sabato 10 giugno 2017

Terzo Mondo, Italia compresa, come campo di sperimentazione


Testo di Caterina Maggioni


Nel 2012 un tribunale argentino ha condannato la Glaxo per aver sperimentato vaccini (vaccino contro la malaria) direttamente su bambini di famiglie indigenti, il che ha provocato ben 14 decessi. I paesi in cui è avvenuta questa specie di "sperimentazione umana diretta" sono, oltre ad Argentina anche Colombia, Panama, Bolivia, in Sud America. In Africa, invece, s'è provveduto a fare altrettanto in Gabon, Mozambico, Tanzania, Ghana, Benin, Costa d'Avorio, Kenya, Uganda, Repubblica Centrafricana, Malawi, Namibia e Burkina Faso. GlaxoSmithKline ricorrerà in appello perché "le famiglie erano state messe al corrente del fenomeno dell'evento avverso al vaccino. A fine 2012, in una ventina di paesi (NON IN ITALIA!), GlaxoSmithKline ha provveduto a ritirare il proprio vaccino esavalente "Infanrix Hexa" per via di una possibile contaminazione di un lotto del medesimo con il batterio "Bacillus cereus", agente patogeno causante una forma di intossicazione alimentare, causata da mancata sterilità durante il processo produttivo.




9 commenti:

  1. commento di un utente di luogocomune.net:

    "Possono saltare i post ma non la verità. Così come azzeccherò anche queste. O adesso si usa la questione dei vaccini come grimaldello, oppure avverrà il contrario nei nostri confronti.

    Tutti piangeremo, sia chiaro, io compreso, la differenza è che qualcuno si mangerà i coglioni e qualcuno no.

    Il bello è che la soluzione è a portata di mano, e anni fa l'avevo anche argomentata.

    Un altro errore che si sta facendo è pensare ai vaccini come un problema a sé :perculante: ... se il potere che ci sta portando alla disfatta fosse cretino come il popolo, da mo' che il popolo avrebbe riconquistato la sua dignità. Il prossimo attacco che subiremo non sarà sui vaccini, ma sarà per i vaccini ;-) cosa questa, che, ovviamente, non sarà percepita come tale dalla massa.

    Se fino ad adesso hanno potuto giostrare questi giochi di potere attraversando i governi così come un fantasma attraversa i muri, è perché non è una questione speculativa. Ed è questo che farà perdere o vincere la battaglia. Se si pensa di reagire credendo che il problema sia una questione speculativa, allora hanno già perso.

    Se adesso si pensa che in qualche modo la si possa scampare, ci si prepari a piangere, perché più si reagirà frontalmente alla questione, più si sarà attaccati alle spalle.

    Ricorda:

    Il cretino ragiona sempre a compartimenti stagni.

    E quando ai fascisti dai il potere, la scienza diventa la sua puttana.

    E' una Legge universale, segnati questa piuttosto :-D"


    Fonte:

    https://www.luogocomune.net/LC/index.php/21-medicina-salute/4691-quelli-che-hanno-capito-tutto#comment-42419

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci crederai, ma avevo capito che si trattava di Calvero dallo stile.

      Lui si chiama Giulio (il cognome non me lo ricordo) e siccome abita a Venzone, anni fa sono andato a conoscerlo.
      Abbiamo anche mangiato una pizza insieme.

      E' un bravo ragazzo, ma in seguito ho litigato con lui, virtualmente, quando frequentavo Luogo Comune.


      Ti dirò, in verità, i suoi commenti non mi sono mai stati troppo chiari e anche questo sui vaccini mi è oscuro. Forse perché avrei dovuto leggere anche i commenti precedenti.

      Se tu hai capito cosa Calvero volesse dire, spiegamelo, per favore.

      E, gentilmente, scegli un nick name.

      Elimina
    2. E' lo stesso utente che prosegue e ti risponde:


      "Intendo il peggio.
      Il discorso è di una linearità esemplare.
      Sia per chi, come me, sa che questa dei vaccini è solo una parte di un Agenda (cui i vaccini sono solo uno dei tasselli); sia per chi credesse ingenuamente a una mera questione speculativa; la cosa non cambia. Quando sai che i Poteri sono sia sovranazionali che sotto-nazionali e, per soprammercato, sono spinti da politiche e da potenti intellighenzie oltreoceano, le medesime che esportano la democrazia all'uranio impoverito, e che hanno deciso - documentato - che l'Italia dovesse fungere da testa di ponte (I motivi del perché li ho argomentati adeguatamente in altri Topic) ...

      ... non sarà permessa nessuna soglia critica di disobbedienza civile. Understand?

      Per inciso, un excursus quasi storico:

      - questo tipo di disobbedienza civile quando era allo stato embrionale e che le Agenzie avevano monitorato un ventennio fa in Italia, è stato il motivo per cui è stato creato a tavolino il fenomeno dei cinque stelle ;-)

      E detto per inciso, così ne mettiamo due di incisi, vedo che c'è già qualcuno che ha abboccato all'ennesima trappola della propaganda decidendo di votare Salvini e la Lega :perculante: ... il circo continua, e il cetriolo sale di un altro centimetro su per il culo.

      Citazione:


      Hanno ammazzato tremila persone in pieno giorno, hanno commesso genocidi, bombardato interi popoli e dilaniato persone innocenti, creato in laboratorio virus, avvelenano i cieli interi con scie chimiche, hanno distrutto la salute dell'uomo con una medicina bugiarda, ostracizzano le cure per i tumori e tu pensi che a lor signori pesi sulla coscienza mettere in moto qualcosa di abominevole nel paese che per i loro piani è l'ultimo argine da abbattere e dopo quello che hanno fatto per arrivare sino a qui ? :perculante: Neanche vi vedono, neanche vi considerano, siete/siamo solo un problema collaterale.

      "State" combattendo una religione, e non la volete capire, e le religioni non le fermi con i giochetti infantili e le crocette dei Puffi s'un fogliettino di carta, che vale quanto la carta igienica con cui ci si pulisce il culo."

      Elimina
    3. Va bene!

      Continui a rimanere anonimo...

      In definitiva cosa dice Giulio/ Calvero?


      Che siamo spacciati. Che i poteri contro cui ci battiamo, sia che si tratti di vaccini, di scie chimiche o altro, non ci calcolano minimamente.


      Che allegria!

      Quell'uomo è di un pessimismo abissale, molto peggio del mio.


      E la disobbedienza civile? E la testimonianza di dissenso? Non contano proprio nulla?

      Elimina
    4. Lui non ha mai detto non ci siano soluzioni, lui stava parlando con gente che non comprende che come si muovono ora non servirà a nulla!

      Elimina


    5. Cit. Mazzucco:

      "Siamo daccapo: la tua analisi è impeccabile, ma la tua risposta manca.

      En attendant Godot, noi andiamo in piazza a protestare."


      CIT. Calvero:

      "Andare in piazza sarà controproducente. Segnatela questa. Poi rinfacciamela quando vuoi.

      Non credere che io me ne stia con le mani in mano. E non ho nemmeno figli e potrei sbattermene, come se ne stanno sbattendo molti che non si sentono compresi nel prezzo. Parlo nelle logiche dei grandi numeri, ma tant'è.

      Intanto diffondere informazione, certo. lo sto facendo, anche a quattr'occhi. Quello che è da farsi non è muoversi contro i vaccini, ma muovere altre azioni civili e legalissime. Non ne parlo perché ci tengo alla pelle, e la vendo solo per un prezzo consono. E non parlo di soldi. Finché vedo che la massa CRETINAMENTE prende di petto il problema, so che verrei lasciato da solo nel momento che mi farebbero la pelle o un TSO

      Bisogna ritrovarsi prima in assemblee e lì discutere, non su internet. In Piazza, ve lo ritorneranno nel culo. Preparatevi."

      Elimina
    6. Ho letto tutti i commenti, dall'inizio alla fine.

      Mi pare che un altro utente si sia rivolto a Calvero e gli abbia detto che se sa qualcosa lo dica.

      In effetti, non mi sembra che offra soluzioni.
      Assemblee? Ma quando mai!

      Elimina
  2. Diffondete questo:

    http://freetexthost.com/mbdahco5ca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' del 2002 e mi ricorda i "Protocolli dei Savi di Sion".

      Molto interessante!

      Elimina