso il Betadine che è solo un disinfettante, Tina si rivolse a Remananty, il suo “ombiasy” di fiducia, che le diede una pozione magica a base di una pianta grassa chiamata Vaho, dicendole che se voleva poteva anche mettersi la crema Miconasol che le avevano prescritto in ospedale.

Di sicuro la pozione magica sarebbe stata più potente delle medicine dei dottori vazaha e lei sarebbe certamente guarita. Passarono i mesi e quando tornai in Madagascar ebbi la sorpresa di sapere che i funghi erano completamente spariti, sia alle mani che ai piedi. Tina è convinta che ciò sia avvenuto grazie alla pozione dell’Ombiasy, benché obiettivamente bisogna riconoscere le virtù terapeutiche dell’aloe vera, alla cui famiglia la Vaho appartiene. Io glielo lascio credere, anche perché cercare di convincerla del contrario è impossibile.
Di Fanja venimmo poi a sapere che aveva lasciato il vecchio pensionato francese, Bernard, e si era trasferita alla Reunion per aprire un ristorante con un creolo del posto, suo nuovo convivente. I malgasci sono così: affollano gli ambulatori e gli ospedali dei vazaha, per quanto le loro finanze glielo consentano, ma hanno ancora piena fiducia nella sapienza degli stregoni. E forse fanno bene!

7 commenti:

  1. a me stanno sparendo sempre più soldi dal conto corrente, sarà colpa anche li di qualche Ombiasy che sta dalla parte del male?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli stregoni cabalisti sionisti sanno da secoli come far sparire i soldi dei Goijm.
      Ma anche loro si rivolgono alla Nuova Medicina Gemanica per curarsi.

      Elimina
  2. @Elyah,

    se Ti può "consolare" almeno un pò, sappi che la stessa cosa sta succedendo anche al mio Conto Corrente;

    quindi penso che possa ESSERE un' epidemia collettiva magari "importata" proprio da Roberto(l' untore) dall' AFRICA,

    forse sarebbe meglio allora che rimanesse nella ns. "Piccola PATRIA del FRIULI" un' isola tutto sommato ancora "sana & felice" !!!

    Con stima
    & simpatia

    SDEI

    P.S.: anche su Tuo consiglio sto leggendo con molta ATTENZIONE del prof. Arnold EHRET: "il SISTEMA di GUARIGIONE della DIETA SENZA MUCO"; di fatto SONO ora "diventato" da ONNIVORO intanto un OVO-LATTO-VEGETARIANO poi si vedrà !!!
    Pertanto un grande GRAZIE...........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi fa molto piacere, quel libro è breve, ma è da leggere almeno 4 volte come ho detto a tutti coloro a cui l'ho consigliato...

      Quando sperimenterai in toto il sistema divenendo poi in seguito anche sempre più crudista e poi sempre più fruttariano (se vorrai) capirai da solo (con l'esperienza) che quello che c'è scritto in quel libro è una sacra verità e che il ns corpo e tutto quello che ci inculcano dalla nascita sulla sua nutrizione e salute sono balle della matrix...

      La tana del bianconiglio è bella profonda... ;)
      Per ciò che riguarda latte/formaggi/uova, grandi produttori di muco nell'organismo e anche molto acidificanti:

      http://www.youtube.com/watch?v=23sZM0LtSJo

      http://www.youtube.com/watch?v=YxcNIj32Bq4

      http://www.youtube.com/watch?v=swHovNWxB9E

      confido nella tua forte sensibilità...

      Con altrettanta stima e simpatia (dai tempi di stampa libera)
      Elyah




      Elimina
  3. Vivaddio ci sono ancora gli sciamani! :)

    RispondiElimina
  4. Ma anche in Madagascar c'è la zanzara Chikungunya?

    RispondiElimina