domenica 18 giugno 2017

L'inganno dei migranti pagatori di pensioni





La maggior parte degli extracomunitari è musulmana.  La donna musulmana in genere non lavora. Quindi, ammesso che il marito lavori e che solitamente hanno 3-4 figli le detrazioni irpef superano l'irpef da pagare.  Traduzione: assegni familiari altissimi, ISEE bassissimo, casa popolare praticamente garantita, esenzione di: asilo nido (ci mandano i figli anche se non lavorano portando via il posto a chi ne avrebbe veramente bisogno), mensa tasse scolastiche e universitarie; contributi, sussidi, agevolazioni in ogni possibile graduatoria. Ecco perché riescono a lavorare per pochi euro all'ora. E questi sono quelli residenti, " integrati". CI PAGHERANNO LE PENSIONI!

Nessun commento:

Posta un commento